Douglas Luiz rompe con l’Aston Villa: può arrivare per 22 milioni

51
1153

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Preso Matic e con Frattesi sempre più vicino, la Roma prepara l’ultimo colpo del mercato estivo a centrocampo. E ha intenzione di fare le cose in grande.

Tutti i quotidiani infatti puntano sull’arrivo di un grande regista in mezzo al campo, e la Gazzetta dello Sport (A. Pugliese) insiste con il nome di Douglas Luiz. Il brasiliano, 24 anni, è in rotta con l’Aston Villa e sarà ceduto in estate.

Il prezzo fatto dal club inglese per cedere il suo regista è di circa 30-35 milioni di euro, ma la Roma sa che a dodici mesi dalla scadenza del contratto c’è anche la possibilità di strappare un prezzo migliore, intorno ai 22-23 milioni.

Se il club giallorosso dovesse chiudere entro il 30 giugno ci sarebbe anche la possibilità di avvalersi degli effetti del decreto crescita (esattamente come successo nella scorsa stagione con Tammy Abraham), avendo così un sensibile risparmio sull’ingaggio al lordo. Luiz all’Aston Villa guadagna 3 milioni netti, la Roma potrebbe salire anche a 4.

Fonte: Gazzetta dello Sport

 

Articolo precedenteZANIOLO: “Mou mi ha insegnato a mordermi la lingua. Inutile arrabbiarsi con l’arbitro, si sprecano energie. Il gestaccio ai laziali? Chiedo scusa”
Articolo successivoDe Paul, le smentite di rito non cambiano la sostanza: è il colpo chiesto da Mou

51 Commenti

    • No, al momento nessuna squadra Inglese sta su D Luiz, la Roma è avvantaggiata forte della scelta di dargli Olsen
      Tra i 2 club corrono buoni rapporti.
      Ad pra Luiz non è corteggiato da nessuna Inglese…

    • Spero sia così trofie, ma ho forti dubbi che nessuna grande squadra inglese lo stia seguendo da vicino.

    • @Oh my Mou, ciao, Pinto e Mourinho gli parlano in Portoghese 😉

      cmq aspettiamo, l’interesse c’è ma nessuna offerta ufficiale, quindi chi dice affare avviato, in chiusure e ste cose…insomma so tutte razzate ad oggi 18 Giugno.
      ad ora le trattative ufficiali sono Frattesi Celik e Solbakken, i primi 2 chiusi, il Norvegese ancora no.
      PS Veretout non è detto che esce, il Marsiglia è interessato ma non c’hanno un becco di un quattrino, e 10 mln di cartellino per un giocatore che chiede 4 d’ingaggio ( almeno di queste cifre si parlava) non corrispondono al valore attuale.

      …aggiornamenti

  1. A certe cifre sarebbe un affare,ma anche a 30 mln visti i prezzi che girano nn sarebbe male,
    Douglas Luiz e Matic a mio parere e’ un ottima accoppiata a centrocampo.

  2. Adesso o mai più. Questo è davvero forte. Con Frattesi facciamoci cassa…a condizione che il Sassuolo trovi altri polli a 30 mln…

    • Il discorso è sempre lo stesso su Frattesi..

      Non ha la minima importanza quanto valutano Frattesi.. Lo possono valutare anche 500 mln..

      La cosa veramente importante.. E quanto cash bisogna spendere per averlo..

      Loro possono valutare Frattesi 30 Noi Felix ad 8..Ed in realtà Felix non ne vale più di 3.. E forse sono anche troppi.. Le valutazioni possono anche essere gonfiate..

      Ciò che conta è.. Di quanto cash mi devo privare?… Cash che poi ci servirà.. Perché non tutti vogliono Felix, Diawara, Tripi oppure Villar.. Tanto per fare esempi..

      La squadra va allungata cercando di spendere meno cash possibile..

      Matic a zero
      Celik a 7/8
      Solbakken a 2 (oppure a zero)
      Svilar a zero..
      Frattesi a 10 /12

      Significa aver preso 5 giocatori per allungare la rosa spendendo circa 20/22 Cash..

      Con Frattesi porti a casa un giovane, già nazionale, che sa coprire ma anche inserirsi..

      A me sembrano operazioni secondarie ma di grande importanza.. Si giocherà ogni tre gg fino al mondiale quest’anno..

      Poi con i soldi che restano puoi fare una ma volendo anche due operazioni importanti.. Dove metti un titolare attuale in panchina..

      La valutazione che ne fanno loro.. Non ha la minima importanza, contano solamente due cose.. Quanto cash vogliono.. E quali giocatori bisogna inserire, su alcuni bisogna mettere la recompra a nostro favore..

      Forza Roma..

    • @Marco79
      La tua disamina mi può trovare d’accordo, il problema vero è il Sassuolo, che negli ultimi anni ha sempre venduto a tanto, pure l’aria fritta, vedi gente tipo Defrel
      Il Sassuolo del tuo investimento non ne tiene conto, penso solo a massimizzare il suo guadagno. Frattesi a 20 mln ci può stare, meno il 30%. Inoltre vogliono pure due giocatori…e vabbè

    • Don qualsiasi società cerca di trarre il massimo dalla vendita di un suo titolare..

      A maggior ragione se è un nazionale e ancora di più se è giovane, dove non valuti solo il presente, ma vendi anche il potenziale.. E questo lo fanno tutte le società..

      Frattesi per te ad oggi non vale 30 ci può stare.. Gli diamo Felix valutato a 2.. Invece che 5..il discorso resta sempre lo stesso..

      Quanto cash bisogna spendere per Frattesi?

      Fino a 15 e un ottimo acquisto per avere una rosa, lunga, forte, con caratteristiche diverse dagli altri.. Più di 15 invece iniziamo a guardare altrove..

      10/12 mln cash per Frattesi sarebbe un colpo importante per come la vedo io.. Un altro giovane, nazionale, titolare nel suo club, non lo paghi meno di 25 cash..

      Frattesi ha caratteristiche simili al primo Barella, quello dei primissimi anni al Cagliari.. (non sto dicendo che diventera come l’attuale Barella).. Ma anche il Cagliari all’epoca chiedeva 30 mln…

      Ma voleva soldi, solamente soldi.. Ed è questo che rende questa trattativa importante.. Spendere poco cash..

      E con i soldi magari ci vai a prendere Douglas Luiz, Guedes, Neves, o altri..

      Forza Roma..

    • Bravo giocatore e nulla più? Va bene tutto, per carità, però forse non segui tantissimo il calcio internazionale. Se viene in italia è il primo, il secondo ed il terzo miglior regista del campionato senza neanche scendere dall’aereo. Non scherziamo.

    • Cioè Douglas Luiz, nazionale brasiliano (già 14 presenze) di 24 anni non è sufficiente? Purtroppo Busquets, Fabinho e Bruno Fernandez non sono sul mercato. Ma veramente certa gente non si può sentire.

    • @Davide
      Magari guarda qualche partita dei “Villan’s” o della nazionale brasiliana…poi mi dici…

    • Bah, non ti seguo.

      24 anni, uno dei migliori per rendimento nel suo ruolo IN PREMIER.

      Tieni presente che la premier ad oggi è un altro pianeta, smalling e mhkytarian da noi fanno la differenza, in premier facevano tanta panca.

      Fiducia e obiettività ragazzi !

      ❤🧡💛👊

  3. Non lo conosco, non so se effettivamente posso fidarmi del giudizio dei tifosi, dato che la maggior parte, giustamente, di calcio ce capisce ben poco. Ma è normale, siamo tifosi, non ds, non allenatori, ma in Italia e penso anche nel resto d’Europa le persone si improvvisano spesso tali

  4. Ammetto di non essere a conoscenza del funzionamento del “decreto crescita”. Nell’articolo leggo che se si chiude entro il 30 giugno si goderebbe delle agevolazioni così come successo con Abraham lo scorso anno; ma l’inglese non è arrivato ad agosto?

    • Che c’entra? Il decreto scade alla mezzanotte del 30 giugno di quest’anno, Abraham l’hai preso ad Agosto dello SCORSO anno, quando il decreto non era in scadenza.
      Non so dirti quando è iniziato ma come tutti i decreti ha un inizio (poniamo, per mettere una data che mi sto inventando, il 1 gennaio 2021), e una fine (30 giugno 2022), tutto quello che accade in quel lasso di tempo rientra nel decreto.

    • Ciao, se leggi più sotto vedrai che sul sito del Ministero delle finanze si parla semplicemente di un emendamento allo stesso approvato al 26 maggio.
      Ho cercato notizie certe tipo lunedì notte.
      Quindi che dal 30 giugno decada il decreto crescita non sembra proprio.

  5. Dal 2017 al 2022 116 partite tra Girona e Aston Villa, 3 gol. I numeri non mentono mai. Non è quello che serve alla Roma. Il regista la Roma ce l’ha, è Matic che si alternera’ con Cristante. Non sono 2 registi classici ma nel centrocampo a 2 di Mourinho vanno bene. L’altro posto lo deve prendere il sostituto di Mikitarian. Quindi deve saper costruire, inserirsi e garantire un certo numero di gol, quelli che ti garantiva l’armeno. Douglas Luiz ha altre caratteristiche, se lo prendono va bene ma non sostituisce Mikitarian. Alla Roma serve uno alla Tonino Cerezo. Difficile arrivare a quei livelli ma che sia uno capace di giocare in quel ruolo.

    • Vorei sape’ che ciai da ride.
      Secondo te Matic a 35 anni ne giocherà 55 senza mai riposasse? E quanno se riposa chi ce metti ar posto suo? Douglas Luiz se dovesse ariva’, nun viene a fa la riserva de Matic, quindi Cristante ce serve, ha la fiducia de Mourinho e giocherà quando ce ne sarà bisogno.
      Le squadre so fatte de 22 giocatori, chi pensa solo agli 11 titolari è rimasto al calcio de Helenio Herrera.

    • Me fa ride il fatto che ancora si considera Cristante un “giocatore” di calcio affidabile e non uno dei principali artefici del nulla cosmico visto a centrocampo quest’anno insieme a tutti i suoi immondi compagni di reparto.
      Già che ne parli come un rincalzo e non come un titolare mi rincuora visto che per me uno scarso del genere non dovrebbe nemmeno vedere il campo o almeno non il nostro.
      Cè da dire che ancora non ho trovato nessuno che scommettesse sulla sua titolarità nel prossimo anno quando tutti lo acclamavano come salvatore della patria XD

  6. Vale il sacrificio! E’ un ottimo elemento e con lui chiuderei gli acquisti pensando solo a liberarmi delle tante zavorre! Centrocampo con Luiz, Matic, Bove, Cristante, Frattesi! Vi sarebbe una bella rotazione considerando che all’occorrenza di può’ ripiegare su Oelkegrini e il polacco! Ricordiamoci che abbiamo Mancini il quale parte centrocampista e ogni volta che ga giocato a centrocampo ha reso forse meglio!

  7. Ogni volta che esce un nome c’è qualche benaltrista che critica a buffo.
    Forse c’è una percezione della realtà un po’ alterata; non siamo un top club che può puntare a chissà quali fenomeni, sia per budget disponibile sia per appetibilità di un club che non fa la champions e che è tornata a vincere in europa solo dopo 60 anni.
    Abbiamo vinto la conference e abbiamo fatto il primo passo in avanti, non siamo diventati di colpo il Barça del 2010.
    Ci possiamo permettere profili medi, gente da 20-30M massimo, che ci aiuteranno a fare un altro passo avanti, strutturare meglio la squadra e far procedere la crescita. Innesti di questo tipo ci consentiranno di fare un buon campionato, arrivare tra le prime quattro e puntare – forse – a vincere l’EL.
    Il processo di crescita sarà lento e graduale – come aveva detto Mourinho fin dal primo giorno – e se criticate Frattesi, Matic o D.Luiz perchè pretendete Casemiro, Son o DeBruyne, allora mi sa che vivete di illusioni.

    • Julian sono d’accordo, in senso generale, però lasciaci anche la possibilità di dire (per esempio) Frattesi non è sto fenomeno, Matic fa 35 anni fra 2 mesi, e Luiz è buono ma non è il centrocampista che ti svolta la stagione.

      Ok a non essere benaltristi, ma manco essere per forza aprioristicamente concordi con quello che fa la società.
      Se no famo come nella ex Bulgaria dove le percentuali di adesione alla linea politica oscillavano tra il 98% e il 99,3%.

    • Per carità d’accordissimo con JULIANB sul discorso generale di crescita, anche se DYBALA per me é un’occasione data dal cartellino libero che, con le giuste commissioni (visto che tangenti non ne voglion pagare vivaddio, e immagino la recente cooptazione di Dan Friedkin in Uefa sia alla base, anch’essa, delle imminenti regole sulle percentuali che spettano ai procuratori) e se tecnicamente idonea a chi sceglie, la ROMA farebbe benissimo a cercare (e probabilmente ha cercato).
      Però BLOUSON obiettivamente é nel giusto se ricorda che é legittimo commentare qualunque ipotesi di mercato, e non essere d’accordo non significa essere rivoluzionari, ne al contrario esser allineati e miopi.
      Io sono, parlo per me, semplicemente fiducioso che chiunque scelgano risulti un acquisto azzeccato e funzionale anche se non é chi prenderei io.
      Voglio dirvi, a te BLOUSON che ormai dovremmo saper bene che raramente quel che è scritto trova corrispondenza con quel che fanno in società ma spesso son sussurri nelle orecchie, e a JULIANB che FRATTESI, secondo me, è un acquisto importante e che ci rinforzerebbe parecchio, e se fosse già chiuso non sarebbe male, certo non vedo nessun top club, pure in Europa figuriamoci in A, che ha chiuso ad oggi roba decente.
      A meno che l’Inter non abbia già messo in casa Lukaku e Dybala, il Milan Botman e Zaniolo, la Juve Neres, Di Maria o Kostic… senza ceder nessuno.

    • Raga, è chiaro che anch’io ambirei a profili di alto spessore, ma cerco solo di essere realista con la consapevolezza che più di tanto non si può fare.
      Le critiche alla società me le riservo in casi più estremi, al momento mi limito a riconoscere che i Friedkin stanno facendo degli sforzi notevoli x sistemare i danni ereditati.

    • Scusa: ma quali sarebbero questi profili di altro spessore? Così, per capirci. A me sembra che se anche la Roma comprasse Zico e Socrates qualcuno direbbe che so altri i giocatori che ci vogliono…

  8. Con quasi 35.000 abbonamenti già sottoscritti econ la base messa a punto lo scorso anno sono certo, certissimo che avremo una Roma competitiva (chi arriva, arriva).

  9. Ma avendo preso Matic che è un mediano basso e avendo Cristante, sicuri che compreremo un regista? manca gamba e velocità in mezzo.

  10. A mio avviso il migliore dei prendibili, ovvio che mi piacerebbe avere Kante, Son, Botman e De Bruyne ma bisogna anche saper fare i conti con le proprie tasche. Rispetto allo scorso anno avere Matic Frattesi Douglas Luiz Cristante e Bove sarebbe come fare non uno ma tre passi in avanti… Magari fosse

  11. Magari D.Luiz magari!!!! grande coppia di centrocampo con Matic o terzetto con Frattesi magari viene davvero!!!
    Non sò per quale ragione ma ho una voce in testa che mi dice che alla fine dei giochi arriverà Xhaka.

  12. Io fondamentalmente ho una preparazione umanistica e non economica (latino e greco antichi) ma questa storia del decreto crescita sono andato a guardarla sul web (parlo del sito del ministero delle finanze e roba simile, no di youtuber o influencer) e che il 30 giugno sia data limite per usufruirne non lo trovo.
    O meglio trovo, invece, un emendamento approvato a fine maggio che, relativamente agli sportivi professionisti ( di 4 discipline, calcio, golf e altre 2, escluso il tennis ad esempio chissà perché) inserisce alcune limitazioni che lasciano praticamente invariato, e in vigore, il succo.
    Limitazioni pensate per favorire la Nazionale e i calciatori più giovani, mettendo un freno alla massiccia importazione di promesse straniere.
    Ovvero il limite di 500.000 per alcuni, di 1 milione al lordo per altri di ingaggio per usufruire degli sgravi fiscali.
    Quindi che oltre il 30 giugno non si usufruisca del decreto crescita pare una leggenda metropolitana, tipo le bottiglie d’acqua Panna messe sul marciapiede che ti preservano dall’urinar di gatti e cani…
    Avevo chiesto in passato ad altri utenti e al sig. FIORINI di approfondir la cosa (in calciomercato ci sta’), ma lo può far chiunque. Continuate a buttar soldi nella Gazzetta dello sport e roba simile… 😉

  13. …ora Douglas Luiz (visto giocare 2 volte e mi dice poco, ma obiettivamente poco visto) di sicuro va oltre 1 milione di ingaggio al lordo, quindi la data del 30 giugno pare proprio fantasia.

  14. Ecco..tra tutti i nomi fatti..io questo a queste cifre volerei di corsa a prenderlo….ma al volo. Il punto è, lui vuole venire a Roma o ci troveremo il solito centrocampo di rattoppi e con un ennesimo disgrazia Cristante?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome