Friedkin a Trigoria, si decide il futuro della Roma

76
2142

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Dan Friedkin torna a Trigoria e lo fa per iniziare a parlare del futuro del club, sia aziendale che sportivo. Lo racconta l’edizione odierna del Corriere dello Sport.

Il presidente texano assisterà al derby domenica pomeriggio dopo un assenza all’Olimpico di circa un mese: la sua ultima apparizione risale alla sfida post Genoa, una disfatta che fece infuriare Dan, a tal punto da sbarcare nella Capitale per monitorare attentamente la situazione da vicino.

Da allora il presidente non si è più rivisto dalle parti di Trigoria. In viaggio per affari, Dan Friedkin lunedì ha fatto ritorno nella capitale e stavolta resterà più a lungo delle ultime volte per cominciare a studiare le strategie future. Non è un caso che, scrive il quotidiano, sia stata indetta dal numero uno giallorosso una importante riunione tra dirigenti per fare un punto della situazione in casa Roma per parlare di aspetti economici e sportivi.

Inevitabile che si affronterà il discorso dei contratti in scadenza di José Mourinho e Tiago Pinto. Sul rinnovo dell’allenatore a oggi non ci sono stati contatti per un prolungamento dell’accordo: la sensazione è che le strade dello Special One e quelle della Roma siano destinate a separarsi al termine della stagione.

Appare diverso invece il destino di Tiago Pinto, il cui rinnovo sembra più probabile. Saranno i prossimi risultati sportivi e il rendimento dei giocatori a indirizzare le mosse della società, ma è chiaro che nei primi mesi del 2024 anche il destino del dirigente portoghese dovrà essere deciso. La riunione indetta dal presidente Friedkin stabilirà le mosse per il futuro della Roma.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteCalciomercato Roma, anche Dragusin e Kiwior nel mirino di Pinto per gennaio
Articolo successivoLotito: “I derby? Romanisti più caciaroni dei laziali, ma quando perdono spariscono”

76 Commenti

    • …sui blogghe invece saranno tutti contenti.
      In finale da questo si capirà molto di quali sono le reali intenzioni di questa dirigenza e quanto bene sia consigliata.

    • @Marica, credo che dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno e godere del fatto che abbiamo avuto Mou per tre anni, nel periodo in cui il calcio è sotto comando degli Arabi. Una Coppa Europea vinta e una persa ai rigori non è poco neanche per una Top che è abituata a vincere, figuriamoci per noi che che da 14 anni non vincevamo niente ed eravamo sotto sfottò degli aquilotti. Vediamo come finirà questo terzo anno e poi salutiamo con gioia tutte e due e avanti con il prossimo allenatore e DS. Chiudo con una certezza per la Roma che è il Presidente Dan Friedkin. Fino a quando ci sarà lui, il fine è vincere!!
      Sempre Forza Roma!!

    • Marica, rivoluzioni in Italia non ci sono mai state, anche se a volte sarebbero state salutari, e figuriamoci tra i tifosi che amano il personaggio del momento.

    • speriamo sia a roma per annunciare che vende e che si porta via pure pinto, a farsi le cannes…
      Forza Roma, sempre!

    • Mi auguro che venga fatto un progetto di continuità sportiva. Che poi non venga rinnovato a Mourinho non me ne frega una mazza!! io tifo Roma e no Mourinho.

    • e infatti, le cornacchie se sò subito materializzate. voi mourinho non ve lo meritate per niente e sperate sempre ne la rometta de na vorta. io, anche sotto 1 a 0 col lecce me ripetevo che sto con mourinho fino all’inferno. comunque ne riparliamo tra un po’, vediamo quante cornacchie si trasformeranno in pavoni allora

    • Ce stanno almeno 8 GENII (al momento della lettura) che si augurano che Friedkin venda… pensa te! Famo tornà Rosella o Ciarrapico o Pallotta… NON CE SE CREDE!

    • Con tutto il rispetto per i pro, e contro. Secondo me il rinnovo di Mou, è già sulla scrivania di Dan !!! E non è che lo sto dicendo sperando. Sono i dati di fatto che lo dicono, l’evidenza di quello che si è creato, che si sta creando tra le mille difficoltà di cui noi tutti siamo a conoscenza. Non continuare con Josè sarebbe come non completare un percorso, un ciclo è composto di cinque anni. L’unica cosa che dovrebbe fare Dan Friedkin?
      Aggiungere Boniek a parlare al posto di Mourinho, e creare un corpo a due teste Totti Pinto!!
      Forza Magica Roma Sempre !!

    • I contratti si fanno sempre in due… La mia sensazione è che se a Mou venisse proposto il rinnovo lui comunque non accetterebbe. Credo (e a ragione) che si sia strarotto le balle di essere trattato da terrorista dalla lega calcio italiana e doversi poi accontentare di mercati di parametri zero e prestiti. A fine stagione lo saluteremo ed è probabile che se ne andrà in Arabia.

    • Pinto va bene come GM ma serve un DS credibile e una programmazione sportiva seria.
      Indipendentemente da Mou, che resti o vada via, non possiamo continuare con giocatori in prestito, rotti o sportivamente finiti. Se per ora possiamo permetterci solo delle pippe, vuol dire che per un po’ giocheremo con una squadra di pippe che, però, corrano e si dannino in campo.
      In passato ne abbiamo viste transitare parecchie, senza fare nomi, e la Roma è sopravvissuta.

    • @Corregidor:
      no, non sono un genio e lo so, ma fortuna vuole che poi ci sono anche quelli come te….

    • Per me Mou aveva già i bagagli in mano l’anno scorso in caso di vittoria dell’Europa League per andare a sedersi al psg.. poi sappiamo come è andata facendosi carico delle colpe e responsabilità che ha portato la Roma a non giocare la Champions (cosa che gli fa onore), certo se quest’anno riuscisse nell’ impresa di conquistare qualche titolo il rinnovo si potrebbe fare ma a quel punto mou non credo sarebbe disposto a rimanere un altro anno alla Roma conoscendo il soggetto preferirebbe lasciare il club da vincente lasciando tutta la piazza con l’amaro in bocca come ha fatto con l’Inter

    • Marica i Friedkin sanno bene a cosa vanno in contro, perchè i tifosi della ASRoma glielo fanno capire ogni volta che lo speaker annuncia la squadra…

    • ma no dai…..pensa che meraviglia una Roma con Palladino e le stesse ambizioni di Bologna e fiorentina……andate allo stadio e farsi bastonare da una squadra con giocatori buoni e allenata da Mourinho!!!! Mamma mia perdere quasi sempre ma perdersi ner ber gioco…..tornare a casa lasciando i tre punti ma una splendida impressione…..tornare a casa perdendo 1 a 0….ma avendo dominato tatticamente….certo gli altri si sono difesi ma poi hanno trovato un gol con il Lukaku di turno…..e noi???? Noi pieni di complimenti da parte di chi gode a vederci nella mediocrità…..simpaticissimi ma pippe al sugo!!!! Ma andate tutti dove sapete e fatene tanta……ciao Fabrizio….credo sia inutile con tanti farlocconi che pensano il calcio sia solo utile alle ossa.

  1. Spero che il nostro Presidente abbia anche visto ieri sera Milan – PSG e si sia reso conto, ma non ne dubito perché è un grande imprenditore, della distanza abissale che separa oramai la sua Roma dai top club europei.
    Dopo tre anni e mezzo al comando della Roma credo sia giunto il momento per decisioni importanti se vuole portare la squadra a competere con l’elite del calcio.

    • Si ricominciamo da difranchesco e Thiago Motta , tra 10 quando sarò a camposanto avremo cambiato 10 allenatori e vinto un altro bonsai ma sai che bel gioco
      Sai che non ti entra in zucca Franco te lo dico in amicizia che io so stanco come tanti di vedere giocare squadre di allenatori santoni ecc ecc senza vincere nulla ,preferisco uno che fa schifo come gioco ma per due anni sono arrivato a maggio ancora in corsa per vincere con pallotta a gennaio erano già finiti i giochi non vincevamo coppe perché fuori e campionato perché a 10 punti dalla prima ,ecco io voglio vincere in modo sporco brutto e cattivo

    • Decisioni importanti… Tipo?
      Richiamare Monchi, Di Francesco e Baldissoni? Ballotta consulente 😂😂😂

    • Si sarà anche reso conto di come una squadra nettamente inferiore e con un monte ingaggi più basso del nostro che gioca contro dei mostri sacri possa con coraggio ribattere colpo su colpo e alla fine spuntare una vittoria. Non oso immaginare come questa Roma affronterebbe un PSG.

    • Nando, hai ragione…
      Si gioca (una società come la Roma) per i trofei, non per le belle figure: zeru tituli…!!!
      Permettimi però di correggerti, DiFra ti ha portato in semifinale Champions, non tutti giocano per farsi vedere, un po’ di concretezza c’è l’ha, vedi il Frosinone… 🤪
      Tra dx e sx sarebbe giusto un equilibrio, la cosa migliore per quanto mi riguarda…
      Speriamo siano consigliati bene e che facciano tutto il possibile per renderci vincenti..!!
      💪🧡❤️

    • Io ho parlato del Milan di ieri, tu ritiri fuori Pallotta.
      Inoltre Pioli è un allenatore santone ? No, ha allenato per anni squadre mediocri.
      Santone semmai è considerato da molti Mourinho.
      Quanto alle “due finali di seguito”, visto che a quanto ho capito non sei un ragazzino, ricorderai sicuramente Ottavio Bianchi e le due finali: di Coppa UEFA persa come con Taylor con un arbitraggio scandaloso contro l’Inter a Milano e l’altra finale di Coppa Italia vinta dopo avere eliminato la Juve ed il Milan di Rijkaard, Van Basten e Gullit. Si può paragonare quella coppa alla Conference? direi proprio di sì anzi per me come livello di avversari fu pure superiore.
      Ma Ottavio Bianchi fu forse osannato e trattenuto a Roma come un Grande allenatore ? mi pare proprio di no anzi fu cacciato l’anno dopo.
      Allora perchè questo attaccamento a Mourinho per dei traguardi calcistici tutto sommato “normali” ? Il perchè lo ribadisco è quello che tento di dire da due anni, la Conference è stato un grande abbaglio per tutti.

    • @nando mericoni: forse, ma forse eh, in Italia non si vince più così? Basta vedere chi ha vinto lo scudetto negli ultimi anni.

      E forse quel tipo di “gioco” diventa produttivo solo in Europa? (in Conference ed Europa League, in Champions certamente no!).

    • ErCaciara , no non tipreoccupare qua fanno finta di niente si dimenticano che per 10 anni e ripeto 10 anniiiiii il milan era ZERO , lottavamo noi con la juve con un napoli ogni tanto e milan e inter ZERU TITULI e ZERU GIOCATORI ci hanno messo 10 anni . qua fanno tutti orecchie da mercante chiaccherano tirando ancqua al priprio mulino , lo ripeto per 10 il milan non sapeva neanche che esistessero le coppe

    • Paragonà er calcio de 40 anni fa a quello de oggi è n’abbaglio… anzi viste le diversità, in tutto (tattiche, regolamentari, tecniche, mediche, economiche, organizzative, politiche) è proprio uno sbaglio!
      E’ come paragonà il 10’2 sui 100mt di Jesse Owens del 1936 a Berlino col 9’58 di Usain Bolt del 2009.
      Owens correva sulla terra battuta che assorbe la spinta, i blocchi di partenza non erano quelli di oggi, il cronometraggio era manuale, le calzature e l’abbigliamento erano solo cose da indossare, l’alimentazione non aveva nulla di mirato e scientifico e non esistevano integratori, la medicina sportiva era ai primordi, c’era la segregazione razziale ecc. ecc.
      Che farebbe oggi Owens con i progressi del XXI sec?
      Bisognerebbe sforzarsi di “storicizzare” gli eventi.

    • Dopo 3 anni SIAMO GIA’ nell’elite del calcio europeo. Decimi nel Ranking UEFA e UNICA squadra italiana ad aver vinto un trofeo continentale dai tempi, guarda caso, di Mou all’inda.

    • Franco -65,
      ti assegno un esercizio per casa…
      Leggere il palmares di José Mourinho (serve qualche minuto)
      poi fare lo stesso con Ottavio Bianchi (bastano pochi secondi)
      quindi, tirare le conclusioni.

      Non è difficile, ce la dovresti fare…

    • Scusa Kawa ma i 26 tituli li ha vinti con la Roma? No. Con la Roma ha vinto quanto se non meno di Ottavio Bianchi.
      E tu tifi per la Roma o per il palmares di Mourinho?

    • Ma si, pe’ avecce ragione a tutti i costi, anche contro l’evidenza, pijamo solo quello che ce fa comodo!
      Ahahahahahahah… non ce se crede!
      Il livore e l’invidia per il successo degli altri non ha limiti, ne rappresentate la dimostrazione vivente!

    • Franco, seguendo questa logica allora possiamo affermare che Ciarrapico ha surclassato Pallotta visto che in meno di 2 anni ha vinto più di lui in 10 anni…
      ma questa era solo una riflessione…
      ti volevo domandare, seriamente.. secondo te perchè all’epoca se cantava “Ottavio Bianco pelato… la Roma c’hai rovinato…” mentre oggi alla presentazione della squadra si attendono 20 secondi per sentire il nome di Mourinho esplodere in tutto lo Stadio’???
      sicuramente avrai avuto occasione di sentire, come me e tanti altri, questi cori allo Stadio e quindi confrontarli

    • Andando dietro a questo ragionamento: Pelè, Garrincha, Best, Rivera, Romario, Butragueno, Maradona, Platini, Zidane, Messi, Neymar, Mbappe non sono grandi calciatori perché NON HANNO MAI GIOCATO nella ROMA…
      E poi si potrebbe tentare di applicare questo “metodo di parzializzazione” al resto degli eventi dell’esistenza…
      Es.: Matteo Messina Denaro NEGLI ULTIMI 6 MESI di vita non ha ammazzato nessuno perciò era un’ottima persona.
      Mike Tyson da qualche anno NON FA PIU’ IL PUGILE perciò potresti incontrarlo e offenderlo tranquillamente che mica ti mena.
      Mastrotitta DOPO IL 1864 è stato un buon cristiano… (prima però ha eseguito 564 persone)…
      Il malanimo nei confronti di chi riesce nella vita ad agguantare il proprio sogno è matematico, ma non in tutti… fortunatamente!

  2. ah, faranno na riunione? co Dan? na riunione importante?? menomale che ce so’ li giornalari che c’aggiorneno… io già me stavo a preoccupa’!

  3. Onestamente non prendo le informazioni dell’articolo con particolare attenzione.
    Nel 2023 essere costretti a venire a Trigoria per pianificare piani aziendali è un po vetusto, con le tecnologie di comunicazione attuali non c’è bisogno del viaggio.
    Così come credo e spero che non si decida tutto in una singola riunione con il Boss ma con una strategia già in programmazione.
    E’ chiaro che nel mondo del calcio contano i risultati che in un mese possono ribaltare una linea imprenditoriale (Champion docet) ma i destini dei 2 personaggi penso siano già abbastanza delineati in un senso o nell’altro.

    • Il presidente con i membri della società si vede e si sente quando vuole. Per programmare il futuro della Roma ha organizzato un incontro con tutte le radio della capitale, per avere indicazioni sicure di cosa fare, e non è stato facile metterli tutti insieme, ad un certo punto l’incontro pensavano andasse fatto in questura. Anche se non lavora per una radio (non sembrerebbe possibile) ha fatto di tutto per essere presente anche Zazzeroni. I friedkin avevano equivocato pensando a Zaccheroni (l’allenatore) e non ne volevano sapere. Alla fine i magazzinieri hanno organizzato a Focene, a Trigoria quelli delle r<dio non ce li vogliono.

    • Personalmente nutro scarso interesse per le partite altrui, ma se te le vedi tu mi fido e lo farà anche il Presidente.

      NB ti ho risposto anche poco più sotto…ma anche a Olevano ecc

  4. Dan, fai l’americano vero, quello che guarda al merito e non al pedigree o alla fuffa. I risultati parlano chiaro, quindi na bella pulizia profonda tra dirigenti e rosa, e l’anno prossimo partiamo da zero avendo capito la lezione di questi primi 4 anni di presidenza

    • 4 anni di presidenza voto 1 (non gli do 0 perchè almeno hanno preso Mou) con prestiti/parmnetri0/rotti/ragazzini.
      mourionho voto 10 ti ha fatto fare due finali europee (sembrerebbe che ciò è nulla ma che tifosi siete) una vinta, una scippata – se va via lui non te recapita più.
      ds se ds si può chiamare voto sotto 0, non ne ha imbroccata una dico una, si è fatto scappare tutti quelli a cui eravamo interessati, telenovele interminabili, unica giustificazione è che i pulciari texani non gli danno soldi quindi è un ragioniere più che altro!
      ed infine la squadra voto 6, a parte i campioni veri che conosciamo (sono 3/4) gli altri sono di 4° serie…ma li vedete in campo lo capite un minimo di calcio, ci avete mai giocato…non arriva un cross al centro, oramai dire che karsdropp, celik, sono scarsi è come sparare sulla croce rossa.

    • così…per curiosità….quanti anni sono che ricominciamo da zero? E in passato avendo sempre vinto poco….continuiamo????Bene….ma un minimo di logica c’è o è solo …. tanto peggio di così….solo che stavolta mi devi spiegare se è così peggio .

  5. La strada è quella di investire sui giovani , quindi fare un’inversione a U con quanto fatto finora dove si vendono quattro primavera per stare a galla e si prendono quattro sciancati per gettare fumo negli occhi. Come ha scritto qualcun altro già, il divario si sta allungando sempre più, le regole sono sempre contro di noi, vedi mondiale per club scippato inventandosi un nuovo ranking che non è mai esistito.
    Quindi se si vuole recuperare terreno bisogna fare scelte radicali, abbassare il monte ingaggi drasticamente rimanere anche fuori dall’Europa per qualche anno ma ripartire con in progetto vero mettendo soldi veri sul reparto tecnico e non nelle tasche degli intermediari di turno.

    • Magari fosse quella da te indicata la strada. Avrebbe una logica ed anche una progettualità reale. Magari per un paio d’anni non si va all’aeroporto ad accogliere gli acquisti, ma è l’unica strada per ridare valore alla rosa. Salvo acquisto della società da parte dello sceicco di turno…hai visto mai?

    • daje co sto monte ingaggi….ma perchè difendete sempre sti ameri,cani (aoooo ma pallotta l’avete capito solo dopo che ha fatto il suo comodo – insomma non avete capito niente) se i giocatori non li compri di che monte ingaggio parliamo?
      ora faccio un esempio sperando che i più capiscano ma poco ci credo.
      la rube compra tizio e lo paga 20 milioni gli fa un contratto da 4 milioni per 3 anni, totale della spesa 32 milioni giusto?
      la asroma so 3 anni che non compra giocatori ma prende solo nomi che muovono la folla, quindi se prende in prestito caio e gli offre 3 anni a 5 milioni il costo sarà di 15 milioni ok?
      bene, quindi come ingaggio la roma risulterà che spende più della juve ma nel computo finale chi ha speso di più?
      sono di più 32 o 15?
      chiedete a friedkin se negli ultimi 3 anni ha acquistato o pagato i monte ingaggi.
      ora vuole convincere il popolo romanista che è meglio puntare sui giovani così li paga 2 soldi il monte ingaggi si abbassa perchè non li paga e chi ci guadagna?
      noi tifosi?
      no!
      ci guadagnano come al solito solo loro ed anche tanto!
      il mister non accetterà queste condizioni ridicole, quindi ripartiamo con i soliti allenatori da 4 spicci, de zerbi, motta, palladino, dionisi, baroni, cioè gente che non ha mai vinto nulla e che non vincerà mai nulla, allenatori che sperano di fare il salto andando in una squadra come la roma ma tanto non ce riescono, vedremo i giocatori più bravi scappare…ecco quale è il futuro con questo signore, la vedo male male male!
      grattandomi tutto il grattabile prego che Mou rimanga altri 10 anni.

    • Hanno fatto delle regole apposta per fissare le posizioni e non avere sconvolgimenti. Alla base delle posizioni nei campionati e nelle coppe ci sono gli introiti. Diritti tv, sponsor, stadio, incassi premi di partecipazione alle coppe, e vendite dei giocatori. Ora o sei in questo circolo virtuoso o ci entrerai sporadicamente, e spesso per puro caso. oppure devi avere i numeri economici per farlo. Investire, fuori da questi parametri non è possibile neppure se il presidente volesse farlo. Quindi c’è poco margine: aumentare le sponsorizzazioni e gli introiti, per arrivare alla Champions. poi ti devi ripetere ogni anno, i posti sono 4 e le pretendenti almeno 8. In italia le strisciate hanno sponsor e bacino di utenza, Gli sbiaditi la politica, il Napoli finchè regge vendendo i campioni e indovinandone di altri Poi ci sono Roma (invisa a tutti) Atalanta, Fiorentina. Alla fine, al netto del disastro occasionale, la lotta è di 4/5 squadre per un posto.

    • lazie in b…il tuo esempio è parziale: se la Juve spende 20+12…ma poi in casa ha un giocatore che vale 50…guadagna 18. La Roma spende 15 di ingaggio, ma poi ha giocatori che non si accatta nessuno (oppure non sono proprio suoi), ha un passivo di 15. L’esempio tipico è l’Atalanta che prende Hojlund e lo rivende a cifre astronomiche, ha un bilancio a posto e non ha l’UEFA alle costole. Lo stesso fa il Napoli (…e ogni tanto vince pure). Credo sia questa la strategia da seguire per chi non ha un magnate dietro le spalle.

    • Chico ma che ca@@o centra che la rube anche se spende 32 ha un giocatore da 50 milioni??? ma che stai a di????
      ecco vedi tu sei di quello che non capisce una cippa!
      cioè mi stai a dire che gli altri fanno utile e tu no?
      gennaio 2023 vendita di zaniolo senza sostituirlo, scommetto ci ha rimesso friedkin.
      quest’estate hanno incassato 74.4 milioni di euro dati ufficiali…è quella che ha incassato di più e speso meno, ha speso più il cagliari, ma che stai a di?????? ohhhhh ma avete la memoria breve me sa!!!!
      ma questo solo su questo sito succede, ne seguo 4/5 e dalle altre parti vedo che quelli come te sono 1 su 10. qui invece siete la maggioranza, sei in buona compagnia!!!
      ok vi piace la sofferenza una roma de M@rda si è capito dai!
      in tre anni hanno fatto questo discorso…68 milioni di introiti seria A, 25 il nuovo sponsor?
      bigietti? abbonamenti?
      questi non li conti?
      ed ho scritto solo alcuni introiti
      l’anno scorso solo l’inter ha incassato più della roma, ma che state a dire….è l’inter faceva la champion…l’ha detto persino italia 1 su sportmediaset
      ma la finite di difendere questi ameri,cani del ca@@o?

  6. …alludi a quanto investono le squadre di cui parli giusto?

    Abbiamo un grande allenatore, bisogna solo decidere se tenerlo o meno…ammesso che lui voglia continuare a programmare con giocatori fragili e/o scommesse varie, non chè la presenza di qualcuno vicino che gli faccia pensare solo ed esclusivamente al lato tecnico della squadra.

    • però prima di mou non vincevi dal 2007, e dopo mou non vincerai per 15 anni tieniti pronto…

    • forse hai ragione o forse no, il concetto comunque rimane lo stesso: c’è chi tifa la Roma e chi tifa i singoli, io tifo la Roma.

    • Romanista la ASRoma ha continuato dopo Totti ma soprattutto anche dopo Pallotta e Ciarrapico…
      la differenza non è tra chi tifa Roma o i singoli la differenza è tra il tifoso di calcio e il tifoso la ASRoma!!!

    • io tifo pago e vorrei vincesse la mia roma.
      a voi piace soffrire, piace che la roma sia una m@rda?

  7. Nn so cosa farà Friedkin per ora ogni anno è arrivato a giocare x qualcosa, vediamo quest’ anno
    Nn farei sto paragone pensando a Milan PSG….i Francesi sono dietro al Nizza in campionato rischiano in Champions e hanno presso gli schiaffoni con il Newcastle
    dirò di più che se vediamo le Stagioni di Real Sociedad e Bayer Leverkusen….nn è il caso di fare Tafazzi….quello che manca a noi…sono i giocatori sani

  8. Farebbero benissimo ad assumere un Direttore Sportivo e lasciare Pinto occuparsi di quello che gli corrisponde.
    Quelli che criticano Pinto : quando viene chiesto ad un difensore di fare l’attaccante, quanti gol pensate possa segnare?

  9. La gente va e viene incluso gli allenatori la Roma resta..anche l’Inter ha avuto un post Mourinho un po’ traumatico ma poi è tornata a vincere…quello che più importa è l’arrivo un DS vero …alla Sartori per capirci…che lavori in silenzio e porti giocatori utili alla causa. Poi se portano Ancelotti e fanno l’americanata meglio …se no tiferemo il Thiago Motta di turno

  10. questo decide il futuro della roma?
    di quale futuro parliamo dato che non gli ha dato un presente?
    texani pulciari 3 anni senza acquistare un giocatore, non rinnovano il mister unico artefice dei successi con i suoi ragazzi (anche se molti sono di 4° classe), lasciato Pinto al suo posto.
    se questo è il presente ho paura del futuro

  11. Dopo soli una Europa League (competizione che i grandi club evitano come la peste) e con una classifica indecente, desiderare che Mourinho resti è da sadomasochisti

    • Guarda che non l’amo vinta l’Europa League…te sei scoperto subito subito, torna a Formello!!

  12. A prescindere dalle opinioni se Friedkin vuole rinnovare il contratto di Mou lo faccia dopo che ha giocato contro Lazio, Milan, Juve, Napoli, Atalanta, Sassuolo, Bologna e Frosinone. Se giochiamo come abbiamo fatto finora a natale siamo 16°, sennò dimostra che è ancora capace di competere per i primi posti. Rinnovare ora sarebbe una follia sportiva come finanziaria

  13. Caro presidente
    la ringrazio x tutto cio che hatto e fa x l AS Roma.
    Su Mou non so che dire. Non sono un suo sostenitore, mai stato. Ma due finali, tutti i sold out al olimpico….
    croce e delizia… ci pensi bene presidente, i numeri sono dalla parte del mister, rifategli un contratto x un altro anno due.
    Sempre Forza Roma
    💛❤️💛❤️

  14. rinnovare pinto che in questi anni non è stato capace di allestire una squadra da Champions e mandare mia Mourinho si rivelerà una grossa cazzata, dovrebbe accadere l’opposto

  15. ahahah spero sia solo una barzelletta ! rinnovare ad uno che ha portato zero in società anzi portato solo pesi vina shoumurod Kristensen sanchez ! se non rinnovi a Mourinho o hai fra le mani un top tipo klop, Ancelotti, Guardiola, Allegri meglio de conte o sennò non hanno capito che Lukaku , Dybala,e Company sono venuti per Mourinho e non per Pinto. Se porti un Motta allora te scordi questi e sarà la solita programmazione che non porta a una mazza !. Spero che hanno capito che Mourinho non ha avuto mai la rosa al top e con questo ci ha portato due finali quindi mi auguro un rinnovo con un Ds italiano e un calcio mercato dove non viene lasciato un reparto scoperto . a Gennaio serve uno o due centrali vedere situazione di smolling e un terzino degno più un centrocampista sano dato che pellegrini e Sanchez stanno più fuori che dentro !. a giugno serve un portiere due terzini un altro centrocampista e un attaccante esterno

  16. Visto che qualcuno vuole un DS italiano a tutti i costi, ed il mio timore e l’onestà e di non ritrovarci con un DS magna-magna, si potrebbe fare anche una cosa carina e che penso i Friedkin sarebbero pure d’accordo. Prendiamo un DS ma il DS non ha delega di firma tranne per chiudere affari per calciatori giovani che non costano più di €100mila e tipo un tot numero all’anno e non può firmare deleghe dove garantisce affari di calciomercato a terzi e le commissioni non possono mai superare il 10% anche. L’ avallo finale se ci fosse un allenatore BIG c’è l’ha lui e deve firmare Ryan Friedkin per concretizzare gli affari. Proponi tali condizioni e metti una clausola nei contratti dei DS dove è vietato per loro in alcun modo intascare qualsiasi emolumento al di fuori del loro salario percepito come DS, caso che se non fosse rispettato coinvolgerebbe un indennizzo da pagare da parte del DS come danno alla società come anche che viene annunciato al momento della firma del DS tutte queste condizioni, clausole e cosa per lui è vietato fare. Voglio vedere quale DS italiano ti firma a queste condizioni mentre ti dico che vari DS operativi esteri possono pure accettare tali condizioni ed in base al loro buon lavoro guadagnano solo un bonus e basta. Io poi proverei anche a prendere un Capo Osservatore TOP di livello internazionale che percepisce nulla più che uno stipendio e bravo anche nell’analisi dei dati e che finalmente costruisca un nostro database per lo scouting di ultima generazione come i TOP club in Europa. Cosa ne pensate? 😀

    • È invece molto semplice perché se sei onesto e lavori negli interessi del tuo club, lo stipendio che prendi che può essere in un club come il nostro tra gli €800k fino anche a €2M netti l’anno, più che sufficienti a fare bene il tuo lavoro più ovvi rimborsi e dei bonus che scattano in base a determinati risultati ma anche se hai ingaggiato dei calciatori con un determinato costo (tipo costati meno di €2M al momento dell’acquisizione) e venduti entro una determinata futura cifra (tipo quello acquisito tempo prima a €2M e venduto a €20M o più dopo, prendi un 10% della futura rivendita). Diversi Direttori Sportivi Operativi stranieri hanno contratti come questi. Se lavorano bene possono guadagnare di più insomma. Però se i DS nostrani capiscono che loro non possono chiudere da soli un affare, perché non hanno la delega di firma, che le commissioni sono basse e perdipiu devono firmare un contratto che per loro prendersi una fetta di commissioni ed ingaggi di calciatori ed altro, semplicemente non potrebbero mai accettare queste condizioni, ma se sono onesti per davvero, come fanno altri DS stranieri, non dovrebbero avere problemi ad accettare.

  17. Complimenti al CorSport sempre sul pezzo: “dopo un assenza all’Olimpico di circa un mese”, “In viaggio per affari, Dan Friedkin lunedì ha fatto ritorno nella capitale”… Dan era in tribuna vicino a Ryan domenica col Lecce. Visto co sti due occhi qui, gli stessi con cui ho dovuto leggere quelle comiche righe…

  18. Ribadisco che lasciarsi scappare il miglior allenatore al mondo sarebbe imperdonabile errore. Assieme a Mou se ne andrebbero tanti giocatori, Dybala e Lukaku compresi. Oltre a dimenticarsi lo stadio pieno ogni volta. Saremmo in tanti a non seguire più l’amata Magica, fino a che ci saranno questi americani, pare interessati solo al nuovo stadio. Sempre con Mou!

  19. questi americani sono venuti non capendo niente di calcio, vedi l’acquisto di pinto, e invece di prendere gente come totti e boniek che masticano calcio da sempre cambiano in continuazione consiglieri su consiglieri lasciando la rosa con i peggiori calciatori di serie A

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome