Destro preoccupa: soffre di gonartrosi?

0
479

destro5

AS ROMA NEWS – Lo scorso anno di questi tempi si discuteva su chi sarebbe stato titolare. Oggi, invece, si pensa a chi potrà sostituirli perché – per ragioni diverse – Destro e Osvaldo non ci saranno all’inizio del campionato.

Cominciamo da Mattia: a un mese esatto dall’inizio della stagione l’attaccante di Ascoli continua a viaggiare da una clinica all’altra in compagnia di famiglia, fidanzata e un fisioterapista della Roma per curare un misterioso problema al ginocchio sinistro, operato lo scorso inverno a causa di una lesione al menisco esterno. L’attaccante è tornato ieri nella clinica di Sirmione (a Brescia) e non parteciperà alla tournée americana. Da Trigoria (dove si è visto solo un paio di giorni) lo danno in miglioramento, ma il mistero col passare delle ore (e delle voci) si sta trasformando in spavento. Il rischio è di quelli grossi, si teme che la meniscopatia sofferta e il recupero frettoloso nel finale della scorsa stagione abbia fatto insorgere una lieve forma di gonartrosi. Malattia davvero ostica: si tratta di un’artrite degenerativa della cartilagine articolare che solitamente affligge gli over 60.

Per ora sono solo voci, ma il nervosismo che regna nell’entourage del giocatore (il suo agente la scorsa settimana ha aggredito un cameraman) non fa che alimentare la preoccupazione per il secondo acquisto più costoso della Roma americana. Esclusi per il momento nuovi interventi chirurgici si prosegue con la terapia che include movimenti rotativi e di flesso-estensione del ginocchio. Quel che è certo è che non si sa quando Destro sarà disponibile, ma certamente lo sarà non prima di ottobre.
(Fonte: Leggo, F. Balzani)

Articolo precedenteEcco Gervinho, la freccia di Garcia
Articolo successivoARIS-ROMA, le formazioni ufficiali

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome