FIENGA: “Fonseca è il nostro allenatore, non è in discussione. Siamo alla ricerca di un ds in linea col progetto giovani iniziato lo scorso anno”

121
3352

NOTIZIE AS ROMA – Il Ceo giallorosso Guido Fienga ha parlato a margine della conferenza stampa di presentazione di Pedro. Ecco le sue parole sulla sconfitta a tavolino, sul futuro di Fonseca, sull’arrivo di un nuovo direttore sportivo e su Edin Dzeko:

“Siamo veramente felici di presentare in maniera ufficiale Pedro. Quando ha scelto la Roma e ci ha detto di sì siamo stati contenti. E’ un giocatore che ha vinto più di tutti nelle competizioni ufficiali. Non è solamente un punto di merito, ma è uno dei motivi per cui siamo contenti abbia scelto la Roma. Averlo in squadra significa inserire conoscenze, capacità e sono cose che vogliamo importare nella squadra. Sono contento di come l’ho visto inserirsi. Uno dei compiti che gli abbiamo affidato è quello di insegnare alla squadra ed importare le capacità ed i valori su cui ha fondato la carriera. Ci tenevo a sottolineare la felicità del nostro club”.

Cosa vuole dire sulla sconfitta a tavolino della Roma?
L’episodio è chiaramente basato su un errore nostro, in buona fede. Certamente non ha recato alcun vantaggio alla Roma. Non portava assolutamente ad inserire alcun giocatore in più, che non era stato tesserato, come nell’episodio del Sassuolo. Sono due episodi diversi. Riteniamo oche la Roma abbia quantomeno il diritto di difendersi. Sentire organi federali, addirittura il presidente della Corte, esprimersi prima, ironizzando anche sulla questione, ci lascia perplessi. Sembra che il nostro diritto alla difesa sia inutile o compromesso. Dire che non c’è alcuna chance, è come assimilare l’errore al dolo e non è detto sia così. Ci dispiace di ciò, riteniamo di avere diritto di difenderci. Speriamo che il giudizio che si comporrà in futuro, sia in serenità e indipendenza, esattamente con lo stesso rispetto con cui noi ci comportiamo verso gli altri.

Sul futuro di Fonseca e sulla ricerca del ds?
Fonseca non è mai stato e non è un tema aperto per la società. E’ il nostro allenatore. Non capiamo perchè ci sia questa discussione, non è mai stato aperto questo argomento. È partito un nuovo progetto con lui la scorsa stagione. Un progetto di una squadra giovane con un giovane allenatore di qualità che doveva apprendere le caratteristiche del nostro campionato. Quest’anno partiano con un anno d’esperienza in più. Per il ds, è una posizione vacante e quanto prima dovrà essere ricoperta dalla persona che reputeremo più allineata alla filosofia del club, creare una squadra di giovani talenti aiutati da calciatori esperti come Pedro. Paratici? E’ fortemente irrispettoso fare questo tipo di commenti, è il ds di un nostro avversario e tale resta. Anzi, speriamo di batterlo. Non ci sono illazioni riguardo a lui.

Dzeko?
Almeno su questo si possa sottolineare la coerenza di quanto detto. Dzeko è il nostro capitano e siamo felici che resterà il nostro capitano. Conosciamo il suo valore e la sua professionalità, se domenica giocherà farà il massimo. Speriamo che questi rumors gli diano altre motivazioni in più. La Roma ha sempre avuto un’idea su Edin, e quella è rimasta.

Redazione Giallorossi.net

121 Commenti

    • Fienga è stato riconfermato dai Friedkin, così dicono.

      Quindi criticare Fienga oggi, significa criticare chi ce lo tiene, cioè i Friedkin.

      Ma puoi sempre fare tanto glu glu sugli articoli dei giornalai al soldo delle strisciate, che tutto vogliono fuorché serenità a trigoria, soprattutto prima delle partite con le squadre del nord.

      Magari evita di fare il loro gioco, alimentando la cagnara e aiutandoli nell’obiettivo di creare una situazione psicologica a vantaggio della juve. Evita perché manco te pagano, e li aiuti pure gratis?

      “Fonseca non è mai stato e non è un tema aperto per la società. E’ il nostro allenatore. Non capiamo perchè ci sia questa discussione, non è mai stato aperto questo argomento.”

      Beh semplice, mancanza di prosciutti, quindi bisogna sfondare la Roma, e nulla è più facile quando il giornalaio di turno scrive [email protected]@ate e poi si trova sotto un esercito di spargitori di zizzania che fa il lavoro per loro. Fienga era stato benedetto dai friedkin in un comunicato ufficiale, il ds non c’è, quindi dovevano per forza prendersela con Paulo, reo di aver vinto “solo” 9 volte nelle ultime 11 partite. Che fai, non lo cambi? ma certo, noi siamo la real juventus, o 11 su 11 o niente.

      Lo ribadisco, lasciate stare Fonseca, Dzeko, e tutta la Roma.

      Magari mostrate ai giornalai (che, questi si, vi leggono), che non gradite questo fuoco “amico” costante contro la vostra squadra del cuore. Magari smettono, chissà. Se non lo fanno è grazie a voi, ricordatevelo sempre.

    • Caro Adelmo hai mai letto un mio commento contro la Roma?! Se si dove?! Ho espresso solo un mio pensiero su Fienga. Le tarantelle su chi sfonda la Roma valle a fare a chi sfonda la Roma e alimenta un clima di sicuro non sereno.
      Io ho sempre sostenuto la squadra.

    • Sei sicuro che lo ha confermato Friedkin il Fienga? Sei sicuro al 1000 per 1000 , non ti viene il ghiribizzo di pensare che forse l attuale presidente non sappia manco chi sia Fienga e appena arrivato se lo è ritrovato davanti allo studio chiomenti con tanto di lettera prestampata con scritto le referenze dello studio Chiomenti dove l’astuto ceo farlocco si recò anzitempo per pregarli di dire al nuovo presidente di non mandarlo via sennò stava senza lavoro? No eh!
      Questo c’ha i passi contati, ogni giorno ne combina 1, io sto aspettando il momento giusto che facciano tabula rasa di questi inetti, o per lo meno che Friedkin se ne accorga in mano a chi stiamo messi…manco la lista dea spesa è bono a fare
      Fienga provvedi!

    • Fienga è un CEO.
      Non è un DS.
      Ha altre mansioni , in questo momento fa il DS ma non lo è e non ne fa segreto.
      Pallotta ha raccomandato ai FRIEDKIN di NON FIDARSI DEI DS e di NON FIDARSI di VILLA STUART.
      Chissà perché ?
      Forse perché ( tardi) avrà capito la parola ” stecca” ?
      O forse perché ( tardi) ha capito che certe abilitazioni date dal centro non erano così ” veritiere”?

      Forse

    • @studio chiomenti
      ma avete idea di che significa acquisire una azienda? avete idea di quante volte fienga abbia incontrato friedkin durante la due diligence per presentare il business plan della squadra.

      nella mia azienda abbiamo fatto diverse acquisizioni e la prima cosa che facciamo, se il DG risulta credibile è confermarlo, vedere come lavora con un capo nostro (vedi friedkin figlio come presidente)e poi decidere se cambiarlo. ma pensate che se cambiate tutte le persone di una azienda, quella poi funziona? ci vogliono 12 mesi per scoprire quello che durante la due diligence non è emerso.

    • gs forse dovresti leggere meno novella 2000 sul mercato della Roma, e un po’ di più su Friedkin e le sue comunicazioni ufficiali.

      Immagino tu consideri tutto ciò che viene fuori dalle interviste ufficiali la santa verità, soprattutto da parte di chi ha la fedina penale sporca, mentre manco leggi ciò che dicono veramente i diretti interessati.

      Sul futuro nessuno ha la palla di cristallo, perché sono sempre incarichi a tempo, ma ad oggi posso dirti che Friedkin conosce e apprezza Guido Fienga e conta su di lui. Leggiti l’intervista nel sito ufficiale della AS Roma (che tu immagino diserti come un satanista il vaticano).

    • Ma che è gs Adelmo? A chi stai rispondendo?! Con questa aria da saccenza che sai tutto è gli altri sono tutti scemi fai solo ride. Io ho espresso un parere, magari da te non condivisibile, tu, come sempre, hai fatto lo show.
      Forza Roma

    • A parte i soliti amici Romanisti ai quali rispondo, ed io sono pronto sempre al confronto, i multinick che affollano sto forum si fanno sempre sentire quando c’è da contrabbattere alle mie trofie verità.
      Fienga si sarà visto si e no 2 volte con Friedkin 1 durante la sòla…ehm volevo dire la sola firma dell’atto notarile e un’altra volta a Londra quando stavano tentando di finire le carte per Pedro.
      Come è ritornato a Roma tacchete s’era scordato ilcontratto di Fazio, ha messo Dzeko sul mercato e ha venduto anzi svenduto tutti i titolari, Kolarov Florenzi e piazzato Dzeko alla Juve che per grazia di Dio non s’è fatto, poi nella foga s’è scordato di supervisionare la lista dei candidati contro il Verona e bam -3…a tavolino…quel bel tavolino che tanto ce lo vedo bene il grande inetto CEO a giocarci a pinghe ponghe durante i pomeriggi uggiosi autunnali quando verrà sollevato dagli incarichi.
      Per finire, niente più Smalling , arriva Macacao dal galatasaray ( per chi non lo sapesse è quasi fatta)

    • no magica roma, mi riferivo sempre alla stessa persona, che usa più nick, tanto lui sa 😉

      copia e incolla lo fanno i minus habens che riescono a fa solo sto lavoro, gli hater strisciati, non di certo io.

      riguardo alla tua domanda, immagino provocatoria, sul fatto che non hai attaccato mai la Roma, vorrei capire cosa è per te la Roma.

      Per me è tutti quelli che ci lavorano, e che ovviamente incidono.

      E mi sa che un AD incide.

      Mi dici che ti ha fatto Fienga per odiarlo e voler vedergli rotolare la testa, a parte il ripetere a pappagallo quello che desiderano i radiolari?

      Ti ricordo che se non fosse perché i friedkin lo vogliono al comando, lui non sarebbe lì.
      Quindi se lo vuoi fuori, devi sperare che faccia del male alla Roma (non proprio un desiderio da romanista)
      o che Friedkin cambi idea dall’oggi al domani perché glielo hai chiesto te (poco probabile).

      Vi ricordo che domenica c’è la Juve, smettete di aiutare i media seminando zizzania e cominciate a tifare la Roma, grazie.

    • Magica, Adelmo provava a rispondermi su una domanda che gl’ho fatto qualche giorno fa… evidentemente ha spulciato vecchi opuscoli dove riciclare qualche risposta con ritardo, su multinick è la solita solfa che ricicla per colpa degl opuscoli che non si aggiornano più… d’altronde proprio lui andò a cercare su un’altro forum dove scrivevo prima (ricerca arrivata ad un paio d’anno indietro, evidentemente ha molto tempo da perdere su internet) dove mi ha trovato con lo stesso nick che uso dal 2012… lo può confermare pure un pinocchione che qui se riciclato con un’altro nick, anche se non è il solo…
      cmq Adè la domanda facile facile alla quale non hai risposto è sempre la stessa, se fossi Fonseca daresti più credito alle parole di Dan Friedkin in persona o ai media che quotidianamente scrivono qualcosa, o addirittura a quello che scrivono qui???

    • Lo vedi Adelmo che te la canti e te la suoni?! Dei radiolari non me ne può fregare di meno.

      Non odio Fienga e tantomeno voglio vedere rotolare la sua testa (parole tue non mie) ma ho detto che PER ME è il prossimo che salta considerando che il 29 c’è il CDA è il suo contratto scade ad ottobre.

      Nella mia ignoranza credo che in conferenza oggi non avrebbe potuto dire altro se non quello che ha detto visto la partita di domenica (per la cronaca le strisciate mi fanno schifo tutte)

      Per concludere ho detto che ho sempre sostenuto la squadra e non chi lavora nella Roma che peraltro non scende in campo.

      Ribadisco che i discorsi vari tipo radiolari, voglio il male della Roma e baggianate del genere con me non attaccano.

      Buona serata e sempre forza MagicaRoma

  1. Siamo in cerca di un ds che venga alla viterbese. Abbiamo contattato allegri e ci ha risposto ” ora ti dico no grazie, ma alla seconda potrei anche passare alle percosse” “. As viterbese 1927. Questa compagnia di varietà non si può chiamare Roma, gli imperatori del passato si stanno rivoltando bella tomba.

    • Hai un pò di confusione, confondi un allenatore per un possibile DS e chiami la squadra di cui dovresti essere un tifoso Viterbese. Aggiungo che ogni volta che ho letto i tuoi interventi mi è stata chiarissima la tua reale fede…ti consiglio di smettere di guardare in casa altrui

    • Questo coso brutto evoca il nome della viterbese e rimedia pure 15 like.
      Qua dentro serve una bella derattizzazione.

  2. Ora spero che avete capito smalling 31 anni è vecchio la roma del futuro sarà di giocatori giovani allenatori per il momento sarà zorro

    • A me pare uno ” alla frutta”. La squadra è allo sbando, l’allenatore in confusione e la dirigenza inconcludente (che poi è causa del resto) e questo usa toni tranquillizzanti…. sembra un UFO appena atterrato a Roma. Speriamo che si intervenga al più presto e in modo deciso. Sempre Forza Roma !

    • …si quando viene trascritto dal giornalista…l’ho sentito una sola volta su roma TV quando si è fatto un contratto con Tiscali…tra lui e Soru non si capiva un caxxo. Espressioni ai minimi termini, esitazione del linguaggio, completa inespressività…uno così nell’azienda in cui lavoro fa l’addetto in sala macchine.

    • Possiamo dire che Fienga ha fallito nel suo lavoro di tenere il bilancio sotto controllo, negli ultimi 3/4 anni siamo arrivati ad un indebitamento di 280 milioni . Il resto sono solo chiacchiere.

  3. Può darsi pure che sia vero che Fonseca non è a rischio, ma sinceramente non ho mai sentito un tesserato di un club mettere in discussione un allenatore alla vigilia di una partita, peraltro “pesante” come quella di domenica. Fra l’altro, aveva detto praticamente le stesse cose su Dzeko, e una settimana dopo, è stato praticamente ceduto alla Juventus.

    • Realista, Milik aveva svolto le visite mediche in Svizzera dal medico di fiducia dei Friedkin… dai, non prendiamoci in giro, Dzeko è stato praticamente ceduto 2 volte: una a gennaio 2018, l’altra una settimana fa. Poi gli affari non sono andati in porto, ma per ragioni che esulano dalle volontà societarie.

    • Beh, ma la situazione è stata un po’ più complessa. A Dzeko non dispiaceva, ahilui, andare dagli odiosi avversari pur di vincere qualcosa, ma l’amerikano ha (giustamente, aggiungo) bloccato l’assurda (da un punto di vista economico) operazione Milik. E’ rimasto Dzeko, non è uscita ‘na barca di talleri per Milik e, tranne De Laurentis (e, un po’, anche Pirlo che si ritrova Morata…), siamo tutti contenti. L’anno prossimo (o a gennaio) si vedrà.

  4. “Fonseca non è mai stato e non è un tema aperto per la società. E’ il nostro allenatore.Non capiamo perchè ci sia questa discussione, non è mai stato aperto questo argomento.”
    Ah bè se non lo capite voi, figurati io Stando cosi’ le cose tenevo ragione su Allegri quando dicevo:
    “Meglio aspettare per adesso le reputo solo chiacchere!”
    Se poi dovesse arrivar sul serio vorrà che la figuraccia sarà tutta di Fienga…

  5. Nun ci stiamo capendo nulla …e’ solo uno stillicidio Di notizie negative su tutti i fronti che la squadra della capitale de mondo ed i suoi tifosi sono costretti a subire da Tempo …inventatevi qualcosa magari una maglietta i cui proventi saranno destinati esclusivamente all acquisto Di un campione o magari un diritto di prelazione per L acquisto dei bliegliettj in maniera che tutto il ricavato sia integralmente Destinato all acquisto di un campione …Roma città ed i suoi tifosi hanno bisogno di entusiasmo , è con l entusiasmo si aumenterebbero i ricavi in Italia e Anche nel mondo (La eco di una tifoseria appassionata come quella di roma avrebbe ripercussioni profittevoli anche in altri continenti ) io la penso così

  6. Se ha confermato Dzeko come giocatore della Roma sono contento.
    Parole scontate su Fonseca. Non sono un estimatore di Fonseca ma devo dire che la societa ha fatto zero per aiutarlo ad avere successo qua.
    Smalling dov’e?

  7. “Uno dei compiti che gli abbiamo affidato è quello di insegnare alla squadra ed importare le capacità ed i valori su cui ha fondato la carriera”

    Tutta la notte sangria e mixxotte!!!

    Scherzo eh, chi lo conosce a Pedro!

    • ma magari!! che almeno li vedresti in campo col sorriso, non con quegli occhi da lepre davanti ai fari della macchina…perde pe’ perde, almeno non fai la figura del cacasotto…

    • Una notte, tornando a casa da un concerto, stavo passando sulla Casilina all’altezza del parco di Centocelle ed una famigliola di leprotti decise di attraversare proprio in quel momento.
      Ricordo ancora come fosse ieri lo sguardo dell’ultimo della fila, pietrificato, mentre si avvicinava la mia implacabile scatola di latta motorizzata al suo gracile essere.
      Brutta storia.

  8. Appurato CHE NESSUNO sa nulla delle manovre della Roma, la coerenza di fienga due mesi fa rimane la stessa di oggi, cioè che la Roma non venderà Dzeko cosa che infatti ę stata.

    Ma per la gente la Roma sono tre anni che vuole vendere Dzeko e non ci riesce.

    Così ve la raccontano.

    • Sei consapevole del fatto che se il Napoli avesse accettato l’offerta della Roma, Dzeko sarebbe alla Juventus e Milik alla Roma?

    • beh, qualche trattativa c’era, le visite mediche a milik con djeko in panchina a verona…
      insomma tra tanto fumo stavolta qualcosa c’era. Che poi la Roma sia contenta di trattenere Djeko e che non voglia venderlo a tutti i costi.

    • ironizzate pure ma, come sempre, ciò che conta sono i fatti: domenica Dzeko giocherà la partita con noi, e non con la Juve. Il resto è fuffa.

    • Questo è quello che pensi te.
      Io so soltanto una cosa, che la trattativa e’finita dopo che lo sciangato e’andato a fare le visite in Austria.

    • Ah, speriamo non ci vada Zaniolo a fare le visite mediche in Austria. Che tra l’altro era Svizzera.
      Ma capisco non faccia molta differenza…

    • Riassumo: lo scambio Dzeko Milik era cosa fatta, se Milik non avesse avuto 2 crociati e specialmente se la Roma fosse stata sicura dell’incasso della vendita di Under (in questo hanno ragione Pooh56 e riktik).
      La cessione dal punto di vista economico non faceva una grinza, perdevi qualcosa dal punto di vista tecnico nell’immediato ma guadagnavi in futuro, vista la minore età.
      Che poi la Roma non spingesse per la cessione è anche vero (e in questo hanno ragione Lorysan e Realista).

  9. Mi dispiace, non mi cala alcun pollice verso e dico quello che penso.

    I Friedkin hanno mostrato serietà per aver messo piede a Trigoria e non esserne usciti per due settimane intere.

    Ma non si può affidare il mercato a Fienga che non capisce nulla di calcio e ribadisce la fiducia incondizionata ad un allenatore scarso ed in evidente confusione per sue responsabilità e per quelle degli altri; quando questo allenatore se continua con i risultati che per la maggior parte dello scorso anno ha realizzato, sarete voi stessi ad esonerarlo.

    Non si può stare ancora senza direttore sportivo, non si può parlare ancora di “progetto giovani”, dopo 10 anni in cui il calcio italiano ti ha detto in tutte le lingue del mondo che col “progetto giovani” ti ci pulisci il…

    SVEGLIA MANICA DI DILETTANTI

    • eh, ma purtroppo quando fai un’intervista qualcosa la devi pure dire…e per quanto tanti giri di parole di fatto non dicano un caxxo, direi che non c’è da stupirsi se si dice una cosa e poi se ne fa un’altra…o davvero pensiamo che un AD va in conferenza stampa a dire quali sono i veri piani societari? qua riescono a fare articoli su un like messo da Dzeko, figurati se Fienga dicesse che Fonseca è sotto esame o che Dzeko c’ha la valigia pronta nel caso l’Inter arriva con 20 milioni…la serietà dei Friedkin è in primis quella di non aver nutrito la stampa con dichiarazioni del caxxo, ma visto che tanto ci pensano i sorci a dare le imbeccate, quando la stampa non inventa di sana pianta le notizie, è inutile credere alle cose di facciata dette in una conferenza stampa. Sul progetto giovani puoi anche avere ragione, ma non abbiamo i soldi per prendere giocatori di esperienza e anche validi…vedi quanto la tirano per le lunghe per non dare 6-7 milioni in più per Smalling…rassegnamoci a questa mediocrità per quest’anno e dal prossimo vediamo che succede

    • Cristante pellegrini diawara pesantemente strappati. Le fratture di kalinic e kolarov. Kluivert pastore under perotti. Santon zappacosta zaniolo.. Ma dici veramente. Er covid? Fonseca ha vinto tre campionati con la Juve di ucraina.

  10. Falsità, falsità quanti orrori si perpetrano in tuo nome. Effettivamente intervistare i dirigenti è completamente inutile, ha detto quello che DOVEVA dire, una sola parola “IPOCRISIA”..

  11. Ma Dzeko è stato cercato dalla Juve o si è PROPOSTO LUI ?
    Se cercato dalla Juve = un reato da PUNIRE.
    Se si è proposto DZEKO..traetene voi le conclusioni.

  12. E con queste parole di Fienga,chiudiamo almeno per ora la querelle Fonseca, Dzeko.Speriamo che le sue poco credibili delucidazioni in merito si tramutino in certezze, ma e’ un po’ difficile credere che Fonseca non sia in discussione, e che Dzeko sia al settimo cielo per essere rimasto a Roma.

  13. Progetto giovani iniziato lo scorso anno,mah,lo scorso anno non ha parlato di progetto giovani. Con i giovani ci vuole pazienza devono poter sbagliare il che non si coniuga con l’esigenza di tornare in Champions anche se butti dentro qualche campione a fine carriera che ha poco senso in un momento di costruzione della squadra. Ci sono giovani pronti e con esperienza come era Strootman quando arrivò alla Roma e i ragazzini da crescere. La filosofia del club quale sarebbe? E chi la determina? Fienga è l’ideologo della nuova Roma? Pietà! Pure Juventino è!

  14. “la filosofia del club, creare una squadra di giovani talenti aiutati da calciatori esperti come Pedro”.

    Però qua sopra leggo solo commenti sul “progetto giovani”, che è un’altra cosa, e in cui Dzeko, Mkhytarian, Pedro e vediamo Smalling certo non rientrerebbero (mezza squadra… anche perchè Veretout non è un ragazzino).
    Ma vi doveva fare un disegnino??

    Quanto al DS, mi pare chiaro abbiamo scelto qualcuno che si libera dopo il mercato.
    Non il massimo del tempismo, ma se si cambia in Agosto ci sta…

    • infatti fienga rappresenta in pieno la vecchia gestione, tutte chiacchiere senza senso molto poco costrutto
      Speriamo di tagliare con il passato in tutto e per tutto.
      Come tempismo la Roma è sempre indietro, ormai è diventato parte del pedigree .

    • Dato che Friedkin mi sembra molto attento e serio vedremo cosa accadrà ad Ottobre dopo il prossimo CDA e se Fienga rimarrà CEO ,secondo me no! Il suo contratto è in scadenza a Ottobre,ringraziando il cielo e non è stato ancora rinnovato. Se rimarrà,secondo me, non come CEO prenderanno gente con un background calcistico.

    • @Monika nonostante le parole di facciata di Fienga rimango convinto di 2 cose:
      La prima: è che appena arrivano altri risultati “scarsi o scadenti” Fonseca salti
      La Seconda è quella che hai detto tu, sicuramente vi saranno dei grossi cambiamenti…

  15. Fosse così saremmo sistemati per i prossimi 10 anni, stessi concetti triti e ritriti dell’era ballotta i cui risultati sono arcinoti.
    L’unico commento possibile sarebbe…..AMEN.

  16. Era ora che la coerenza uscisse fuori….
    🤭🤭
    Fienga fa il bravo, prova a dire una cosa in cui credi.
    @weeniethepuh ma sta cena? La vogliamo chiudere accettando che sei un contafrottole?
    Così te la porti avanti per i prossimi 3 nick, dai rimetti il cappellone a posto e fai outing.

  17. parole non condivisibili ma chiare e coerenti con quelle di nemmeno un mesa fà… sostegno pubblico che fuga ogni dubbio su Finseca (anche se probabilmente sappiamo non esser vero) e ennesima conferma che Dzeko non è mai stato sul mercato (come prima)…
    i ritardi continuano a pesare e presto passerà anche l’alibi dell'”appena arrivati”, speriamo di veder presto nei nomi e fatti il nuovo ciclo “Friedkin” che essendo già presenti saranno in grado di comprendere di come e da dove arrivano attacchi dannosi alle prestazioni della squadra…

  18. In pratica paghiamo 3mln netti a Pedro perché insegni un po’ di autostima a Cristante e Pellegrini.

    L’altra cosa che non ho capito è la linea del progetto giovani: Pedro a 33 anni e con tanta panchina alle spalle sì, Smalling che ne ha 31 e potrebbe essere titolare da noi per altre 4 stagioni, no, non va bene.

    Poi sulla sconfitta a tavoli, magari aveste fatto un errore in mala fede, almeno avrei pensato che c’avete provato e v’ha detto male. La realtà è che al posto del cervello c’avete due banane.

  19. Se supportano Fonseca allora devono necessariamente prendere SMALLING che è stata una precisa richiesta dell’allenatore. È prendibile, non è incedibile.
    Quindi se non lo prendono e parlano di COERENZA Fienga fa meglio a tapparsi la bocca in futuro.

    • Il problema, tra altri, e che abbiamo Fazio e Jesus (e Santon e Karsdorp e Peres e Coric e Perotti e Pastore) ancora tra le palle.
      L’altre squadre sono riusciti a cedere qualche esubero tipo Candreva, Godin, Biglia, noi no.

    • Scusate ma guardate la storia del calcio e, della Roma… Quando mai dopo un cambio di proprietà si è lasciata la dirigenza della precedente? O l allenatore? O la rosa della squadra? Ragazzi cambierà tutto come è logico che sia. Come successe con Sensi qndo arrivò o con pallotta e company dopo. E ora succederà con Friedkin. Vedrete che nel giro di max 2 anni di questa Roma attuale.. Rosa. Allenatore e dirigenza… Resterà poco o niente! È nella natura delle cose dopo un cambio al vertice. Si azzera sempre tutto. Quindi parlare della riconferma di Fienga o Fonseca mi pare veramente riduttivo rispetto all aspetto generale. Entro 1 anno credo entrambi saranno altrove.

    • A beh, Pedro era gratis, allora tanto vale giocare con la primavera: è gratis e so tutti giovanissimi.

      Smalling c’ha 31 anni e fa il difensore centrale, quindi c’ha altri 4-5 anni davanti senza problemi. Per 20 mln di cartellino, son in pratica ti costa 4 mln all’anno.

      Ne hai pagati 30 per Pau Lopez e 30 per Cristante e 30 per Mancini: 90 mln d’euro che non rivedrai mai più, per 3 giocatori che non ne valgono uno.

  20. fienga è utile per gli anno 0 che vanno avanti da percchio, e rispecchiano lo stesso numero dei trofei vinti dal 2008.
    Speriamo che la nuova presidenza parli una lingua diversa a livello di operato.

  21. Il CEO vi dice che stanno cercando un ds che porti avanti il progetto giovani, il presidente vola a Montecarlo dove vive Campos, che il nome se l’è fatto come talent scout e voi continuate a scrive Ragnick o gli domandano di Paratici. No dico almeno un dubbio, dal momento che il presidente è a montecarlo e lì vive uno dei piu importanti ds/talent scout in circolazione, che calza perfettamente con la descrizione di Fienga, dovrebbe venire. Magari sono andati a fare altro, dal momento che stanno cercando un ds, il sospetto dovrebbe venire, quantomeno una persona normale l’opzione la mette o aggiunge tra le possibilità.

  22. Le interviste a Fienga sono come quelle ai politici, ti parlano della loro realtà per distoglierti dalla tua perché niente sia come sembra. Sono i classici discorsi di facciata e fatti da un AD che deve tenere le fila, dove tutto appare minimizzato e quasi ti viene da dire, toh a sentirlo potremmo anche vincere lo scudetto?
    E invece la realtà è completamente diversa, un Fonseca non l’ho mai visto smaniare per i giovani ma anzi il contrario. La squadra è ancora orfana di quegli innesti minimi che servono per non buttare via un’altra stagione e così per un DS degno di questo nome. Dzeko è il nostro capitano per questo voleva venderlo! Ripeto ai discorsi di Fienga preferisco un documentario sulla riproduzione dei lombrichi.

    • ma che caxxo vi aspettate dalle interviste? che vi dicano esattamente quello che vogliono fare? che vi dicano quello che vi volete sentir dire? Marotta ha appena detto le testuali parole: “Gli obiettivi dichiarati sono i soliti: cercare di partecipare alla Champions arrivando tra le prime 4, poi partecipare con decoro all’Europa e alle altre competizioni”…cioè dice che l’Inter, con tutto quello che ha speso, punta a arrivare tra le prime 4 invece che dire che puntano seriamente allo scudetto…io se fossi interista sarei incaxxato per parole simili. Fienga, con tutto il casino che c’è intorno alla squadra, tra notizie vere e le moltissime false, che cosa doveva dire? se proprio vi dovete indignare (quanto va di moda oggi indignarsi), fatelo perchè non arrivano comunicati ufficiali su ingaggi o vendite di esuberi, non su parole di facciata dette solo per dovere verso una sala stampa…

  23. Spiegate a Fienga che a pallone i giovani vanno dai 20 ai 29 anni…Pedro e Smalling fanno parte della categoria dei pensionati…comunque alla Roma non serve un DS..è Lui quello ideale per gli Abbocconi 🙀🙀🙀

    • Zenone, viste le spolliciate che ho ricevuto sul mio post.

      Per farmi capire meglio ti dico che sono d’accordo con il tuo post.

    • Vallo a dire pure a Messi, che oramai è vecchio e non la struscia più… magari si convince che giocare con Pedro, Miki e Dzeko è il suo sogno…

  24. Il progetto giovani alla Sabatini va benissimo, l’importante è che si prenda un ds che sappia sceglierli e poi, una volta esplosi, non si rivendano immediatamente per fare plusvalenze come si faceva nella gestione Pallotta. Con Alisson, Marquinhos, Salah e compagnia bella ancora in rosa vincevamo tutto.

    • Per tornare ai post crefo di ieri:
      Ma quale era il precedente nick del pollo, alessia?
      E quanti ne ha avuti nel tempo?
      Ma non sarà che fa le pulizie a teleradio e spera che lo promuovano a reggiveline?
      Dai tempi dei precedenti 23 nick che ha usato?
      Ma sarà ora che sta gente sparisca: coloro che usano la rete e i social per millantare? I michelicaruso dell’etere?

    • … Disse l’uomo dalla tastierina del computerino e col nick sconosciuto…..
      Se presi faccia a faccia che?
      Stai nel far west col cappellone pure te? 🤭
      O sei sempre uno del multiverso dei multinick? 🤫
      Peraltro ti faccio presente che mi stai accusando di ciò che fai tu, ma mi sembra che sia inutile spiegartelo ormai.
      Insomma la cena ci rinuncio?

  25. Intanto per coerenza e mi auguro che lo sia, quando il prescelto D. S. sara’ a Trigoria, mi auguro sia lui a sceglire a chi far condurre la squadra che ad oggi sembra persa nel vuoto in mano ad uno staff tecnico guidato da un tecnico integralista e didcutibile come Fonseca, per questo cimunque dovremo avere pazienza per quest’anno, questo e’ quanto ha fatto capire Fienga, Fonseca nin si tocca !!!!

    Benissimo, mi sta bene il ragionamento sul progetto giovani, allora vorra’ dire che dovremo attendere ancora 1 anno perche’ per un progetto simile non verra’ certamente un’Allegri o un Sarri, tuttalpiu’ se ci sara’ ridimensionamento “progetto giovani” sul D.S., oggi come oggi non inquadro in modo particolare nomi gia’ fatti, voglio puntare le mie fiches su due nomi in incognito che hanno da sempre fatto molto bene con i giovani, parlo di Marchetti, attuale D.S. del Cittadella e di Pecini, attale vice di Osti alla Samp.

    Per quanto riguarda l’allenatore dato per scontato il “progetto giovani” quale miglor scelta se non quella di Mihailovic o in alternativa De Zerbi.
    Entrambe con organici particolarmente giovani stanno facendo un eccellente lavoro.

    Ecco fatto, ora se c”e’ coerenza avanti con le scelte, avanti con i giovani…

    Sarebbe cosa veramente spiacevole se fra 3 mesi si cambiasse rotta.

    SEMPRE FORZA ROMA.

  26. Poveretti. Vi siete offesi per la viterbese? Ad oggi, tra cessioni minori maggiori prestiti, e giocatori che non ci sono più sono usciti in 15, 15. E entrato solo brokkulla. L’ Inter sta prendere Smalling, domenica c’è la juve, e voi vi offendete se questa compagnia di varietà la chiamo viterbese? Sarò laziale (detto poi da gente frustata ed antispotiva che chiama l’Inter onda e conte parrucchino solo per fare un esempio), me ne frego, ma ad oggi di Roma questa squadra non ha niente di grande non ha niente, e solo una banda circense che commette errori si errori, ad oggi, poi spero che Friedkin possa invertire la rotta.

  27. Pessima intervista, non ne azzeccata una !

    Doveva dire solo questo :

    “Siamo nei guai, abbiamo una rosa scandalosa, un allenatore inadeguato e una valanga di debiti.

    La colpa di tutto questo e’ di pallotto : andate a chiedere a lui.

    Arrivederci e grazie.”

    No tutte ste stronxate inutili : la colpa e’ di pallotto, punto.

    FIENGA VATTENE !!!!

    • deve essere dura riuscire a passare le giornate ora che non c’è più…che bei ricordi quando passavi le giornate a giocare a freccette usando le foto di pollotto e di baldino come bersagli…e ti ricordi di eziolino capuano? peccato che non sia tra i papabili al posto di “Fonsega”…e pensa quando se ne saranno andati anche Fienga e De Sanctis…ti resterà solo la bottiglia per arrivare alla fine di lunghe giornate vuote, ripensando ai meravigliosi giorni in cui fiero ti battevi il petto al grido di “pallotto vattene!!” oh povero MEH

    • Purtroppo caro criPtico, certa gente deve sempre odiare, è l’odio che li fa sentire vivi, sennò poi si mettono a pensare ai problemi irrisolvibili di tutti i giorni, ed è finita.

      Però non hanno il coraggio di prendersela con il presidente, che solo poche settimane fa ha detto:
      “abbiamo incaricato la nostra dirigenza, in particolare Guido Fienga, di gestire la maggior parte delle comunicazioni per conto del Club.”
      Mi sembra una investitura, confermata fra l’altro da più fonti che Dan stima molto Fienga, avendolo visto gestire in maniera impeccabile la transizione tra i due americani, presente e passato della Roma.

      Certo, queste persone vorrebbero investirlo in un altro modo, però fatto sta che ad oggi Fienga è lì perché lo vuole Friedkin e non perché ce l’ha messo Pallotta.

      Quindi avesse il coraggio, questa gente, di prendersela con Friedkin, anche se dall’alto gli dicono di non farlo, non ancora.

  28. Va tutto bene, ma la credibilità delle parole di Fienga è messa a dura prova da quanto detto su Dzeko. Affermare che “La Roma ha sempre avuto un’idea su Dzeko, e quella è rimasta” è disonestà intellettuale. Se Dzeko non era destinato a essere ceduto, ci spieghi Fienga perché a Verona non è stato fatto giocare.

    • ci interessa molto sapere qual è la tua ricostruzione dei fatti. Perché non è stato ceduto Dzeko che a tuo parere era stato messo sul mercato dalla Roma e non (come detto da tutti) era Edin a volersene andare?

      Come mai la Roma avrebbe cambiato idea sul tenere o meno Dzeko?

      facci sapere, siamo curiosi.

      Forse non ti interessa, ma ad oggi Dzeko era e ancora è nella Roma, nonostante avessero detto che aveva accordi fatti con la juve, l’inter e forse pure il barcellona. Se mette Like su Elon Musk forse diranno che vuole andare a lavorare per SpaceX.

      E’ ancora della Roma perché nonostante gli accordi fatti, forse è stata la Roma a non farlo partire?
      la butto così.

      Se fosse vero questo mi viene da pensare che il bugiardo non sia Fienga, ma i vostri fornitori di bevande.

      E non sarebbe la prima volta.

    • Sì però parliamo chiaro:
      se la Roma voleva cedere Dzeko alla Juve lo avrebbe fatto subito.
      Non arrivava Milik? E pazienza, avrebbero preso qualche altro giocatore.
      Non è che quando abbiamo ceduto Salah, Rudiger o altri ci siamo premuniti di avere il sostituto prima.
      Quindi o la Juve non ha mai affondato il colpo su Dzeko perchè gli obiettivi erano altri,
      o comunque la Roma non l’ha ceduto.
      Poi a Verona immagino non avesse la testa, fermo restando che vederlo in panchina per me è stato
      un errore e una grossa delusione.

    • No Glu Glu, Dzeko è andato in panca a Verona per un’evidente scelta tecnica di Fonseca che è andato nel pallone per l’incertezza su quale punta schierare tra tutte quelle che aveva nel roster.
      Ma quando la pianti di imitare il Conte Mascetti?

    • è bellissimo vedere il bue che dice cornuto all’asino, come anche i ripetuti tentativi infantili di fare “specchio riflesso” copiando le battute degli altri perché non si riesce a crearne una manco con il LSD nelle vene 😀

      Dzeko è andato in panca perché la roma lo voleva vendere? è questo che vuoi dire? perché mi sembra che di questo stiamo parlando, cioè della volontà di vendere la Roma rispetto a quella del giocatore, che sempre secondo la tua versione fantasiosa (e che va perfino contro i tuoi cari giornalai) non era dzeko ad avere un accordo con pirlo, che gli telefonava giorno e notte, e che gli dava 7 milioni, ma era la Roma a volerlo vendere a tutti i costi perché aveva bisogno di due soldi per comprarsi capresi.
      E dzeko era triste perché la Roma di Friedkin (qui giace la coerenza degli antisocietari finti filo-Dan) lo voleva vendere contro la sua volontà.

      Me sa che pure con l’LSD non diventerai il nuovo Syd Barrett, niente creatività, al massimo riesci a copiare i testi degli altri e spacciarli per tuoi. Ecco il glUB glUB formato copia e incolla 😉

      a proposito, quando ti scade il nick? durano meno delle mie password 😀

  29. UB40: Stando alle ultime info, Paratici starebbe per saltare sia a causa della vicenda Suarez e sia per la cattiva gestione del mercato Al suo posto, se pur coinvolto anche lui nell’inchiesta dovrebbe finirci Cherubini. Stai a veder che alla fin fine Paratici non arrivi da noi.

  30. Il buon Massimiliano sta “usando” la Roma per fini personali? Vorrà stimolare offerte di altri club che non gli sono ancora pervenute? Bah, solo il tempo ci dirà la verità. Fatto sta che non si è dimostrato affatto corretto nei confronti di un collega.

  31. vabbè se fosse vero quello che dice Fienga allora perchè Dzeko è rimasto in panchina col Verona? di queste interviste mi fido zero. Fienga potrebbe essere il primo a dire “grazie a Fonseca per la sua collaborazione e auguri per il suo futuro. Benvenuto ad Allegri..”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome