Il giugno rovente di Pinto: cedere gli esuberi per fare cassa

86
1825

AS ROMA NEWS – Per Tiago Pinto si prospetta un mese di giugno rovente, scrive l’edizione odierna de Il Tempo (E. Zotti). Il messaggio lanciato da José Mourinho subito dopo la conquista della Conference League è arrivato forte e chiaro alla dirigenza di Trigoria e il general manager giallorosso sta studiando una strategia per accontentare il tecnico e, allo stesso tempo, rispettare i paletti del nuovo Ffp imposti dalla Uefa.

In attesa di conoscere il futuro di Zaniolo e capire che strada prenderà il numero 22, Pinto dovrà farsi in quattro per cercare di cedere gli esuberi ancora presenti in rosa e piazzare i giocatori che rientreranno dai rispettivi prestiti. Una situazione simile a quella dell’estate scorsa, quando l’uomo mercato dei Friedkin riuscì a liberarsi di gran parte dei giocatori sgraditi a Mourinho ad eccezione di Pastore, Fazio e Santon.

Quest’anno invece a lasciare il Fulvio Bernardini saranno Veretout, Diawara e Darboe: il francese è reduce da una stagione non positiva ed è entrato in rotta con il club dopo aver fatto saltare la trattativa per il rinnovo fino al 2026. La Roma vorrebbe ricavare una quindicina di milioni dalla sua cessione, ma prima va trovata una squadra interessata. Nei mesi scorsi il Marsiglia aveva sondato il terreno ma, per ora, non sono arrivate offerte.

Diawara ha da poco cambiato agente e potrebbe finire in Germania, dove un paio di squadre si sono mostrate interessate. Darboe invece è uscito dai radar dell’Anderlecht e il suo entourage è alla ricerca di una squadra in grado di garantirgli minutaggio.

Stesso discorso per Fuzato: il brasiliano lascerà il Fulvio Bernardini e si sta guardando intorno per trovare un club dove fare il titolare. Anche Carles Perez e Felix dovrebbero salutare: il classe 2003 vorrebbe rimanere in Serie A mentre sullo spagnolo ci sono Maiorca e Villarreal.

La partenza dell’ex Barcellona libererebbe un posto per Solbakken: i contatti con il norvegese vanno avanti da settimane e si continua a lavorare a un accordo con il Bodo/Glimt che, per liberarlo a sei mesi dalla scadenza del contratto, chiede un indennizzo ai giallorossi.

Restano da risolvere anche le questioni legate a Villar, Coric, Bianda, Kluivert e Florenzi: tutti destinati a lasciare definitivamente il club. Per Florenzi c’è da trovare un’intesa con il Milan, che per riscattarlo chiede uno sconto sui 4.5 milioni pattuiti un anno fa. Villar cerca una sistemazione in Spagna mentre gli agenti di Kluivert stanno scandagliando il mercato in Ligue 1 e Premier.

Fonte: Il Tempo

Articolo precedenteNations League, Italia-Germania 1-1: a segno Pellegrini
Articolo successivoRanieri: “Ho gioito per la vittoria della Conference. Mkhitaryan è una perdita importante, ma Mou manterrà alta la competitività”

86 Commenti

    • Il contratto di Santon scade il prossimo 30 giugno, quindi ancora 25 giorni e poi adios.

    • Ecco prima de pensa di cedere zaniolo 💛❤️caro pinto… Hai da vende tutta sta monnezza……

      Non si deve vendere zaniolo 💛❤️…..
      Non fate la fine der fruttarolo 😡😡😡

    • Sta per scadere
      E ora sono curioso di vedere se alla prima richiesta che gli arriva la rifiuta… Ammesso che gli arrivi una richiesta

    • Il primo vero acquisto per la società Roma doveva essere un nuovo DS/DG.
      Quando non si hanno soldi si devono avere uomini con conoscenze ed idee.. Su entrambe Pinto è carente.
      Affidarsi solo a Mendes non può essere la soluzione perché lui farà i suoi interessi.

    • Santon? l’ennesimo bidone portatoci da Monchi il sonatorv de nacchere a 9 milioni di cartellino e contratto quinquennale a 2,2 milioni annui, che scandalo!

  1. Speriamo che pinto ce la faccia in questa impresa e che i giocatori accettino le destinazioni senza perdere tempo

  2. Rispettare i paletti del FPF di cosa? Vergogna! Il Psg fa quello che vuole e le altre squadre devono diventare matte per rispettare il fpf.. citerei Ugo Fantozzi ma non ce n’è bisogno, si è capito tutto il marciume che c’è da quelle parti..

    • In effetti sono anni che cerco di capire il meccanismo del FPF ma l’unica cosa che pare evidente è che i paletti esistono solo per noi. Boh…

  3. Fuzato,Reynolds,Calafiori,Darboe,Bianda Diawara,Kluivert,Coric,Villar,FelixCarles Perez… con un paio di ritocchi,metti Oliveira in mezzo al Campo a macina’kilometri o in alternativa Xhaka e te la giochi per la Champions

    • Io un’occasione a Calafiori la darei ancora. Poi mi fa piacere continuare a leggere del Milan che da una parte non vuole spendere 4.5 milioni per florenzi e dall’altra vorrebbe trattare Zaniolo

    • Pinto se riuscisse a vendere parte degli esuberi (Kluivert 12/15,Villar 5/7, Perez 8/10, Veretout 12/15,Florenzi 4,)dovrebbe portare in cassa non meno di 65/75 mln considerando anche le cessioni già avvenute di Olsen x 3 mln e di Pau lopez e Under 20 mln x entrambi.

    • @Salmacis…giusta riflessione su Zaniolo…da cui se ne deduce che so tutte ca@@ate…questi non sanno niente.
      ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

    • Ovviamente bisogna vendere tanti esuberi, ma sono sicuro che di tasca sua Friedkin ci mette per fare acquisti come l’anno scorso. 3 centrocampisti , un terzino.destro e direi che siamo a posto. Ovviamente senza vendere nessuno dei titolari

  4. E il riscatto di Pau Lopez e Under?
    In pratica oggi 5 Giugno a centrocampo il solo rimasto è Cristante che deve anche rinnovare.

    • I riscatti di Pau Lopez e under sono stati già messi in bilancio di quest’anno per un totale di 20,4 milioni, il problema è che la Roma quest’anno deve incassare almeno 40 milioni dalle cessioni gli unici che al momento possono garantirgli una plusvalenza a parte zaniolo logicamente che non mi priverei a meno che non rinnova sono veretout florenzi e kluivert, con Perez se ti dice bene 4-5 milioni ci puoi fare diawara invece che è quello tra i più difficili da piazzare per ingaggio 5 milioni, il resto bianca coric fuzato ci puoi fare insieme massimo se ti dice bene 10 milioni.

    • Se penso che tra Bianda e Coric il mago di Siviglia ha fatto “sparire” 18 milioni… Sono combattuto se augurargli proporzionale uso di clisteri o, al contrario, chiedergli, ammirato, come fare queste rapine senza cappuccio e farla franca… Ma siccome per la seconda opzione devo dire che è stato aiutato dal raptor di Boston, che poi lo ha licenziato perché evidentemente stava spartendo troppo a suo favore le stecche, credo propenderó più per la prima…

  5. Non credo che solo la Roma sia in questa situazione però la stampa romana terrorizza i nostri tifosi presentando scenari terribili.La partenza di Mkhitarian è stata fatta passare come uno scempio mentre Perisic e Dybala hanno fatto scelte senza particolari clamori.Non bisogna stare e smentire mille voci però è ora di fare credere al resto del mondo che la Roma non è più un discount e che quando un giocatore saluta è perché la società ha altri obiettivi non perché viene il Milan e saccheggia.Qualcuno di voi ricorda voci o trattative con noi quando il Milan galleggiava sotto di noi? Basta

    • Allora, facciamo un bel giochetto… Chi si sente destabilizzato o addirittura terrorizzato dalla lettura di questi articoli lo dichiari apertamente qui sotto. Via!

    • Ignazio, hai ragione e il problema per me è sempre quello: comunicazione, comunicazione e ancora comunicazione. In questo campo la Roma, intesa come società, non esiste più da anni purtroppo. Pallotta pensava allo stadio (che per lui risolveva del tutto il problema della “immagine” della Roma) ed ha eroso negli anni quella posizione di forza o comunque di rispetto che, tutto sommato, perlomeno sul piano cittadino, da Viola ai Sensi, la Roma aveva acquisito. Nei rapporti di forza con le strisciate, poi, non ne parliamo neppure: siamo tornati a scenari, sul piano mediatico, anni Sessanta e Settanta per quanto riguarda la Roma. I Friedkin secondo me si sono posti questo problema: già il loro “silenzio” e la loro costante riservatezza sono eloquenti ed è questa, di per sé, una immagine di serietà, sobrietà, ecc., cose che oggi sembrano essere passate sul piano mediatico e sono abbastanza riconosciute, anche grazie alla vittoria in Conference, che ovviamente come tutti i trofei e le vittorie aiuta a costruire una narrazione forte e vincente. Così come ha aiutato avere Mourinho, che di per sé è un catalizzatore di “energie” mediatiche. Ovviamente le urgenze della AS Roma, in questi due anni di Friedkin, sono stare anche e soprattutto altre: ricostruire una squadra, un profilo societario diverso, ecc. Ma resta un grosso “buco”: i rapporti con stampa, TV e più in generale media (e ormai social media), il modo in cui raccontano la Roma. In verità avevano affidato a Maurizio Costanzo questa incombenza: doveva essere lui, in teoria, a curare questo campo e a guidare la Reconquista giallorossa in questo ambito. E invece… non è andata così, e ad oggi sul piano cittadino si continua a parlare di Lazio in un certo modo e di Roma in un altro (e sappiamo tutti quale è “come”), mentre a livello nazionale le strisciate dominano e tu hai ben ricordato in che termini surreali, oggi, si parla di calciomercato della Roma! E andrà avanti per tutta l’estate, sta solfa! E ciò nonostante la vittoria in Conference e Mourinho allenatore della Roma! C’è da lavorare, in quest’ambito, e molto…

    • Giovine Kawa, né destabilizzato né terrorizzato.
      Tendo a riporre fiducia nella Società.
      Ok, tendetti uguale anche all’epoca di Jimbo (ecco l’outing che volevi), ma errare leoninum est e del resto, posso io influenzare le decisioni che verranno prese ad alti livelli?
      Purtroppo hanno ragione quelli che fanno notare che Zaniolo è comunque una ghiotta plusvalenza. E potrebbe essere un elemento che avrà il suo peso. Che dire, speriamo di no, sarebbe un bel segnale.

      D’altra parte se non ci fossero questi articoli, il forum sarebbe più noioso 😝

  6. Cedere gli esuberi non Zaniolo (nessuno lo dice ma è quello che è stato decisivo nella vittoria di quella colpa che abbiamo festeggiato e che ha salvato una stagione)… Si ritorna a parlare di ffp mio dio!!! Un incubo!!! Comprare senza vendere, altrimenti non si vince.

  7. 23,5 mln sono già entrati con il riscatto di Under, Pau Lopez e Oelsen. Tanto per chiarire visto che questa cosa non la ricorda nessuno. I paletti del fpf saranno a regime dalla stagione 2026-27 cioè tra quattro anni. Per la prossima stagione agonistica non sono previsti altri paletti se non quelli che ficcherei da qualche parte a certi giornalisti che rompono ancora i cojoni auspicando a tutti i costi una AS Roma morta de fame come ai tempi di Pallotta che evidentemente rimpiangono.

  8. ……..con la partita di ieri sera di Florenzi il Milan chiede lo sconto ?????

    in campo ieri sera Pellegrini Scamacca Frattesi Florenzi Politano Cancellieri

    • Hai scritto bene: cerchiamo chi deve dare il cambio a Karsdorp quando Florenzi è nostro, cerchiamo il sostituto di Mkhitaryan quando abbiamo Zalewsky con Spina che torna al suo posto, con un Pellegrini che sta prendendo, sempre di più, coscienza di quello che sa e può fare….fidiamoci della società: se vuoi crescere non vendi Zaniolo e soprattutto non prendi Isco.

  9. La Roma assieme a più di una ventina di club tra cui l’Inter e la Juve non riuscirà a rispettare i nuovi paletti del FPF.
    Sarà necessario concordare con l’UEFA un nuovo settlement agreement per rientrare gradualmente nei parametri imposti nel prossimo triennio.
    Sarebbe un’impresa titanica per qualunque DS (tanto più per Pinto) fare cassa con gli esuberi citati nell’articolo in quanto quasi tutti reduci da una stagione non esaltante.
    La sola possibilità per evitare l’unica facile fonte di ricavi, la cessione di Zaniolo, passa proprio da accordi che la Roma potrebbe aver preso o potrebbe prendere nelle prossime settimane con l’UEFA.

    • Altro che cambio per Karsdorp…. Florenzi sa tirare, sa crossare, sa saltare l’uomo….ed è stato trattato da traditore: ricordiamoci che Zorro l’aveva relegato da capitano a panchinaro….

  10. I paletti fpf li deve rispettare solo la Roma. Gli altri hanno fatto un prestito Compass e possono comprare. Serpenti mentitori

  11. Pinto se riuscisse a vendere parte degli esuberi (Kluivert 12/15,Villar 5/7, Perez 8/10, Veretout 12/15,Florenzi 4,)dovrebbe portare in cassa non meno di 65/75 mln considerando anche le cessioni già avvenute di Olsen x 3 mln e di Pau lopez e Under 20 mln x entrambi.

  12. … Venghino signori venghinooo, altre palate di m@@@a sulla nostra Roma e ancora dovuti al rosicamento della vittoria in Conference League… e non finirà… Ma è mai possibile che sembra che i problemi degli esuberi e del fpf ce li appioppano solo a noi?

  13. Certi articoli possono anche non piacere, ma di fatto tutti i giocatori citati, Mou non li vede proprio, quindi dovranno abbandonare Trigoria, o restare a libro paga fino alla naturale scadenza del contratto. Non ci vedo niente di così scandaloso nel dirlo. Il problema semmai è capire se eventuali nuovi acquisti siano subordinati necessariamente alle partenze, perchè di “arruolabili” a centrocampo al momento abbiamo solo Cristante (adattato a un ennesimo ruolo, non essendo un mediano naturale), e dei ragazzini che, pur promettenti, non mi sembra rappresentino già il prototipo del giocatore che ti fa fare un salto di qualità. Paletti o non paletti, il prossimo step è qualificarsi per la Champions, cercando di giocarsi dignitosamente Europa League e Coppa Italia, ma mi sembra che le richieste di Mou siano abbastanza chiare…speriamo che Pinto faccia sto miracolo e che non vengano sbagliati innesti che oggi servono come il pane, visto che ormai tanti nostri giocatori sono considerati inutili, se non dannosi

    • Ancora co’ sta Champions come paletto? Sai che c’è? Io ho goduto per la Conference League, mentre non ho mai goduto per i secondi, terzi o quarti posti, tu fai pure, chi si accontenta gode.

    • @Giorgio, a me andrebbe benissimo vincere 3 Europa League di fila, mica mi schifa…mi accontenterei anche di vincere la coppa italia, se è per questo, ma se quest’anno sei arrivato sesto (quinto se fosse stato un campionato pulito) e si parla di crescita, è ovvio che sopra il quinto posto c’è il piazzamento in Champions. Che non implica solo maggiori entrate, ma anche aver costruito una squadra competitiva, tornare a giocare sul palcoscenico più prestigioso, tornare a essere appetibili per qualsiasi giocatore. Non facciamo finta che stare fuori dalle prime quattro sia una cosa del tutto indifferente…c’è un posto libero (visto che 3 sono assegnati a tavolino) e noi dobbiamo potercelo giocare con quelle altre 3-4 squadre che possono e devono ambire a quel piazzamento come minimo. Mou insegna a vincere, non ad accontentarsi…non è così?

    • No criPtico, meglio iscriversi alla serie B per poi vincerla, piuttosto che giocare la Champions con minime possibilità di vittoria…

      La propaganda laziale in 10 anni ha finito per traviare pure parecchi romanisti: “mejo ‘a coppitalia che ‘na semifinale de Champions”.
      “Si come no, anche se ti sforzi di crederci, se vede che te stai a rode dentro”.

  14. La questione Florenzi non la capisco e mai la capirò. Ci serve un laterale destro basso e andiamo a pescare Maitland-Niles, fortunatamente già tornato alla base, e poi diamo Florenzi al Milan per 4,5 e pure lo sconto?
    Secondo me Florenzi farebbe accomodare in panca Karsdorp, a livello di qualità tecniche non c’è proprio paragone (e quando l’olandese segnerà un gol faremo festa al Circo Massimo).

    • Florenzi non vuole tornare alla Roma in quanto qui è stato massacrato da una fetta di sedicenti tifosi. Fa benissimo.

    • Florenzi a Roma non ci vuole più stare, dalla storia del rinnovo e dal famoso “Florenzi 30 denari” il suo rapporto con città e tifoseria si è ormai rotto in maniera definitiva

    • Quoto tutto quello che hai scritto. Purtroppo a Roma c’è chi non l’apprezza…..misteri del calcio. Poi lo dobbiamo vedere al Milan con lo sconto e prendere, spendendo soldi, i vari Dalot, Bellerin o altri ancora che potrebbero allacciare le scarpette a Florenzi….mah….

  15. Il FP è uno scudo che usano ex fruttaroli per giustificare il non spendere per i giocatori…naturalmente il tempo con lo scendiletto per eccellenza del paninaro ancora fa articoli come questi

  16. Zotti, mo te dico ste cose: i paletti del ffp sono da rispettare quelli di giugno. dal 1 luglio il ffp non esisterà più. il futuro di Zaniolo si sa già: gioca pe la Roma. il resto non l’ho letto, perchè se l’inizio è questo, me ce sforzo pure a legge?

  17. La Roma una cassa ce l’ha, al massimo deve cedere perché i giocatori inutili sono tali e basta. Altri invece non hanno manco la cassa e devono cedere per costituirla.

    • Sta alla fermata dell’autobus insieme a Zeman, a aspetta’ er bus. Se fai una corsa lo raggiungi, e ce parli tu…

    • Secondo me invece sta apprendendo quanto è disposto a sborsare il “club tedesco” per Diawara…

  18. Mamma mia che poveracci quelli del milan, ridotti a chiedere lo sconto sui 4,5 milioni per florenzi, e poi vorrebbero comprare Zaniolo

    • Quoto tutto quello che hai scritto. Purtroppo a Roma c’è chi non l’apprezza…..misteri del calcio. Poi lo dobbiamo vedere al Milan con lo sconto e prendere, spendendo soldi, i vari Dalot, Bellerin o altri ancora che potrebbero allacciare le scarpette a Florenzi….mah….

  19. Se Pinto deve prima fare cassa con questo pacco di esuberi prima di poter comprare qualche giocatore, campa cavallo e campa pure l’asino. Non mi pare che il nostro prode DG sia un fulmine di guerra. Ancora deve realizzare che Mikhitarian se n’è andato. Lunedì lo aspetta a Trigoria per convincerlo a rimanere alla Roma.

    • Ci sono tanti esuberi di ottimo livello nella premier bisognerebbe puntare là. Per esempio loftus cheek sarebbe ottimo per noi

  20. Il bilan chiede uno sconto per riscattare Florenzi.
    Certo, come no. Avvicinati.
    👋💥👋💥 du’ schiaffi, ecco lo sconto.

    • Appunto uno sconto su 4 milioni con Champions e scudetto e poi gli straccioni saremmo noi?

    • Ma poi, sbaglio o Florenzi gioca in Nazionale? O è un omonimo? E vorrebbero lo sconto…

  21. io aspetto il mercato estivo…da quello si capira´se bindo e la proprieta´sono diversi dalla precedente…il resto so chiacchiere… non dimentico sara´una squadra degna di mou…una volta puo´passare la seconda no…

  22. Sarò un incompetente,ma klujvert lo terrei con Mourinho non si può sapere gli altri tutti via giustamente. I Felix i darboe in prestito per crescere e poi perché molto giovani,il resto via, giocatori inutili che pesano sul bilancio,dyavara il primo della lista.

  23. Non vorrei spegnere gli entusiasmi, ma Pinto l’anno scorso è riuscito a monetizzare solo con under e pau lopez, con prestiti con “diritto di” che sono diventati obbligo durante la stagione e a prezzi comunque non certo alti. È saltato il riscatto di kluivert (dato per certo non so perché un paio di mesi fa), florenzi chissà, eccetera. Sarà durissima piazzare gli esuberi in operazioni che non siano prestiti con diritto. Con olsen è andata bene, speriamo in qlk squadra di premier per Veretout. Ma certo che se si pensa di finanziare una corposa campagna acquisti solo così stiamo freschi.

    • Guarda che mica ci sei andato lontano. Cmq la Roma sta uscendo dalla borsa perché poi può fare le sponsorizzazioni come fanno tutti l Inter non può più perché i cinesi.. Governo cinese ha detto di non mettere più soldi

  24. SBRIGAMOSE ….fra meno di un mese c’è il ritiro , facciamolo anche con i nuovi, è un vantaggio per i nuovi arrivati assimilare da subito li direttive del tecnico

  25. Io mi aspetto un tweet rovente dell’Asroma che annuncia l’ingaggio di Dybala. Roba da fare bruciare gli schermi touch di tanti giannizzeri al soldo delle tre squadre nordiste

  26. Florenzi se il Milan lo vuole deve pagare la cifra pattuita è cioe 4,5 milioni . vogliono comprare zaniolo e poi si fanno problemi per una cifra del genere??
    QUALCOSA NON TORNA!!!!!
    FORZA ROMA SEMPRE!!!!!

  27. Tifosotti che il 5 giugno già urlano al mercato fallimentare della Roma , come se le altre stiano facendo sfracelli , mammamia e godetevi l’estate !

    • Quando l’unica notizia “ufficiale” è che il Napoli ha preso come titolare per la corsia sinistra la RISERVA (e non sempre… perchè non sempre è convocato) di Vina in nazionale!

  28. Hai ragione Maurizio, Pinto non lo reputo assolutamente il miglior Ds possibile, però anche lui quest’anno qualcosa ha vinto e se vinci hai sempre ragione.

  29. La situazione esuberi è meno grave di altri anni in cui avevamo tanti esuberi strapagati e con contratti lunghi.

    Santon tra poche settimane si svincolerà.

    Pau, Cengiz, Robin e probabilmente anche il bello de nonna sono già piazzati. Il ricavo di circa 27 mln è appena sopra la soglia x evitare minusvalenze, ma va bene così.

    Justin al Nizza ha fatto bene e loro vorrebbero tenerlo, solo con un po’ di sconto rispetto ai 15 mln dell’obbligo di riscatto che non è scattato.
    Lui ne sta approfittando per guardarsi intorno e vedere se trova una miglior sistemazione in Premier o in Liga, ma comunque più o meno per quella cifra si riuscirà a piazzarlo, sempre che Mou non intenda trattenerlo.

    Charles Perez sembra interessi ad alcuni club spagnoli e tedeschi. Penso che cederlo x una decina di mln non sarà un problema, anche perché per una squadra che gioca col tridente le sue qualità le ha.

    Veretout ha estimatori e per una cifra intorno ai 12 mln se ne andrà, forse a giocare la Champions col Marsiglia che è in buoni rapporti d’affari Con noi, forse in Italia al Napoli o al Milan.

    Villar l’abbiamo poco il che ci consente di farci una plusvalenza anche vendendolo x 6/8 mln. A quelle cifre non è impossibile trovare estimatori. Tra l’altro l’anno scorso piaceva molto a Carnevali del Sassuolo, ma lui ha rifiutato la destinazione. Magari quest’anno scende a più miti consigli e noi potremo utilizzarlo come parziale contropartita x Frattesi.

    Diawara ha cambiato procuratore e sembra che che questi abbia già in mano offerte dalla Germania. Occorrerà svenderlo ma se ne andrà.

    Rimangono i vari Bianda, Coric etc.. che però in quanto giovani ed all’ultimo anno di contratto, per quanto scorsi non sono un problema. Magari li si piazzerà a titolo più o meno gratuito a qualche squadra disposta a puntarci, magari con una percentuale in caso di futura vendita.

    Insomma, la situazione mi sembra molto più gestibile di quella che affrontano squadre tipo la Juve, che perde giocatori pagati tanto solo 4/5 anni fa come Dybala e Bernardeschi a zero, che ha esuberi super pagati come Rabiot, Arthur etc.. praticamente incedibili e che non riscatterà Morata pur avendoci speso già una trentina di mln in prestiti onerosi.
    Però X i giornali siamo noi col problema esuberi….

  30. Me raccomanno eh famo come l’ anno scorso, aspettamo de venne il grande dwara pe fa mercato, friedkin e pinto sveglia!! Me raccomanno portatece altri scarti alla vina, shomu, kumbulla,reynolds, niles, oliveira etc… giugno e’ arrivato!! Vediamo un po’ sti friedkin!! Vediamo un po’ quali mostri portano!! Poi arriva il nuovo vina e magari tutti a fiumicino eh!! Tifosi della ROMA presi sempre in giro, e non se lo meritano
    Solo la maglia, forza ROMA!!!

    • Giugno è arrivato, però il calciomercato ufficialmente parte a luglio.
      Nel frattempo i Friedkin stanno completando l’operazione di delisting delle azioni. Non credo faranno annunci prima per non influenzare il prezzo. Prendi nota.

    • Ao a Zì tutti gli scarti che hai citato, in realtà da quest’anno… Sono letteralmente dei campioni!
      Prendi nota.

    • A Zi Bah, invece del “nuovo Vina”, a te me sa che t’hanno portato il “nuovo vino”…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome