Frattesi: “Roma, sei tutto per me. Sogno un gol all’Olimpico con quella maglia. E la prossima estate….

42
1208

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Davide Frattesi si confessa nell’intervista integrale pubblicata oggi sulle colonne del Corriere dello Sport di cui riportiamo alcuni stralci riguardanti la Roma e il suo possibile approdo in giallorosso.

Sul suo trascorso nella Capitale: Quando la Roma decise di vendermi al Sassuolo ci rimasi male perché speravo di vivere tutta la carriera lì. È stata un’ansia da distacco”.

Poi l’estate scorsa la seconda beffa: “Sì, stavolta ero convinto che fosse tutto fatto. E ho già spiegato di aver pagato questa delusione con un ritiro estivo inadeguato, irrispettoso verso il Sassuolo. L’allenatore, Dionisi, mi ha dovuto allontanare un paio di volte dall’allenamento perché non ero concentrato. Giusto così. D’altra parte anche qui, capisco la Roma: non poteva aspettare tutta l’estate per prendermi. E capisco il dottor Carnevali: non poteva smantellare la squadra e aveva già incassato tanti soldi da Scamacca e Raspadori”.

Il giocatore racconta un retroscena per far capire che il problema non era di certo le richieste del calciatore: “Quando il mio procuratore Giuseppe Riso discuteva del contratto con Tiago Pinto, io gli ho dato una botta con il gomito per fargli capire che non me ne fregava nulla di un euro in più o in meno. Volevo solo giocare nella Roma“.

La volontà di Frattesi è sempre quella: “Prima o poi sento che ce la farò. Anzi, come si dice dalle mie parti, je la faccio. A gennaio? Non credo, perché penso che il Sassuolo adesso abbia bisogno di me, magari in estate sì. A Riso l’ho detto (ride, ndi): hai fatto i contratti di Mancini e Cristante, ora tocca pure a me!”. 

Chiusura sul sogno: “La Roma è tutto per me. Sono nato a Fidene, a cento metri dal mio amico Scamacca. L’idea di segnare un gol all’Olimpico con quella maglia, davanti a tutte le persone che mi vogliono bene, completerebbe il mio percorso. Sarebbe come dire: ecco, ora ce l’ho fatta“. 

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteTIAGO PINTO: “Quella su Ronaldo una voce che non ha mai avuto basi. Mourinho fondamentale nella crescita del club”
Articolo successivoScaloni: “Dybala? Scegliere la Roma è stata una mossa molto intelligente”

42 Commenti

  1. Saranno contenti i tifosi del Sassuolo…il coach, i compagni…
    Non farebbe meglio a stare zitto e dirlo solo quando e solo se verrà alla Roma?

    • Al cuore non si comanda!
      E se è giallorosso scoppia d’amore….
      Io mi sono entusiasmato alle sue parole.
      Ci serve ATTACCAMENTO ALLA MAGLIA, IDENTITÀ e FURORE.
      Personalmente lo aspetto con grande piacere.
      FORZA ROMA

    • Effettivamente l’ho pensato anche io …
      mi piacciono le sue parole, sembra uno davvero “convinto” del suo essere Romanista … un po’ alla De Rossi per intenderci …
      pero’ mettendomi nei panni del sassuolo ( dirigenza/squadra/tifo ), rosicherei un po’.

      Certo, c’è pero’ da dire che quell’ambiente è un po’ “preparato” a situazioni del genere … tutti loro sanno benissimo che sono la classica squadra di “passaggio” per quasi tutti i giocatori ( Berardi l’eccezione fino ad ora ) e la società mette in conto questa cosa … a loro interessa avere la una squadra che possa rimanere in Serie A il più a lungo possibile e fare belle plusvalenze al mercato ( sotto questo aspetto sono quasi perfetti ).

      Aggiungo, prima di chiudere, tornando sulle parole di Frattesi poco “eleganti” per il sassuolo che lo paga … che se fosse successa una cosa al contrario, noi qui a Roma, giustamente, non l’avremmo voluto piu’ vedere con la ns squadra …
      a reggio emilia invece è differente … non hanno una tifoseria molto “accesa”, non esistono gruppi ultras o simili e un mio amico che vive là, mi ha detto che sono molto piu’ calorosi quelli della Reggiana e che comunque da quelle parti ci sono simpatizzanti sicuramente del sassuolo, ma poi tantissimi di loro tifano per le solite tre strisciate del nord … ( mi ha detto che ci sono anche molti giovani tifosi della Roma ), ergo, non s’incaxxeranno piu’ di tanto.

      Sempre Forza ROMA !!!

    • ma dai, lo sanno tutti….

      piuttosto temo che il rinnovo di Cristante sia la pietra tombale a questa trattativa…
      io non impazzisco per Frattesi,
      ma rispetto al nostro è Debruyne..
      inspiegabile

    • A me invece ha dato da pensare la frase finale: “… completerebbe il mio percorso. Sarebbe come dire: ecco, ora ce l’ho fatta“. È una frase che sembrerebbe riassumere i limiti mentali che ancora affliggono la Roma, ossia, faccio il gol (una cosa minima), la curva mi abbraccia e io ho fatto tutto quello che dovevo fare. Finito così? La fame, quella vera dove sta? Giocatori come Matic e Dybala, lo continuano a ripetere ad ogni intervista, bisogna migliorare la mentalità.

    • Penso che abbia riflettuto prima di dire queste cose… dal che dedurrei che:

      1) ha deciso di avvisare per tempo il DS del Sassuolo: hai fino all’Estate per accordarti sul prezzo, tenendo conto che altrimenti rischi di perdermi a zero (quando sarà il momento).

      2) ha deciso di confermare la sua disponibilità a Pinto: mi sto spendendo per te, non comprare nessuno al mio posto: il contratto non sarà un problema.

      3) dell’ambiente del Sassuolo (tifosi, compagni, città…) non glie ne importa niente.

      Poi… quanto sia forte o quanto ci possa cambiare la vita non lo so (non ne ho la più pallida idea). Di sicuro è Romanista, che è la seconda cosa che mi piace di più in un nostro giocatore. La prima, però, è sempre se sia forte oppure no 🤷…

      Ciao a tutti 😊.

    • Non capisco perché parla sempre…Per arricchire il Sassuolo? Per arricchire il procuratore? Poi perché ha rinnovato, se aveva tanta voglia di venire? UN FALSONE!

    • Frattesi e’ un gran bel centrocampista e sarei felice se vestisse i colori della Roma.
      Aggiungo che il suo attaccamento alla città e alla sua squadra del cuore sono grandi.
      Li sbandiera senza alcun timore e questo e’ commovente.
      Ma sbagliato pensare che l’arrivo di Frattesi cambi il destino della Roma. Lui e’ un ottimo giocatore ma non un fuoriclasse e la Roma insieme a lui ha bisogno di campioni.
      Quindi mi auguro l’arrivo di Frattesi. Ma chiedo che venga accompagnato da un giocatore top. Allora il centrocampo della roma diventerebbe un crac.
      Pensare che solo Frattesi cambi il gioco della roma significa mandarlo allo sbaraglio.

      Leggo pero dei commenti feroci che tirano fango su sto ragazzo. Questo mi fa schifo

  2. Bè… L’Amore è amore! La voglia pure… Gli dò già il benvenuto in anticipo! Non sarà un Top Player ma… Meglio gente volenterosa che ama questa maglia e Roma che altri! Rimango (dopo Totti che per me rimane l’unico ad avere dato tutto quello che poteva dare) diffidente dei Romani-Romanisti, perché sono una colla che non si stacca più! Soprattutto nella testa dei Tifosi! Vedi Pellegrini che per me è una pippa assurda ma a Roma è un “Re”… Tipo De Barba! Poi quando vanno fuori da Roma? Scompaiono… Tutto sta, secondo me, nel contratto che gli si fa’! Per come la vedo io (e vale un po’ per tutti) i contratti di questi signori non dovrebbero durare più di 2 anni o anche di più ma senza obbligo di rinnovo! O meglio, anno per anno! In questo modo forse, si potrebbe finalmente dare una sferzata a chi (con 2/3/4 ecc… mln l’anno) si pianta in infermeria, chi non obbedisce all’allenatore, chi sperpera per i locali di sera e se ne frega della squadra, insomma… Chi viene a farsi le vacanze con il portafoglio pieno fottendosene di squadra e tifosi!

    • Diffidi pure di Bruno Conti, Agostino, De Rossi, Rocca?

      Su Pellegrini ci rinuncio. Tanto quando prendete di mira qualcuno non c’è niente da fare.

    • Quando scrivo tutto… È tutto! Totti è l’unico! De Rossi per me, non fa testo! Se non il ricordo di una persona che ha svenato la casse della Società tra festini, infermeria e “buche” negli allenamenti! Come ha messo piede fuori da Roma, l’hanno rispedito indietro prima di subito! Una grande leggenda! Della truffa però! Conti e Agostino non si discutono e Rocca ma… Calcio di altri tempi, ahimè! Pellegrini? Io non l’ho preso di mira… È scarso e basta! Essi sincero se vedi le partite!

    • Io sono sincero e guardo le partite. Tu sei prevenuto.

      Per quanto riguarda De Rossi chiedi a Lippi, Capello, Ranieri, Garcia, Spalletti, che ne pensano.

      Per quanto riguarda Pellegrini chiedi a Mourinho.

      Mi sa che sta gente, de pallone, ce capisce un’anticchia più de te.

    • Gli allenatori possono pensare quello che vogliono… Resta il fatto che nella Roma (a differenza della Nazionale che sembrava essere un altro giocatore) ha fatto poco e niente! Totti ha trascinato tutti e dietro il suo nome (e gioco) c’hanno magnato in tanti! Poi… Uno che manda a quel paese la Curva Sud dicendo apertamente pezzi di m… Non si dimentica… Almeno io non lo dimentico… Come i sorrisi “sotto la barba” quando il Genoa c’ha recuperato e vinto (4-3) in 20 minuti in una partita già vinta! Eravamo 0-3 come ho scritto a venti minuti dalla fine… C’era un certo Signor Ranieri in panchina! Mejo che non continuo… Sul Signor De Rossi!

  3. Ah beh, “prima o poi sento che ce la farò” è molto diverso dal “sono certo che ce la farò” dell’articolo di ieri, dal quale traspariva che Frattesi aveva già pronte le valigie.
    Siamo invece alla solita fuffa, né più né meno…

  4. Mi raccomando, continuate a criticarlo. Io spero possa venire alla Roma, ma neanche per il suo attaccamento a questa maglia, perché è forte, perché tutto quello che ha fatto lo ha meritato, 3 anni di gavetta in serie b, giocando sempre titolare in 3 Squadre diverse, primo anno in serie a subito titolare nel Sassuolo e il secondo anno è partito di nuovo a bomba. Frattesi ti meriti la Roma, qui faresti il titolare, sei bravo, hai tante qualità che in questo momento mancano ai nostri centrocampisti, faccio il tifo per te.

  5. Questo ragazzo va riportato al più presto a casa! Da quello che dice sarebbe capace di morire in campo con la sua/nostra maglia addosso piuttosto che mollare ed di uno così, magari anche più di uno, abbiamo estremamente bisogno! Prepariamogli la 16 di Danielino…

  6. Non sarà certo il giocatore che mi fa impazzire, però dopo un’intervista così e senza svenarsi è un giocatore da prendere.

  7. Solo su una cosa dissento, Davide ….
    Se arrivi alla Roma, e te lo auguro perché sento quanto è auspicato, NON C’È L’hai FATTA..!!
    Hai buone opportunità per….
    C’è l’hai fatta quando giochi meglio de l tuo avversario, quando giochi tu e non il tuo compagno, quando vinci e vincere non vuol dire arrivare 2* o 3* ma, alzare trofei…!!!
    Ecco allora si, c’è l’avrai fatta…!!!
    In bocca alla Lupa, fratello..!!!
    💪🧡❤️

  8. Io preferisco un calciatore professionale, che parli di meno di amore sviscerato (il Gallo disse tante cose e fino ad oggi di fatti ne vedo persino sottozero, li do -1 per quel rigore sbagliato e tolto a Paulo da quello che si è capito dall’Intervista del nostro ragazzo argentino), perché preferisco chi da tutto in campo, non passeggia mai, che esce con la maglia sudatissima e crolla giù a fine partita per i crampi, ma anche quei calciatori che magari legano di meno con la squadra perché non vanno a farsi le serate di bagordi, vanno a letto presto e seguono una vita da atleta esemplare. In genere i calciatori di questa risma, per rispetto verso i tifosi che vanno allo stadio, sentono che devono dare il massimo, che sono dei privilegiati perché possono fare quello che amano come mestiere, questi tipi di giocatori hanno una cosa molto in comune. Non parlano quasi per niente affatto, mettono tutto il loro impegno sul campo. Scusate ma quando leggo di un calciatore che sembra fare troppi proclami, risulta quasi sempre essere tanto fumo piuttosto che arrosto. Se leggo troppe interviste di fila di un giocatore, mi fa capire che le luci dei riflettori di stampa e media li piace troppo e mi fa venire dubbi sul loro carattere e la loro professionalità.

    • In questo mondo di cartapesta, CNN, influencers, slogan, giornalai e radiaioli, i grulli preferiranno SEMPRE un frattesi ad un Cristante, quello che corrisponde al tuo profilo di giocatore professionista e professionale.

    • Parlo di calciatori di livello molto più elevato dei vari Frattesi e Cristante. Quando sei in club di livello top con rose più lunghe e calciatori più forti, non osservare una vita d’atleta esemplare e non fornendo prestazioni continue dove si vede che dai il massimo, il posto da titolare lo perdi facilmente, soprattutto se fai la testa calda. Io parlo di un atteggiamento come detto ad esempio da uno Steven Gerrard in passato del tipo che se lui non dava tutto se stesso sul campo da gioco, sentiva di non meritare di giocare a calcio perché c’era gente che pagava un biglietto per andare allo stadio facendo anche dei sacrifici per farlo, e quindi era compito di qualsiasi calciatore che aveva il privilegio di fare quello che sognava fin da bambino, dare il massimo sempre. Simili frasi le pronunciano i “veri campioni”, giocatori che si fanno qualche volta intervistare ma preferiscono dimostrare con i fatti sul campo da gioco e sanno che per mantenersi ai livelli più alti, di sacrifici ne devi fare. Se vogliamo fare il definitivo salto qualitativo, ci servono più calciatori con la testa e “mentalità” così perché a noi mancano calciatori con questo tipo di atteggiamento e di testa, di calciatori nelle partite importanti si esaltano dinanzi a grandi sfide, non che giocano come conigli o con il timore di sbagliare.

  9. Rinnovare a marzo 2022 con il Sassuolo fino al 2026 per uno che vuole la Roma a tutti i costi non è proprio sintomo di intelligenza e attaccamento alla maglia giallorossa.

  10. È bello sapere che lui ha così tanta voglia di venire alla Roma, Pinto stra vede per lui, tutto bello però poi Vallo a chiedere al Sassuolo, visto che lui vuole la Roma così tanto, la Roma vuole lui ancor di più, il prezzo aumenta sempre all ‘inverosimile , a volte bisognerebbe giocare a carte nascoste

  11. È bello scoprire che Frattesi manda messaggi alla Roma in accordo col Sassuolo perché non c’è nessuno che sborsa 30 milioni…. è bello sapere che ci sono i coxlioni che lo prendono … è bello ..ne riparleremo 😍

  12. Ma che ca@@o me frega del Sassuolo.. dajeee ti aspettiamo.. romanista e pure con i piedi buoni.. mo me faccio il problema del Sassuolo.. a laziesi cambiate sito

  13. L’ho detto a suo tempo e molti non lo hanno capito.
    Il rinnovo alla fine è stato una conclusione naturale, per il giocatore (caso infortunio) e per la società (parametrozero).
    Ed è giusto!
    Perché così si preservano entrambi e lasciano aperti i discorsi su trattative future.
    Ben sapendo, sia il Sassuolo che Frattesi, che è comunque partito il conto alla rovescia per Roma….
    FORZA ROMA

  14. frattesi:
    A Riso l’ho detto (ride, ndi): hai fatto i contratti di Mancini e Cristante, ora tocca pure a me!”. 

    zi bah: avete capito come funziona adesso?
    se pinto non fa i prolungamenti esosi dei contratti a quer fenomeno de cristante e poi a mancini nartro ber fenomeno, frattesi non verra’…..
    ma tenetevelo startro fenomeno!!!!
    hai capito mo perche’ dei 3 milioni fiko al 2027 al nuovo falcao?
    solo la maglia forza ROMA

  15. zitte quaglie, fate piopio…

    siete afflitte da una sindrome di inferiorità cronica

    rosicare vi fa troppo male ahahaha

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome