FEYENOORD-ROMA 1-1: le pagelle

63
1717

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma si porta a casa un buon pari dall’Olanda fermando il Feyenoord col punteggio di 1 a 1: al gol di Paixao risponde Lukaku nella ripresa.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai giocatori scesi in campo oggi allo stadio De Kuip di Rotterdam per affrontare gli olandesi nel match di Europa League:

Svilar 6,5 – Bravo nelle uscite, reattivo tra i pali. Prova convincente.

Karsdorp 5 – Lascia troppo spazio al diretto avversario, sempre libero di crossare senza pressioni. Non pervenuto in fase di spinta. Dall’81’ Celik sv. 

Mancini 6,5 – Solita prova di sostanza, ma la scarsa copertura del centrocampo lo espone a qualche brutta figura. Cresce nella ripresa.

Llorente 5 – Dormita colossale su Paixao in occasione del vantaggio dei padroni di casa. Passetto indietro.

Spinazzola 6,5 – Nel primo tempo avrebbe la possibilità di affondare sulla fascia più debole del Feyenoord, ma non lo fa quasi mai. Nella ripresa cambia finalmente atteggiamento e diventa pericoloso. Serve l’assist a Lukaku per il gol del pari.

Bove 6 – Torna a vestire i panni del gregario. Prestazione senza picchi, ma nel complesso sufficiente. Peccato per quel giallo evitabile che gli costerà la gara di ritorno. Dall’87’ Cristante sv. 

Paredes 7 – Il migliore. Abile in regia, regala un pallone d’oro a Zalewski che il polacco spreca. Colpisce una traversa che grida vendetta. Sempre ben piazzato, nel finale diventa preziosissimo nelle chiusure al limite dell’area.

Pellegrini 6 – Quando attacca è un piacere, quando deve contrastare invece concede qualcosa. Bel primo tempo, cala nella ripresa.

Dybala 6 – Regala sprazzi di magie, ma che restano fini a sé stesse. Qualche bella imbucata, un paio di conclusioni imprecise. Dall’87’ Baldanzi sv. 

Lukaku 6,5 – Più in palla. Lavora bene per la squadra, ma spreca un paio di colpi di testa in area. Nella ripresa, forse nel suo momento peggiore, colpisce il Feyenoord aiutato dalla buona sorte e da un tocco di spalla che disegna una parabola imprendibile.

Zalewski 4,5 – Due errori gravi nel primo tempo: un brutto pallone perso che stava per costare caro e un’occasione clamorosa sprecata malamente con una scelta incomprensibile. Dal 62′ El Shaarawy 6 – Meglio del suo compagno di reparto, anche se gli manca il guizzo.

DANIELE DE ROSSI 6,5 – La Roma gioca una buona partita e si porta a casa un risultato prezioso in vista del match di ritorno. Primo tempo di livello, macchiato però da un paio di leggerezze difensive imperdonabili, una delle quali costa il gol. Il pari è meritato, ora la qualificazione ce la giochiamo tra una settimana a casa nostra. Si può fare.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedentePAREDES: “Buon pari ma possiamo fare molto meglio. Lukaku? Sappiamo che il gol sarebbe arrivato…”
Articolo successivoDE ROSSI: “Partita difficile, serviva tanta gamba. Troppi gol presi nella stessa maniera, è un errore mio. Lukaku uno dei più forti al mondo”

63 Commenti

  1. Ho appena saputo che il Feyenoord non vince fuori casa in Champions/Europa League da circa 12 anni..

    Vorrei congratularmi con la Roma per il passaggio del turno

    • Non ho statistiche precise sotto mano, ma credo che anche la Lazio non vinca in casa sel Bayern da un sacco. Sono contento per il loro passaggio (il primo?) ai quarti

    • ad oggi svilar pare più sicuro di rui patricio, cosa che fino a pochi mesi fa non avrei mai detto.

      karsdorp è di una pochezza inquietante, fa tutto male, difesa, attacco, cross, movimenti, davvero difficile trovarne uno peggio.

      il problema è che quando pensi d’aver toccato il fondo entra celik…

      ❤️🧡💛

    • Anche noi ci congratuliamo con voi per avere ormai eliminato il Bayern Monaco.
      Un’impresa favolosa!

    • @Rudy, d’accordo su tutto tranne che su Celik. Non è malaccio, non da Roma chiaramente, ma in una piccola di serie A potrebbe starci tranquillamente. Tra l’altro, se rivedi le ultime azioni del Feyenoord a fine partita, ti salva da un gol intercettando un passaggio in area.

    • Campo Testaccio, chiunque al posto di Kardshorp, na mina vangante attaccà non sa attaccare, difendere non sa difendere , non ho capito a cosa serve. Venduto prima di subito. Al ritorno avremo ndicka e forse Smalling , soluzioni quante ne vogliamo in difesa. Celik non è malaccio.

  2. Ci serve Dybala come era con Mou e El Sha titolare.
    Abbiamo dei trequartisti/ esterni.
    Paredes rigenerato, si vede. Adesso il gioco è decisamente più fluido

    • Io vedo un grave problema in basso a destra ( Karsdorp Celik) e co Zalewski Che continua a confermarsi giocatore non di categoria.
      Paredes finalmente migliore in campo. Passetto indietro Pellegrini.
      Molto mejo Spinazzola.
      Daje Ragazzi

    • Un grave problema e te ne sei accorto adesso della tanta pochezza dei nostri esterni da anni e pensare che il migliore che hai è Spinazzola ma da dopo l’ infortunio grave non è più lo stesso e la cosa ancora più grave è che in coppa sulla destra puoi contare solo su karsdorp Celik, praticamente Kristensen quello che ha reso maggiormente dagli altri due è fuori dalla lista.
      Tutto questo perché non si riesce a piazzare ne karsdorp e celik.

  3. svilar meglio di Patricio, karsdorp e lorente non adatti ad essere titolari, zalewski da cedere il prima possibile.. molto bene paredes che gioca molto meglio senza cristante.peccato occasione persa perché potevamo chiuderla già all’andata

    • ad oggi svilar pare più sicuro di rui patricio, cosa che fino a pochi mesi fa non avrei mai detto.

      karsdorp è di una pochezza inquietante, fa tutto male, difesa, attacco, cross, movimenti, davvero difficile trovarne uno peggio.

      il problema è che quando pensi d’aver toccato il fondo entra celik…

      ❤️🧡💛

    • Zalewski deve gioca più avanti, perché da terzino è sprecato e ariva sur fonno annebbiato e spompato….
      Avoja

    • infatti oggi ha giocato Spinazzola esterno basso e Zalewski non è pervenuto. a me sembra che dove gioca gioca, non fa vedere molto….

    • In questi 4 commenti la sintesi, sono d’accordo. Perplessità a 4 ma va bene, vediamo con il rientro di Ndika e poi eventualmente con quello di Smalling, cosa e se DDR cambierà. Spero Svilar anche in campionato, anche Mou l’aveva fatto, con il Milan.
      Dai DDR e Forza Roma, sempre!

  4. Karlsdorp anche meno. A Spinazzola toglierei mezzo voto, sul gol vede l’avversario libero ma non accorcia (un film già visto). Llorente non ha scuse. Zalewski non è terzino ed è giustificato, ma quando gioca nel suo ruolo non è che faccia vedere chissà ché. Per il resto analisi corretta, restiamo in corsa ed è quello che conta… dajeeee

  5. Non so se vi siete accorti anche in redazione che quando l’avversario attacca dalla fascia DDR chiede sistematicamente al terzino di stringere al centro con la mezzala o l’esterno alto che deve andare a chiudere sul portatore di palla.
    E’ un automatismo che evidentemente ha ancora bisogno di essere oliato perché abbiamo preso il pareggio dell’Inter e il gol stasera mentre Angelino e Karsdorp stringevano ma El Sharaawi sabato e Bove oggi hanno chiuso in ritardo.
    Per cui è abbastanza ingeneroso attribuire a Karsdorp la mancata chiusura sul gol perché lui marcava l’avversario che si era inserito sul primo palo.
    La dormita è tra Llorente che perde la marcatura e Spinazzola che non è abbastanza reattivo a stringere.
    Complessivamente una prova tra il discreto e il buono contro un avversario più o meno della nostra categoria e in trasferta. Rari i momenti di sofferenza, se non nel finale quando abbiamo arretrato oltremodo il baricentro consentendogli di buttare qualche pallone di troppo in mezzo all’area.
    Considerando che il miglior Dybala ancora non lo abbiamo visto e che Lukaku può sicuramente dare di più mi sento moderatamente ottimista stasera.
    Serviti i gufi in maschera che pensavano, o forse persino speravano, in un disimpegno dalla coppa per curare il “trofeo raccordo”.
    Da GRA c’è solamente chi è capace di elaborare certi sub-concetti.

    • Sei da non prendere assolutamente in considerazione solo per per aver menzionato Karsdop… una pippa è un insulto al gioco del calcio… Il resto è solo fuffa… La Roma è priva di intenditori a centrocampo con i piedi buoni ( Strottman prima maniera, Naigolan e per andare indietro nel tempo Ancelotti, Cereso)… Attualmente tolto Bove ( con i piedi cosi cosi) non c’è nessuno chea centrocampo vinca i contrasti, recuperi palloni e sappia impostare) . Sono altresì assenti terzini che attaccano e soprattutto che sappiano difendere… L’unica cosa positiva di ieri sera è stata il “portinaio” Rui Patricio in panchina e fortunatamente non in campo…

  6. Un mezzo voto in piu’ a Svilar gliel’avrei dato. Se non altro per la bella parata sul finire Ma voi ve lo immaginate un Rui Patricio che agguanta un pallone in acrobazia? Mi vien da ridere al solo pensiero

  7. Ma Pellegrini 6 ! come si fa a dare 6 a uno che a finire del tempo se pensa di esser Totti e fa una cosa da prenderlo a calci dove dico io e perdiamo palla con conseguente schifezza di passaggio indietro karsdrop da 3 scandaloso neanche aveva di Marco e domita del due rispedimoli a casa lorente Spinazzola. Il resto spero che de Rossi capisca che zaleski deve finire a giocare in primavera e forse mettere costa sarebbe meglio ! . pellegrini anche toglierlo prima me raccomando di sostituti ne abbiamo . Bravo Svilar e per la prima volta paredes .

    • Pare che abbiamo perso 5-0 a leggere le tue parole. Eppure abbiamo pareggiato in modo largo in trasferta contro una squadra scesa dalla Champions che ne aveva rifilati tre alla Latsio che ha battuto il Bayern.
      DDR deve essere assolutamente un genio se pur giocando tutti da 3 o da 4 tranne un paio abbiamo portato a casa il risultato con una buona prestazione di squadra.

  8. Zenone😎
    14 Febbraio 2024 At 13:26
    Mi piacerebbe rivedere in campo Smalling. Checchè se ne dica, soltanto l’inglese può ridare solidità e compattezza al reparto difensivo in questa fase cruciale della stagione.
    Senza di lui la Roma è destinata a soffrire in ogni partita,soprattutto adesso che va di moda la difesa a 4.

    Questa è stata la solita azzeccata previsione per la partita di stasera !
    Già da domenica prossima è opportuno rilanciare Smalling. Llorente non è all’altezza del compito richiesto,soprattutto in termini di fisicità e di stazza. Stasera è stato gravemente insufficiente,ha lasciato buchi colossali al centro della difesa e non è la prima volta.
    Altri due che si devono accomodare in panchina sono l’arcinoto Karsdorp ,che rimpiazzerei con Kristensen , e Zalewski che stasera ne ha combinato di tutti i colori,a riprova che i suoi problemi non dipendono dal ruolo bensì da un’immaturità tecnica e tattica.
    Bene anche Pellegrini,soprattutto in veste di interditore. Migliore dei nostri Paredes. Non è un caso che lo è stato quando non ha giocato Cristante. Lo dico dall’inizio dell’anno : i due non possono coesistere,sono similari nel passo e nel pensiero.
    In questa fase Paredes si fa senz’altro preferire al compare di reparto.
    Un elogio finale a De Rossi ,che non si è fatto prendere dall’ansia dopo lo svantaggio inziale.
    Buon esordio in campo europeo il suo. Infine non approvo minimamente la regola che i gol in trasferta non valgono doppio. Altra emerita kazzata dell’UEFA e di chi sciaguratamente l’amministra.

  9. Zalewski sembra un ex giocatore pur essendo giovanissimo, karsdorp improponibile a certi livelli. Grande partita di Paredes , Svilar più sicuro di Rui Patricio. Lukaku ancora appannato poteva segnare molto prima.

  10. Svilar oltre a uscì c’ha n’piede che è na mina…quando rinvia ariva fino ar parcheggio de lo stadio….
    Dyba e Lukaku stanno in affanno, ma so campioni e er guizzo te lo possono sempre tira fori.

    • Difficile dire ancora se sia un portiere affidabile e da Roma ma questa sua caratteristica mi piace un casino perché ti offre un’opzione in più per ribaltare l’azione.
      Portieri come Alisson, Neuer, Maignan alla fine ti danno qualche punto in più anche con questa skill e non solo con le mani.
      Il rinvio lungo di Rui Patricio è come il getto di pipì di un anziano che col passare del tempo si avvicina sempre più pericolosamente ai piedi.

  11. Nel finale quando Svilar va a terra e rimane dolorante per 2-3 minuti inquadrano Rui Patricio che rumina una gomma, guarda nel vuoto e resta nel suo mondo sprofondato nella panchina. Dopo due minuti buoni Svilar è ancora a terra e il ragazzino Joao Costa da un colpetto a Rui e gli dice “oh, magari ti dovresti scaldare”. Rui si gira e fa una faccia tipo “chi ?io ? e perché?” poi si alza svogliato e si apre la metà zip della tuta.
    Incredibile. SVEGLIA RUI!!!

    • Quella pippa di Rui Patricio non va neanche nominata… Lui e Kardopp sono un insulto al gioco del calcio…

  12. Mi preoccupa la pochezza difensiva sinceramente, un giocatore Lasciato solo a saltare in area con la difesa schierata, e non era una ripartenza. Il centrocampo non fa filtro e il terzino destro è come non averlo, non attacca e non difende. Sinceramente proverei llorente a destra che il terzino destro lo sa fare, i 3 terzini che abbiamo Sn scandalosi

    • DDR vuole gente di passo rapido in quel ruolo, anche l’acquisto di Angelino dovrebbe averti fatto capire qualcosa in quel senso.
      Quindi ti devi rassegnare a Karsdorp da quella parte, almeno fino alla fine dell’anno.

  13. Con Svilar non si perdeva 2-4 con l’Inter, sicuro.
    Con il rientro di Smalling e Ndika, rifarei la difesa a tre Mancini Smalling Ndika a destra siamo messi troppo male. Altrimenti provare Mancini come terzino destro alla Gentile incollato all’avversario, con il terzino sinistro libero di scendere coperto da Ndika

  14. Calma piedi per terra un pari da bicchiere mezzo pieno, considerando che a loro gli mancavano quattro titolari, sotto per il ritorno senza bove squalificato.

  15. Sinceramente mi ritengon soddisfatto del risultato e sostanzialmente anche del gioco almeno per 75 minuti. Un bravo soprattutto a De Rossi, tittavia meglio di così difficile poter vfare in particolare per l’assetto difensivo. Certo meglio Svilar di Rui non vi è dubbio ma ancora non lo si può definire una sicurezza e comunque sia che si chiami Mou che De Rossi i laterali questi sono Celik, Kristensen, Karsdorp, Spinazzola e quando chiamato Zalewski e dico tutto. Llorente poi è di una modestia assoluta e non da oggi ma da almeno due anni, scarso nelle chiusure, nel senso della posizione e nel gioco aereo, una passabile riserva in panchina.
    Detto ciò ottimo Paredes, buono Pellegrini anche per alcuni recuperi, Mancini e comunque almeno per stasera Spinazziola e non solo per il pallone a Lukaku
    N.B. sapete perchè tra tutti i laterali in organico sia con Mou che con De Rossi quello con il maggior numero di presenze è Karsdorp??? perchè tra tutti è il più veloce e il solo in grado di coprire e chiudere sulle ripartenze almeno nelle intenzioni attesa la modestia tecnica.

  16. Non debbono più giocare titolari fino alla fine del campionato: Rui Patricio e Kardopp … Farebbero le riserve pure nella Salernitana… Come li vedo in campo mi prende una paralisi…

  17. Migliore in campo Paredes con Dybala, Lukaku e Svilar, peggiori in campo in assoluto Zalewski e Karsdorp, inguardabili. A seguire Llorente che ha avuto delle amnesie difensive, compresa la responsabilità sul gol di Paixao, un 5 a Pellegrini perché ha innescato la situazione del gol del Feyenoord perdendo banalmente quel pallone sanguinoso facendo un tocchetto sbagliato consentendo all’azione offensiva degli olandesi, piuttosto pericolosa dove l’abbiamo scampata parzialmente perché il pallone è andato poi dalla parte opposta ed è partito il cross per il gol loro del vantaggio. Spinazzola 5,5 solo per l’assist vincente ed un altro buon cross altrimenti prestazione disastrosa, errore difensivo in occasione del gol del Feyenoord, altri strafalcioni in fase difensiva ed ormai non salta più l’uomo.

  18. mi sono piaciuti Svilar, Mancini, Spinazzola, Pellegrini (molto), Paredes (molto), Dybala e Lukaku .. degli altri , alcuni si sono rivelati, ancora una volta, assolutamente inadeguati ..

  19. Zalesky 4,5 per due palle perse sulla tre quarti che potevano costarci caro e vabbe’, ma allora perche’ Pellegrini 6 che regala una palla iodiota nella nostra meta’ campo che poi ci costa il goal preso? Poi tutto il resto e’ noia, solita diagonale sbagliata da Llorente e Spinazzola in questo caso, la partita scorsa da Mancini e Angelino su terzo e quearto goal, la provassero e riprovassero questa situazione su cross e passaggi tagliati

  20. Chiedo ai 3 ragazzi prodotti del settore giovanile di restare in piedi e non fare più quelle sceneggiate su ogni contrasto come se li avessero massacrati, Zalewski poi è il numero uno, già è leggero, se ogni volta che lo sfiorano si butta a terra a calcio non giocherà mai, tra l’altro dei 3 (Pellegrini e Bove gli altri due) sarebbe quello che potrebbe quello con più potenzialità è che gioca con pochissima cattiveria ed umiltà, degno erede del nostro capitan mediocre, ed in carriera ho sentito sfondare De Rossi e anche Totti, che era pigro che non correva etc etc, meno male che allo stadio si supporta la squadra.

    • Si Bove che è stato fuori 5 minuti per una pallonata sulla schiena non si può vedere, oltretutto con la squadra in svantaggio..

    • Zalewski sì, senza dubbio. E se non erro mi sembra che anche Boniek gli abbia tirato le orecchie in questo senso.
      Bove però non mi sembra uno incline alle sceneggiate e se ieri ha risentito di quella pallonata, oltretutto mentre eravamo sotto, è perché evidentemente c’era una ragione.
      Se ti prende bene sui reni non è affatto piacevole.

  21. Te ricordo che questo era un Feyenoord B con molte assenze e proprio per questo me incavolo nel vedere errori che per dei giocatori di serie A è assurdo. Quello che fa pellegrini è una cosa oscena, un errore da 4, non puoi perdere palla nella tua area con un gesto tecnico che se sei Totti te riesce ma te chiami pellegrini non lo poi fare e fare prendere goal lasciamo stare il seguito dell’ azione . Su zalesky ho detto primavera perché forse deve rifare tutta la trafila fa errori da terza categoria .Su karsdrop che te devo di lo vorrei zappa la terra ho elogiato Svilar e paredes se togli gli errori avevamo vinto questo fa rabbia prendere goal da fessi per carenze dei nostri .

  22. Continuo a domandarmi come Zalewski e Karsdorp possono essere schierati come titolari, come Pellegrini possa essere lasciato in campo oltre l’ora di gioco (cammina per il campo), ma soprattutto come sia stato possibile aver messo in lista Karsdorp e Celik e lasciato a casa Christensen.
    Forza Roma, sempre

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome