Conferenza FONSECA: “Mayoral bel giocatore, ma non è ancora nostro. Diawara? Se l’agente pensa di impressionarmi, si sbaglia”

33
5170

NOTIZIE ROMA CALCIO – Mister Paulo Fonseca si presenza in sala stampa per la conferenza alla vigilia di Udinese-Roma, gara che si giocherà domani sera al Friuli. Queste le domande dei giornalisti sul match e sulle mosse di mercato, e le risposte dell’allenatore giallorosso:

Sky Sport: “Borja Mayoral, ci dà un suo giudizio?”
“E’ un buon giocatore, ma fino a quanto non sarà nostro non ne parlo”.

Sky Sport: “Confermerà in blocco la squadra contro la Juve?”
“Non posso dire sempre la squadra che giocherà, ma non penso di cambiare molto. Vediamo domani”.

Gazzetta dello Sport: “E’ rimasto sorpreso dalle parole dell’agente di Diawara?”
“Sì, devo dire sì. Diawara ha imparato molto, è stato importante per la squadra, lo è ancora e non c’è nessun problema con lui. Se l’agente pensa che questa sia la cosa corretta o che mi può impressionare con questa dichiarazione, sbaglia. Diawara per me e per la squadra è molto importante, e sta lavorando bene”.

La Repubblica: “Pochi cambi contro la Juve. Ha poca fiducia nei giocatori in panchina?”
“No, ho totale fiducia in tutti. Ho già spiegato dopo la partita il perchè dei due cambi e non ho altro da dire”.

Corriere dello Sport / Il Tempo: “Soddisfatto del mercato? La Roma è da Champions?”
“Di mercato non parlo. Abbiamo pochi giorni per chiuderlo, poi ne parleremo”.

Il Romanista: “Pellegrini esprime meglio da centrocampista le sue qualità?”
“Può giocare in diverse posizioni, può farlo molto bene e con la Juve ha fatto una bellissima partita.”

Rete Sport: “Cosa manca per il salto di qualità alla squadra?”
“Abbiamo sempre fatto grandi partite contro le grandi. Per me manca è fare gol nelle situazioni create”.

Tele Radio Stereo: “Peres è pronto per giocare? Chi è il titolare a destra?”
“Non c’è un titolare a destra. Bruno Peres non è al meglio e penso che dobbiamo aspettare un po’ prima di vederlo tornale al meglio”.

Centro Suono Sport: “L’Udinese è una squadra molto fisica, quanto sarà importante l’intelligenza dei trequartisti e il lavoro degli esterni bassi?”
“È una partita totalmente diversa, l’avversario difenderà basso. La profondità è un momento importante per trovare spazi, ma devo dire che sarà una partita di pazienza, in cui dobbiamo scegliere il miglior momento per attaccare. Tutte le grandi hanno avuto difficoltà a vincere a Udine, difendono basso e contrattaccano velocemente”.

Roma Radio: “Si aspetta i gol degli attaccanti?”
“Di tutti i giocatori. Mi aspetto che tutti possano fare gol. Abbiamo sempre creato, per me è importante concretizzare. Penso che gli attaccanti inizieranno a fare gol”.

Roma TV: “Quanto è felice che il mercato stia terminando?”
“Il mercato aperto non è facile per nessuno, sono uno che vuole che il mercato chiuda, perché dopo è più facile lavorare. In questo momento siamo vicini alla chiusura, dopo sarà più facile”.

Giallorossi.net – A. Fiorini

33 Commenti

  1. Parole giustissime su Diawara, manca solo che si intromettano i procuratori per mettere pressione all’allenatore. Paulo fa bene a mostrare le palle quadrate

    • Caro mister la questione dei cambi ti perseguiterà fino alla fine se non cambi atteggiamento tu.

    • Essendo lui l’allenatore e non un amico che ha fatto una battuta infelice su la morte di un tuo ipotetico parente morto non penso ci sia un atteggiamento da cambiare, perché il lavoro è il suo e se lo gestisce lui.

  2. Diawara s’è scavato la fossa da solo. Co Fonseca vai a fa un pezzo der genere? Uno che se la lega ar dito pure se starnutisci mentre sta a parlà lui…je conviene fasse cede in inghilterra perché mesà che je farà fa la riserva de Pellegrini

    • non esageriamo, ha parlato il procuratore e in maniera insensata non il giocatore. il giocatore deve rispondere in campo, quando non avrà la possibilità e mi pare che con la juve non abbia risposto bene, ma il campionato è iniziato adesso e avrà modo anche lui di fare vedere il suo valore

    • Bruno Peres purtroppo per noi non è un giocatore di serie a. Lui ci mette impegno ma non sa leggere le partite. Confusionario

  3. Fermo restando che B.Peres non è un giocatore forte, mi pare chiaro che non sta bene fisicamente perchè non si è potuto allenare col COVID, non dimentichiamoci che nel post lockdown è stato titolare e ha fatto benino… Purtroppo Fonseca con la juve aveva Karldorp indisponibile, Santon che non aveva nelle gambe 90 minuti e B.Peres anche meno. Se B.Peres fosse la prima riserva non sarebbe male, per dire l’inter come riserva di Hakimi ha D’ambrosio…

    • Solo tu ti sei accorto che ha fatto benino, avevo capito che lavoravi nel settore ma forse ho capito male. Peres non può giocare in seria A ( secondo me non può giocare in un calcio professionistico serio)

    • D’Ambrosio è Djalma Santos rispetto a Brunetto, non scherziamo. Le cosiddette “prestazioni” del suddetto post lockdown sono arrivate in partite poco più che amichevoli. Tra l’altro, anche contro la Spal in cui realizza una doppietta, commette un errore marchiano che è passato in cavalleria solo per l’ampiezza del risultato e il salvataggio di Smalling.
      Appena l’asticella si è alzata un po’, vedi la partita col Siviglia, il tapino è stato asfaltato miseramente. Karsdorp è un rottame e Santon è Santon. Lì siamo messi male, forse il buco peggiore nella rosa.
      Anzi, senza forse.

  4. Ottima risposta su Diawara. Quanto mi sarebbe piaciuto essere il boss della Roma solo per un giorno,solo poche ore il tempo per convocare l’agente di Diawara alle 7 della mattina successiva alle sue dichiarazioni ,avrei fatto anche lì sforzo di alzarmi all’alba e alzarmi all’alba mi rende ancora più irritabile…

    • non siamo in prima categoria, i giocatori sono sempre un investimento importante e anche un patrominio da gestire sempre con le giuste cautele. la risposta di fonseca è stata già sufficente . se voleva mettere pressione , spero che abbia capito che non è la strada giusta

    • Appunto,proprio perché sei in un club importante dopo 180 minuti di campionato e mezza panchina del tuo assistito non ti permetti di uscirtene così pubblicamente in una trasmissione TV! Prova a farlo alla Juve!

  5. Questi soggetti ancora non hanno capito che con questa dirigenza non si possono permettere di fare giochetti strani …..mezza cazzata di troppo e ti chiudono le porte….💪💪💪grande Friedkin era ora

    • ti devi incazzare se non segna l’attaccante, non il mediano
      il problema di diawarà è che quando non è in forma cala notevolmente il suo rendimento, perchè il diawara di fine 2019, era molto forte. il diawara di adesso può fare il panchinaro ad un titolare

  6. me dispiace giornalai ma non è che vi può dare sempre la formazione adesso perché vi ha fatto contenti una volta e subito avete sparato di tutto di più, la volete sempre, fate i bravi. Forza Roma

  7. “Per me (quello che) manca è fare gol nelle situazioni create”.
    Ma… per caso, ce l’aveva con qualcuno in particolare?

  8. purtroppo per noi il terzino destro più forte che abbiamo gioca a Parigi…Santon, Bruno Peres e Karsdorp messi insieme non fanno Alessandro Florenzi…

  9. Fonseca oltre ad essere un mediocre allenatore si dimostra discutibile dal lato umano. È stato lui l’anno scorso a chiedere alla società di non fare l’operazione a Diawara dopo l’infortunio perché non aveva ricambi.
    Il risultato è stato che il giocatore non ha più effettuato le prestazioni pre infortunio con un danno per lui e per la società.
    Il peggiore allenatore degi ultimi dieci anni. Non ha valorizzato un giovane anzi l’ha bruciati ed ha litigato anche con la vecchia guardia. Da cacciare il prima possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome