Cristante il trasformista blindato da Fonseca

29
1252

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Scrivi Cristante, leggi jolly. Il centrocampista giallorosso è quello che qualsiasi allenatore definirebbe un giocatore “moderno”, duttile, capace di ricoprire più ruoli.

Oggi la Gazzetta dello Sport racconta la carriera del giocatore, che nella sua vita da calciatore ha ricoperto diversi compiti: dal trequartista atipico ai tempi di Gasperini, fino addirittura all’inedito ruolo di centrale difensivo nella difesa a 3 con Fonseca. Nel Pescara giocava da mezzala, nel Benfica da regista. Insomma, Cristante è un vero trasformista. Ma la sua vera arma è il carattere.

Non a caso De Rossi disse di lui che, anche se non era nato a Roma, poteva esserne il capitano, lasciando intendere che quel ragazzo di San Vito al Tagliamento poteva davvero andare lontano, anche dal punto di vista della leadership. Un altro che su di lui non ha dubbi è Fonseca: fosse per il portoghese, Cristante resterebbe a Trigoria spegnendo sul nascere ogni ipotesi di scambio con Mandragora.

Fonte: Gazzetta dello Sport

 

29 Commenti

    • Si però io due domande su fonseca me le farei. Almeno, inizio a farmele.
      Innanzitutto, se vuoi Pau Lopez a 30 mln, per me sei un folle. Poi vuoi trattenere ‘sto catorcio che non gioca a pallone dai tempi dell’atalanta. Poi mi fa giocare titolare Mancini che è impresentabile. Poi la questione del terzino destro: gioca florenzi, poi giocano Santon-Spinazzola perché florenzi lo volevano cedere, poi non lo cedono più e gioca florenzi, poi esce la trattativa col valencia e lo accantonano. Follia.

    • @Tifoso … ma chi se lo pija cristante???? Mica le guardamo solo noi le partite!! XD
      Se te lo voi levà decentemente lo devi fà giocà e faje fà qualche bella figura!! altrimenti te propongo prestito con diritto a 4 milioni XD

  1. Io davvero vorrei che qualcuno mi spiegasse la differenza di rendimento tra Pellegrini e Cristante,
    perchè per me si equivalgono, mentre quando leggo di Cristante pare sia una pippa assurda ormai bollita,
    classe 95 e 5 gol in due anni,
    mentre l’altro è una giovane promessa che impazzire il mondo fa,
    classe 96 6 gol in 3 campionati.

    • Pellegrini ti fa quelle 3-4 partite l’anno che sembra veramente stratosferico e ti fa pensare “Ammazza che giocatore che c’abbiamo”..poi in genere si fa male e quando rientra non si può più vedere..Cristante invece non si capisce che centrocampista è..non è svelto,non è un corridore,non ha questa grande tecnica,e ha pure quella faccia poco sveglia che ti fa rimpiangere anche Strootman al 30% dopo 3 interventi al ginocchio

  2. Dopo moltissiime partite viste, un calciatore fino a che cerca di dare un contributo al gioco può essere riproposto. Non andrebbe più schierato Kolarov che oramai è esausto o per dirne un altro,,, Fazio che sta in panne. Forza ROMA

    • Kolarov degli ultimi 2 anni è un danno una sciagura.. qualcuno forse si è fatto annebbiare da qualche gol, ma x colpa sua ne abbiamo presi una valanga..

  3. Più che jolly è un giocatore che non è nè carne nè pesce,trequartista atipico,perchè non è un trequartista,Gasperini lo schierò inizialmente a centrocampo,ma,visto il rendimento,lo sposto avanti per sfruttare le sue doti di inserimento che nel suo gioco funzionarono,ma,per Fonseca,il trequartista deve essere abile nello stretto,agire tra le linee e dettare l’ultimo passaggio,qualità che Cristante non ha,come mezz’ala è troppo lento e macchinoso,lo stesso dicasi davanti alla difesa dove non fa filtro ,viene costantemente superato,nè costruisce gioco!Giocatore che non avrei mai preso,già allora,scrissi che avrei scommesso,anche per la stessa cifra,su Tonali da cui rimasi folgorata all’Europeo Under 19!

    • Questa descrizione si applica para para anche a pellegrini … i suoi passsaggi “illuminanti” sono stati fatti contro squadre ignobili… oltretutto sta piazza ignorante calcisticamente lo ha reso pure spocchioso e supponente facendolo diventare ancora più scarso perchè tenta cose senza senso che un giocatore umile tipo cristante , non farebbe mai …

    • E già, proprio così. Le uniche doti riconoscibili in questo giocatore sono un buon tiro dalla corta, media distanza e il tempo di inserimento nel colpo di testa. Deve stare più vicino certamente alla porta avversaria che alla sua, dove diventa più deleterio che utile. Ma lì a Fonseca non serve, e non sono disposto a credere che il tecnico si incatenerebbe a Trigoria pur di non lasciarlo partire.

  4. A rega de fa sunti storici non me ne frega nulla e non dovrebbe fregarvenene nulla … ho visto come gioca e me fido dell’occhi mia… non è capace a stoppare na palla non sà dribblare non sà prendere il tempo facendosi sovrastare fisicamente da quelli più piccoli di lui, è lento nei movimenti ,non sa mantenere la posizione non sa difendere … di contro ha un discreto tiro e un discreto inserimento / colpo di testa… a occhio e croce è un giocatore di Serie B ! Me dite “eh ma gioca troppo arretrato dovrebbe fare il trequartista” ok … quindi con tutti gli effettivi lo portereste in panca con Miki e pastore e zaniolo disponibili??? edddaaaaaaaje suuuuuuuu onestà intellettuale almeno fra de noi !!!!!

    • ConcordonDavid, in termini crudi ma lo hai inquadrato bene; resta la considerazione,purtroppo che se non si riesce a far entrare in qualche scambio (magari Castrovilli della Fiore) ce lo dovremo tenere, al massimo te lo prendon in prestito con un diritto di riscatto a 8/10 milioni e svoglio essere ottimista.
      Pellegrini non mi entusiasma ma insomma…..

    • Per quello lo elogia così…. Per sperare che qualcuno se lo pija! 👍🏼👍🏼👍🏼 Ma solo io soffro vederlo giocare???. Ma non solo nella Roma… Proprio giocare!!! Quando c’è stava diawara accanto a lui era uno scempio!!!!

  5. Cristante e Pellegrini sono due sole da squadre pericolanti. Spero che Luciano a giugno li mandi in prestito al Benevento

  6. Davide one intanto.mihitayran e Pastore non so se il prossimo campionato saranno ancora disponibili,ma ammesso e non concesso che abbia tutti i difetti che tu dici,ma allora perche Fonseca lo reputa incedibile? Tu ti fiderai dei tuoi occhi, ma talvolta gli allenatori vedono cose che noi non vediamo oppure non valutiamo.Fonseca ha spesso rimarcato che Cristante oltre che essere un grande professionista e’ anche un leader nello spogliatoio, e anche in campo spesso riceve i passaggi dei compagni che si trovano in difficolta’ ,quindi e’ un grosso punto di riferimento.Poi e’ chiaro che possa non piacere a tutti,ma e’ il destino dei giocatori non appariscenti e che fanno un lavoro oscuro in una squadra, ma di cui si sente la mancanza quando poi non ci sono.

    • Non credo proprio fonseca la vede lontano da come la vedo io 😏… Piuttosto io me posso permettere di dirlo perché nun me se fila nisuno… Se lo dice lui Cristante è ngiocatore finito insieme ai 30 fischioni che è stato pagato!!!
      Open your eyes maaaan

  7. Mappoi ma fradedechì? Che appena sono Romani e Romanisti nun je perdonate nemmeno la rimessa in gioco ahhaha NOI siamo Romanisti VERI voi solo cesaroni pronti a scaricà Capitani, data de nascita gagliardetti e pure mamma ahahha 15 minuti di TOTTI facevano 10 partite di Kolarov , ma TOTTI non poteva più giocare invece Kolarov con tutte quelle cappellate in difesa sì ahahhahhaha siete solo dei rinnegati, altro che fra de noi, che se parlassi in Curva, lo capiresti che tutti sti amici non li trovi. Forza ROMA

  8. Quale carattere? Mi sembra il giocatore piu moscio di tutta la rosa. Gioca (male) fuori ruolo. Non e un mediano. Non lo scamberei per Mandragora pero. Invece lo metterei come mezzala o trequartista/incursore per vedere cosa potrebbe fare.

  9. Se Fonseca lo stima un motivo ci sarà,ma si sa l’Italia è il paese di adesso siamo tutti virologhi,poi quando inizia il calcio mercato siamo tutti direttori sportivi, invece tutto l’anno siamo allenatori e i giudizi nostri contano più di chi l’allenatore lo fa per mestiere, allenando in vari campionati europei

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome