Galatasaray, Timur: “Zaniolo pagato 15 milioni, la metà di quanto sarebbe costato al Bournemouth”

31
1824

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Erden Timur, vice presidente del Galatasaray, ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale turco Fanatik e si è soffermato sull’acquisto di Nicolò Zaniolo. Queste le sue parole:

Zaniolo era stato venduto per 29+4 milioni di euro sei giorni prima che lo acquistassimo noi, poi il trasferimento è saltato. Lo abbiamo comprato con scadenza quinquennale, alla metà del prezzo, per 15 milioni di euro.

Negli ultimi giorni di mercato abbiamo cercato le condizioni per il giocatore e la società pensando ai motivi per cui era saltata l’altra operazione“.

Fonte: Fanatik.com.tr

Articolo precedenteCalciomercato Roma, dall’Inghilterra: il Leeds non riscatterà McKennie, giallorossi interessati
Articolo successivoSpinazzola, ieri 30 anni e rinnovo in arrivo

31 Commenti

  1. Tranquillo Gaggio, tra un anno pagherai tu per trovare chi si accolla l’ingaggio di quel caso umano.

  2. L’avete pagato la metà degli inglesi ma il doppio di quanto vale ! E se dovesse invece confermarsi di valere lo pagherete quanto loro … l’unica che ci guadagna è la Roma che se l’ha tolto dalle balle ed è stata pure pagata

  3. Mah! Avranno problemi a dire in patria quanto hanno speso realmente in concomitanza del terremoto. Stanno omettendo, volutamente, i bonus che toccheranno alla Roma e speriamo di beccarli tutti anche se, vista la testa del nostro ex giocatore, ne dubito fortemente.

    • appunto.

      pare abbia omesso a occhio e croce qualcosa come una decina di milioni minimo….

      “…ai giallorossi andranno subito 16,5 milioni di euro, ai quali vanno aggiunti 2 milioni che sono garanti alla Roma in qualsiasi cessione superiore ai 20 milioni da parte del club turco. Inoltre, il club giallorosso, deterrà anche il 20% sulla differenza tra una futura vendita e i 16,5 milioni saldati oggi dal Galatasaray. Infine, si aggiungono anche altri 13 milioni di bonus che fanno riferimento a obiettivi sportivi raggiungibili sia dal giocatore che dalla squadra turca, di cui il 50% di questi facilmente raggiungibile”.

      ❤️🧡💛🤣

  4. Giocatore mediocre che come uomo ccale zero.
    Detto ciò la prossima estate mi aspetto un sostituto top.
    Ci sono dei possibili parametri zero interessanti come asensio.

  5. Lo voleva vendere a 60 milioni, alla fine si è accontentato di 15.
    Gli hanno pure dato un premio (gli amaricani, badate bene) una sorta di cucchiaio di legno del Sei Nazioni di rugby. Questo è Pinto.

    • Zeno’ i conti de casa dall’inizio fa a tu moje, che te… non ce capisci n’ ca….😂🤣😂….💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺 La cucchiara de legno n’ testa te la deve da tu moje…😂🤣😂

  6. Parlando di cose serie,
    Geerteuide nazionale olandese del feejenord infortunato.
    Si parla di infortunio importante…!!!
    💪🧡❤️

    • Sicuro qualcuno l’avrà dato conme ns interessamento e puntualmente s’è scocciato….ahò, semo micidiali 🤔🙈

  7. pensate di aver fat un affare????? vediamo in estate quando inizierà a piangere che vuole tornare in Italia……a quanto lo venderete
    lo dovrete regalare

  8. È un mercenario e soprattutto non vede la porta segna 3 gol a stagione a Eva con la Roma un’occasione immensa, ma quando nella testa ci sono le formiche le occasioni non le sai cogliere. Ciao Zaniolo se passi da Roma non ti fermare.

  9. ammazza o …ora zaniolo e’ diventato un uomo su cui sputare sangue ed acredine, nessuno che qui ricorda quando diceva mai senza zaniolo ..vogliano dire che una parte del problema zaniolo e stato creato anche dalla società?..rinnovo tardivo di pinto sino a portarlo ad un out out inevitabile…stando ferme le sue capacità mentali per come si e comportato vicine allo zero, ma come mai ora sono tutti diventati così categorici a crocefiggerlo, uno che era considerato un crack e che, visto che la soddisfazione più grande che si poteva prendere allo stato dell’arte la maggica Roma era una coppa europea, seppur minore, dimenticano che quella coppa europea e l’ stata vinta da zaniolo.. attenzione, non tanto per il goal in finale che può accadere ad uno come zaniolo, una bella giocata si può dire casuale ma intanto lo segna e lo inventa dal nulla e finisce lì’..ma per la partita col bodo in cui fece tre pere agli odiati salmonari uno dietro l’altro..non sto rivalutando zaniolo, alla fine artefice della sua disfatta alla Roma, sto solo dicendo come cambia l’aria e come sono tutti ora grossi a darglu del mentecatto quando fino ad un anno fa giù le mani da zaniolo guai chi lo tocca e chi si azzarda a dirne male..mah ..a volte davvero l’obiettività e’ una nerca così rara che si fa prima a sputare veleno .. forza Roma !

  10. Umbro, commento interessante il tuo, ma la situazione che descrivi mi sembra palese da ormai molto tempo (specie da quando frequento questo sito). La questione è semplice: in questo mare giallorosso si sviluppano delle correnti imponenti che trascinano la maggioranza delle persone, lasciando pochissimo margine di manovra ad un pensiero oggettivo che si discosti da quelle correnti stesse. Per cui: Zaniolo non si tocca, e tutti in coro: Zaniolo non si tocca; Mou è un genio, e tutti: Mou è un genio; la Roma è vittima del Palazzo: e tutti a ripetere che la Roma è vittima del Palazzo. Adesso tocca alla corrente:, Zaniolo è una pippa. E allora se vuoi allinearti ripeti anche te che Zaniolo è una pippa e abbiamo fatto un affare a rifilarlo ai turchi…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome