FAZIO: “Dobbiamo ribaltare questa situazione, possiamo ancora sistemare tutto”

10
1138

L’ARGENTINO COMMENTA IL PAREGGIO COL SASSUOLO – Federico Fazio interviene ai microfoni di Roma Tv il deludente pareggio interno rimediato contro il Sassuolo:

L’analisi della gara?
Oggi era una partita da chiudere prima, sapevamo che esisteva questo rischio. Ne abbiamo vinte tante così ma oggi non è andata bene, ora dobbiamo lavorare ancora meglio.

Cos’è successo sul gol subito?
Non ricordo bene, lo dobbiamo analizzare. Si deve continuare a lavorare, conosco i giocatori della squadra e so che tutti abbiamo voglia di fare. Si deve guardare in avanti per ribaltare questa situazione.

Hai chiuso da attaccante… 
Quando dobbiamo fare gol anche io vado in avanti. Adesso è finito il girone tranne la partita con la Sampdoria, si deve riprendere la situazione.

Dopo il Torino è venuto a mancare qualcosa? 
Ci sono tante analisi che si possono fare, ora bisogna solo essere reattivi e coscienti della situazione. Ci sono tante partite e quindi c’è la possibilità per sistemare tutto.

Adesso è più importante lavorare sul campo o sulla testa? 
C’è da farlo in tanti aspetti, dopo la sconfitta contro il Napoli eravamo a 15 punti, ora siamo alla stessa distanza con loro. Abbiamo preso qualche punto e dobbiamo prenderne ancora, si deve solo continuare a lavorare.

La squadra pensa con la testa giusta? 
Non ho mai parlato di scudetto, ma parlo solo partita dopo partita in tutte le competizioni. Ora abbiamo perso alcuni punti da non perdere, come contro Genoa e Chievo. Dopo questi risultati si deve guardare avanti ancora di più.

Articolo precedenteIACHINI: “Grande partita della mia squadra”
Articolo successivoROMA-SASSUOLO 1-1, le pagelle

10 Commenti

  1. Parlate troppo e sempre le solite caxxate…..ci pensa questa società a mettere tutto a posto…..10 anni di chiacchiere e fallimenti!

  2. si potete ribaltare tutto… se arrivate 1h prima agli allenamenti e ve ne andate 1h dopo…….meno parole …più corsa sul campo…. più palle più cattiveria…….vi ringrazio per averci fatto passare tra Natale e capodanno feste di merda

  3. A fazio e dal 2008 che bisogna ribalta la situazione.A Roma se campa de chiacchiere.Sui social sete forti ma sul campo mediocri.La verità è che a gennaio bisogna che la società si svegli e compri giocatori di sostanza che fanno i fatti.Basta co sto mezzi giocatori e di continui proclami.

  4. Oramai è chiarissimo a tutti…..l’obiettivo di società tecnico e giocatori non è vincere! Non ve ne frega un caxxo!

  5. Risparmiamo Fazio, uno dei pochi che si salva, nonostante non era considerato dai sapientoni radiolari, per loro contano i top pippen come barbetta.

  6. Bisogna solo cacciare a calci in culo quello incapace di Difra è prendere un allenatore vincente. Parliamoci chiaro, è stato il solito salto nel buio, le solite nozze coi i fichi secchi. Troppo ci è andata bene in campionato per non parlare in coppa dei campioni dove all andata con il Chelsea stavamo sotto due a zero dopo 30 minuti. Uno che si fa comprare Defrel è tutto meno che un allenatore vincente. È una persona per bene è romanista , L ambiente è tutelato. Chi caxxo se frega di tutte queste minchiate. Fa giocare DZEKO è DDR pure con le stampelle, ha un caxxo di modulo che tutto è meno che un 4 3 3, lento, prevedibile, chiuso sulle fasce. A dx Florenzi altro miracolato non è capace di fare un cross degno di nome. Rompete i coglixni con shick e Under unici con Perotti ad evere piedi

  7. Piedi decenti. Oggi Under ha fatto 4 cross in dieci minuti spettacolari , Florenzi in tutta la partita ne avesse azzeccato uno, per non parlare della fase difensiva. Altro giocatore adattato, deve fa il centrocampista , quello sa fare , altro ruolo inventato , esterno alto .. shick deve fare il centravanti è Dzeko lo metti 10 metri dietro se no va in panca. Spalle alla porta si inponisce porta palla perde tempo. Ha fatto diventare una sega pure Ninja , una volta a dx una volta dietro le punte, è un caxxo di box to box , quello sa fare è quello deve fare, non è un fuoriclasse. Ma basta. La Rosa c’è l ha e come, il fatto è che non capisce un caxxo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome