FONSECA: “Difficile avere stabilità con tutti questi infortuni. Gent buona squadra, non era facile. Assurdo giocare a Cagliari tra 72 ore”

50
2735

AS ROMA NEWS ULTIME – Mister Paulo Fonseca, allenatore della Roma, commenta a caldo il risultato della gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League che si è appena giocato contro il Gent. Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico portoghese ai microfoni delle varie emittenti televisive.

PAULO FONSECA IN CONFERENZA STAMPA

Perché tanta sofferenza?
Non è facile giocare questo tipo di partite, il Gent ha giocato bene ma noi abbiamo dimostrato qualità in questi momenti. Abbiamo perso il primo passaggio quando volevamo impostare l’azione, però devo dire che i giocatori hanno dimostrato un buon atteggiamento difensivo, nel primo tempo non abbiamo fatto bene e abbiamo lasciato spazi, ma nella ripresa è andata meglio. Non è facile lasciare una squadra che arriva così dentro l’area di rigore, il campo era molto pesante e per noi era difficile cercare di prenderli in velocità.

Veretout spostato sulla destra come terzino? Diawara recupererà per l’andata degli ottavi?
Diawara spero sia pronto la prossima settimana. Quando affrontiamo una squadra con due attaccanti, è importante costruire con tre giocatori come fatto con il Lecce, abbiamo fatto lo stesso oggi con questo posizionamento e abbiamo lasciato libero il terzino di andare. Per noi è importante utilizzare questo posizionamento, Veretout era pronto per la marcatura preventiva.

A causa dei tanti infortuni in stagione, pensa di avere i giocatori adatti alla sua idea di gioco? La Roma deve migliorare in vista degli ottavi di finale di Europa League?
In Europa League ci sono squadre impegnative come il Gent, ricordiamo che il Gent non ha mai perso in casa in questa stagione, non è una squadra facile per il loro modo di giocare, è una squadra molto fisica che ha un gioco diretto, noi dobbiamo sempre fare bene. Io penso che sia possibile migliorare la squadra, ma non è facile avere stabilità quando ci sono sempre infortuni, negli ultimi tempi Diawara era tra i migliori in campo e si è infortunato, tutto ciò cambia molto. Si è infortunato Zaniolo, ma dall’inizio della stagione ne abbiamo avuti tanti, così è difficile avere stabilità quando bisogna sempre cambiare giocatori importanti. Penso che la squadra poteva andare meglio con questa stabilità.

Quanto è importante Mkhitaryan?
Giocatori con questa esperienza sono importanti, io penso che nessuno di noi ritenga Pastore un giocatore non importante, Pastore è importante per qualsiasi squadra e se lo avessimo sempre avuto, saremmo stati più forti. Perotti anche è rientrato da diversi guai fisici e può essere importante per questa squadra, così come Mkhitaryan può essere importante in questo momento, adesso abbiamo bisogno di esperienza.

Dove rende meglio Mkhitaryan?
Io penso che il suo ruolo sia il trequartista, giocando con gli esterni quella è la sua posizione ideale.

Perché la Roma non ha mai giocato di lunedì pur facendo l’Europa League il giovedì?
Non lo so, io so che ora è difficile per me, secondo me è tutta roba di questioni televisive. È estremamente difficile recuperare i giocatori in poco tempo soprattutto dopo una partita su un campo così pesante, ora scenderemo in campo tra meno di 72 ore e non capisco perché non giochiamo il lunedì. È assurdo, i giocatori ne risentono.

PAULO FONSECA A ROMA TV

Qualificazione conquistata, era un campo molto difficile…
Si il primo obiettivo l’abbiamo conquistato. E’ stata una gara difficile e qui era un campo anche molto pesante contro una squadra che gioca molto lunga. Un gioco molto fisico, non è stato facile ma l’atteggiamento dei giocatori è stato buono.

E’ importante passare il turno con partite sporche, lei si aspettava una squadra più corta?
Si siamo stati troppo lunghi, sopratutto difensivamente nel secondo tempo. Penso che le ripartenze per noi sono state importanti ma abbiamo sbagliato troppe volte il primo passaggio dopo il recupero del pallone.

A proposito di questa situazione tattica del palleggio, è dovuto al cattivo posizionamento?
Penso che sopratutto per la forma di giocare di questa squadra rispetto alle altre in Europa LEague ma soprattutto è stato causa dei nostri errori, dobbiamo fare in questo momento le cose più semplici.

Il Gent giocando col rombo a centrocampo lasciava molto spazio sugli esterni, la partita l’ha impostata cercando di allargare il gioco?
Si l’abbiamo preparata così ma penso che la squadra in questo momento deve giocare più avanti, quando recuperiamo la palla dobbiamo giocare più avanti e non sempre l’abbiamo fatto. Troppe volte abbiamo passato la palla dietro a Pau, e penso che qui è stata la differenza. In questo momento i giocatori cercano di fare il più pratico ma non è il meglio per la squadra.

 

50 Commenti

  1. A zorro, tutti quelli che ce giocano contro sembrano er barcellona. Sei sgamato de brutto. Ma poi dico, ma.co sta scoppoletta, ma come te poi presenta in europa, ma chi sei al pacino

  2. Partita non bella ma brutta, sporca, ma pratica, giocata su un campo pesante.
    Accettiamo il risultato che ci qualifica, preso il palo come sempre e manca un rigore come sempre.
    Siamo passati è questo quello che conta.
    Forza Roma

    Per il resto noia.
    Mister ma una prova con il 4 3 3 ??

  3. Va beh, a Cagliari si può anche perdere.. L’Europa league è l’unica competizione che conta.. E purtroppo mi sembra che i giocatori non la trovino così importante

  4. Fonseca Peaky Blinders cerca di far recuperare le forze a questi ragazzi che sembrano giocare con la zavorra!
    Certo i troppi infortuni non aiutano a trovare un regime fisico costante ma preparare la squadra con la giusta TESTA è già molto.

  5. E’ da tempo che lo penso , la maggior parte degli infortunati ha questa spiegazione , sicuramente ad alcuni fa’ sorridere , fare partite entro 72 ore (non ci fanno giocare vedi lunedì ,”esigenze televisive” o altro?) non puoi fare che un allenamento e mezzo ,altri club hanno la “fortuna”che gli acchitta il calendario

    • Non hai torto ma neanche lo vedo uno scandalo. Anche l’Inter andrà a giocare Domenica ma contro la Rubentus. Se vai a Cagliari con gli attributi la fatica incide ma non troppo.

    • Invece lo scandalo cè e la colpa è solo della società che non punta i piedi perche chi gioca in TRASFERTA europea dovrebbe giocare il lunedi .lPratica iniziata principalmente per quelle squadre. se ritorni a notte fatta e fai scarico il giorno dopo riprendi l’aereo incide a meno che tu non abbia una doppia squadra cosa che non è della roma. a parte questo la squadra non va cmq

    • Ho scritto risultati. Sconfitte interne con Toro, Juve, Bologna. 4 gol e sconfitta contro Sassuolo. Eliminazione in CI.
      Qualificati ma giocando in maniera vergognosa contro il Gent.
      Ma se tu sei soddisfatto di questa mediocrita’ … io almeno mi aspetto di piu.

  6. gli infortuni pesano sicuramente, ma anche al completo oggi avremmo serie difficoltà a galleggiare in qualsiasi girone di Champions League. Squadre “materasso” come il Lione ci asfalterebbero.
    Per tornare competitivi non si dovrà più sprecare un centesimo… puntando rinforzi che possano definirsi tali

    • Puoi comprare pure Messi e Ronaldo, ma se non li fai allenare e non corrono, perdi pure con la Scurcola Marsicana.

    • Allora i 200 milionili di euri,che aBallo & Co. hanno iniettati in liquidità,come e dove l’hanno iniettati?
      E i milioni della famosa CL con semifinale?
      Che fine con aBallo avemo fatto, se semo ridotti a commentà l’eventi storici

    • scusate, devo rispondere al multinick “Andrea” (o preferisci essere chiamato “step by step”? O “solo Romanismo”? O semplicemente “il Romanismo”?), fenomenale divulgatore di menzogne da quando ha digitato la prima str*nz*ta qui sopra.
      Non voglio infierire approfittando dei tuoi limiti cognitivi… ma è giusto ribadire per l’ennesima volta che, in occasione di quei sorteggi (con Chelsea e Atletico Madrid), FUI UNO DEI POCHI A NON FARSI PRENDERE DAL PANICO. L’ho già ripetuto all’infinito, se gradisci ti aggiungo il link.
      Il giorno che ti farai una vita sarà sempre troppo tardi, anche se temo che non ci siano più speranze… ora che ti diverti a “duplicare” anche gli altri utenti.

      Rimanendo sull’argomento, è ovvio che quella rosa fosse più competitiva di quella attuale.
      Anche al netto degli infortuni e della preparazione fisica.
      Quella ASR è stata spolpata per la gioia di un bostoniano che non ha più avuto il coraggio di mettere piede a Trigoria

  7. È un dato di fatto che giochiamo male male a tratti malissimo, qui si parla sempre di coraggio, ma non facciamo altro che passare la palla al portiere e soprattutto non si vede un tiro in porta neanche a pagarlo oro..

  8. “ora scenderemo in campo tra meno di 72 ore e non capisco perché non giochiamo il lunedì. È assurdo, i giocatori ne risentono” quando i nostri allenatori iniziano ad evidenziare verità scomode, che noi romanisti conosciamo da sempre, temo si avviano ai saluti, Zeman, Garcià, DiFra… con Fridkin bisognerà aprire un nuovo ciclo e se si punta a vincere l’allenatore dovrà essere il primo nome importante, poi si potrà anche attendere qualche anno per aprire un ciclo…

  9. Vabbe Mister. Per quanto mi riguarda hai ancora credito. Scuse validissime, però adesso se fa sul serio, facce vede qualcosa che sti crediti so quasi finiti…

  10. Leggo critiche a non finire nonostante ci siamo qualificati, certo che noi romanisti siamo decisamente auto distruttivi, ci piace proprio flagellarci, ma se avessimo perso 3 a 0 che sarebbe successo?

    • Sono d’accordo, non si gioisce nemmeno quando si passa il turno. Abbiamo vinto all’andata e pareggiato al ritorno e dai commenti sembra che siamo stati eliminati perdendo malissimo.

  11. Gioisco per la qualificazione, ma ad oggi le prestazioni della squadra sembrano essere sempre quelle di una prima partita di campionato dopo la sosta estiva!

  12. A me il Gent ha dato l’impressione di essere una squadra che in serie A sarebbe li a giocarsi la salvezza punto a punto, con un centravanti molto scarso ed al massimo un paio di giocatori da metà classifica in Italia, il resto una squadra quella del Gent che ha avuto superiorità di condizione atletica rispetto a noi, sia all’ andata che al ritorno. Abbiamo sofferto troppo, rispetto all’avversario. Per oggi prendiamoci la qualificazione, sperando che Diawara rientri il prima possibile. È troppa la differenza tra Diawara e Cristante, c’è l’oceano di sifferenza tra i due.

  13. Ennesimo scempio di questi poveri scappati di casa, portati a Roma da un carciofaro ed allenati da un minestraro portoghese. Squadra di dilettanti allo sbaraglio anche in Belgio. Fonseca e Petrachi via da Roma al più presto

  14. @@@ contava passare il turno.

    A stagione oramai giunta quasi al termine,
    non si può pretendere di vedere cose che si aspettano da mesi.

    Il non gioco è stata la costante di questo campionato.
    Difficile anche commentare, si rischia di ripetere la solita solfa.

    Fonseca allenatore modesto,
    come a suo tempo ebbe adire Lucescu.

    FRS

  15. La partita indecente ma passati d’accordo, ma caro Fonseca devi mettere in testa ai giocatori e società che l’Europa League ormai è divenuto l’obiettivo principale e non sperare ancora nella disfatta dell’Atalanta in campionato con la speranza di arrivare quarti e scapitolandoci fino all’ultimo inutilmente. Su una cosa ti do ragione caro Fonseca che fai bene a dirlo, cioè giocare 72 ore dopo ad una trasferta delicata come Cagliari o Torino o Milano è assurdo, la lega come al solito fa gli impicci. Inoltre vorrei capire una cosa e non è per niente, ma almeno un minimo di coerenza da parte della società la farei su determinati fatti accaduti, dunque la Lazio due mesi fa ha fatto l’ultima partita di Europa League del girone in trasferta di giovedì alle 19:00, stesso orario della Roma oggi, come mai nella giornata di campionato ha giocato di lunedì a Cagliari (creando in parte una falsa del rinvio partita Verona e alla juve no, nella settimana decisiva di finale di supercoppa) e non di domenica come ha fatto la Roma con lo Spal? E come mai adesso la Roma a differenza della Lazio è costretta a giocare di domenica a Cagliari dopo aver fatto una trasferta delicata in Belgio per l’Europa League? Ma la coerenza dov’è qui? Cara società ma una buona volta li volete tirar fuori i c……ni verso la lega a brutto muso

  16. Io, proprio non capisco…
    Abbiamo passato il turno, recuperato uno svantaggio – cosa cui non siamo abituati – e tutto sommato pure controllato la partita.
    Forza Roma sempre

  17. A voi vi basta passare il turno contro undici pippe al sugo per essere soddisfatti!! Ma come posso gioire dopo una partita del genere, Zero tiri in porta, no dico ZERO, poi vabbe sempre Forza Roma.. Sennò qui passa il concetto che chi critica non è Romanista!

    • Assurdo giocare domenica se avessero giocato ieri!!! Prestazione vergognosa, ma questi si allenano?????!!!

  18. Non mi esalto perché la prestazione onestamente e scarsa, intanto la testa c’è l’hanno messa ora ci vogliono le gambe, l’importante era la qualificazione che può ridare fiducia e stimoli, questo era necessario e questo è arrivato.

    Ora senza ragionare troppo, domani si pensa al Cagliari, domani è un’altro giorno.

    FORZA ROMA SEMPRE.

  19. Di assurdo c’è solo che hai preso il patentino da allenatore.. cristante fuori ruolo spinazzola fuori ruolo tutto i giocatori invece di migliorare peggiorano m.. dimissioni per cortesia grazie

  20. C’è un evidente problema atletico i giocatori partono per fare cose che hanno nella testa ma le gambe non seguono il pensiero…poi queste squadre che giocano in campionati meno dispendiosi sottolineano questi limiti.Il fatto di aver ricominciato a ottenere risultati mi fa pensare moderatamente positivo. Per ora godiamoci il passaggio agli ottavi che non era scontato

  21. Fonseca mi sembra un allenatore che ha una idea di calcio molto particolare, per lui esiste la difesa e l’attacco salta completamente il centrocampo, invece a volte infoltire il centro campo e levare un offensivo non significa lesa maestà.
    Per esempio, uscito Perez ed entrato Villar, la squadra personalmente mi è sembrata più solida

  22. Monika , hanno detto che c’erano problemi insormontabili tra coppa italia e recuperi del cazzo…secondo me la buttano in caciara perche con noi possono fare i comodi loro senza che nessuno MAI alzi la testa….mammamia…spero davvero che la prossima societa’ sia fatta da persone SERIE COMPETENTI E DURE NEI RAPPORTI

  23. aaC’è il commento sul romanista ,il perché la società pur volendo non poteva chiederlo , è legato alla coppa Italia ,per me è un incartata ,un acchittata a dovere ,che “giustifica il fatto “che gli sbiaditi giochini il lunedì con conseguenze sul risultato nel campionato ,avendo più giorni fi allenamento rispetto ai club che affrontano tornei europei e coppa italia,tradotto mi faccio eliminare dai tornei dispendiosi per energie e rischio infortuni , mi tuffo sul campionato co. gli aiutini arbitrali vedesi concessioni rigori ,e altro

  24. C’è il commento sul romanista ,il perché la società pur volendo non poteva chiederlo , è legato alla coppa Italia ,per me è un incartata ,un acchittata a dovere ,che “giustifica il fatto “che gli sbiaditi giochini il lunedì con conseguenze sul risultato nel campionato rispetto ai club che affrontano tornei europei e coppa italia,tradotto mi faccio eliminare dai tornei dispendiosi per energie e rischio infortuni , mi tuffo sul campionato con gli aiutini arbitrali ( che ci sono vedesi, concessioni rigori ,e altro)

  25. Altra considerazione che personalmente faccio, ogni volta che abbiamo avuto allenatori ,gli abbiamo sparato a zero ,un conto criticare e ci può stare ,un conto annientarli come persone ,valga questo discorso non solo per fonseca ,anche per gli altri allenatori non a caso tutti loro hanno avuto infortunati seri e per lungo tempoanche con Liedholm,nella partita in finale con il Liverpool ,con Spalletti. quando giocammo con il manchester e perdemo per 7 a 1 all’ultimo s’infortunò taddei nel momento migliore e non aveva disponibili altri giocatori,sempre per infortuni pr non parlare di di francesco ogni volta con una squadra da inventare e con un gioco da costruire con giocatori che avevi ,ora con fonseca che sta facendo una squadra a dispetto d’infortuni e squalifiche cambiando e cercando una soluzione a problemi che si creano ogni volta e come ha osservato (facendolo presente alla società)delle difficoltà di allestire una squadra decente in poche ore(forse fa’ bene a non far giocare alcuni primavera in prima squadra con il rischio serio di bruciarli?)

  26. Certo, poverini tra 72 ore di nuovo in campo, mica come quelli che lavorano in fonderia con turni di 8 ore al giorno, anche di notte, o quelli che fanno turni di 12 ore in pronto soccorso, in sala operatoria, quelli che tutti i giorni fanno i muratori… quelli, le persone normali, non si stancano. Diamo ancora alibi ai calciatori, mi raccomando. Corrono per 10 minuti e dopo hanno il fiatone, da Natale non corrono più, sbagliano passaggi elementari, scendono in campo svogliati e presuntuosi. Mi dispiace, così, non rappresentate la “mia” Roma, popolare, testarda, tignosa, mai asservita, Orgogliosa… scusate lo sfogo, ma sembra che avendo vinto col Lecce e passato il turno in EL, di nuovo siano appagati e in cerca di alibi.
    Forza Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome