Dybala, c’è la lesione al quadricipite femorale: nuovi esami tra 24-36 ore, stop di 1-2 mesi

63
2092

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Arrivano aggiornamenti importanti sulle condizioni fisiche di Paulo Dybala dopo l’infortunio accusato ieri nel corso di Roma-Lecce.

L’attaccante argentino ha svolto in giornata un’ecografia che hanno evidenziato una lesione al quadricipite femorale. Ancora incerti i tempi di recupero.

L’esatta durata dello stop di Dybala si saprà solo nelle prossime 24-36 ore, appena il versamento si sarà ridotto, scrive Angelo Mangiante di Sky Sport in questi minuti.

La Joya però starà fermo almeno un mese, che possono diventare due nella peggiore delle ipotesi. Tutto dipenderà dalla risonanza magnetica che effettuerà peobabilmente nella giornata di domani. Il Mondiale resta in bilico, ma il suo ritorno in giallorosso è fissato per gennaio. 

Articolo precedenteULTIME DA TRIGORIA – Buone notizie da Karsdorp, l’olandese torna in gruppo
Articolo successivoEuropa League, BETIS-ROMA: arbitra il greco Sidiropoulos

63 Commenti

  1. Purtroppo dybala non può giocare più di una partita in 7 giorni.. E nell’ultima settimana è stato schierato titolare contro Inter, betis e Lecce

    • Lo sapevano tutti tranne che Mourinho… Con tanti attaccanti a disposizione, tra l’altro.. Boh

    • Stefano hai detto una cosa giusta, va schierato, solo, per incontri importanti, finché, il fisico abbia la certezza di reggere qualcosa in più… 💛❤️🐺🐺🐺🏆

    • prima della partita speravo non lo schierasse, convinto che contro il lecce in casa dovesse riposare.

      poi durante la partita ho cambiato idea, perchè è l’unico campione che abbiamo in rosa.

      col senno di poi siamo tutti bravi.

      chi critica la scelta di mourinho è in malafede.

    • C’era una seconda opzione, quello di portarlo in panchina. Ma vabbè, ormai è andata, piangersi addosso non serve a niente.
      Certo che dire un mese o due è una forbice che per noi non significa nulla, sempre dopo il mondiale lo avremo. Per lui fa invece tutta la differenza del mondo.
      Cinicamente spererei nella seconda diagnosi, perché alla fine per il suo fisico sarebbe solo uno stress supplementare che a noi non porterebbe alcun beneficio.

    • Ti viene da dire …….
      a skysport quest’anno nessun infortunio e nemmeno un raffreddore……
      ma siamo buoni e non lo diciamo.
      Comunque tutte le squadre con impegni internazionali stanno inguaiate con gli infortuni, e se non lo sono ora lo saranno dopo iò mondiale.
      una partita ogni tre giorni non consente ai giocatori di recuperare (più le botte che la stanchezza) e sopratutto non da il tempo di allenarsi proficuamente.

  2. Se dovrà stare fermo 1 mese andrà lo stesso in Qatar, con il rischio di rifarsi male , non so cosa possa essere meglio tra sperare che l’infortunio sia più o meno grave , forza Paulo ritorna più forte che mai , FRS !!!

    • Non scherzare, Dybala lo merita e questo potrebbe essere sia il mondiale dell’Argentina, per un giocatore non c’è manifestazione più importante e gli auguro che possa andare ed essere protagonista. Forza Paulo

    • Sì ho capito, ma intanto non è nemmeno titolare, visto che giocano Lautaro e Messi, e probabilmente Scaloni gli mette davanti pure Di Maria.
      Se fosse arruolabile partirebbe appena appena recuperato, andrebbe in un clima di circa 25 gradi e poi tornerebbe qui in inverno. Una vera manna per uno che ha questo tipo di problemi.
      Il CT argentino lo considera molto meno fondamentale di quello che è per noi.
      Per quanto mi sforzi, non ce la faccio proprio a sperare che ci vada.

  3. Su, un po’ ce lo aspettavamo tutti… Facciamocene una ragione e puntiamo alla coppa Italia quest’anno, altro che Champions

  4. Tifosi da social, roba della peggior specie. Gente che pensa di saperne più di Mourinho, di Tiago Pinto, che attribuisce la causa degli infortuni della Roma alla sfiga portata da un giornalista… Sono senza parole. Che deriva…

    FORZA ROMA, SEMPRE AL TUO FIANCO.

    • Occhio che ste cose qui dentro non si possono scrivere. Adesso arriveranno i provocatori seriali a tirare frecciate quando non ad offendere. Tutti pennuti o ex dipendenti del giullare di boston e della sua corte di biancoblu che stavano dentro la Roma.

    • non solo hai ragione da vendere, ma tutto sto disastro che leggo in giro io non lo vedo proprio!

      LA CLASSIFICA DICE che giocando un calcio brutto (perchè quello si, si può dire) siamo a 4 punti dal Napoli che pare il Brasile (voglio vedere dov’è a Giugno però), e a 1 punto dal 4′ posto del Milan Campione d’Italia.

      Tifate e lasciate la negatività dalle parti di formello …

      ❤️🧡💛👊

    • Hai ragione, gli adoratori prezzolati e di acclarata fede formellese del broccolaro del Massachussets sono sempre all’erta contando sulle disgrazie della AS Roma nuova gestione (Santi Friedkin sempre poco ringraziati) ovviamente sotto altre sembianze cambiando in continuazione nick anche per far credere che sono tanti. In realtà 4/5 ormai pateticamente stanati e presi per i fondelli appena si affacciano TANTO SI RICONOSCONO SUBITO.

    • Dybala si fa male e qualche nostalgico di Ciarrapico se la prende con Pallotta. Morti di fame che prima dell’arrivo della loro ossessione lottavano per non retrocedere e nelle roulotte avevano il poster di Fabio Junior e Cesar Gomez.

    • Sì caro Lucio, però perché omettere anche i poster di Cafu, Candela, Totti, Emerson, Samuel, Batistuta, Montella, ecc. Non mi sembra onesto, che dici?
      Con quella che è la tua ossessione al contrario avevamo invece i poster di Salah, Alisson, Strootman, Nainggolan, Pjanic. ecc. Assieme a quelli di Josè Angel, Piris, Dodò, Bradley, Gyomber, Doumbia, Ibarbo…e potrei continuare a lungo.
      Alla fine dei conti, con uno si è vinto qualcosa di importante e non si è ridotta la Roma a stracci, con l’altro solo piazzamenti e una Caporetto finanziaria.
      Palamares e bilanci questo raccontano, e sono le uniche voci che contano.

    • e invece sono convinto che mourinho saprà compattare la rosa e tenere botta fino al mondiale…
      in questo è un maestro.
      per me cmq i 3 centrali dietro sono uno spreco quando giochi in casa con squadre come il lecce, alla fine regali un centrocampista…
      vediamo, forse ne sa un pò più di noi …
      ❤️🧡💛👊

    • siccome non giochi a biliardino ma a calcio, scopri che i difensori centrali vanno a fare gol.

  5. Nessuno sa ancora nulla in merito, aspettiamo con fiducia domani…Di certo c’è la lesione, se è di primo grado sono due settimane…

    • purtroppo no ……primo grado 1 mese/ 40 gg……le due settimane sarebbe uno stiramento…..e a noi cosa vuoi che ci capiti !!!!!!?????

  6. Mi sembra chiaro che bisognerà tirare a campare per il mese che resta cercando di raspare più punti possibili. Il grosso problema riguarda l’EL dove il margine di errore è risicatissimo. Perdere giovedì significa quasi certamente scendere in Conference. Finora nella nostra migliore prestazione (con l’Atalanta) Dybala non c’era. La speranza è nell’orgoglio di quelli che si sono sentiti non più centrali all’arrivo della Joya…penso ad Abraham soprattutto, ma anche Belotti che ricorda un Ciccio Graziani che non ce l’ha fatta. Capitolo a parte riguarda Zaniolo: se nemmeno lo stimolo di un nuovo contratto riesce a farlo emergere…fossi nella società ci penserei 2 volte prima di impegnarmi. Non c’è alcuna fretta

    • Ah perchè giocare i big match contro il Napoli e la Lazio non è niente? Senza il tuo giocatore più forte affronti la squadra che sta facendo meglio di tutti in Italia e giochi il derby…boh

    • Mario…il calcio è un’alchimia anche strana. Sul tema derby ne abbiamo vinto uno lasciando negli spogliatoi un certo Totti e De Rossi.
      Vediamo. La testa, se ce ne sarà bisogno, me la fascerò inizio novembre.
      Ciao!

  7. non capisco tutte queste insinuazioni contro i nostri giocatori, 2 hanno subito fallo dai stessi compagni , Dybala si trascina questo guaio muscolare da mesi, guardando gli altri vedo che un po’ tutti si stirano, giocano partite ogni 3gg senza allenamento+ riposo+ defadicante…

  8. Aho sarò egoista, ma vista la sua fragilità, non sarebbe meglio saltasse il mondiale? Dispiacerebbe per il ragazzo ma ci troveremmo una squadra fresca.

  9. Mah… l’Imperatore di Setubal non ha detto che dobbiamo rivedere i nostri obiettivi e io tengo la sua opinione nella maggior considerazione che sia umanamente possibile (…).

    Mi sembra che abbia detto che per vedere la squadra che ha in mente dovremo aspettare Wijnaldum e che nel frattempo bisognerà cercare di non perdere troppo terreno in Serie A e di arrivare almeno secondi nel girone di EL. Poi da gennaio si vedrà…

    In panchina abbiamo El Sha e Abraham mi sembra che possa solo migliorare. Pellegrini ieri sembrava stare bene e Zalewsky pure, Karsdorp sembra rientrare prima del previsto e nell’immediato dobbiamo andare a fare le barricate a Betis e poi cercare di suonare (con qualsiasi mezzo disponibile) la Sampdoria…

    A gennaio si spera che ci siano tutti e magari Pinto ci comprerà qualcuno (mi piacerebbe Haaland…). Quindi su con la vita che fino a che il giorno prima abbiamo fatto tre punti non siamo ancora battuti.

    Ciao a tutti 😊.

  10. Mi sento di dire che al posto di Dybala Mourinho lancerà Volpato, che sarà la sorpresa dell’anno. Talvolta da una disgrazia nasce un colpo di fortuna. Mi ricordo che nel 1936 Barbesino perse Guaita e per disperazione lanciò Di Benedetti che gol dopo gol portò la Roma a 1 punto dallo scudetto.
    Pensiamo positivo 👍

    • Sembri Zio Paperone che racconta delle sue gesta da cercatore d’oro nel Klondike 😅. Ma quanti anni hai? O forse hai semplicemente invertito il 6 e il 3 😜?

    • D’accordo su Volpato… Ma Guaita (er Corsaro nero) scappo dall’Italia più tardi del 36, perché oriundo (campione del mondo con l’Italia nel 38) aveva paura di essere precettato dall’esercito italiano in procinto di entrare in guerra… E non lanciarono Di Benedetti ma Amedeo Amadei che da ala destra diventò centrattacco… Daje Roma Daje

    • @10Giannini… quando io parlo del passato della Roma è come se fosse ieri. Un saluto a te e buona serata ✋

  11. si vabbe si sapeva lui è fragile ma la Roma negli ultimi 2 anni ha avuto una serie di infortunati alcuni molto gravi da jettattura vera e propria

    • Chiedilo a quelli del napule’…ma ci vogliono kvaracomesechiama oshimen e er cholito per battere il Lecce? Ah ma loro in casa non “c’hanno conto, c’hanno pareggiato. Ops….

  12. Possiamo e dobbiamo sostenere la squadra, fino a prova contraria scenderemo in campo 11 contro 11, poi come sara’ schierata in campo mi fido di Mourinho, se con tutti gli infortuni che ci perseguitano siamo ancora in media scudetto qualcosa ancora funziona.
    Una cosa e’ chiara, ora come ora bisognera’ concentrare e dosare le forze ad ogni gara, perche’ tutte diventano piu’ che importanti sono fondamentali, almeno per quelle che verranno disputate da qui alla sosta mondiale perche’ poi alcuni degli infortunati di lungo corso saranno recuperati, parlo di Dybala e Karsdorp, Celik.
    Attualmente, penso che Pellegrini e Zaniolo saranno chiamati ad un tour de force, loro due per caratteristiche non hanno sostituti e giocano entrambe titolari il che in caso di loro assenza equivale ad in cambio di schieramento tattico che in questo momento non possiamo permettercelo a meno che non sposti in avanti Zalewsky e fai giocare titolare Vina come esterno o t’inventi El Saarawi trequartista o mezzala che a me sembra il piu eclettico per ricoprire piu’ ruoli.
    Pero’ a questo ci pensera’ Mourinho del quale nutro molta fiducia.
    SEMPRE FORZA ROMA💛❤

  13. giocare contro il Lecce con 3 difensori mi lascia stupito in più x 75 minuti in 10 …il ns gioco è o lancio lungo o passaggi laterali …zaniolo si cerca gli avversari come fossero funghi in più le punte non ricevono mai palla nello spazio ma spalle alla porta ….x concludere se in casa con il Lecce non fai giocare Bove Camarra e El Shaarawy …??? allora sono bocciature …x esperienza vi dico che un giovane ( vedi Bove) non lo devi bruciare , ma lasciandolo in panchina lo bruci ancora di più …

  14. Nessuna resa, nessun piagnisteo, adesso più che mai dovranno “sputà sangue” per battere la Roma.
    Mò vojo vedè chi ha gli attributi e chi no. Niente scuse – anche se ce ne sarebbero a iosa.
    Avanti “cor core e cor veleno” fino a Gennaio. Li’ si decidera tutto (a parte l’E.L.).
    FORZA FORZA FORZA ROMA! E ai giocatori dico: resistete ragazzi! Da Gennaio in poi potremmo ridere in faccia a molti.
    Non lo so come andrà quest’anno ma, sia ben chiaro, in caso di svolte positive non ci sarà posto per tutti sul carro.
    FORZA ROMA!
    p.s.: e, malgrado la situazione non sia delle migliori (infortuni, ecc…) continuiamo con i sold out. Siamo tifosi e innamorati della Roma NOI, poi ci sono i tifosi di calcio.

  15. Ah sarri perché agli sbiaditi, perché non da noi . Che Lazio, magari giocassimo a calcio un decimo di quanto fanno loro

  16. Io dico solo Forza Dybala !!!
    Comunque il problema più grosso è quello che manca la mira per segnare come si dovrebbe perché è tremendamente anormale che in 6 messi insieme tra prime punte, seconde punte ed uno che gioca dietro le punte abbiano segnato meno di uno solo ovvero Dybala, nemmeno Messi e Ronaldo da soli segnano più di ben 6 attaccanti o trequartisti messi insieme.
    I gol sbagliati anche clamorosamente o anche tiri dal limite dell’area fuori dallo specchio della porta pure di svariati metri fatti a turno dai 6 giocatori in questione, forse in questo salvo solo El Shaarawy tra i 6 in quanto era infortunato e credo abbia giocato meno minuti di tutti, sono roba tutt’altro che da Serie A, da quelle posizioni ci segnano anche in Serie B e di gol pure da fuori area se ne vedono anche in Serie C.
    Quindi i vari Abraham, Belotti, Pellegrini, Zaniolo e Shomurodov è ora che addrizzano la mira e la buttano dentro anche perché le svariate occasioni avute in tutte le partite giocate fin qui sarebbero stati quasi tutti gol alla portata di giocatori con tali stipendi e tali valutazioni senza necessariamente dover essere top players o fuoriclasse e se ci pensiamo bene la Roma avrebbe potuto segnare lo stesso numero di gol segnati dal Napoli, quindi aver avuto molti meno problemi, un 1° posto in classifica sia in campionato, sia nel girone di EL.
    Tali numeri posso capirli se parliamo di scarzacani o pippe ar sugo con stipendi da “2 spicci” ma sono inammissibili per giocatori di nazionali, pagati bene con rinnovi contrattuali di un certo tipo, con cartellini che costano o costerebbero qualche decina di milioni di € a partire dai 20 milioni in su e considerati di una certa fascia.

  17. Il problema nn è dybala infortunato è il nn gioco della roma. Mo spiace ma nn siamo una squadra ma um insieme di giocatori messi lì a coprire ruoli e nn gli spazi del campo senza una vera regia. Vedere giocare la roma è una tristezza ed affidarso esclusivamente ai giocatori e alle singole giocate è anacronistico

  18. Se non era a Lecce sarebbe stato più avanti. Il problema è come sempre la Juventus è le sue pratiche di “Allenamento”. Dybala è cresciuto troppo muscolarmente e non riesce a stabilizzarsi. Questa fragilità muscolare non è genetica come qualcuno vuole far credere.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome