Cristante-Matic non funziona, ma non è solo colpa loro. Con Camara e il rientro di Zaniolo le cose possono cambiare

105
2106

AS ROMA NEWS – Bryan Cristante e Nemanja Matic sono una coppia per necessità, ma i due mediani si somigliano troppo per formare una cerniera di centrocampo ben assortita. Dare però la colpa del 4 a 0 di ieri ai due è un giudizio troppo superficiale.

E’ vero, sia l’azzurro che il serbo sono due giocatori dal passo cadenzato, portati più a gestire il pallone e a cercare di dare geometrie che sostanza alla mediana. Nessuno dei due ha il cambio di passo che può garantire imprevedibilità al centrocampo. Ma ieri sono tante le cose che non hanno funzionato. 

Pellegrini ad esempio, uno di quei calciatori che invece possono dare uno strappo con una giocata, e che invece contro l’Udinese ha vagato per il campo senza sapere mai cosa fare e che sembra soffrire troppo contro squadre particolarmente fisiche che giocano a ritmi alti.

Abraham si è fatto risucchiare nella morsa dei centrali bianconeri, che lo hanno letteralmente reso inoffensivo. L’unico calciatore che ha fatto bene il suo lavoro è Dybala: l’argentino si è abbassato spesso alla ricerca del pallone, giocando spesso da play, ma non riuscendo mai a trovare assistenza in chi avrebbe dovuto accompagnare la giocata.

Malissimo anche gli esterni, Spinazzola e Karsdorp, che non sono mai riusciti a spingere con efficacia, rendendo prevedibile la manovra giallorossa. A mancare terribilmente sono state le accelerazioni di Zaniolo, uno che ieri sera sarebbe servito come il pane. Col suo ritorno in campo Mou potrà ridare un’identità diversa alla squadra: la presenza dei Fab Four in campo darà forse meno compattezza alla squadra, ma rende anche più imprevedibile il gioco offensivo dei giallorossi.

Occhio poi a Mady Camara, uno che può approfittare di questa situazione per scalare gerarchie. Alla Roma manca un mediano con le sue caratteristiche, e già da giovedì dovrà essere bravo a sfruttare le sue occasioni.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedente“ON AIR!” – CORSI: “La Roma di ieri sembrava quella di Fonseca”, FERRETTI: “Camara destinato a diventare titolare”, ROSSI: “Giusto essere critici, ma il disfattismo non porta a niente”
Articolo successivoCalciomercato Roma: per la difesa il preferito è Zagadou, ma per Pinto il tempo stringe

105 Commenti

  1. non so, vedrei meglio un 4321 o in alternativa 4312
    celik terzino a destra, a sinistra Spinazzola che si alterna a vina, centrocampo a 3 con Matic perno basso due mezzale come Camara e pellegrini e davanti nel primo caso zalewski e dybala dietro Abraham nel secondo dybala dietro Abraham e Belotti. ovviamente questo finché non rientrano tutti, ma anche con zaniolo vedrei bene questi moduli con lo stesso zaniolo che può fare sia punta con Tammy che seconda punta trequartista con dybala.

    • Comunque sia, abbiamo giocato male ed è finita peggio, fisicamente i friulani sono al TOP, ciò non toglie un arbitraggio di 💩, come iniziavamo a ragionare e riprendere la partita, ci fermavano, raccattapalle, arbitraggio e falli…. Se entrano tutti cambia la musica… 💛♥️🐺🐺🐺🏆

    • Spinazzola non è più quello visto agli europei, non si ricorda neanche più come si salta l’uomo. Se Viña è lo stesso dello scorso anno, meijo lassà pèrde. Sulla fascia sx Zalewsky se li fuma tutt’e due.

    • è cristante che non funziona, da anni direi.
      Così come karsdorp e mancini.
      O meglio, vanno bene per una rometta che gioca per il 4/5/6 posto.
      Ma se si vuole puntare in più in alto, devono accomodarsi in panchina, facendo posto a nuovi titolari, più forti.
      Poi ora abbiamo anche abrahm fuori forma, zaniolo e winaldum infortunati, spinazzola non al 100%, e la squadra zoppica un po.
      Ma vedrete che la roma frà una stagione di alto livello.
      Forza

    • Premesso che una partita non può cambiare il giudizio sulla rosa che fino a ieri era trionfalistico, va detto che un centrocampo che fa perno su Cristante e Matic è troppo povero tecnicamente e Matic infatti è stato acquistato proprio per mettere in panca il primo.
      Come detto fino alla noia uno come Wjnaldum era stato preso proprio per questo e invece si è infortunato. Non so questo Camara come sia, vediamo, e speriamo che quella di ieri sia soltanto una partita storta.
      Certo fare a meno di Wjnaldum Elsha e Zaniolo non è poca roba.

    • La colpa non è certo dei due centrocampisti, anche se mi chiedo a questo punto la reale considerazione di Bove, che ieri vicino a Matic ci poteva stare . Il resto l’ho già scritto in un’altro post

    • certo, zalewski intoccabile a sinistra, ma con l’assenza di El Shaarawy e Zaniolo come trequartista o comunque alto e terzino basso spina può essere un ripiego ottimo

    • Mah… per me quest squadra è da 433, o quantomeno deve porsi il problema di non in inferiorità sempre a centrocampo.
      Comunque da difesa a 4.
      Questa difesa a 5 (non a tre) mi sembra un po’ pwnalizzante

    • anche tu non hai visto le 5 gare della Roma, 10 punti con CRISTANTE sempre titolare mai sostituito, e solo 1 a 0 ieri per loro quando è uscito, amico giallorosso?
      Forse con MATIC (grande giocatore sia chiaro) ne avremmo avuto 12? In questa ROMA é titolarissimo, gli altri (per ora) sono accanto o alle spalle. Lo dicono i tabellini, mica io.

  2. Il problema non è solo matic-cristante ma rui patricio, mancini e soprattutto karsdorp. Le papere di rui patricio non sono più eccezioni, gli errori di karsdorp si moltiplicano a dismisura. Mancini non è un terzo centrale nella difesa a tre nè uno dei due in una difesa a quattro da top club. Matic-wijnaldum + zaniolo sono perfetti con un’altra difesa e con un assetto difensivo differente da questo preoccupante inizio di campionato. Ricordo che nei primi venti minuti il Monza ci ha messo in difficoltà e qualcuno ha sottovalutato questi scricchiolii, mitigati poi dalla doppietta di dybala. Temo che si stia sottovalutando il problema difensivo e di un centrocampo non ancora all’altezza. Ma se ieri al posto dell’Udinese ci fosse stato il real o il city o il liverpool come sarebbe finita??…. brrrrrrrrr!!!!

    • per me Pellegrini e Zaniolo devono essere alternativi…o gioca uno o gioca l’altro, visto che Dybala è di un altro livello e deve giocare per forza

    • Se la situazione lo permette, una formazione del genere ci sta tutta e la condivido senz’altro; si può in alternativa, quando serve più copertura, portare Pellegrini sulla trequarti e piazzare un altro centrocampista a mezz’ala sinistra, al contempo rinunciare a uno fra Dybala e Zaniolo accanto al centravanti, Abraham o Belotti che sia.
      in ogni caso qualsiasi schema funziona se si gioca corti e un minimo disposti a non stare sempre bassi.
      Non mi interessa se questa disposizione sia o meno nelle corde di Mourinho, lui da professionista sa benissimo come funziona e come farla funzionare.

    • L’ho detto altrove e lo ripeto anche qui: in queste poche partite è sembrato più Pellegrini a soffrire la presenza di Dybala che non Zaniolo.
      Per me la Joya e Nico sono assolutamente complementari e con caratteristiche che si sposano a meraviglia.
      Il capitano è parso invece in difficoltà nel trovare una posizione utile soprattutto quando Dybala, e lo fa spesso, scende per ricevere il pallone. Non a caso è sembrato più a suo agio quando ha giocato in mediana. Avanzato dopo l’infortunio di Nico non è stato proprio un granché, eccezion fatta per la partita col Monza che però si è messa subito bene.
      Pellegrini e Zaniolo alternativi? Ma anche loro non c’azzeccano nulla l’uno con l’altro, se non per un mero fatto numerico e che più di undici non se ne possono schierare.
      I dati di queste poche partite dicono che il più alto numero di occasioni e un gioco anche a tratti convincente lo abbiamo espresso con Zaniolo in campo.
      Perché è uno che crea apprensione negli avversari, su di lui si studia sempre un raddoppio immediato, e per forza di cose si liberano spazi per gli altri.
      Questo pure se a volte sbaglia ancora qualche scelta. Ma è una forza della natura e un profilo che nessun altro può schierare.
      Per quanto mi riguarda, se ho tutti a disposizione, parto da Dybala e Zaniolo e poi tutti gli altri.

  3. In pratica stiamo chiedendo al povero Camarà, appena arrivato, di essere colui che salverà il destino della Roma. Senza di lui non si può giocare in pratica.

    • Infatti, non si può chiedere all’ultimo arrivato di fare il salvatore della Patria, ma bisogna lavorare per cambiare la disposizione in campo e inserire Camara in un modulo più aggressivo ed equilibrato.
      Per i prossimi giorni però mi aspetto che Mady dovrà allenarsi e imparare giocando.

    • “al povero Camarà, appena arrivato, di essere colui che salverà il destino della Roma”

      Vero, certo.
      Pero’ per una volta, dico una volta nella vita, non mi dispiacerebbe che un acquisto della Roma da cui non ci si aspetta granche’ si rivelasse invece uno spacca-partite come il pastore giorgiano del Napoli o la solita manica di sconosciuti dell’Atalanta. Per una volta puo’ capitare anche a noi? O no?
      Possibile che TUTTI quelli che prendiamo, a meno che non sono fuoriclasse conclamati alla Dybala, finiscono sempre a fare il misero compitino da 6-, seminascosti, e ci mettono pure mesi ad “acclimatarsi” coi compagni.
      Per non parlare di quelli, tipo Vina, che anzi sembrano anche buonini all’inizio ma si disfano completamente nel giro di 2-3 partite.

  4. Cristante deve essere la riserva di Matic, Camarà la riserva di Wijnaldum e Pellegrini l’intermedio in un centrocampo a 3 che non ha un reale sostituto perché la squadra è stata pensata per un 352 oppure un futuro 4231 dove lui starebbe dietro la punta. Io sono sicuro che già con il rientro di Zaniolo torneremo a macinare gioco e punti. Quando poi tornerà Gini, allora si avrà il meglio da questa rosa

  5. skarsdorp, l’avevamo tanto bene dato in prestito “no…si è dimostrato all’altezza” …ma di cosa? e’ il re del retropassaggio. Via le scorie del broccolaro. E spinazzola invece ieri suonava l’organo dietro il palco del teatro dell’opera.

    • Col broccolaro,a Udine abbiamo sempre vinto o stravinto,compà.
      Ieri la peggiore sconfitta della storia della Roma a casa dell’Udinese .
      😱👈

    • zenone fatte un po’ de fosforo ….7-1 con la fiorentina e zero titoli in 10 anni. salutame er fruttarolo .

  6. pellegrini? non sa giocare mettetevelo bene in testa è sopravvalutato ma è un buon calciatore di serie di B,es cremonese sassuolo salernitana monza…
    La Roma e mi dispiace dirlo è composta da calciatori che possono fare solo panchina

    • tu ti firmi Toto, e fai ride… certo se fosse vivo la buonanima di Totò faresti panchina, perchè non sei all’altezza, però fai ride comunque!

    • Ho uno zio un po’ anziano che vende frutta e verdura, in pratica broccolaro, gli ho chiesto se vuole fare il presidente della Roma, mi farà sapere. Spero che accetti, così saranno contenti i consumatori di tavernello e vinceremo a Udine.

  7. Matic e Cristante non sono una coppia. O gioca l’uno o gioca l’altro.
    Ovviamente da preferire il Serbo che ha una intelligenza tattica che Cristante può accompagnare solo.

    In difesa non è che siamo messi proprio bene.
    Se non gioca Smalling abbiamo Kumbulla e basta.
    Ibanez quest’anno sembra partito meglio, più attento e meno istintivo.
    Mancini invece è solo un buon rincalzo che purtroppo deve giocare titolare. E’ il classico giocatore che per 80 minuti gioca bene e poi ti fa la cavolata, non è attento per tutti i 90 minuti. E questo per un difensore centrale è un grosso limite.

    In attacco stiamo messi bene se solo si sistemasse il centrocampo.
    Speriamo che Camara possa darci una mano.

  8. Con tutto il rispetto non mi trova su quasi nulla. Prendiamo il suo editoriale, mr. Turacciolo, a cominciare dal TITOLO.
    Dei 2 mediani CRISTANTE é stato sempre titolare, recuperi compresi, fino al 45esimo di ieri.
    Accanto, soprattutto MATIC e LORENZO, alternati.
    Quindi dei 10 punti fatti, quanto vogliamo dare di buono a CRISTANTE (ricordando che l’1 a 0 di SALERNO lo firma lui?)…
    Io tanto. Ricordo che dopo il 1 T eravamo solo sotto di uno, e Dybala si è pappato, per lui, una rete (saremmo andati in vantaggio) e un’altra dopo l’1 a 0.
    Uscito CRISTANTE, anche, siamo andati sul 4 a 0…😉.
    Sia chiaro, nel quadro delle rotazioni toccava sicuro a lui uscire (MATIC ha fatto molto meno tempo di gioco nelle prime 5, pure PELLE é uscito di più) ma i fatti sono questi.

    • Se vuoi puntare allo scudetto con Cristante…..è un buon mediano, ma nelle milanesi e nella juve (che puntano al titolo) starebbe puntualmente in panca.
      Quindi se vuoi competere il livello lo devi alzare e metterlo in panca pure te. E infatti sono stati comprati Wjnaldum e Matic

    • GUARDA CHE HA SOLO DETTO che Cristante e Matic sono una coppia di necessità..nn ho letto di punizioni in sala mensa x il bel Crist..eh eh..a molti di voi piace polemizzare a prescindere..se c’hai na moglie deve studiare retorica a go-go x tenerti a bada..eh eh

  9. Non credo che se metti Camara al posto di Matic di colpo cambi tutto, sempre due a centrocampo sono
    Non in tutte le partite ti puoi permettere tre offensivi davanti o addirittura 4 quando rientrerà Zaniolo.
    Lo puoi fare in casa con la cremonese o il Monza li puoi rischiare una cosa del genere
    Ma se vai a Udine dove ti mettono una squadra piena di centrocampisti fisicati con il ritmo del calcio inglese, perché molti vengono da là, devi fare delle scelte purtroppo, Abraham Dybala davanti o Dybala Belotti insomma bisogna ragionare bene e non ragionare sempre di spocchia
    Nel calcio di oggi se ti prendono il centrocampo e ti sovrastano con il ritmo ti mangiano anche se sono tecnicamente inferiori a te

  10. coi Fab Four in campo, ieri magari ne facevamo 2, ma ne prendevamo 8…già così saltavano il centrocampo come se non esistesse, figuriamoci con la squadra spaccata in due e senza protezione per la difesa

  11. Mi piacerebbe vedere una Roma a 4 dietro, con un terzino di spinta (Spina o Vina e uno più di copertura (Celik, e se serve Calamity Karsdorp). In mezzo mi metterei a 3, Cristante Matic Zalewski. Due mezze punte Pelelgrini e Dybala e un centravanti, ora più Abraham di Belotti.
    Con tutti gli infortunati a posto partirei cosi:

    Celik Smalling Ibanez Spinazzola
    Pellegrini Matic Wjnaldum
    Zaniolo Dybala
    Abraham

    • Una formazione che mi piace e anche il modulo poi ovviamente servono i movimenti giusti altrimenti nessuno modulo è giusto se non c’è la giusta applicazione

    • Quindi un 4321, il cosiddetto albero di Natale. Che è però un modulo che praticamente non utilizza più nessuno perché troppo vulnerabile sulle fasce.
      Però si fa presto a farlo diventare un 4231 portando Pellegrini nei tre più avanti. Il quale sarebbe poi liberissimo di scambiarsi posizione a seconda degli eventi con Zaniolo o Dybala per permettere a questi di accentrarsi.
      Sugli undici concordo, sempre che Spinazzola torni a livelli decenti, cosa per la quale credo ci vorrà almeno un altro po’ di tempo.

  12. Secondo me la difesa a 4 non si può fare. Per tanti motivi. L’allenatore ha sempre giocato con la difesa a 4, eppure non lo sta facendo con questa formazione.
    Cristante gioca solo perché Wijnaldum è infortunato e Camarà non è in condizione.
    Senza Zaniolo, Dybala deve stare più vicino a Tammy e Pellegrini deve stare più arretrato ed interno senza farsi prendere dalla smania di avanzare.
    Devono passare a un 3-5-2 in attesa dei recuperi.

  13. Ovviamente nessuno di noi vive la squadra da dentro come il mister. Un mister, tra l’altro, che non è proprio l’ultimo degli arrivati.

    Tuttavia alcune cose che sto vedendo mi lasciano perplesso:

    – che Matic e Cristante non potessero giocare insieme per caratteristiche me lo immaginavo già dall’annuncio del serbo, e queste prime partite me ne hanno dato evidente conferma (a prescindere dal fatto che per me Bryan è proprio scarso e non lo schiererei mai titolare).
    Però a quanto pare Mourinho non vede tale incompatibilità, visto che insiste.

    – Spinazzola dovrà fare il percorso di Zaniolo l’anno scorso. Solo che Nicolò non aveva alternative valide (Felix, Carles Perez, Shomurodov) nel suo ruolo e ha dovuto giocare pure più del previsto secondo me.
    Leonardo invece l’alternativa ce l’ha eccome (Zalewski), dunque non capisco perché non farlo rientrare più gradualmente.

    – totale mancanza di schemi per le azioni offensive, ma a questo dovrò farci il callo vista la storia decennale dell’allenatore.

    – orrori tecnici (tipo passaggi di 5 metri sbagliati) e scelte di gioco pessime (passo o dribblo o tiro, contrasto o prendo tempo?) ripetuti negli anni da parte di alcuni componenti della rosa, sui quali inizio a dubitare che possano diventare giocatori solidi.

    • a te, ANACRONISTICO, proprio te lo chiedo… ti riguardi i tabellini delle gare della ROMA (i 10 punti fatti, 3 su suo unico goal), più il 1T di ieri sotto solo 1 a 0, e quante volte e quando CRISTANTE non é stato titolare a centrocampo?
      Per carità, se è una pippa come dici, avrai altre spiegazioni (tecnicamente argomentando, ovvio, altrimenti so’ boni tutti) per l’oggettivo percorso nella Roma del poro Cristante, oppure se è una pippa come dici, gli altri 10 a rotazione con lui titolarissimo, cosa sono?

    • Io vedo un centrocampista impacciato col pallone tra i piedi e che sbaglia la metà degli appoggi. Spesso in ritardo in fase d’interdizione e che di conseguenza risulta scomposto nei contrasti. Lento sia nell’impostazione che nella corsa. A volte azzecca qualche lancione o qualche tiro, ma questo credo che capiti pure ad un Mandragora qualunque.

      Ieri ha sbagliato praticamente tutti i palloni che ha toccato e ha sfarfallato in ogni situazione di gioco. Il fatto che sia “titolare” in quella zona di campo è, secondo me, proprio una delle cause principali della mancanza di fluidità della squadra.

      Per favore non mi parlare di risultati, che dopo anni di podi e di belle prestazioni in Champions con De Rossi, Strootman, Nainggolan, Pjanic, Keita e soci proprio non ce la faccio a considerarlo forte e meritevole. Non è il solo? Vero. Ma da quando lui è “titolare” se arriviamo 5i è grasso che cola.

      Ah, vuole pure un botto di soldi.

    • mi spiace, ma vediamo giocar Cristante molto diversamente. Non so come mai.
      Perdonami però, senza polemica, chiediti come mai Mourinho l’ho mette sempre dentro… e non dico ora, ma pure l’anno scorso. e c’eran DIAWARA, poi VERETOUT, MHKYTHARYAN, pure BOVE, Pellegrini a metà campo, MATIC, c’era OLIVEIRA… ora vediamo con CAMARA che succede e che succede con GINI sano?
      Non so con Gini sano in effetti, e quanto giocherà CAMARA…
      se scivola in panchina però, a quel punto, non penso tu su questo ¥cge si parla ad oggi) ci prendi. Altrimenti sei meglio di Mourinho, e perdonami… che se MOU vedesse QUEL che VEDI tu e non mettesse un altro, manco la Coppa del Nonno da allenatore…

  14. …sul resto dell’articolo, invece, caro mr. TURACCIOLO, mi permetta di dirle che mi trova d’accordo, da tempo, sui “quinti”.
    KARSDORP se non riesce nemmeno a difendere, quello faceva, addio… ieri, forse a causa del goal stupido preso, era a vagare in campo. Ma, normalmente, in 2 stagioni non fa mezzo assist o quasi. Chi non si ricorda può guardare i tabellini.
    SPINAZZOLA a TORINO già il peggiore in campo (con Tammy) per me. Ieri si è ripetuto.
    Per lui spero che sia questione di tempo, difende poco e non riesce ad innescare. Ma forse ha bisogno di giocare..

  15. ABRAHAM c’è da augurarsi solo che per costituzione fisica sia ancora spento. A TORINO ha preso 6,5/7 da quasi tutti i suoi colleghi (chissà perché 😆), ma è sempre stato tra i peggiori, se non il peggiore in campo.

  16. Ieri,la panchina della Roma me sembrava il box Ferrari,na banda de sonati,hanno tenuto alcuni minuti Abraham in campo con una spalla dolorante col rischio di aggravare l’infortunio.

  17. PELLEGRINI merita, già fatto altrove, un discorso a parte.
    Detto che DYBALA NON ha “fatto bene il suo lavoro” come scrive Lei (chi ha fatto bene, poi, se perdi 4 a 0?…😆), perché una punta della sua qualità che sbaglia una rete sullo 0 a 0 e sull’1 a 0 per loro…
    avesse fatto bene andavamo in vantaggio e avremmo visto un’altra gara.
    Come play pure, non ho visto giocate illuminanti, voi si? Ne piazzati o angoli battuti come potrebbe fare…

  18. Non funziona che cosa? Ma se li in mezzo si son fatti un mazzo cosi, come si fa a criticare matic? Perché non pensiamo che la serata storta possa capitare? Scusate avete mai visto prendere quei gol a rui altre volte? La stronzata di karsdorp? Se fosse così sempre certamente bisogna pensarci su!! L’unico che mi sta sorprendendo e spina non salta più l’uomo gioca all’indietro questo è preoccupante ma il mister penso sappia cosa fa

  19. Abbiamo giocato 4 partite e mezza con Bryan e incassato una sola rete su punizione. Senza di lui siamo stati presi a pallonate e gol in soli 20 minuti di gioco effettivo (ne potevamo prendere 8 ieri nella ripresa). È lui il problema? Non è certo Ancelotti e lo sappiamo ma ci abbiamo vinto una Conferenze e in azzurro gli Europei impiegandolo nei momenti difficili.
    Nessuno ha il coraggio di dire che il problema è che con l’arrivo di Dybala (la versione forte di Pellegrini nel ruolo di mezzala/mezzapunta) il magnifico Lollo non te lo puoi permettere in campo (il peggiore come media nelle prime 5 partite). Quel poco che faceva lui da star assoluta lo scorso anno adesso lo fa Dybala, e meglio!!
    Pellegrini è colui che può sostituire Dybala negli ultimi 20/30 minuti senza abbassare clamorosamente il livello. (un Pellegrini fresco e motivato per 30 minuti vale un Dybala stanco e arginabile). Lollo non filtra mezzo pallone al pari di Dybala ed Abraham (sul 2 gol spaccapartita è da schiaffi), non strappa un pallone agli avversari nemmeno se svengono, sono 5 partite che non fa un tiro nello specchio ed un recupero palla pulito.
    Ieri Mou lo piazza nella ripresa a centrocampo in versione Fab Four ma nessuno dice che giochiamo male dall’inizio di questa idea. Passare al doppio centravanti allegerendo la mediana già in sofferenza (non per colpa di Bryan) e mettendo il peggior Lollo della stagione in mezzo è da Kamikaze. Ed infatti da lì in poi ci hanno asfaltato.
    Se poi Rui Patricio cominciasse a capire che si possono staccare i piedi dalla linea di porta qualche volta probabilmente non avremmo preso ne il primo né il secondo gol come minimo.
    La Roma in mezzo può schierare tutte le coppie che vuole Matic /Cristante compresa, ma davanti insieme a Dybala e Abraham possono giocare tutti (Zaniolo, gini, elsha, Camara etc) ma mai Pellegrini se non in casa con il Monza (dove è stato cmq il peggiore nonostante le fanfare).
    Anche lui con l’arrivo dei nuovi è da panchina al pari Mancini, Karsdorp, etc…

    • La Conference è una competizione di scapoli e ammogliati e il Leicester,la Roma era favorita ! È anche colpa di noi tifosi a volte che facciamo passare la Conference per il Mondiale!

    • Non sarei così drastico, però pure secondo me alla fine Dybala, da che doveva togliere ossigeno (e il posto) a Zaniolo, in realtà lo sta togliendo proprio a Pellegrini.
      Però sono convinto che col tempo i due troveranno una migliore intesa, anche se la quadratura del cerchio in mezzo al campo resta complicata.
      Sta a Mourinho trovare le soluzioni, è pagato (bene) per questo.

    • @La Lazio? in B!:
      la Conference può essere equiparata alla Coppa UEFA dato che prima c’era Coppa Campioni, Coppa Coppe e, appunto, Coppa UEFA….altro che scapoli ammogliati.

    • “anche se la quadratura del cerchio in mezzo al campo resta complicata”

      Pellegrini dovrebbe diventare piu’ “centrocampista”.
      Lo puo’ fare, ne ha i mezzi tecnici.
      Ma deve ASSOLUTAMENTE migliorare in due cose.

      Primo: Non deve perdere palloni gratuiti a meta’ campo. MAI.
      La possibilita’ di farsi portare via il pallone gli deve proprio sparire dal cervello.

      Secondo: Deve incaxxarsi quando la squadra perde. Che non significa dare in escandescenza e farsi ammonire, ma farsi trovare dai compagni SEMPRE. Muoversi senza palla, il doppio di prima, e dettare il passaggio. Suggerire l’appoggio ogni volta che il compagno e’ in difficolta’. Non si deve mai piu’ nascondere nel naufragio collettivo!

  20. Mourinho gia’ e’ la seconda volta che si deve vergognare ,e ci metterei pure Roma -Cremonese,e poi a Spinazzola e al biondo non aveva detto ciao belli?

  21. “Pellegrini invece può dare lo strappo”? Che c***o ho appena letto? Pellegrini è n’altro slow-motion. Ha i colpi, ok, ma è totalmente diverso dallo “strappare”.
    Posate er fiasco. Daje Roma.

  22. Da quando Pinto ha rinnovato il contratto di Mancini per 5 anni 5,Mourinho lo sostituisce quasi ad ogni partita.
    E’ questo uno dei misteri di Trigoria,destinato a rimanere un tabù senza risposta.

  23. …tanta voglia, tanto campo (MOU per me, sicuro, gli dice: gioca dove vuoi, dentro direttive molto larghe…), ma comincio ad avere un DUBBIO…
    Nessuno di voi giornalisti lo chiede al mr., ma io vorrei sapere :” JOSÉ, non é che, poco poco, il capitano soffre la coesistenza con PAULO DYBALA?…”
    Perché Abraham é l’unico 9, Zaniolo quando torna é una valanga atipica, ma il 7 e il 21 si sovrappongono… in particolare, sbaglio io?, o Paulo DYBALA occupa gli spazi che ha sempre vissuto Lorenzo in prima persona?
    Batte molti angoli e diversi piazzati… (en passant, ieri poco pericolo da quelli, non é capace neanche lui? 😂)…
    Non fa la “punta”, ma gioca a tutto campo, torna persino dietro a recuperare ai margini della ns. area. Raccoglie tanti disimpegni e i compagni lo cercano molto frequentemente…

  24. L’errore è stato pensare che il processo di creazione del gruppo fosse concluso, invece è ancora in atto una selezione, e purtroppo i paletti finanziari sul mercato rallentano il processo. Mou costruisce gruppi, siamo a metà percorso, diamogli tempo

  25. Ah, e quando si smetterà di raccontare in conferenza stampa quanto l’emblema della nullità calcistica Bryan Cristante sia “un gran giocatore” come fosse esercizio ovvio e dovuto, si farà solo e soltanto il bene della Roma. Cristante è una p***a strapagata, così come Gianluca Mancini; residui di un periodo storico infausto nel quale un blocco molto forte e storico di calciatori è stato in fretta e furia sostituito da mezze calzette che si credono sto granché passeggiando in campo e non possedendo un minimo del blasone che dovrebbe essere richiesto a un calciatore che indossi questa maglia. Calciatori del tutto inutili, altamente sopravvalutati, dai quali cercare di ricavare il prima possibile un tesoretto per prendere qualcuno serio che continuità di risultati te ne porti davvero.
    Poi se volete spolliciare e attaccarvi alla Conference (della quale sia chiaro, ognuno ha i propri meriti, ma suvvia… È pur sempre na Conference), prego.

  26. Un duo moviola che rende il centrocampo tra i peggiori di Italia, lenti ,senza idee, incapaci di fare pressing, zero verticalizzazioni.
    Una tragedia totale.
    Ci sarebbe voluta una coppia stile torreira anguissa. .

  27. …forse (e no per la solita leggenda che PELLE “davanti a squadre fisiche”, non é un fuscello, e lo ha smentito abbondantemente l’ultima stagione e l’inizio di questa! adesso ritiriamo fuori…?) PELLEGRINI, dovreste chiedere a José Mourinho voi che chiedete, forse soffre (speriamo sia questione di meccanismi chiaramente nuovissimi) la presenza di DYBALA? Non é, José, che c’è spazio (in attesa di perfezionare le cose) per uno dei due alla volta?
    Perché discutere Pellegrini, sig. Turacciolo, tornando a presunti difetti a seconda di chi incontri non mi pare, da oltre un anno, possa stare in piedi.
    Sia chiaro che le partite le sbaglierà lui, come chiunque si chiami Perrotta o Totti, ma non dipende certo da chi hai davanti.
    Oramai da tempo Pellegrini dovrebbe aver guadagnato in chi descrive sui media il gioco il diritto di sbagliare qualche gara… che ha conquistato da tempo nelle dichiarazioni di avversari pure all’estero.
    Io piuttosto ho “paura” che debba trovare una giusta convivenza col fuoriclasse argentino, molto simile a Lorenzo in diverse giocate, zolle di campo frequentate, spazio all’interno della ROMA, e questo fino a che il mr. non lo trova, finisce col depotenziare entrambi, che si trovano a fare lo stesso lavoro… e pestarsi i piedi tra loro, o peggio, cercarsi anche quando sarebbe meglio fare altro.
    Sono sicuro che a regime Mourinho troverà i movimenti giusti del resto, altrimenti mandarli in campo insieme forse non insisterebbe.
    Sempre detto infatti, che MOU (e per ora lo fa) butta in campo tutta la qualità che ha davanti cercando di coprirsi dietro, ma l’anemia offensiva dice che non é un lavoro semplice da fare in un mesetto di convivenza…

  28. Come al solito, se ogni anno la Roma non fà
    la sua bella figura di 💩 non è contenta.
    Ieri ha giocato sapendo i risultati
    delle altre “grandi”.
    Doveva entrare in campo con “gli occhi della tigre”.

    Aggressiva, con la voglia di fare sua la partita
    a tutti i costi e con ogni mezzo.

    Invece…niente grinta, determinazione, gioco.
    E’ sembrata un’ “armata brancaleone”.
    11 figure buttate lì per caso.
    Senza personalità, carattere, voglia di reagire.

    Giocavamo contro l’Udinese, Udinese chiaro?
    Con tutto il rispetto per i friulani, non puoi
    perdere 4-0.

    Non esiste.
    Non ci sono storie, alibi.
    Ci hanno “ammazzato”.

    Solo “VERGOGNA”,
    per chi ha giocato e per chi ha messo in campo
    una formazione scellerata.

    Un’altra pagina nera, da mettere in “bacheca”.

    SLMFRS.

    • Ieri sull’1 a 0 (cosa normalissima nel calcio) ti sei presentato nella ripresa con quasi 3 centravanti e una mezzala offensiva che non vince un contrasto da 7 anni……..cosi perdi anche con la anonima parrocchiale. Ma Mou gli avversari che vanno al doppio dei tuoi non li aveva notati? E alleggerisce la mediana invece di triplicarla? Vabbè dai ogni tanto diamo a Mou quel che merita.

    • @ Stefano 1, rispondo AMEN al tuo commento.
      Io non mi sono tanto soffermato sulla partita,
      perchè sono inc@@@@to nero.
      Sempre, quando la Roma perde.
      Di più quando lo fà con certe squadre.
      E ancora di più, quando succede quello che è successo ieri sera.

      Finalmente uno che fà una disanima
      fuori dal coro e dai luoghi comuni, che qui sul forum
      sono di casa.

      Leggi le partite.

      Un saluto👋

      FRS💛💖🐺

  29. 4-3-1-2
    Rui
    Celik Smalling Ibanez Spinazzola
    Camara Matic Zaniolo
    Pellegrini
    Dybala Abraham

    I giocatori scarsi come Karsdorp e Cristante non devono giocare , si vedeva l’anno scorso e si continua a vedere quest’anno

    • Ci metto pure Mancini tra quelli che non voglio vedere in campo, e infatti non ce l’hai messo. Bell’11, con Camara che potrebbe sorprendere aspettando Gini, e Nicolò riportato al suo vecchio ruolo naturale per avere maggiore incidenza atletica a tutto campo. Complimenti!

  30. Serve anche un allenatore di calcio,che è diverso dall’essere un gestore di 11 campioni,e un DS coi controcazzi! Con 91 milioni l’anno scorso se avevi Sabatini o Massara ti facevano una squadra intera! Troppi soldi buttati,un progetto che non è sostenibile se prendi Mourinho

  31. CRISTANTE… Arrivato a roma l’ho difeso perchè fatto giocare in un ruolo, ricordo, dove venne bocciato DA TUTTI, cioè mediano davanti alla difesa.

    Considerare Cristante più di un buon giocatore sarebbe un errore enorme.

    Giocatore lento, tecnicamente mediocre, zero dribling, scarso nella difesa del pallone, facilmente superabile e poco dinamico.

    Considerazioni oggettive queste.

    Per me, per esempio, è un errore oggettivo considerare cristante superiore a bove, o proporre in qualsiasi modo la coppia cristante matic…

  32. la Roma
    “INTENDO TUTTA LA SQUADRA SCHIERATA IN CAMPO” non sposta il gioco velocemente e se lo fa e’ solo in verticale perche’ ha interpreti che hanno quelle caratteristiche.
    Se il ritmo sale poi le difficolta’ aumentano.
    La cosa peggiore e’ che quando alziamo il ritmo noi si fanno errori tecnici individuali da principiante, questa mancanza di lucidita’ ha un denominatore comune MANCANZA DI TRANQUILLITA’
    cosa fa pressione solo Mourinho sa su quali corde lavorare, il fatto sta che ad ogni gara gli errori individuali sono troppi e su questo che deve lavorare Mourinho.
    Questo e solo un mio parere, ho visto tutte le gare con in palio i punti e gli errori sono veramente troppi e quasi sempre sono degli stessi calciatori….. purtroppo !!!!

  33. ci sono giocatori in rosa anche nei titolari che non sono da scudetto! inutile parlare! cristante non deve essere la riserva di Matic.. ma Matic cristante insieme devono essere le riserve di una coppia ben ampiamente più forte e amalgamata! (wjnaldum+ altro centrocampista di livello). Kardorsp è da panchina. Mancini è da panchina. e poi credo che la Roma specie con questo cc non possa proprio permettersi Dybala i fab four se non in partite estremamente semplici. occorrerà un mercato ancora più incisivo prox anno ma con i nuovi paletti dell UEFA la vedo dura.

  34. Il problema non sono i giocatori, il problema è l’allenatore che non capisce di calcio abituato ad allenare squadre zeppe di campioni.
    Con due soli centrocampisti e con la difesa che non sale si trovano costantemente in inferiorità sono sempre presi in mezzo.
    Ieri Dibala doveva fare tutto il campo per giocare fino a, giustamente, scoppiare.
    Se giocasse 433 sono certo che le cose andrebbero molto meglio ma………. nun se po.
    SEMPRE FORZA ROMA

  35. Io farei una sostanziale differenza tra l essere una sega e la mancanza di una condizione ottimale. Karsdorp e spina ad oggi non stanno in piedi ( mai visto spina fermo sulla linea di metà campo senza affondare mai).cristante è un pupillo del tecnico , a ragion veduta secondo me, per cui mettersi l anima in pace è la cosa migliore. Piuttosto mi piacerebbe sapere perché non si segna se non da calcio da fermo o sfruttando i lancioni lunghi. Poche idee e ci si affida alla giocata dei singoli. Piccola chiusura , sto guardando l empoli. Gioca bene. Scusate il pippone.

  36. Io non riesco a capire come si fa a parlare dei singoli.Sono 11 giocatori che vanno messi in campo.Non tiene le distanze,e scollata,non ha una idea di gioco che non sia il contropiede.
    Quando le squadre si chiudono fatica in in.modo imbarazzante a fare gioco la colpa e solo dei giocatori?Chesso un pressing corale organizzato,aggredire.da squadra ma.chi li prende 7 baiocchi all’anno?

  37. Il centrocampo purtroppo è scarso ragazzi. O almeno non all’altezza del resto.
    Cristante lo sappiamo tutti quello che può dare: è un livello mediocre nel lungo periodo. E’ un gregario, non aggiunge niente.
    Infortunio Wijna devastante dal punto di vista della consapevolezza della squadra di essere forte.
    Speriamo Camara sia presentabile ma che possa essere lui la svolta sarà difficile.
    E’ dura purtroppo: bisogna arrivare a gennaio senza lasciare troppo per strada.

  38. Comunque Mourinho trovera’ la chiave per rimettere la chiesa al centro del paese, come diceva Rudy Garcia.
    Sono fiducioso
    SEMPRE FORZA ROMA 💛❤

  39. Dico la mia visto che tutti sono professionisti… allo stato attuale metterei difesa a 3 Mancini smalling ibanez centrocampo a tre formato da camara e Pellegrini a fianco a matic sulle fasce celik a dx e zalenski sx due trequartisti come dybala e quando ritorna zaniolo ( al momento metterei bove come trequartista o volpato) centravanti belotti ( in attesa di abraham)
    Squadra equilibrata e coperta in panchina kardrops spinazzola cristante… dentro giovani e gente fresca

  40. Personalmente l’errore di ieri sera (presente ad Udine) è stato voler fare la partita anche se non hai i giocatori per imporre il gioco….hai fatto male ripartendo in contropiede e hai preso 1 goal in 4 partite, oltre a sfruttare le situazioni da fermo….(Salernitana, Cremonese, Juve e Monza). Con gli infortuni non sei in grado di imporre il tuo gioco e dovresti metterti li calmo ed aspettare….Al 46 ha cambiato Cristante togliendo filtro e peso ad un centrocampo in difficoltà (Pellegrini non in giornata e fuori ruolo) per andare a giocare con un 4 – 2 – 4 senza senso.
    Loro ti hanno aspettato e nelle ripartenze ti hanno fatto male….. poi possiamo metterci a discutere su un arbitraggio scandaloso …. Quindi dobbiamo fare tesoro di questa sconfitta (Caporetto non è molto lontano da UDINE) e ripartire cercando di capire ed analizzare gli errori.
    FORZA ROMA, FORZA ROMA, FORZA ROMA SEMPRE…….

  41. Viste le partite precedenti all’udinese, l’errore di Mou è non mettere la formazione migliore cioè 3-4-1-2 con celik e zalewski. Poi vista la fisicità dell’avversario e la sofferenza di Pellegrini, che non è la prima volta che soffre avversari fisici, e vista la loro supremazia a centrocampo con il modulo 3-5-2, mi sarei aspettato un solo cambio tra il primo e secondo tempo Camara per Pellegrini mettendoci in campo con 3-5-2. Non è la prima partita che si nota troppo spazio tra centrocampo/difesa e i tre davanti (Pellegrini, Abraham e Dybala).

  42. La debolezza è proprio a centrocampo: sia numericamente che come assortimento di uomini. Cirstante come play e uomo di geometria non mi ha mai convinto ma credo non ha mai convinto nessuno, a parte i suoi allenatori: Mourinho, Fonseca, Mancini. Per me, ma non solo per me, è un mistero.
    Manca il leader lì in mezzo, l’uomo che fa reparto da solo, chessò, mi viene in mente (io che ho una certa età) Marcel Desailly al Milan:un bestione che non faceva passare nessuno e che sapeva rilanciare l’azione, altro che “play” o “registi” del ca**o che fanno giusto dei passaggini orizzontali. In quel ruolo serve gente che sbaglia tre passaggi in un’intera stagione, non in una sola partita.
    Altra cosa, considerata la lacuna cronica là in mezzo, ci vorrebbe un centrocampo a tre: Matic, Camara, Pellegrini/Wjnaldum.
    Per me questo doveva essere il mercato del Centrocampista me è diventata la sessione dedicata all’attacco e ci sta: spero che la prossima priorità sia quella, un acquisto da 30 – 40 mln in quel ruolo nevralgico.
    Come diceva Nereo Rocco: “ci vuole un assassino in difesa, un mona là davanti che la butta sempre dentro e un genio a centrocampo. Gli altri 7 devono correre tutto il tempo.”
    Voglio il genio!

    • La debolezza è proprio a centrocampo e donne te ne sei accorto dopo tre anni che Cristante è un cesso e pellegrini un sopravvalutato? Che Mancini è il difensore più falloso d’Europa e che Rui Patricio tanto spendi e tanto compri? Che kardroop lo abbiamo mandato due anni in prestito e fa ste cojionste e poi abbiamo preso santon a 14 milioni? Svegliateeeeeeeeeeeeeeee

  43. No è Cristante che non funziona, ieri ho visto Matic a 35 anni con la stessa velocità da bradipo che sopportiamo da 3 anni pressare o almeno provarci i difensori avversari. Ieri ho visto un pellegrini da prenderlo a calcio in culo per lindisponenza, ieri ho visto Mourinho per la prima volta aspettare un miracolo che non è arrivato e non aver avuto.il coraggio alla fine del primo tempo di dire: fuori Cristante dentro camara, fuori Spinazzola dentro zalewsky, fuori a calcio in culo e per sempre kardroop e dentro titolare fisso celik, fuori pellegrini e cambiare modulo con Dybala unico trequartista dietro Belotti, Abraham. Caro Mou….non s more poi mettere 5 mezze pippe . Equivale a fare un gol. Io ti chiedo caro Mou, quando vedremo una idea di calcio che non sia rubare un gelato al Feyenoord? Quando capiremo questo progetto cosa sia? La società ha. Fatto miracoli..mora fai l’allenatore per cortesia o a giugno fuori dalle palle!!!! Che in Italia per la tristezza calcistica basta Allegri. Pensionate i!!! Mi domando Sarri con questa squadra….Cristo santo!!!!

  44. Finalmente qualcuno lo ha capito che Cristante è l’aberrazione del.calcio? Ci sono voluti 3 anni ed un rinnovo per capire che questo in campo cammina? Matic che ha 35 anni ed è sempre stato lento non carriera sembra Cristiano Ronaldo a suo confronto. Cristante: lentezza, totale assenza di posizione, capacità tecniche le abbiamo viste tutti , totalmente assenti! Ha provato Fonseca a reinventarlo centrale ed i risultati li abbiamo visti….che devo dire altro se non che ci fa questo a Roma e nella Roma? Malo ripeto da tre anni ormai…..

  45. Camara è entrato solo all’81° ma di quel poco che ho visto mi sembra più forte e con più personalità di Cristante oltre naturalmente alla maggiore velocità, mi è bastato vedere uno slaloom dove ha saltato 3 giocatori avversari ed un rinvio senza pensarci 2 volte nell’area nostra senza correre rischi ulteriori, senza addormentarsi, tirando addirittura una bordata andata a finire nei pressi dell’area di rigore dell’Udinese, a momenti quel rinvio è diventato quasi un assist.
    Fino al rientro di Gini, in mezzo al campo secondo me i titolari devono essere Matic e Camara con Cristante invece in panchina.

  46. È da quando è stato acquistato che sostengo che cristante non è un giocatore da roma! Adesso vene siete accorti? Dopo 4 anni?!
    Eppure i grandi esperti del forum (praticamente il 99%) mettono sempre pollice verso ai miei commenti quando sostengo che cristante è stato un miracolato a giocare nella roma. Questo è stato l’ennesimo acquisto sbagliato di monchi!
    Ub40, Dandalo, Oh my MOU e tutti gli altri, quando lo capirete che il problema a centrocampo è proprio cristante? serve un giocatore che dia il cambio di passo, un giocatore tipo fofana del lens tanto per citarne uno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome