Dybala a Roma il 29 dicembre, subito a disposizione di Mou per il Bologna

15
1037

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Viene fissato il rientro di Paulo Dybala nella Capitale dopo giornalisti e radio oggi si interrogavano sulla data esatta del ritorno a Trigoria dell’argentino.

La Joya sarà di nuovo a Roma il 29 dicembre e si rimetterà subito a disposizione di mister Josè Mourinho in vista della partita del 4 gennaio 2023 contro il Bologna.

Dybala avrà poco meno di una settimana di tempo per recuperare la forma migliore dopo i festeggiamenti in patria per la vittoria del campionato Mondiale con la maglia dell’Argentina.

Se l’attaccante non accuserà altri problemi di sorta, dovrebbe giocare titolare contro i felsinei: un’ottima notizia per la Roma, che con la Joya in campo ha avuto un rendimento migliore, specie in zona gol.

Fonte: Corrieredellosport.it

Articolo precedenteMoggi: “La Juventus non ha mai rubato nulla, fu la Roma a farlo con lo scudetto del 2001…”
Articolo successivoJuventus, Arrivabene: “Da Dybala richieste troppo onerose per il club”

15 Commenti

  1. Tutti gli Argentini rientrano il 29 , e probabilmente con un volo in comune della Federazione Argentina , quasi tutti giocano in Europa.

  2. il mondiale per Dybala è andato bene. torna felice, allenato, non si e’ stancato troppo perché ha giocato poco. dai subito forti bisogna partire

    • Non si è stancato troppo sicuramente. Che torni allenato, non lo so, vediamo e speriamo.
      In nazionale e al mondiale, in una competizione dove si gioca ogni 72 ore, spazio per allenarsi nel vero senso della parola ce n’è poco.
      Quelli che hanno giocato sempre o quasi torneranno certamente più allenati di Paulo, perché lo hanno fatto in campo.
      Io non ci giurerei che partirà titolare, anche perché sappiamo bene che la Joya va trattata e preservata come un cristallo di Boemia.

  3. sempre sia vero questo “ballocommento” che ancora non c’era stamane, di Zazzaroni, è quel che pensavo oggi leggendo FERRETTI su On Air e i suoi deliri su DYBALA “scarso professionista” e “Roma che non saprebbe quando si degna di tornare…”
    Non l’ho detto su On Air lo dico ora, FIORINI me lo permetta… io posso capire DAMASCELLI o AGRESTI, FOCOLARI e pure al limite CORSI, che si sa sono di fede diversa…
    ma pure i giornalisti giallorossi (FERRETTI lo è o no?), ormai è un pezzo che ho smesso di aspettare informazioni da tanti troppi e la ROMA la vedo con i miei occhi e okay, ma pure che spesso anche loro spalino melma no, hanno rotto davvero i c… pacatamente.

    • un consiglio spassionato … spegni la radio … o metti buona musica nella radio 😄

  4. Bene. Ne prendiamo atto. Mò, caro Paulo datte da fà, ti abbiamo concesso ogni cosa, dal trionfo iniziale (a prescindere) al Colosseo Quadrato, alla pazienza nel “comprendere” gli infortuni. Adesso te presentamo er conto.
    E come dicevano i miei recenti antenati al comico di turno, all’Ambra Jovinelli:
    “Aho’…facce ride! ”
    FORZA ROMA!

  5. L’ultima volta che qualcuno ha festeggiato (Doumbia e Gervinho per la coppa d’Africa) il loro ritorno è stato un disastro.
    Spero che per Dybala i festeggiamenti si fermino al 29.

    • Vedo che l’ottimismo ti distingue 😄 … anche nei confronti di Gervinho e Doumbia , se li reputi al livello della Joya💎

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome