FONSECA: “Il Gent è una buona squadra, saranno due gare complicate”

15
4028

ULTIME AS ROMA“Il Gent è una buona squadra, è terza in campionato e ha ottenuto il primo posto in un girone difficile con avversarie come Wolfsburg e Saint-Etienne.” 

Così Paulo Fonseca, allenatore della Roma, commenta l’esito del sorteggio di Nyon nei sedicesimi di finale di Europa League.

Abbiamo davanti due gare complicate, che sono sicuro affronteremo con il coraggio e l’ambizione di chi vuole vincere“, ha concluso il portoghese.

Redazione GR.net

Articolo precedenteZUBIRIA: “Saremo pronti per il Gent. Addio di Florenzi? Macché, sue parole mal interpretate”
Articolo successivoSerie A, la Lazio vince nel recupero (1-2): Cagliari beffato da Caicedo a tempo scaduto

15 Commenti

  1. Giusto, bene, bravo. Pienamente d’accordo. Anche se (aggiungo: giustamente) avrebbe detto lo stesso anche se pjavamo l’Arsenal.

  2. In effetti passato l’ entusiasmo iniziale per l’ accoppiamento con il Gent, Fonseca non ha tutti torti, e’ comunque una squadra da rispettare,e da non considerare un passaggio del turno all’ acqua di rose.Quello che mi fa riflettere,e’ il fatto che sulle 48 squadre dell’ europa league,e’ l’ unica imbattuta insieme al Braga! E certi risultati non si ottengono per caso, specie in campo europeo.

  3. Giuste frasi di circostanza. Ovvio un mister non può dire è andata bene. Cmq col sudore e senza fare i fighetti da asfaltare. Forza Roma

  4. Cosi’ alla casareccia como vien:
    Quanto me gustarias incontras el Sivillas hasta la final, lo juro, con le nacchere voy a clebrar,ollle’!
    Dajjje mister, portaces, Vamos a la final

  5. Mister,capisco la diplomazia,ma al di là di ogni cartomanzia,si può dire che la Roma è già qualificata agli Ottavi di finale di Europa League.

  6. Zenone mi fai sempre divertire ma questa è una mariolonata… 😂
    Cantamo dopo che porta sfiga farlo prima come la ns storia insegna

  7. Proprio perché siamo la Roma sappiamo che non siamo già automaticamente agli ottavi. È la nostra storia che parla per noi. O ci complichiamo la vita da soli o fra arbitri e sfighe varie ce la complica il resto. Piedi a terra, palla avanti e pedalare. Mo pensiamo al campionato, a recuperare gli infortunati e a lavorare bene di squadra anche se è indubbio che poteva andarci molto peggio.

  8. Mamma mia che negativitàààà… e per fortuna che io sono vecchio e triste,come mi dipingete voi,Bamboli.
    Ma che ve lo devo ricordare sempre io che col Gent già abbiamo giocato nei Preliminari di Europa League,quando c’era Spalletti, e a casa loro la Roma vinse 7 a 1,con 3 o 4 gol di Totti ?

  9. Comunque è una bellissima città per una trasferta.. Ottimo pranzo sui ristorantini sul canale e via allo stadio.
    Consigliata. Quando mettono in vendita i biglietti per la trasferta?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome