Conferenza FONSECA: “Bellissimo l’abbraccio dei tifosi, dobbiamo fare una grande partita per loro. Lo striscione su Zaniolo? Chi lo ha fatto non ama il calcio”

43
2515

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Mister Paulo Fonseca parla in una conferenza stampa molto attesa, essendo quella alla vigilia del derby con la Lazio che si giocherà domani pomeriggio ore 18. Queste le domande dei cronisti e le risposte del tecnico portoghese riportate dalla nostra redazione:

Paonessa (Roma TV): “L’abbraccio dei tifosi alla squadra, che segnale è e che coraggio può dare?”
“E’ bellissimo per noi l’appoggio dei tifosi, sono molto contento questo sostegno. E’ importantissimo per noi. I nostri tifosi ci hanno sempre sostenuto. In questo momento dobbiamo lottare per loro e fare una bella partita perchè se lo meritano”.

Censi (Roma Radio): “Come sta la squadra? C’è qualcuno che può recuperare?”
“Sì, Perotti e Pastore saranno in panchina. La squadra sta bene, ha fiducia, è motivata. Abbiamo la condizione per fare una buona partita”.

Mangiante (Sky Sport): “Possibile la difesa a tre? Come sta Kluivert?”
“Giocheremo con la difesa a quattro. Se gioca Spinazzola, Santon o Kolarov domani vediamo. Kluivert sta meglio dell’ultima partita. Lui era infortunato, si è allenato poco e ha dovuto giocare 90 minuti, ed era molto stanco. Per un giocatore che è stato infortunato così tanto non era facile. Non avevamo altre soluzioni, e lui non ha fatto una bella partita contro la Juve. Era molto stanco. Ora lo abbiamo recuperato bene e vedremo un Kluivert diverso.”

Biafora (Il Tempo): “Cristante dovrebbe giocare la terza partita in dieci giorni, è pronto per giocare o sposterà Mancini? Quanto peserà l’infortunio di Diawara?”
“Sono ottimista su Diawara, i prossimi giorni sono molto importanti. Ora non c’è bisogno dell’intervento, ma dovremo vedere nei prossimi giorni. E’ quello che credo io, ho parlato con lui e lui mi ha detto che oggi stava molto meglio. I prossimi giorni saranno importantissimi per capire se sarà necessario l’intervento. Giocherà Cristante, è vero che non è nella condizione ideale, ma ora non abbiamo altre soluzioni. Mancini come centrocampista non è la stessa cosa di Cristante e poi dovrei cambiare due settori, sia a centrocampo che in difesa, e ora per me non bisogna cambiare molto”.

Pastore (Il Romanista): “C’è qualcuno del gruppo che ha caricato la squadra?”
“Noi parliamo sempre, è importante. Questa è una partita in cui credo siano tutti motivati, è una partita speciale. La motivazione è già alta”.

Gianloreti (Il Giornale di Roma): “Il derby non si gioca, si vince. Lei è d’accordo?”
“E’ una frase interessante. Per me chi gioca meglio ha più possibilità di vincere. Chi domina la partita, chi ha iniziativa, chi ha coraggio, è più vicina alla vittoria. Poi non sempre succede, ma io credo in questo”.

Pugliese (Gazzetta dello Sport): “Sta studiando qualcosa di particolare per Lazzari?”
“Aspettiamo domani per vederlo”.

Valdiserri (Rete Sport): “Ha battuto solo squadre dal decimo posto in giù. Si aspettava di essere avanti nei big match?”
“Abbiamo perso solo contro la Juve delle prime… La mia intenzione è sempre giocare per vincere. Qua in Italia è difficile. Per me è importante essere ambiziosi di vincere sempre, sia con Juve che con Spal o Lecce. E’ vero che abbiamo perso contro la Juve, ma sono orgoglioso del coraggio della mia squadra, che è stata con identità, che gioca, che attacca contro una squadra come la Juve. Questa per me è la cosa più importante”.

D’Ubaldo (Corriere dello Sport): “Lei se la sente di dire che ora la Lazio è più forte della Roma? Ha un commento sullo striscione apparso su Zaniolo?”
“Sì, chi lo ha fatto non è un tifoso di calcio. Per me non è accettabile, non è una persona che ama il calcio. Sulla Lazio, è la classifica che dice che è al terzo posto. Noi stiamo al quarto posto, ma dobbiamo dimostrare domani che siamo forti”.

De Bartolo (Gold TV): “Sei scaramantico? Con i giocatori infortunati potresti avere altri risultati…”
“Onestamente non ci penso. Devo solo pensare a quello che la squadra può fare ora, e con questi giocatori dobbiamo giocare. Ho fiducia in tutti. Se sono preoccupato perchè non abbiamo soluzioni, sì. Ma non è che non ho fiducia nei miei giocatori. Non mi piace lamentarmi in questo momento.”

De Angelis (Rete Sport): “Ci sembra più sereno rispetto al post partita contro la Juve. Ha avuto qualche rassicurazioni sul mercato? Carels Perez le piace quanto Politano?”
“Non è che siccome perso che io cambio quello che penso. Nessuno può dire che non abbiamo giocato con coraggio. La Juve è una squadra molto forte, ma non abbiamo solo difeso, abbiamo giocato con coraggio e questa squadra ha sempre avuto atteggiamento. Io sono orgoglioso della squadra. Non era facile avere il coraggio per cambiare la partita dopo aver preso tre gol, e questo non era facile. Non ho visto una squadra che difende o aspetta la fortuna. Non mi è piaciuto il risultato, ma quello che la squadra mi è piaciuto. Sul mercato sono molto sereno. Vi semrba che Fonseca è arrabbiato con Petrachi o con Fienga? No, stiamo lavorando per portare le migliori soluzioni per la Roma. Tutti insieme, sempre. E sono fiducioso per avere i giocatori che ci servono”.

Celeste (Radio Punto Zero): “Lei aveva detto che voleva Politano, è la più grande delusione da quando è a Roma?”
“Non sono deluso. Abbiamo pensato a tre o quattro soluzioni, non solo Politano. Il cambio non è stato fatto. Fienga e Petrachi hanno difeso bene gli interessi della Roma. Ma abbiamo altre possibilità e nei prossimi giorni vedrete un nuovo giocatore per questa posizione”.

Carboni (Centro Suono Sport): “Quale sarà il comportamento della difesa?”
“Se possiamo, lo stesso. Mi piace difendere lontano dalla porta. Ma se l’altra squadra è molto forte e ci obbliga a difenderci più basso lo faremo”.

Rocchetti (Tele Radio Stereo): “State cercando un attaccante più fisico alla Zaniolo o uno piccolo alla Under? Il centrocampista dipende dalle condizioni di Diawara?”
“Per l’attaccante, vedremo. Le caratteristiche sono chiare per me, deve essere uno che gioca dentro, veloce e profondo. Sul centrocampista vediamo…”

Salviani (NSL): “Florenzi e Pellegrini sono romani e romanisti. Come li ha visti? La pressione per loro può essere un problema?”
“Dopo la partita con la Juve ho visto tutti molto motivati. La pressione…tutti qui sappiamo quanto è importante questa partita. Magari Florenzi e Pellegrini la sentono di più, ma ho sentito tutti i giocatori sereni e fiduciosi”.

Giallorossi.net – A. Fiorini

 

43 Commenti

  1. Umiliateli e rimetteteli al loro posto! Spero che la squadra domani avrà lo stesso veleno che abbiamo noi tifosi. Forza Roma. Forza ragazzi. Asfaltiamoli!

    • si e’ vero ma dovremmo avere giocatori con le p…le, a comiciare da tutti i mediocri con stipendi da top player che abbiamo.

  2. Non capisco per quale motivo la preoccupazione dovrebbe essere Lazzari. Non chiedetemi il perché, è una mia (assurda) sensazione e lo sottolineo, ma ho il presentimento che in questo derby sia acchittato il pari.

  3. Mister hai sbagliato a Torino e ci può stare, non sei il primo e non sarai l’ultimo…ma OCCHIO a giocare in modo scriteriato contro le pecore….
    La linea fra coraggio e incoscienza è molto sottile come quella tra eroe e cojone.

    • Concordo pienamente DavidOne.

      Mi auguro che non giochi con il 4-2-3-1, sarebbe un suicidio.

  4. Io penso che se Fonseca non fara’ giocare Spinazzola al posto di Kolarov,questa volta dovra’ dare delle spiegaziomi.Si lamenta sempre del fatto che i giocatori hanno poco tempo per recuperare,e quindi kolarov in teoria dovrebbe lasciare il posto a chi non ha giocato.Se cio’ non fosse allora non sarebbe una scelta tecnica ma ci sarebbe da pensare dell’ altro.Tra l’ altro Spinazzola e’ stato il migliore dei nostri in campo con il Genoa,quindi meritevole di giocare.Florenzi lo lascerei alto a sinistra dove e’ stato anche pericoloso,e Santon terzino destro.Mediani Cristante e Veretout.

    • L’errore di mettere kolarov è già stato fatto contro la juve, lì doveva giocare spinazzola e domani l’ex, kolarov, invece tutto il contrario, anzi, spinazzola non gioca nemmeno domani vedrai

  5. Fonsè,prima di fare una grande partita,devi fare la GIUSTA formazione.
    Domani ,più di tante altre volte, il risultato dipendenrà da COME metterai la squadra in campo e da CHI ci metterai in ogni ruolo.
    Fai così,tanto poi non dico che te l’ho suggerito : Pau Lopez ; Santon,Smalling,Mancini,Spinazzola; Florenzi,Veretout,Cristante; Pellegrini; Dzeko,Under.
    4-3-1-2.

    • Ci puo stare Zenone.
      Io al posto di Florenzi metto Bruno Pers che almeno è un corridore, almeno quello non lo ha dimenticato, ed in più avrà da
      dimostrare qualcosa, altrimenti si può già definire o considerare un ex calciatore.

      Questa è la sua occasione.

      Poi se sarà necessario, Florenzi è Kolarov potranno entrare a partita in corso.

      P.S. NOTA: se Under gioca da insolente e non rincorre l’avversario (come troppo spesso gli accade), meglio far giocare Kluivert o addirittura Pastore.

      SEMPRE E SOLO FORZA ROMA

  6. Domani vedremo di che pasta sono fatti i nostri gladiatori… per alcuni è l’ultima chiamata. Fuori le… zanne!
    A Lazzari direi “alzati e cammina… e portate appresso ‘sta mandria de burini senza vergogna”. Che vinca o che perda la lazio è sempre merda. FR

  7. Grande Mister a sottolineare che se si è lamentato e si dovesse ancora lamentare è perché teme di non avere cambi se ci fossero, toccamose, altri infortuni e non perché sia sfiduciato dai giocatori che abbiamo, con tutti i limiti di alcuni di cui lui è ben consapevole. Malandrino chi ha voluto far credere che Fonseca fosse deluso dai giocatori che, pur non essendo tutti sempre all’altezza, sono quello che di buono l’attuale dimensione della Roma può offrirgli. Speriamo tutti che arrivi di meglio, di molto meglio, ma mai far passare l’idea di sfiducia sulla attuale rosa, è una cosa falsa!!!

  8. Ma come si fa a dire che la squadra ha avuto coraggio a Torino che se il primo tempo sembravano un branco di pecore al pascolo manco un tiro. Il secondo tempo è la Juve che si è fermata. Ma questo dorme? E domani miraccomando fai iniziare la manovra sempre dal portiere così ci suicidiamo

    • Ma se fino al goal di ronaldo li abbiamo dominati, ma che stai a di?

      La partita di Torino l’ha persa flrorenzi col primo goal. Fino a lì roma padrona del campo anche se con zero occasioni, come del resto anche la Juve.

      Siate obiettivi.

  9. Sono sempre quello che ha scritto stamattina sullo striscione a Zaniolo. Per tutti quei dementi che mi hanno risposto fatevi una vita che state fregati di cervello.

  10. domani sara’ molto dura, credo che da come sta andando questo campionato ai pigiamati gli bastera entrare nella nostra area per avere un rigore.
    comunque a parte c..lo e mafia per loro, e sfiga? (infortunati) per noi , il problema e che noi siamo veramente scarsi con almeno una dozzina di zavorre superpagate in rosa. spero che se e’ vera la storia del cambio di proprieta’ il nuovo presidente faccia tabula rasa.

  11. La lazio sa essere molto pericolosa nelle ripartenze e noi quelle le concediamo spesso in partita.
    A differenza nostra che segnamo solo al 30mo tentativo, loro quando ripartono in contropiede sono tremendamente efficaci con Immobile che la porta la inquadra spesso e volentieri.
    Insomma se fossi in Fonseca affronterei questa partita con sano realismo.
    Che non significa essere rinunciatari o dimessi ma accettare la realtà ovvero che in questo momento la lazio è in salute e noi no.
    Schiererei la squadra a specchio con un 3:5:2 o similia.
    Kolarov deve essere messo a riposo e può costituire eventualmente un cambio utile solo a partita in corso.

  12. “Valdiserri (Rete Sport): “Ha battuto solo squadre dal decimo posto in giù”.

    Che domanda perfida…ma era prevedibile.

    Mentre qui “Vi semrba che Fonseca è arrabbiato con Petrachi o con Fienga? No, stiamo lavorando per portare le migliori soluzioni per la Roma. Tutti insieme, sempre.”, ha risposto a diversi “tifosi”.

    Vabbè, manca l’articoletto di liquore….ah no! Lui sputa sulla Roma sempre di domenica.

  13. Cristante davanti alla difesa mi preoccupa,la Lazio vince più contrasti rispetto alla Roma e Cristante viene saltato troppo facilmente, è vero che se mettesse Mancini davanti alla difesa,cambierebbe 2 reparti,magari se il terzo difensore non fosse Fazio..avrei visto bene un 4 1 4 1.Anche io spero che i terzini siano Santon e Spinazzola Sento,comunque Fonseca sereno,forza Roma!

    • Cara Monika dipende tutto dalla condizione di Veretout, io penso che Cristante giocherà più basso del solito per evitare il “galleggiamento tra le linee” degli avversari, il problema vero saranno le seconde palle, la Roma raramente concede sulle prime palle, lo ha fatto con la juve ma è stato un grossolano errore di intento di Florenzi (in quella posizione non tenti di stoppare mai in quel modo, o lasci passare concedendo il fallo laterale o più semplicemente l’allunghi in avanti rischiando di perdere sì palla ma all’altezza della loro area non con dietro solo i 2 centrali) e la distrazione contro il Genoa, per il resto di solito i problemi vengono (pure con la juve) dalle respinte che gli avversari prendono e sfruttano poi la spostamento della difesa dovuto alla respinta.

  14. Dubito che il mister abiuri il suo modulo quindi sarà 4-2-3-1. Solo mister un paio di accorgimenti che lei sicuramente prenderà, in primis non lasci Florenzi a combattere con Correa, perchè lo capisce da solo che fine facciamo, non che Santon sia Maldini, ma sicuramente più adeguato. Florenzi magari lo porti alto in modo che può aiutare in fase di ripiegamento e sono convinto che lei così farà. Secondo, impieghi mancini a centrocampo su milinkovic, perchè mancini ha cattiveria agonistica e sa difendere o scappare molto più velocemente di Cristante, non può affrontare milinkovic con cristante è un rischio non elevato, ma di più, in difesa veda lei se affiancare o Fazio o Cetin a smalling, ma blocchi il più possibile milinkovic. Terzino sinistro valuti bene se impiegare kolarov, perchè da quella parte loro giocano con Luis Alberto e Lazzari, secondo quasi tutti, oggi spinazzola dà un minimo di garanzie in più rispetto al serbo, anche in difesa. Non c’è bisogno di kolarov perchè tira le punizioni, quelle le sà tirare anche veretout e molto meglio anche di Pellegrini le sà tirare. Eppoi….Forza Roma e che Dio ce la mandi bona….

  15. Questa miserevole gestione,almeno un obiettivo l’ha centrato,ha eliminato tutti i tifosi incazzati,e conservato quelli che incoraggiano sempre,battendo le mani,come pagliaccetti a carica

    • Quindi, se tifare non dev’essere incoraggiare sempre, domani tutti zitti o a fischiare i nostri colori.
      Prospettazione suggestiva…

  16. Sto leggendo commenti di parte romanista quanto allo striscione gravemente offensivo nei riguardi di zaniolo e rocca che a mio avvispo denotano che chi o coloro che lo hanno fatto probabilmente stanno raggiungendo il loro scopo cioe ‘ di creare un pericolosissimo clima di tensione con il rischio pertanto di incidenti al derby di domani,io invito tutti alla moderazione ed alla calma,per carità sono il primo ad augurarmi che la Roma vinca il derby ma la cosa più importante e’ che nessuno si faccia male ,quindi state attenti a non cadere nel tranello di chi vuole solo provocare per produrre disordini !!!

    • hai compreso la battuta? Fai progressi…
      anche se il Pastore di una volta se li fumerebbe veramente da solo

    • Er sogno mostruosamente proibito sarebbe reliquia Pastore che entra a 15 daa fine e a decide. E che dovremo fa’, noi romanisti semo inguaribili sognatori…

    • troppo tardi, ERIK971: è già scappata con HIC SUNT LEONES subendo il fascino dell’uomo immaturo (poi pretende il pass per la mia “white list”…).
      Nel frattempo, doppietta di CATTIVIK che ha assunto le sembianze di Pellegrini

  17. Mancini a centrocampo sarebbe perfetto per domani soprattutto per contrastare milinkovic fisicamente ma la domanda è una: chi mette vicino a Smalling? Io credo che se avesse avuto il terzo centrale avrebbe giocato a 3 dietro

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome