Cristante non si opera e torna a gennaio: il prof. Orava sceglie la terapia conservativa

12
3262

CRISTANTE ROMA INFORTUNIO – Bryan Cristante non sarà operato per il problema al tendine dell’adduttore. Lo riferisce questa mattina il quotidiano “Il Tempo” (A. Austini), lo conferma anche il giornalista del Corriere dello Sport Jacopo Aliprandi.

Gli ultimi esami sembravano scongiurare l’ipotesi intervento, e ora è arrivato anche il via libera alla terapia conservativa da parte del professor Orava.

Nella giornata di oggi il luminare finlandese parlerà con i medici della Roma per confermare la scelta e approntare un piano di recupero ad hoc per il mediano giallorosso.

Cristante, scrive Jacopo Aliprandi su Twitter, tornerà a disposizione di mister Paulo Fonseca per la metà di gennaio 2020. Nel frattempo il mister continuerà ad utilizzare Mancini a centrocampo, ma presto avrà anche a disposizione Diawara e Pellegrini per quel ruolo.

Articolo precedenteFormula Fonseca, l’alieno normale
Articolo successivoForze fresche per la Roma

12 Commenti

  1. Magari a Gennaio arriva pure Tonali, così con le rotazioni ed il futuro siamo a posto..
    Squadra talentuosa e giovane, stadio…. me sa che c’é facciamo na indigestione de trofei…!!!!
    Grande Roma..!!

    • Magari Tonali,ma,credo,oramai ci siano altre squadre,bisognava avere il coraggio di puntarci prima,già in under 19 aveva mostrato personalità e bravura. Cellino ha esonerato Corini e assunto Grosso,bene così,retrocessione e Tonali si può prendere a cifre contenute,forse,anche se temo un’asta.

  2. Sarò curioso di vedere se cambierà la formazione con i rientri.
    Mancini e veretout sono ottimi a centrocampo, l’ex atalanta in quel ruolo si muove con una personalità importante (è il suo ruolo naturale), mi ha stupito la sua visione di gioco, il suo essere regista difensivo, detta l’equilibrio della squadra, fa da collante tra difesa e centrocampo.
    Cristante personalmente non lo ritengo allo stesso livello sarà che è un trequartista adattato a regista,sarà che non ha la velocità e la forza fisica di mancini, non saprei, sicuramente ci sono tante partite, quindi si faranno molte rotazioni,personalmente tra i due il mio titolare sarebbe mancini, voi cosa ne pensate?

  3. In bocca al lupo! Speriamo recuperi bene,qua e là leggo che questo tipo di infortunio sia molto subdolo e possa compromettere la futura carriera ad alti livelli,spero siano chiacchiere di gente non esperta!

    • Il tipo d’infortunio, in effetti, è piuttosto delicato… Anche se la scelta della terapia conservativa lascia ben sperare. Forza Bryan!

  4. dai Bryan…ti aspettiamo con ansia..io dico che una coppa ci aspetta e a centrocampo sei davvero importante per fisicità e carattere!!

  5. Auguro a Cristante di tornare più forte di prima, ottenere una offerta irrinunciabile dalla squadra che più gli aggrada, e lì giocare con continuità e soddisfazione. Di chiudere la carriera tra molto tempo, amato da tutti e stimato. Perché è un professionista serio ed un bravissimo ragazzo. Merita il meglio. Ma non nella Roma. Secondo me è stato l’investimento più sbagliato di Monchi. Ha nelle sue caratteristiche i tempi di inserimento ed è anche molto bravo di testa. Ma in tutto il resto è un giocatore piatto.
    Almeno che Fonseca non riesca a riinventarlo in un altro ruolo, tipo centrale di difesa o di panchina…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome