Ibanez cerca squadra in Premier, la Roma ha fissato il prezzo

34
2043

ULTIME NOTIZIE AS ROMARoger Ibanez è destinato a salutare la Roma. Ma non entro il 30 giugno per sistemare i conti con la Uefa, come si pensava fino a qualche settimana fa.

Per quell’obiettivo Pinto ha scelto di fare plusvalenze utilizzando i giovani del vivaio e alcuni esuberi che avevano mercato. E questa settimana sarà decisiva in tal senso: Volpato e Missori sono in attesa di passare al Sassuolo, con la Roma che incasserà quei 10 milioni di euro che metteranno a posto il settlement agreement.

Pinto spera di sbloccare gli affari che riguardano Carles Perez (trattativa incagliata col Celta Vigo, che gioca al ribasso) e Bryan Reynolds, che vorrebbe restare al Westerloo ma che ha offerte anche da altri club più prestigiosi in Belgio.

Subito dopo si aprirà una fase nuova del mercato romanista, sia in uscita che in entrata. L’addio di Ibanez, che sembra ancora scontato, potrebbe finanziare operazioni in ingresso: il difensore ha ormai accettato l’idea di lasciare Trigoria dopo aver saputo che il club ha intenzione di fare cassa con la sua cessione.

L’agente lo sta offrendo soprattutto in Premier League, dove sembra avere qualche estimatore pronto a spendere per averlo. La Roma spera di ricavarci almeno 20-25 milioni di euro, soldi che sarebbe ben felice di reinvestire su altri ruoli, come quello del mediano o del centravanti.

Fonti: Il Messaggero / Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteBELOTTI: “I tifosi hanno capito come vivo il calcio. Mourinho ti fa dare il 130%: La squadra? Quando arriviamo allo stadio…”
Articolo successivoTaylor resta al suo posto: la Uefa lo conferma tra gli arbitri d’Elite

34 Commenti

  1. ibanez a così poco è regalato. A sto punto teniamocelo che cmq l anno prox llorente ritorna dal prestito e smalling avrà 35 anni

    • E tu ci credi? Pensi che Thiago Pinto ha l’anello al naso e la sveglia al collo?
      Ma lasciali stare questi pseudo-giornalisti da quattro soldi…..non sanno nulla e farebbero meglio ad occuparsi di altro. Il silenzio è meglio di mille parole, specialmente quando non si sa cosa dire.
      Forza Roma e soprattutto forza Under 16 per stasera

    • E dove prendi i soldi per fare acquisti? Ci sarà Ndicka che è giovane! La Roma ,purtroppo, ha pochissimi vendibili e deve stare attenta negli acquisti anche a creare valore patrimoniale cosa che ha fatto poco!

    • si infatti me pare proprio una xregnaxxia
      Se ibanez giocasse in premier gli inglesi non lo cederebbero per meno di 35/40 mln

  2. Questa suona davvero di invenzione. Se la Roma deve fare cassa sarebbe per rispettare la scadenza del settlement agreement del 30 giugno. Mancano 4 giorni, quindi in caso sarebbe già venduto e staremmo attendendo che lo rendano pubblico. Ma dopo aver fatto 11 milioni con kluivert e 7,5 con tahirovic – non sto contando i bonus perché maturerebbero dopo – la Roma dovrebbe fare una decina di milioni per rientrare. Quindi basterebbe svendere due tra villar, c.perez, reynolds, shomurodov, vina. Secondo questi cederebbero invece Ibanez ora per 20-25 milioni. E a quella cifra chi compri come sostituto? Non compri il sostituto ma “finanzi” il mercato? Quanti e quali acquisti fai con quella cifra considerando che è finito il tempo sabatiniano delle scommesse? Questi non sanno proprio nulla

    • con quella cifra ci compri una mezza sega oppure un anzianotto oppure una scommessa in rampa di lancio
      mi terrei Ibanez che ancora è giovane ancora in crescita

  3. Ibanez ha delle potenzialità enormi, un giOcatore di 24 anni a qual prezzo è un regalo. Non credo che Pinto sia dell’idea di far regali… FORZA MAGICA.

  4. perfettamente d’accordo. A me piace Ibañez. È vero ha sbagliato entrambi i derby e ogni tanto (vedi Inter), fa delle cose al di fuori di ogni logica, ma è muscolare reattivo e veloce.
    In più è buono di testa sui calci d’angolo. Secondo me quest’anno potrebbe migliorare ancora, e poi se le sirene arriveranno da oltre manica si dovrà partire da altri numeri

    • La cassa la stai già facendo. I soldi che prendi prima del 30 giugno possono essere reinvestiti dopo, non è che scompaiono. Il principio dell’accordo firmato con l’UEFA è che tanto incassi e tanto puoi spendere, di più non si può. Quindi, al momento, il budget per gli acquisti prevede i soldi che sono stati introitati per Kluivert (11 milioni) e gli 8,5 di Tahirovic. Credo che ci rientrino anche quelli di Zaniolo, ma non sono sicuro. Poi se cedi dopo il 30 giugno, anche in quel caso puoi reinvestire. In ballo ci sono quindi i soldi di Missori e Volpato (facciamo 11 milioni), Perez (6), Villar (3), Karsdorp (5), Vina (8), che potrebbero portare il totale ad una cinquantina o sessantina di milioni. Se cedi bene Ibanez, ovvero a 35 e considerato che puoi prendere anche qualche bel parametro zero e che si parla di Scamacca in prestito, credo che bastino e avanzino per prendere un forte centrocampista (magari Fofana), un portiere (ad esempio Livakovic, che vanta una clausola rescissoria ridicola, anche se non so se si è già accasato) e un’ala (magari Berardi).

  5. ma che articolo e. 20/25 , a quel costo me lo tutti. o ne vale la pena privarsi di un titolate (capita a tutti la cappella tanto) oppure resta, ma a regalarlo proprio no.

  6. Lo dico da tempo…. ormai Pinto lo conoscono tutti in europa, se chiede 35 c’è un buona possibilità che alla fine scende e chiude a 20 + bonus o poco di più, e tutti si approfittano di questa debolezza sui tenere il pezzo e giocare al ribasso.

  7. tenere Ibanez sarebbe un segnale delle intenzioni della Roma di arrivare davvero nel gruppo delle grandi ..
    se poi la Roma davvero vuole :
    1) competere per entrare in Champions con possibilita’ reali di riuscita ..
    2) competere in Europa League, con altrettante possibilita’ realistiche di vincerla, alla faccia di Uefa e dei tanti Taylor che circolano sui campi di calcio ..
    3) competere in Coppa Italia grazie anche ad un cresciuto numero di buoni calciatori ..
    allora la Roma deve tenere Ibanez ..
    che poi per me sara’ un vero Campione, maturando ed entro un paio d’anni, conta poco, ma questa e’ la mia impressione ..
    daje Roma, daje Mourinho, ma pure daje Pinto !

  8. Non sanno cosa scrivere per guadagnarsi la pagnotta.
    Secondo loro noi “dobbiamo” vendere sempre per due breccole, ma se siamo intenzionati a comprare qualsiasi mezza pippia, o pippa intera, il prezzo minimo è almeno 30…35 mln. Ovviamente con la concorrenza del milan fissa, su ogni nostro movimento di mercato.

  9. ma se.hanno venduto giocatori scarsi come tonali a 80 milioni perché Ibanez che è un guerriero a parte due partite a campionato lo dovremmo regalare a 25 m. quel pippone di McGuire è stato pagato 90 m Ibanez ne vale almeno 40-45. ma io se possibile lo terrei i suoi tre goal determinati a campionato li fa. per il derby non lo convochi.

  10. La Roma sta allestendo un pacchetto difensivo di lentoni, ultimotal Kristensen che dicono sia buono in tutto tranne che in velocità. In mezzo a tanti plantigrado, Ibanez é l’unico che ha scatto breve e reattività. Se viene venduto tocca giocare con la difesa appiattita sul portiere,altrimenti basta un lancio in verticale e la frittata è fatta.

    • Ci sono difese della Serie A che giocano con due centrali, non tre, molto più lenti di quelli che abbiamo noi, senza tanti scompensi. Ma che te lo dico a fa’?

    • ma qui per lentezza si intende difficoltà a vincere l’inerzia iniziale, poca reattività. in tal senso, Smalling ci mette del mestiere, ma è lento. Mancini ci mette i cartellini gialli e basta.

  11. articolo?no, linee messe assieme ma senza nessuna fonte attendibile, sembra una chiaccherata da bar trascritta…
    comunque, se davvero si vende Ibáñez (ed io non sarò una vedova sua , proprio per nulla, perché non basta essere “veloce” quando sei difensore) e se davvero si cercano stimatori in UK, stesso paese che non vuole vedere l Italia calcistica risollevarsi, allora il prezzo di Partenza dev’essere 50-60 M.

  12. Questa è la fase più importante della ricostruzione e del progetto: via Spinazzola, Zalewsky, Ibanhez e dentro giocatori più forti, a cominciare dal portiere.

  13. Ibanez è l’idolo dei laziali….3 (tre) derby regalati più altri lisci e amnesie vedi col Milan…va venduto di corsa e al massimo vale 10/15mln…..
    Un altro così in altri tempi doveva scappare da Roma….personalmente vorrei non vederlo più in campo.

  14. Tanto per chiarirci le prospettive inter nos: se si dovesse scegliere fra Ibanez, bello ma un po’ “svagato”e un bell’attaccante veloce che vede la porta e segna, chi preferiremmo (così per gioco, ma mica tanto)?

  15. me dovete spiega perché i poveri giornalai quando si tratta di fare il prezzo dei giocatori nostri per venderli sono sempre al ribasso invece quando li dobbiamo comprare noi sparano cifre assurde, che bello fare il giornalaio a Roma non sanno un ca@@o e sparano cifre assurde solo per i pochi che ancora gli danno retta. Forza Roma

  16. io lo terrei ibanez, per carità a fatto qualche grosso errore vero ma li fanno tutti…per me quando è sul pezzo resta un grande difensore …grinta velocità come pochi…in marcatura ottimo…forza roma

  17. vendita regioni promettenti al solito dal Sassuolo e ingaggio di vecchi tromboni in mano a uno scarso incapace di avere alcuni giochi se non quella di difendersi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome