Curve chiuse, la Roma presenta ricorso. Poche le possibilità che venga accolto

0
476

roma-curva-sud

NOTIZIE AS ROMA (CSS / TRS) – Verrà presentato oggi partirà il ricorso ufficiale della Roma, che potrà essere integrato entro venerdì, contro la decisione del Giudice Sportivo che ha ordinato la chiusura delle Curve per i presunti cori razzisti di San Siro.

Venerdi verrà presa una decisione definitiva in merito al ricorso della società giallorossa. Siccome la norma non è chiara, non è ancora sicuro che Roma-Catania si giochi con le Curve chiuse. Lo rivela l’emittente radiofonica Tele Radio Stereo. Di diverso avviso il giornalista Francesco Balzani, che intervenendo a Centro Suono Sport ha dichiarato: “Molto probabilmente la Roma giocherà comunque le due gare senza la Curva Sud, ma fa bene a presentare reclamo. Questi provvedimenti hanno l’intento di allontanare i tifosi dallo stadio. A questo punto allarghiamo il campo a tutto: non si può più fischiare o prendere in giro l’arbitro e via dicendo”, le parole del cronista di Leggo.

Dello stesso avviso l’avvocato Mario Stagliano che ai microfoni di Rete Sport ha detto:  “La Giustizia sportiva è cambiata quando sono entrati in ballo giocatori e società importanti. La chiusura delle curve? Il Giudice Sportivo applica una norma, certo i fatti di Milano mi lasciano perplesso. Se il ricorso della Roma ha possibilità di essere accolto? Stando ai fatti che sono stati riportati purtroppo temo che ci siano poche possibilità di vincerlo, in quanto si parla di cori percepiti da rappresentanti della procura federale”.

Articolo precedenteMERCATO ROMA, IL PUNTO – Le ultime notizie sul calciomercato giallorosso
Articolo successivoBaldissoni: «Nessun coro razzista, abbiamo immagini che lo testimoniano»

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome