Gasperini, insulti e invettive contro l’antidoping durante un controllo a sorpresa: rischia una squalifica

84
4921

ALTRE NOTIZIE – Giampiero Gasperini rischia una squalifica per aver “insultato un ispettore durante un controllo a sorpresa e inveito contro l’intero sistema antidoping, interrompendo un test in corso su un calciatore dell’Atalanta e obbligando il giocatore ad andare ad allenarsi”.

Con questa motivazione (violazione dell’art.3 comma 3 del codice), il procuratore antidoping Pierfilippo Laviani, riferisce l’Ansa in questi minuti, ha deferito con richiesta di 20 giorni di squalifica il tecnico dell’Atalanta. L’allenatore sarà giudicato dal tribunale nazionale antidoping il 10 maggio prossimo.

L’ atleta, il cui test era stato interrotto da Gasperini, ha poi completato l’operazione a fine allenamento grazie alla “mediazione” del medico sociale. I test dei calciatori evidentemente sono risultati negativi, dato che non ci sono state comunicazioni al riguardo: ma il comportamento di Gasperini ha indotto il procuratore Laviani a contestargli l’infrazione proponendogli un patteggiamento (per la violazione dell’art.3 comma 3 del codice antidoping di nado Italia il tecnico rischia fino a sei mesi di squalifica) per una sanzione di 10 giorni di stop. Gasperini non ha accettato il patteggiamento e ha chiesto un’udienza dibattimentale che è stata fissata il 10 maggio davanti al tribunale nazionale antidoping presieduto da Adele Rando.

Nel caso venisse sanzionato, in base alle norme non potrebbe avere contatti con tesserati per tutta la durata della sospensione, saltando anche le ultime tre partite di campionato e la finale di Coppa Italia contro la Juve.

Fonte: Ansa / Gazzetta.it

Articolo precedente“ON AIR!” – PIACENTINI: “Momento decisivo per il presente e il futuro della Roma”, CORSI: “Friedkin punta al modello Ajax”, ROSSI: “La gente preferisce una balla alla noiosa verità”,
Articolo successivoAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

84 Commenti

    • rifiutare un controllo antidopig , che al massimo può durare una decina di minuti con la scusa dell ‘ allenamento , è un fatto GRAVISSIMO . altro che sospensione per 20 giorni .se tutte le altre squadre si comportassero allo stesso modo ci sarebbe l ‘ anarchia e il campionato , già ampiamente sputtanato ( VAR a comando , arbitri asserviti al pinguino bolso , esami di itaGLIano taroccati , tamponi farlocchi , rinvii di partite già rinviate con accordi tra debuffonis e l ‘ agnellone uniciglio ) diventerebbe una competizione oltre il ridicolo . il ridicolo lo ha già toccato da un pezzo .

    • conoscono la legge caro SPQR, cosa vuoi che sia 20 giorni di squalifica piuttosto che tanare le magie di Bangsbo, ex moggi nella Juve più dopata della storia.

      quello è andato a riprendere l’allenamento e ha consumato la “benzina v-power” che aveva in corpo, magari bevendosi un gatorade con coprente da sostanze illecite, così da essere negativo al controllo fatto al rientro dal campo.

      Aggiungi il doping finanziario di inter e milan, quello pecoreccio di lotirchio, e alla macchina del fango contro la Roma per capire che sto campionato è marcio al midollo.

      Speriamo nella EL, credo che sia l’unico modo di avere qualche soddisfazione, in Italia sarà difficile. Ricordo a tutti la prima pagina della Gazzetta prima della debacle del Milan in europa, titolava come se fosse l’ultima squadra rimasta in competizione, come noi fossimo albanesi.

      Non facciamo parte del carrozzone che gestisce la serie A, poco importa spendere e spandere, riusciranno a manipolare i tifosi della tua stessa squadra per farli andare contro ai propri giocatori, allenatori e presidenti.

      Creando un ambiente velenoso che tutto può portare fuorché vittorie.

      questo è e purtroppo non so quando le cose potranno cambiare, non finché abbiamo le serpi in seno e continuiamo a chiamarle tifosi.

    • Ogni volta un sermone per inserire la stoccata.
      Alla fine una botta al VERO tifoso non si rinuncia eh? Ti senti meglio? 😃

    • Nientemeno Adelmo fa i sermoni ?
      E te che sei peggio di Proteus Non fai i sermoni?
      ANDALE
      ANDALE
      ANDALE
      ARRIBA
      Arriba
      Arriba
      Speedy GONZALES?
      nooo
      Jean Bangsbo
      Se i meriti sono di sto guru
      Possiamo prenderlo noi no?
      Quanto azz gli fa’ di stipendio l’Atalanta ?
      Penso una cifra congrua.
      Basta dargli il doppio ed il gioco e’fatto.
      A meno che non piglia mazzette sottobanco.
      Oppure nessuno se lo incul* poiché sanno benissimo che sono rogne se lo prendono?
      A noi sicuro.
      Chi potrebbe mai tutelarci, nel malaugurato caso, che sto guru, fosse un tesserato della Roma?
      Vediamo un po’:
      Pinci?
      Balzani?
      Aliprandj?
      Cecchini?
      Valdiserri?
      Trani?
      Corsi?
      Le Ferrazze?
      Seeee
      Colcacchio…

    • Che nausea…mediocri lo saremo finché avremo certi “tifosi”. Tifosi di un impostore, testa di legno di una banca, sul quale per fortuna scenderà presto l’oblio.

    • E’ tutto regolare. Professo’…a guerra fatta a Pallotta non e’ stata fatta a nessuno in Italia e ora stanno arrivando i primi spifferi contro i FRIEDKIN

    • non dico la roma ma squadre con presidenti politicamente forti come lazio e napoli non avrebbero tutto l’interesse a tanare l’Atalanta? perché non viene scoperto l’eventuale doping? o perché non esiste o perché ne fanno tutti uso o perché la squadra di gasperini conta di più?

    • Gasperini ha ragione!
      1) nessuno lo ha avvertito che esiste l’antidoping.
      2) stava preparando la partita di coppa.
      3) la ricetta della pozione magica di Panoramix è segreta; se fanno l’analisi del sangue ai giocatori rischiano di scoprirla.
      Rischia 20 giorni di squalifica! come dire, si presentano i carabinieri con un mandato, per perquisirti la casa, e tu li insulti e li mandi via, e ti applicano una multa di 50 euro.
      siamo al ridicolo.

    • x adelmo . il campionato è taroccato perche è gestito da loschi figuri , che con l ‘ aiuto di buffoni , guitti , saltimbanchi , nani e ballerine appartenenti a giornali , radio e televisioni , possono manipolarlo impunemente . tutti i programmi televisivi che riguardano il calcio sono saturi di ex juventini , laziali , milanisti , interisti e napoletani . agnelli , lotito , delaurentis , preziosi , ferrero , cairo sono gli ultimi moicani che tentano di gestire e continuare ad avere le mani in pasta . il calcio italiano diventerà credibile quando la maggior parte delle squadre italiane avrà proprietà STRANIERE . e tra qualche anno potrebbe accadere e allora questi loschi personaggi non potranno più bullizzare le squadre che non sono nella stanza dei bottoni .

  1. Dice che Bangsbo sta ancora a còre su la Statale pe Orio. Come ha sentito “Aprite, Ispettori antidoping!” s’è calato co le lenzòla dar terzo piano e s’è messo in fuga…

    • Tana per latalanta ,! 20 mezze seghe che vanno a 200 dalla prima all’ultima partita di campionato coppe comprese,,e gli infortuni? Ma so marziani?

  2. Almeno a Sampdoria e Vialli, Mancini, Cerezo (cacciato dalla stampa di allora PERCHE ‘a 31 anni era vecchio )
    Era veramente uno squadrone E.
    Sti dopati, ,sono dopati e impuniti.
    Rischia la squalifuca…e si.
    Sai quanto gliene frega. L’importante che ha impedito che si scoprisse il doping. .

    • Cerezo cacciato dalla stampa è la realtà che è arrivata dalle parti tue, a Roma la sappiamo diversa.
      Secondo me non esce nulla perché non c’ è nulla e prendi l’ ennesima toppa.

    • Non esce nulla..
      Certo certo.
      Ma come caso DZEKO -Fonseca
      Fiumi d’inchiostro
      Qua invece faranno finta di niente. Come il riciclaggio del Milan gestito dalla CAMORRA.
      Sputtanato pure da REPORT. MA TUTTO TACE..

    • Esce quello che deve usci, fonseca e dzeko hanno fatto un casino ai danni della Roma. Gasperini e L’ Atalanta sono puliti, il tentativo di lotirchio , di de farneticentis appoggiati dagli isterici del web di non mandare la dea in Champions andrà a buca, visto che meritano di andarci (anche se speriamo che lascino posta piena alla Roma).

    • Quindi Alex adesso anche Lotito e DeLsurentis sono entrati nelle tue grazie. Sono stupito come ancora certi tifosi vedano il calcio un’isola felice in un’italia marcia fino al midollo. Vorrei un tuo parere sui tamponi farlocchi del pregiudicato.

  3. chissà perchè si e
    è alterato così tanto per un dovuto contrllo antidoping ? A pensar male si fa peccato ma…..

  4. Assurdo, solo Gasperini…
    Tra l’altro poi dici che uno pensa male, ma quando un allenatore impedisce un test antidoping usando come motivazione l’allenamento (e che sono 20 minuti a fare la differenza?) il dubbio è impossibile non farselo venire…

    • Materiale per chi ama i complotti presenti su questo sito.

      Titolo : Che tempismo!

      Un episodio di più di 2 mesi fa (esito esami a sorpresa su 4 giocatori ok)
      Rifiuta il patteggiamento proposto (10gg max di stop da scontare subito)
      Viene rinviata l’udienza per il 10 maggio, così in caso di squalifica non potrà essere
      in panchina né nelle ultime 2 giornate di campionato (Milan) né per la finale di Coppa Italia (Juve).

      Sfogatevi…

  5. Dove sono quei grandi geni che nell’altro articolo mi rispondevano che è una tristezza attaccarsi a scuse del tipo che l’Atalanta di dopa?
    Sono a dormire?

    • prima de datte le pacche sulle spalle da solo, approfondisci un attimo:
      “Sempre secondo quanto riporta l’Ansa, l’episodio sarebbe avvenuto il 7 febbraio scorso: al campo di allenamento dell’Atalanta si è presentato un ispettore di NADO Italia per un controllo antidoping “out of competion”, ovvero a sorpresa, su 4 calciatori. L’ atleta, il cui test era stato interrotto da Gasperini, ha poi completato l’operazione a fine allenamento grazie alla “mediazione” del medico sociale. I test dei calciatori evidentemente sono risultati negativi, dato che non ci sono state comunicazioni al riguardo: ma il comportamento di Gasperini ha indotto il procuratore Laviani a contestargli l’infrazione proponendogli un patteggiamento (per la violazione dell’art.3 comma 3 del codice antidoping di NADO Italia il tecnico rischia fino a sei mesi di squalifica) per una sanzione di 10 giorni di stop. Gasperini non ha accettato il patteggiamento e ha chiesto un’udienza dibattimentale che è stata fissata il 10 maggio davanti al tribunale nazionale antidoping presieduto da Adele Rando.”
      E’ solo il classico articoletto acchiappaclick, non è che tu sei più svejo de tutti

    • L’articoletto acchiappaclick come dici tu è su tutti i principali siti di informazione sportiva. Gazzetta.it addirittura ci apre. Però l’unico intelligentone è criPtico, gli altri sono tutti scemi.

    • Certo criptico tutti negativi. .certo. .
      Tutto regolare.
      Non e’successo niente
      Nel calcio ,per tutto ciò che non riguarda la Roma. Ci sta sempre una giustificazione.
      Noi invece non possiamo giystufucars niente.
      Se mi arriva il padre sermone Alex.
      E qualche suo seguace.
      Multinick e copia Nick
      Qua invece fanno finta di niente si tengono a debita distanza.

    • caro Centocellenightmare, hai visto su qualcuno dei siti che citi che ci sia stato un solo giocatore positivo? no, e quindi de che stamo a parlà? che dimostra sto articolo?

    • criPtico, storpiare il nome degli altri è tipico di chi non ha molto altro da rispondere.

    • @Gianluca Centocelle, va meglio così? mi dici dove hai letto che hanno trovato giocatori dell’Atalanta positivi? perchè in caso non ne abbiano trovati, le vostre teorie complottiste valgono davvero poco in mancanza di prove a sostegno. Rispondimi tu se hai qualcosa da dire, perchè io la domanda te l’avevo fatta molto chiara, già prima di sapere che sei pure permaloso

    • Io ho detto che i giocatori dell’Atalanta sono stati trovati positivi? O che sono dopati? Stai a fa tutto te. Fai un bel respiro, dai. Io ho contestato il tuo parlare di “articolo acchiappaclick”, perchè lo ritengo comunque un fatto interessante e da approfondire, e non a caso è in apertura di tutti i siti di informazione sportiva.

    • @criPtico
      Io sono garantista, quindi finchè non ci sono positivi, l’Atalanta è ok.
      Però il fatto che non ne abbiano trovati, non è sinonimo al 100% che non ve ne siano. Maradona e la coca, la Rubentus a go-gò per anni hanno fatto di tutto e di più, ma erano sempre regolari.
      Certo che però la reazione è alquanto anomala e spropositata…..

    • CriPtico, te sei fatto li [email protected]#§i tua, guai a toccare uno dei capisaldi della sindrome da accerchiamento, che vuoi che sia che non ci siano stati positivi, quello è un dettaglio…

      Tu pensa con quanta bava alla bocca ci si sarebbe scatenati qui se fosse successo a Trigoria e la stampa lo avesse riportato ESATTAMENTE allo stesso modo, evidenziando lo sbrocco del tecnico e no il fatto che non erano stati trovati positivi…..

  6. Molto sospetto. Certo, Gasperini non è mai stato un grande esempio di sportività né di educazione o stile, ma così è davvero molto sospetto.

  7. Sarebbe importante capire se il controllo antidoping sia stato comunque portato a termine o meno. Qualora non sia stato portato a termine, tanto oramai si è capito che al massimo ti danno una pacca sulle chapette, nessun punto di penalizzazione alla squadra o squalifica per l’eventuale dopato (che sarebbe comunque tutto da dimostrare). Infatti i “reati verso la salute” sono lieve cosa se paragonato al gravissimo intento fraudolento di mascherare e nascondere la reale età di un calciatore, il collocarlo ingannevolmente in una lista in cui non doveva figurare e farlo giocare anche se il suo utilizzo era perfettamente spendibile… procurando nocumento alla squadra avversaria che adesso può vantare una posizione in classifica con due punti in più ai danni di una tacente concorrente…

    • Si, è stato fatto poi a fine allenamento con la mediazione del medico sociale (lo riporta la gazzetta).
      Essendo passati più di 2 mesi dall’episodio risalente al 7 febbraio è scontato che i controlli (4 calciatori) hanno avuto esito negativo.
      Purtroppo Gasperini è un maleducato, presuntuoso ed arrogante.
      Mi domando come si possa auspicare l’arrivo di un personaggio del genere sulla panchina della Roma.

  8. Io credo che Gasperini sia invece avvelenato per via di tutto questo clima di sospetti che gravità intorno alla squadra, la sua reazione è come una contestazione al fatto che si sminuisca tutto il suo lavoro e quello sostenuto dalla sua squadra con duri allenamenti,e che invece fa pensare ai soliti frustrati sia stato ottenuto con altre pratiche… Questo controllo a sorpresa e’chiaro che e’stato imbeccato da qualcuno che cerca di ottenere vantaggi per la corsa champion…. E non e’che c’è molta scelta per i nomi…

    • Credo che i controlli a sorpresa avvengano in tutti i club. Chissà quanti sono stati fatti alla Roma, ma non né abbiamo avuto notizia in quanto Fonseca o chi per lui non ha dato di matto come il Gasp.

    • Tu ci ridi… ma sappiamo che Zidane se ne volle andare dalla juve anche per “quel” motivo e sarebbe anche da vedere perché alcuni giovani di talento (Kulusewki che anche se dell’atalanta in prima squadra non ci ha mai giocato, Barrow, Bastoni, e giustamente pure Cristante e mancini) hanno fatto in modo di andarsene presto. Ad esempio uno come Barrow perché è andato al Bologna quando poteva essere nel giro dell’atalanta? Solo problemi con gasperini o c’è del’altro? E Castagne, come raggiunta una certa quotazione è voluto andar via, e poi il caso Papu e quello di Ilicic… Insomma troppo spesso “girano” giocatori a ritmo vertiginoso mantenendo però la corsa e la concentrazione per 90 minuti per quasi tutto l’anno. I casi son due: o Gasperini è bravo ma ha un carattere di “m****” e litiga con quasi tutti i giocatori, oppure si prestano per un certo periodo ma poi non vogliono più (quando hanno acquisito fama e possibilità) oppure non vogliono proprio convinti di se stessi (vedi Mancini che di convinzione in se stesso e carattere ha dimostrato di averne, così come Barrow, per citarne un altro non della Roma)

  9. Jean Bangsbo.
    Un nome una garanzia
    Basta e avanza x avanzare sospetti

    • Sì hai ragione Alex c’è chi non vede mai nulla, tranne accorgersi del misfatto dopo anni e c’è chi vede marcio ovunque. Secondo te il calcio Italiano da quale parte pende? Secondo te la storia del calcio italiano cosa dice? Sono riusciti a neutralizzare anche il var e mi parli di prove? La prova è una squadra che corre il doppio delle altre, è possibile che solo il preparatore atletico dei bergamaschi sia in grado di fare volare la sua squadra e tutti gli altri siano scemi ?

  10. La “rosicanza” che si ha da queste parti è veramente di matrice lanziale.
    I romanisti o presunti tali di oggi non raggiungendo nessun traguardo si attaccano ad ogni alibi guerreggiando con i mulini a vento che stanno solo nelle loro capocce.
    Come è lontano il cuore giallorosso, meno male che esiste la maglia ed ormai il vecchio tifoso tifa solo quella.
    Altro che ambiente di critica, i veri fardelli sono sti rosiconi che invece di tifare ed analizzare la nostra squadra si appollaiano cercando le disgrazie o presunte tali altrui.
    Classico dello sfigato lanzialaccio.

    • Meglio quelli che si augurano le sconfitte della Roma ,per potersela prendere volta in volta con qualcuno.
      Una volta Garcia
      Una Di Francesco
      Una Fonseca
      Poi PALLOTTA
      Poi Gaetano da Sarno. ..

    • Partiamo dalla fine, L’ ultimo esempio non è contemplato perché non può essere mai un metro di giudizio.
      Per il resto il fatto di “augurarsi sconfitte” sono parole tue messe in bocca agli altri anche in questo caso creando fantasiose e false realtà parallele molto personali.
      Insomma c’è chi come me ed altri analizza quello che succede e chi invece crea dal nulla perché incapace di analizzare ogni evento reale.

  11. Doping e tamponi , questa è l’Italia dei soliti ladroni. E noi penalizzati per errore di forma. Lega italiana figli di puxxana

  12. Vedo che alcuni minimizzano, ma ritrdare un controllo ematico anche di un ora significa alterare il risultato.
    Basta pensare al classico alcoltest che se fatto dopo un ora tutto risulta regolare. Soprattutto se nel frattempo siassumono le sostanze “giuste” ossia un antidoto.
    Quindi il comportamento non solo è scorretto ma quasi sicuramente è fraudolento e poco importo che poi il test sia stato completato a distanza di u
    1 o 2 ore sempre falsato rimane, perché non è più a sorpresa. La scusa dell’allenamento è servita a questo. O Gasperini è impazzito ! Fate voi

    • sicuramente le sostanze giuste qua le assumono in tanti…a questi je fanno il doping per fare l’allenamento, poi gli danno l’antidoto per farlo sparire in un’ora, poi Gasperini a cavallo dell’unicorno, armato di scimitarra, caccia via i vigili che gli volevano fare l’alcoltest, quindi suona la sveglia ed è già ora di andare a scuola e smettere di mangiare peperonata e impepata di cozze la sera…

    • Ciao criPtico, concordo con te. Non ci sono prove del presunto doping del club bergamasco, quindi stiamo parlando di aria fritta.
      Però anch’io nel mio piccolo mi pongo questa domanda: come è impossibile che solo un club in Italia abbia trovato un metodo talmente rivoluzionario che permette da tre anni a questa parte all’intero gruppo squadra di correre per 90 e più minuti senza sosta?
      Tutto qua, neanché ai tempi di Zeman, che portava allo stremo i calciatori con una preparazione fisica quasi disumana, le sue squadre erano in grado di tenere gli attuali ritmi orobici.

    • Pistocchi scrive: “Complimenti all’Atalanta: gioca e corre per 90’. Il segreto della sua invidiabile condizione atletica si chiama Jens Bangsbo, guru danese già alla Juventus di Moggi e Lippi: da quando Gasperini l’ha voluto a Zingonia, l’Atalanta vola”. che fine ha fatto Pistocchi? Non non esiste l’ambiente, non esistono i poteri, non esiste nulla. Non hanno mai fermato el Pibe perchè si portava dietro solo una dose (per uso personale). quindi era pulito.

  13. nessuno con uno straccio di prova ma tutti qui a sbraitare sull’Atalanta dopata. Magari è pure vero ma fin’ora lo dice solo quel fesso di Piero Torri. Se vanno a 1000 è perchè sono seri in allenamento e forse la differenza sta pure in quei 20 minuti in meno. Vai coi pollici versi

    • aspetta che sorge il sole cosi sei di buon umore pare che t hanno rubato il portafoglio per quanto te ce accanisci
      ridi che tra poco vai nel tuo mondo scende la notte

  14. Tanto per—- ve lo immaginate voi se usciva un articolo oggi dove fonseca aveva cacciato un dott. per il controllo a sorpresa antidoping?? secondo me anche Mentana sulla 7 avrebbe aperto il telegiornale con ” A.S Roma doping ” e questo al posto della prima notizia sul covid….
    senza contare che minimo eravamo gia in B diretti senza aspettare la fine dell anno calcistico

    • A Roma sarebbe stato sotto la lente d’ingrandimento, e niente thè alla menta…quindi niente prestazioni special.

  15. Ucci Ucci…è cominciata la rincorsa occulta di Lopanzo e della banda di Inzaghina al 4 posto….ora si rompono le palle all atalanta in ogni modo sia sul campo che fuori per estrometterli dalla champions…la prossima chi sarà? si prospettano dispetti o scaramucce con delaurentiis? milan o juve sono attaccabili con questi ignobili e vili magheggi? si accettano scommesse!

  16. Molto strana la reazione scomposta di un allenatore a un controllo a sorpresa antidoping . Un ruolo quello del mister che sarebbe addirittura di garanzia almeno eticamente della salute dei propri calciatori…

  17. Girovagando qua e là in alcuni Forum giallorossi, notavo che vi son almeno un paio di nick che esaltano Atalanta e Gasperini a tutto spiano. Attaccano a 360° gradi la A.s Roma calcio, dando dello scazziese a chi ne prende le difese Quel che mi suona “strano” è che alcuni, adoperino lo stesso pseudonimo Sarà solo un caso, bamboccianti che si divertono, clonazione o semplice coincidenza?! Soprassediamo… Per quanto concerne Gasperini, simili comportamenti li ritengo semplicemente inaccettabili ma visto il soggetto presuntuoso e arrogante come non pochi, non mi stupisco piu’ di tanto. Spiacente “per chi gli lecca tanto il didietro” venerandolo a piu’ non posso. Ma il sottoscritto non si dimentica di quelle sue “squallide esternazioni” quando rifiutò la nostra panca in un momento di bisogno. Quindi, non mi dispiacerebbe affatto se gli dessero una “piccola bottarella”. Giusto per farlo scendere un poco dal piedistallo. Ma chissà perchè ci credo poco. Vedremo.
    Sempre Forza Roma!

  18. Scusa Criptico, ma tu credi che il doping si faccia prima della gara ? Sei ancora alle anfetamine ? Il doping si fa proprio durante la settimana per aumentare la capacità fisica di allenarsi e, alla lunga, la prestazione. Secondo te gli ispettori che in tutti gli sport fanno controlli a sorpresa proprio nelle fasi di allenamento, sono dementi ? Io non so se all’Atalanta praticano il doping, dico solo che se ti sottrai ad un controllo per qualche ora, puoi tranquillamente alterare il risultato del test (e questo genera il legittimo sospetto), “camuffando” certe sostanze con la stessa strategia con cui le si può “camuffare” prima della gara (per eludere le eventuali analisi pre e post gara) anche se sono state usate in allenamento (esempio: si sospende l’assunzione al venerdì e si riprende al lunedì; è per questo che si fanno i controlli infra settimanali). Nel ciclismo come nell’atletica o nel nuoto questo è “quasi normale”, quindi non capisco perché non sarebbe possibile nel calcio o sembri che io dica cose “incomprensibili”. Anzi, personalmente, sospetto che in certi campionati, come quello inglese, dove le prestazioni atletiche sono quasi mostruose, ci siano delle pratiche simili, che in base alle norme o ai controlli sono ai limiti se non oltre. Poi se si vuole sostenere per partito preso che Gasperini è più bravo e a Bergamo ci si allena meglio, siete liberi di crederlo…. ci mancherebbe ! Io tifo solo la A.S. Roma !

  19. in tempi non sospetti dissi (e ne sono ancora convinto) che a parte 3 / 4 bei giocatori l’ atalanta è una squadra sopravvalutata e qualche aiutino lo prende non solo inteso di favori arbitrali ma anche di sostanze strane, basta vedere chi c’è li dentro. Sono sicuro e che ci sapremo a ridire che se escono tutte le cose (tra cui la lazie che andava punita) la Roma (con tutti i nostri deficit) sarebbe tra il terzo e quarto posto. Queste società zozze si aiutano e fanno il bello e il cattivo tempo …. tempo a debito e ne vedremo delle belle. Sempre più fiero di essere pulito e Romanista (dalla nascita)

  20. Tra due turni c’è Roma Atalanta prepariamoci a immolarci come al solito… Se pensiamo di scendere in campo senza motivazioni, stavolta ci fanno pelo e contropelo….

    • Io penso all”Ajax dell”atalanta dei dopati me ne frego…
      Anzi a volte Sai ripenso sempre a Roma-atalanta del giorno della Befana. Quando grazie al bellissimo servizio della Zucchelli, su i bicchierini di capodanno del ninja, fece in modo di creare un casino. Così il ninja , cattivo , punito, in tribuna. E gli atalantini pascolavano a centrocampo.
      Poi tutti a piangere ninja torna.

  21. l’atalanta fino all’arrivo del medico ex juve doping faceva ride e gasperino lo stavano pe caccia da li in poi hanno iniziato ha vince

    • Poi io trovo strano come certi giocatori con problemi fisici cronici, approdati a Bergamo magicamente trovino una condizione atletica senza precedenti, tipo Muriel ed Ilicic. Perennemente infortunati ….altrove.
      Poi al giorno d’oggi non ti inventi nulla e con 3 gare a settimana, come fai a prepararti fisicamente?

  22. Secondo me Gasperini ( detto Gasperino er Carbonaro) aveva le mestruazioni e si era dimenticato de mettese er pannolone hahahahahaha forza Roma Sempre

  23. Io vivo nel mondo dei sogni …. Eh ma se un giorno arriva l’antidoping…… invece questi li prendono a calci e male parole, sono arroganti, questi se la comandano!!

  24. giusto per curiosità, guardando le statistiche dei km medi percorsi dalle squadre, l’Atalanta è sesta in campionato….si vede che la pozione magica è scaduta 😉
    1 INTER 113.166
    2 LAZIO 112.24
    3 NAPOLI 112.225
    4 GENOA 111.058
    5 PARMA 110.699
    6 ATALANTA 109.663
    7 HELLAS VERONA 109.473
    8 CAGLIARI 109.468
    9 JUVENTUS 109.356
    10 ROMA 108.871
    11 CROTONE 108.494
    12 BENEVENTO 108.241
    13 SAMPDORIA 108.185
    14 MILAN 107.912
    15 BOLOGNA 107.907
    16 SASSUOLO 107.815
    17 FIORENTINA 107.456
    18 UDINESE 107.317
    19 SPEZIA 106.67
    20 TORINO 106.09

    • …sta proprio lì il giochino: loro corrono il giusto ma fanno correre pallone e avversari…

    • Questa dei metri percorsi è veramemte una cavolata, spesso citata anche dai giornalisti sportivi Non conta quanti ne fai di metri ma a quale velocità. Le “ripetute” sono quelle che ti uccidono non la distanza in sé. Mi piacerebbe una statistica che conteggiasse gli scatti non i metri percorsi. Molti metri indicano solo che la squadra tende ad essere lunga e ad abbassarsi molto. Ma questi spostamenti si fanno corricchiando o camminando, quindi, non costano fatica. Il pressing alto costa fatica perché è fatto di scatti in avanti e rapidi ripiegamenti ed è proprio in questi fondamentali che l’Atalanta eccelle.

  25. a parte la boria da grande club,nell’Atalanta si lavora seriamente,ma qualche paraculetto in lega non ci vuole stare,e prova a farli fuori

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome