De Rossi torna a giocare all’Olimpico: Mancini lo convocherà per Italia-Grecia

23
993

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Daniele De Rossi potrebbe tornare allo Stadio Olimpico. Non con la maglia della Roma ma con quella della Nazionale: il 12 ottobre, infatti, l’Italia sfiderà la Grecia nell’impianto capitolino, in una sfida che potrebbe dare il pass definitivo ai prossimi Europei.

Lo riferisce il quotidiano “Il Romanista” nella sua edizione on line in un pezzo a firma di Daniele Lo Monaco.

Attualmente, l’ex giallorosso è alle prese con un’elongazione muscolare che lo ha tenuto fuori nelle ultime sfide col Boca: in caso di guarigione, De Rossi sarebbe vicino a rindossare la maglia azzurra, tolta l’ultima volta dopo la deplorevole sfida contro la Svezia che ci tolse la possibilità di andare ai Mondiali.

Fonte: Il Romanista

Articolo precedenteRoma-Atalanta, le probabili formazioni dei quotidiani: con la difesa a tre resta fuori Mkhitaryan. Spinazzola prende il posto di Florenzi
Articolo successivoCalciomercato Roma, Marlos si offre: il brasiliano vuole tornare da Fonseca

23 Commenti

    • meglio avere Dzeko e Kolarov come dirigenti che DDR, questi sono i “tifosi della Roma”.

      Ma il cuore pulsante del tifo, è quello che sta in curva sud. Provate a chiedere a loro chi preferirebbero avere, come dirigenti.

      4 scribacchini che cambiano nick. Ecco cosa sono.

      E io non ce l’ho né con Dzeko (calciatore che amo) né con Kolarov – grande professionista, ma ricordiamoci che disse con un certo orgoglio che “non avrebbe mai indossato la maglia della Roma”.

      Però vedere questi paradossi…è davvero irritante.

      Grazie Testa Grigia. Anzi, Testa Gricia.

    • “Però vedere questi paradossi…è davvero irritante”.

      Vero… in particolare chi dichiarava amore verso la maglia e poi uno la voleva fare arrivare decima e l’altro dicendo che tutto passa tranne LA bandiera.

      Vero…vedere questi paradossi…è davvero irritante. ?

    • Ma quando mai le avrebbe pronunciate quelle parole kolarov ?

      L unico che io ricordi, a dire una cosa del genere (“non vestirò mai la maglia di un cane giallorosso”), fu un certo Lionello Manfredonia. Una vita fa’. Il suo tesseramento fu un vero colpo al cuore, almeno per me. Tu forse non eri neanche nato, o al massimo te accompagnava tu madre all asilo.

      Inoltre…kolarov dirigente non va bene, per qualche anno in cui ha militato tra le file dei sbiaditi. Invece per Conte…bandiera, nonché gobbo dentro e fori, ce sbavi sopra. I tuoi principi morali funzionano a giorni alterni…

    • 2 ottobre 2010. Disse che la lazio era da champions e che non avrebbe mai indossato la maglia della Roma.

      Infatti io non volevo Conte.

      State alla canna del Gas.

      No allo stadio e no a pallotta

      Chi critica totti e de rossi non è della Roma.

  1. Danielino mio mi manchi ?❤️ ti auguro un mondo Di bene, verro allo stadio per vederti ancora una volta anche se mi farai piangere… ❤️, il mio sogno sarebbe vederti insieme a francesco con me in curva sud coi tuoi fratelli romanisti

    • No, anche a me non mi torna.
      Non sta nemmeno giocando, in quanto fa solo panchina, ed anche perché infortunato (così ho letto),
      Magari, Mancini, vorrà fare come con Quagliarella (ultimo saluto alla Nazionale) facendolo giocare per dieci minuti alla fine.

  2. Un giusto coronamento per la sua longeva carriera calcistica da vero guerriero,forza Daniele!!!
    Queste notizie possono causare (sicuramente) spappolamenti di fegati cesaronici,comunque son problemi loro..

  3. A noi cesaroni questa notizia fa un sacco piacere invece
    Tra l’altro è verissima e circostanziata, mica inventata di sana pianta come sembra

  4. Spero che De Rossi sia convocato ,così ci aggiorna sulla mancata querela ai giornalisti di Repubblica,che si stanno ancora spanzando dalle risate…per la paura…

  5. …bene magari ne può approfittare per passare dagli avvocati e sporgere querela a chi su Repubblica lo ha accusato di distruggere lo spogliatoio l’anno scorso.

  6. Coloro che oggi si dichiarano i piú grandi tifosi di De Rossi sono gli stessi che gli sputarono sulla maglia dopo Roma fiorentina di Europa League e che lo apostrofarono capitan ceres.

  7. Daje Danie, nn c’è fa caso a sti traditori,un giorno rinnegheranno anche quello che diceva che in 5 anni L’as azienda Roma sarebbe diventata a “Reggina d’Eureopea”
    Grazie campione del mondo vero… Solo na cosa, ma come mai Sparlotta nun t’ha denunciato quando i giornali scrivevano
    Che tu l AS Azienda ” la volevi fa arriva decima” ? (che poi sei stato sempre uno dei migliori in campo) …. Ah è na gran cazzata…. messa su da qualche cameriere giornalista… Soprattutto perché L’azienda Roma è quotata in borsa quindi na denuncia sarebbe stata alla grande, o no?
    Beh poi dovevano tira ‘fori le prove!…. Ahahahaha
    Daje Danieeeee Roma vera s’inchina a te…..

  8. Ma sbaglio, oppure si legge nell’articolo:
    “l’ex giallorosso è alle prese con un’elongazione muscolare che lo ha tenuto fuori nelle ultime sfide col Boca: in caso di guarigione, De Rossi sarebbe vicino”

    IN CASO di guarigione, SAREBBE VICINO.

    Classico esempio di orgojonismo targato “il Romanista”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome