“E’ giusto, è giusto!”. Mourinho esulta così al gol di El Shaarawy (VIDEO)

41
1733

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Il gol di El Shaarawy all’inizio del recupero dopo una serie di occasioni fallite dalla Roma ha fatto esplodere di gioia tutta la panchina giallorossa.

Tra i più euforici c’era sicuramente mister Mourinho che si è lasciato letteralmente andare ad un’esultanza rabbiosa per tutto quello che era successo durante il match.

Il tecnico portoghese ha gridato “è giusto, è giusto!, dopo essere stato abbracciato e imbeccato dal vice allenatore Foti.

Questo il video dell’esultanza di Mourinho al gol di Stephan El Shaarawy per l’1 a 1 finale contro il Napoli.

Articolo precedente“ON AIR!” – BALZANI: “Senza errori arbitrali la Roma era in Champions”, TRANI: “Mou grandissimo anche senza squadra”, ROSSI: “Arbitri patetici e cacasotto”, MAGNI: “Esagerata la reazione del mister”
Articolo successivoGiudice Sportivo: un turno di squalifica per Zaniolo e Fuzato. Entra in diffida Cristante

41 Commenti

    • Ricordo un juve-Roma, rigore INVENTATO per loro, periodo precalciopoli, partite indirizzate spudoratamente, il mayäle di nedved urlare È GIUSTO È GIUSTO È GIUSTO 🤬🤬🤬🤬🤬

  1. Scusate, forse oramai sono condizionato da tanti complotti….
    Ma, riguardando il video si vede l’arbitro di spalle quando capisce che la palla entra in porta sul tiro di Elsha….
    Il linguaggio del corpo me sembra sconsolarlo.. 😲🤦🤦

    • Penso che sia un normale rilassamento: durante l’azione l’arbitro deve essere pronto a intervenire, quindi è normale che sia contratto; ad azione terminata può rilassarsi un attimino. Rilassarsi, tra l’altro, solo dal punto di vista fisico: con la testa l’arbitro lì stava osservando l’esultanza per assicurarsi che non succedesse nulla di problematico. Nel recupero di una partita difficile e tesa come questa, con 90 e più minuti di corsa sulle gambe, è più che normale essere un po’ affaticati.

    • A questo aggiungi :
      l’ arbitro dopo un gol indica il centro del campo .
      Questa volta ha aspettato , della serie
      ” ma non è successo proprio. nulla ?”.

    • Aspettava un’imbeccata da Di Paolo, ma purtroppo per lui, pensando che fosse finita, stavolta il VAR stava al bar.

    • E certo, stava aspettando che arrivasse qualche chiamata dal cielo….invece niente, e allora si e’ rilassato, o forse era un mancamento, come a dire, mannaggia ho fatto di tutto x non farli pareggiare, ed invece…. pronto?? Pronto ?
      Sala Var?
      Ti chiamo da quaggiù , sto miezz a no casino,.
      Chist hanno fatto gol…aiutami a sto giro….
      Non ci sta manco no fallo…na chiamata allo schermo VAR….
      Mannaggia e suricilli me fanno o mazz tanto……
      Pronto?? Sala VAR??
      Pronto…pronto??
      Tu-tu-tu…
      E’caduta a linea….
      ( Versione riveduta di una vecchia canzone di TONY TAMMARO)

  2. Ragazzi, nessuno s’è accorto, o l’ha rimarcato, che il gol del pareggio l’abbiamo fatto con altri 5 tocchi di prima? MERAVIGLIA… ma poi la Roma per qualcuno nun gioca mai bene!!! Vero? Al di là di molte partite sottotono, che però hanno avuto tutte le squadre in stagione, a volte esprimiamo un gran calcio, su cui si può e si deve ancora lavorare tanto per renderle la NORMALITA’, sicuramente, ma che ci autorizza a ben sperare per il futuro. Se solo il Presidente fosse fomentato e appassionato come noi tifosi, allora ci sarebbe da divertirsi, l’anno prossimo… Daje Roma Daje

    • No no, penso che ce ne siamo accorti tutti, almeno qui. Ora che il lavoro dello Special One comincia a vedersi, cominciamo anche noi a strabuzzarci gli occhi. A inizio stagione avveniva di rado, ora sta diventando una piacevole abitudine che spero rimanga a lungo 🙂

  3. Oggi ha aperto bocca l’ex arbitro???? De sanctis, si proprio quello di calciopoli e guarda un po’ ha difeso l’arbitro “di brutto” e sparlato contro Mou.
    Provate a informarvi e vedrete che le sue parole sono molto simili a quelle che abbiamo letto su questi forum contro il mister.
    Meditiamo tutti

    • Leggevo ora tali dichiarazioni e ammetto che mi è venuto un brivido. De Santis (ex arbitro): “Ieri Di Bello eccellente. Mourinho? Le sue dichiarazioni vanno bandite con ogni mezzo” Chiaro messaggio intimidatorio e tipico atteggiamento da “Mafioso” 🤔Da senza vergogna😑

    • In effetti, ho letto anche io ed ero incredulo che ancora ci possano essere giornali e giornalisti che danno tribuna ad un arbitro, il cui curriculum (riportato da Wikipedia che trascrivo letteralmente) è il seguente:
      “Nel luglio 2006, per delibera della CAF, venne inibito per 4 anni e 6 mesi per la partita di campionato Lecce-Parma. Tale sanzione viene ridotta a 4 anni nella decisione emessa dalla Corte Federale nel giudizio d’appello. Nel luglio 2007 viene ufficialmente dismesso dalla CAN di A e B. L’8 novembre 2011 è stato condannato in primo grado dal Tribunale di Napoli ad 1 anno e 11 mesi, essendo stato riconosciuto colpevole di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva e frode in competizione sportiva per l’arbitraggio delle partite Fiorentina-Bologna 1-0 del 5 dicembre 2004, Reggina-Cagliari 3-2 del 12 dicembre 2004 e Lecce-Parma 3-3 del 29 maggio 2005.
      Il 17 ottobre 2012 la Corte dei conti ha condannato in primo grado De Santis, insieme agli arbitri coinvolti nello scandalo, a risarcire la Federcalcio.
      Nel settembre 2013, durante la prima udienza di appello, De Santis rinuncia alla prescrizione, già preannunciata nel corso della prima udienza del 24 maggio 2013.
      Il 17 dicembre 2013 la Corte d’Appello assolve De Santis da un’ulteriore imputazione (capo L Reggina-Cagliari) e riduce la pena inflittagli in primo grado ad anni 1 (pena sospesa). All’esito del processo di appello, sono residuate dall’originario impianto accusatorio formulato dai Pubblici Ministeri (associazione per delinquere e 6 contestazioni di frode sportiva), solo due “frodi sportive” (Lecce-Parma e Fiorentina-Bologna) relative ad incontri di calcio e l’imputazione principale di “associazione per delinquere”. È stata confermata anche in appello la condanna per associazione a delinquere, “per quanto non abbia ricoperto un ruolo di vertice nell’associazione”. Pur non rilevandosi telefonate in chiaro intercettate tra De Santis e Moggi, la Corte d’Appello ha dedotto da altre conversazioni la “rilevanza del De Santis per il sodalizio” (sistema Moggi). È stato inoltre confermato il possesso, da parte del De Santis, di una schede straniera, che veniva utilizzata per avere contatti telefonici con Luciano Moggi.
      Il 24 marzo 2015 la Cassazione ha confermato definitivamente la condanna a un anno (pena sospesa) per De Santis”
      E questo si permette (e gli permettono) di parlare ancora di arbitraggi, di calcio e della AS ROMA su testate nazionali ! Sono senza ritegno !
      FRS

    • Sarò esagerato ma quel “bandito con ogni mezzo” detto da un De Sanctis (i cui precedenti Penali parlano da soli) puzza di “minaccia”. Se fossi in Mourinho o chiederei spiegazioni, oppure opterei per una “querela”. Sbaglierò ma visti i “sospetti” ed i tempi che corrono, non sono parole da prendere cosi’ alla leggera … Tutto sta a vedere come le se interpretano

    • Io invece non sono sorpreso per niente. I giornali venderebbero anche le rispettive madri per vendere una copia in più: cosa volete che sia intervistare un condannato di Calciopoli?

    • Pure Schettino si e’ espresso con lo stesso tono verso Mou e pure Giraudo e Moggi.
      Cacciate Mou… non ci rappresenta 😂😂😂

    • Ma De Santis chi?
      Quello che , mentre arbitrava , era anche presidente onorario del Juventus Club Tivoli??
      He he he he…

    • Apprendo il tutto da questo post e non può che confermare (se mai ce ne fosse stato bisogno) che calciopoli esiste ancora. Altro che complotti. Interlocutore e minacce trovano ancora spazio e credito, chiaro dunque che il sistema mafioso non è stato smantellato e continua ad agire impunemente. Con questi episodi però torna la speranza che vengano nuovamente colti con le mani nel sacco e finalmente radiate prima di tutte lazio e juve, che sono le più palesemente invischiate da generazioni.

    • Ettore Petrolini disse a uno che lo fischiava dal loggione (vado a memoria): “io non ce l’ho con te, ma con quello che te sta vicino e nun te dà un ceffone”.
      Ecco, io non ce l’ho tanto con De Sanctis ma con chi gli dà spazio per pubblicare le sue dichiarazioni. Invece che rimanere nel sacrosanto oblio, dato il suo passato, gli si dà l’opportunità per rifarsi vivo, ovviamente per buttare tutto in caciara.

  4. comunque qualcuno, forse Giraldi , da qualche parte ha notato che è cambiato il vice e è evidente che è coinciso con un miglioramento esponenziale delle prestazioni. sono d’accordissimo.

    • Ci sarebbe di che preoccuparsi se fosse così, non trovi? Io credo più banalmente ad una semplice coincidenza temporale, al di là dell’effettivo valore dei due che nessuno di noi conosce.

  5. Amo mou come amo papa’ ranieri, ho amato mazzone come liedholm ,molto deluso da spalletti…mi domando una cosa, spalletti ma perche’ ti sei fatto odiare dal popolo giallorosso??? I tifosi migliori al mondo sempre presenti, ti abbiamo acclamato quando stavi alla ROMA….E poi invece, che delusione…cmq adesso abbiamo mou e ce l ho teniamo stretto, forza maggica ROMA

  6. Appello ai Friedkin : Raccogliamo un dossier su tutti i furti arbitrali subiti quest,anno. A fine campionato intentiamo una bella causa civile contro FIGC e AIA chiedendo i danni economici per i mancati incassi champions (parecchie decine di milioni), causati da errori di loro dipendenti, e di cui sono quindi responsabili.

  7. Se è giusto l’1-1 è ingiusto, troppo poco, era giusto 1-4 a favore della Roma, poi se fosse stato applicato il regolamento e l’arbitraggio fosse stato giusto, il risultato sarebbe stato quello, appunto 1-4 per la Roma e considerando poi che il Napoli si sarebbe trovato pure in 9 contro 11 penso proprio che non ci sarebbe stata partita.
    Il fatto che sia giusto è che il gol del Faraone gliel’ha fatta prendere in quel posto mentre i napoletani stavano rubando 3 punti.

  8. Certo se pure Bergamo ha detto che ha sbagliato tutta la partita….lo ha raccomandato lui tra lui e Orsato non so chi scegliere….E’ internazionale dal 2017 eppure partite di un certo livello non ne ha mai arbitrate in Europa lo stesso agli europei ha svolto il Var null’altro che dire lo conoscono Mediocrita’ da raccomandazione, pero’ e’ difeso da Massimo De Santis ex arbitro noto juventino con trascorsi Moggiani io mi vergognerei!!!! Comunque se un idea la vogliono sti pregiudicati Dell’ Aia levassero il var mettessero una televisione con un tecnico a bordo campo che controlla la moviola c’e ne e’ uno solo che decide non e’ possibile per dare un rigore dopo 5 minuti vero o falso non va bene….Decide la sala Var non e’ credibile! Stesso per il rigore di Zaniolo c’e la moviola in campo e’ semplice non credo difficile e costa meno….Speriamo che non dicessero che porta male alla Roma perche’ non vince con lui da 10 partite perche’ le combina tutte lui…..Basta arbitrare la Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome