FLASH – Mazzarri verso la Roma, Inter indietro. L’incognita viene dall’estero

0
522

mazzarri

GIALLOROSSI.NET – Ancora qualche giorno di attesa e poi la vicenda Mazzarri verrà chiarita una volta per tutte. Le intenzioni del tecnico livornese saranno svelare al grande pubblico martedì prossimo, quando incontrerà De Laurentiis a Roma, negli studi della Filmauro per l’ultimo, decisivo, faccia a faccia. I contatti con i giallorossi sono continui: la Roma ha alzato l’offerta, arrivando a toccare i 3,5 milioni all’anno grazie a diversi bonus. Nella proposta rientrerebbe lo sfruttamento dei diritti di immagine a favore di Mazzarri.

E l’Inter? Per ora resta al palo. I nerazzurri hanno fatto un timido sondaggio. Moratti infatti è intenzionato a confermare Stramaccioni, salvo clamorosi colpi di scena dell’ultima ora. A Milano sono tutti certi che il patron nerazzurro andrà avanti con lui, a meno che l’Inter non dovesse perdere malamente anche l’ultima di campionato contro l’Udinese, stuzzicando i nervi scoperti della proprietà.

Anche il Napoli sembra non crederci più: l’eventualità di una permanenza di Mazzarri in azzurro appare sempre più remota, soprattutto dopo la cena di ieri con squadra e presidente. Intanto a Napoli è arrivato oggi Roberto Mancini che ha dichiarato: “Sono qui solo per ragioni personali. Allenare il Napoli? Mai direi mai.”  La vera incognita  lal momento però è rappresentata dall‘estero: il valzer delle panchine sta contagiando anche le big d’Europa. Il Malaga, eliminata ai quarti di Champions dal Borussia, si sarebbe fatta avanti prepotentemente con Mazzarri: il tecnico, per quanto lusingato, preferirebbe però restare in Italia. A meno che la proposta non dovesse arrivare da palcoscenici più prestigiosi: stamattina, ad esempio, circolava la voce di un possibile interessamento del Psg nei suoi confronti. Indiscrezione che per ora non trova conferme. In caso contrario, lo scenario potrebbe drasticamente cambiare.

A.F.

Articolo precedenteAg. Marcos Rocha: “Roma interessata, siamo a colloquio da gennaio”
Articolo successivoChi è Marcos Rocha: scheda e video

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome