Il Leicester sulle tracce di Abraham, la Roma chiede 28 milioni

47
1035

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Il Leicester City, fresco di promozione in Premier League dopo la vittoria della Championship inglese (ha chiuso il campionato a 97 punti), sta guardando in casa Roma per rinforzare la squadra del prossimo anno.

Stando a quanto rivela l’edizione odierna di Leggo (F. Balzani), il club inglese si è messo sulle tracce di Tammy Abraham, 26 anni, attaccante giallorosso che potrebbe lasciare Trigoria la prossima estate a fronte di una buona offerta. Il Leicester, alla ricerca di un attaccante di livello su cui investire, ha individuato nell’ex Chelsea il calciatore su cui scommettere.

Ghisolfi è ben disposto a iniziare una trattativa con gli inglesi, e per privarsi di Abraham ha fissato il prezzo a quota 28 milioni di euro. Una cifra importante, ma non fuori dalla portata dei ricchi club d’oltremanica. Qualora l’affare dovesse concretizzarsi, la Roma investirebbe quei soldi sul nuovo centravanti: Jonathan David è il nome in cima alla lista del nuovo ds, ma costa 40 milioni. Più a buon mercato sarebbe invece Arnaud Kalimuendo, 22 anni, attaccante francese del Rennes, anche lui nella lista di Ghisolfi.

Fonte: Leggo

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedentePruzzo: “Ago era di una generosità incredibile. Passavamo per scontrosi, ma ci fregava la timidezza”
Articolo successivoLa Roma vuole David. Idea Laurienté per De Rossi

47 Commenti

    • esatto non ha mercato purtroppo e ci diranno che non è stato possibile prendere un grande centravanti per questo motivo

    • direttamente da ghisolfi che appena arrivato a Roma ha subito istituito un filo diretto con i giornali.
      quindi notizie vere ,verissime come e vero che io parlo il congolese!!!😁😁

  1. nel tammy del primo anno avevo tante tante speranze, poi infortunio a parte non è che sia stato proprio brillantissimo. 28 ml ci credo poco, ma a sto punto me ne prendo pure 20

    • Che Tammy sia una punta che si mangia un sacco di gol lo abbiamo capito, ma è anche vero che se se li mangia vuol dire che nella posizione giusta per segnare ci sta sempre, e come ha detto giustamente un certo signore che credo che di calcio se ne intenda molto più di noi che scriviamo sul forum, Mario Somma , Tammy non è scarso e i gol verranno perchè se l’attaccante ha la capacità di trovarsi sempre nel posto giusto con le giuste correzioni i gol li fa, mentre attaccanti che magari sono anche più precisi non hanno la capacità di stare sempre in zona gol non ne faranno mai più di tanto….. detto ciò non dobbiamo dimenticare che tra il Tammy del primo anno e quello del secondo c’è un netto peggioramento del centrocampo, nel quale abbiamo perso un giocatore importantissimo per qualità visione di gioco e ripartenza squadra come Mikytarian , purtroppo mal rimpiazzato, perché non ci scordiamo che nella Roma del primo anno , segnarono oltre a Tammy anche Pellegrini 14 gol lo stesso Miky e anche Veretout …… perciò prima di bollarlo come bidone io aspetterei e spererei che finalmente comprino quei centrocampisti che siano in grado di far fare alla squadra il salto di qualità , perché lo si sa da sempre che il centrocampo è il fulcro di tutto e che determina sia come gli attaccanti si muovono e segnino , sia come la difesa lavora , mantenendo sempre una squadra corta tra i reparti, compatta che si muova ad unisono sia quando attacca che difenda….. quello che la Roma non è più stata, inoltre vorrei ricordare che noi eravamo quelli che volevano cacciare Dzeko al primo anno perché segnò a malapena 3 gol e se ne mangiava sempre tanti anche quelli più semplici da fare

    • Per me ha sempre avuto mercato…Non scordiamoci che è stato preso dal Chelsea e pagato 40 mln a rate… il primo anno ha fatto il botto, poi dopo l’ arrivo di Dybala è sparito… l’ infortunio… ecco li che oil valore scende, ma c’è tutto… giusto prezzo…

    • Se la notizia, come in fondo è da sperare, fosse vera, ci sarà una trattativa: tutto quello che è sopra i 16 milioni di iscrizione a bilancio (e che credo in buona parte dobbiamo ancora pagare pro-rata), potrebbe farci comodo. Di certo, ci toglieremmo il 4° ingaggio in assoluto nella rosa, pari a 5,9 milioni lordi (e solo grazie al decreto crescita).
      Vantaggi plurimi, dunque; incrociamo le dita, sapendo che occorre pure prendere un centravanti capace di sostituire Lukaku nonché un attaccante di riserva che abbia un rendimento superiore a Belotti, auspicabilmente da piazzare con una plusvalenza, e di Azmoun, ormai rispedito a casa.

    • me dispiace regà ma non sono d’accordo su Abraham. il primo anno fece il botto perché giocava tra la lunetta dell’area de rigore, all’area piccola come TUTTI gli attaccanti. infatti fece 27 gol il primo anno. l’anno dopo é sparito perché mou lo faceva sempre giocare spalle alla porta sulla 3/4 e poi se é infortunato senza contare Ke é rientrato l’altro ieri in campo. io un po’ de fiducia je la darei.

  2. Comunque è incredibile… Primo anno idolatrato da tutti, ora da buttare nel cesso. E il bello è che da quando seguo la Roma è successo praticamente per tutti i giocatori, Totti compreso all’inizio della sua carriera, per non parlare di DDR. Degli allenatori non parliamo proprio…
    Ma non sarà che siamo tutti un tantino schizofrenici e pronti a giudicare senza sapere?

    • Cosa ci sarebbe da “sapere”?
      Bastava guardarlo muoversi in campo:
      un incapace.
      Non ha tecnica,neppure i fondamentali,
      non ha spunto nè progressione,
      gli manca completamente il senso della posizione,
      non sa saltare.
      Anche il famoso primo anno era così,intendiamoci.
      La maggior parte di quei gol li ha fatti a porta vuota o perché la palla gli intruppava casualmente contro e andava in porta.
      Andateveli a rivedere,uno per uno.

    • @cucs 83 mi dispiace ma non è proprio così, il primo anno segno in tutti i modi: botta da fuori area ( salernitana Roma primo gol in A) e da dentro l’area (Atalanta Roma) , stacchi di testa imperiosi (Roma Leicester e Roma -Empoli), dribbling in area e piazzato sul secondo palo (Torino-Roma), tanti gol di rapina e astuzia , di tecnica (secondo anno spezia Roma tunnel sul difensore e gol). Tecnicamente non è male anzi se guardi il riscaldamento allo stadio è un vero e proprio giocoliere. A me non piace perchè non è cattivo. Ma scarso non è. Che poi ci sia di molto meglio è vero. Forza Roma.

    • Cucs….ma come ti viene……magari esultavi quando segnava il primo anno….mi auguro….ma forse mi sorge pure il dubbio

  3. Veramente il Tammy del primo anno fu una bella scoperta, il Tammy del secondo anno fu una bella pippa!!si mangio’ un botto di gol. IlTammy di questo fine stagione a tratti imbarazzante!! magari ce cascano con 28 bombe!! giocatore troppo teatrale discontinuo e spesso inutile.

  4. 😂 comunque siamo i maghi degli affari sul mercato . che fenomeni . gli altri comprano a 9 vendono a 35/40 .. noi spendiamo 40 vendiamo alla metà quando dice bene

  5. Solo la Roma poteva pagare questo giocatore 40 milioni… e per fortuna che in precedenza ne avevamo spesi altri 40 per quell’altro fenomeno di Patrick Shick. Adesso sembra che vogliono investire altri 40 milioni per un canadese 😁
    Visti i fatti me tengo l’usato sicuro, forza Lukaku!!!

  6. Abraham quando è venuto a Roma in seguito a una preparazione fisica e tecnica seria era un altro giocatore. 3 anni di non gioco Mourinho (dichiarato più volte da lui stesso, che certe cose non le vuole o sa insegnare) più un infortunio grave distruggerebbero anche Ibrahimovic, un’altra possibilità gliela darei.

    • Mah, considera che se floppa un’altra stagione poi sarà ad un anno dalla scadenza e avrai completamente depauperato ciò che resta del capitale.
      Io l’ho visto sempre tecnicamente approssimativo, anche il primo anno, e in un campionato dove non ti lasciano spazio sono cose che paghi.
      Dovresti comunque prendere un altro che dia garanzie sufficienti per fare il titolare in caso di bisogno e non penso ti possa permettere due centravanti da 4 mln di stipendio.
      Finché ha un minimo di mercato meglio approfittarne.

  7. l’anno prossimo si gioca in attacco con Belotti e baldanzi…. andiamo bene.
    soldi per il calciomercato non ce ne sono

  8. Qualunque sia il destino di Abraham,Lukaku dovrà essere sostituito…e non solo numericamente. Consideriamo poi che ,a quanto pare,anche Azmoun farà le valigie….Ergo,con chi caxxo giocheremo là davanti? Si può fare questa domanda?

  9. Sulla carta Abrham potrebbe essere ancora un crack.
    Ha ancora “solo” 26 anni di cui uno passato ai box.
    Per essere una pertica di 195 cm è straordinariamente mobile e veloce ed inusualmente tecnico, anche se quest’ultimo aspetto, evidente il primo anno, ora lo è decisamente meno.
    Dopo la sua prima stagione, quando fu tra i protagonisti della vittoria in Conference, molti davano per scontato che il Chelsea avrebbe esercitato l’anno successivo il controriscatto a 70 mln.
    Anche dopo la seconda, deludente stagione, poco prima di infortunarsi, era in trattativa avanzata con i Villans per un prezzo intorno ai 45 milioni, trattativa ovviamente saltata dopo il crack al ginocchio.
    Il Suo rientro dall’infortunio non è stato quello sperato. Credo che abbiamo tutti ancora negli occhi il gol incredibilmente divorato alla fine della partita d’andata col Leverkusen.
    Puntare su di lui l’anno prossimo vorrebbe dire correre un grande azzardo, perché se dovesse continuare a giocare come prima e dopo l’infortunio diverrebbe un peso insostenibile ed ad a fine stagione, con un solo anno di contratto rimasto, il suo valore crollerebbe ulteriormente.
    Per una squadra, sopratutto inglese, che intende puntare sul suo rilancio può essere una scommessa da rischiare, anche perché da quelle parti 28 mln x il cartellino e 5 netti per lo stipendio non preoccupano.
    Noi vendendolo rischiamo di perdere un giocatore che se ritrova la giusta strada può diventare dominante, ma ad oggi incassare quella cifra e risparmiare il suo ingaggio, insieme al costo del prestito e dello stipendio di Lukaku, ci consentirebbe di avere risorse per rinnovare il parco attaccanti e sul mercato ci sono alcune occasioni ad un anno dalla scadenza, in primis David, che potrebbero cambiare il volto del nostro reparto offensivo.

  10. Ricordo ancora quando leggevo commenti di chi vaneggiava cessioni future a 3 cifre 🤣
    Se lo dovrebbero riprendere quelli che l’hanno voluto al posto di Dzeko ovvero Pinto al Bournemouth o Mou se troverà una panchina.

    • Abraham fu proprio una espressa richiesta di Mou che disse a Tammy che vedeva in lui le qualità di un Drogba e lo avrebbe fatto diventare tale e quale, in un momento in cui lo voleva prendere anche l’Arsenal, squadra che lui tifava fin da bambino. In verità Pinto da quello che so aveva puntato Mitrovic del Fulham su cui c’era già un accordo con il giocatore, e dopo 1 anno, Mitrovic confermo che era stato vicinissimo alla Roma. La trattativa con Abraham fu molto difficile e ci vollero tante chiamate e Mou che insisteva che voleva solo Abraham quindi Pinto fece di tutto per accontentare Mou volando anche a Londra e se Abraham non fosse stato convinto alla fine, allora si sarebbe virato su Mitrovic, e Pinto sarebbe tornato da Londra con Mitrovic. Mou era così impaziente di abbracciare Abraham che lascia Trigoria e si reca a Villa Stuart durante le visite mediche per darli il benvenuto (mi pare trovate anche un video sui social ufficiali della cosa e gesto mai fatto da Mou con altri calciatori). L’attaccante ideale sarebbe stato Mitrovic, giocatore con caratteristiche che si avvicinano molto a Dzeko e che riusciva a fare reparto da solo oltre che sarebbe costato molto di meno, aveva 26 o 27 anni all’epoca ed era comunque un giocatore abbastanza sano pure.

    • Può benissimo darsi che siastao Mourinho a fare il nome di Abraham,ma di certo non avrà detto a Pinto di comprare la terza scelta del Chelsea per 40 milioni.
      La cifra giusta era la metà,ma non con il senno di poi.

  11. Non è una pippa Ve siete scordati il primo anno 27 goal . Ha avuto un brutto infortunio e secondo me deve cambiare aria perché ormai inviso da tutta la tifoseria ma il Inghilterra farà bene sono sicuro .Non so chi arriverà ma di punte ne serviranno due o forse tre io baldanzi lo darei in prestito e cercherei soule.

    • Io penso che vada rilanciato in Inghilterra. Tammy è sempre stato un calciatore discontinuo dove sembra che quando segna in una stagione molto, la stagione dopo è una di vacche magre per poi dopo ritornare a fare reti. Da noi la cosa non si è ripetuta anche per via della sua lunga degenza. Io infatti scrissi alcuni giorni fa di proporlo in prestito proprio al Leicester con diritto di riscatto a €40M pure che diventa obbligo se Abraham fa 12 reti, perché loro cercano un attaccante e devono sostituire Daka che ha annunciato che vuole andarsene e sente di aver dato tutto lì. Quindi il Leicester hanno la grana di dover cedere un calciatore che ha fatto intendere che vuole essere ceduto ed è un attaccante con una buona età (25) che diverse squadre in Premier League bassa e media fascia vogliono, dirette concorrenti la prossima stagione per loro. Come scritto potremmo cercare uno scambio di prestiti anche noi con diritto di riscatto e così prendiamo un attaccante buono e possiamo fare all-in su uno come David pure, avendo risparmiato molti soldi con Daka.

  12. seee e chi te li da? giusto un paga-e-zitto come il precedente ds poteva far sborsare 40 milioni
    per questo (purtroppo) involutissimo ex cannoniere.

  13. Come giocatore non mi piace assolutamente, ma se rientrasse, come nel primo anno, nel novero di quei centravanti brutti tecnicamente ma che la buttano dentro, (ce ne sono stati tanti e hanno fatto le fortune delle squadre in cui hanno giocato) me lo terrei pure.

    Ma il secondo anno non la buttava dentro e si sono visti solo i suoi limiti.
    Non tiene un pallone, non fa salire la squadra. Taglia sempre dalla parte “sbagliata”.
    Di “generoso” in rosa ci basta quel giocatore finito che è Belotti.
    Peraltro è anche pericoloso quando difende, scoordinato, confusionario.

    Vero che rientra da un anno di stop, ma francamente non vedo i limiti di un giocatore che deve riprendere il ritmo partita e sicurezza. Vedo i *suoi* limiti. Gli stessi del secondo anno.

    Certo, se avessimo dei laterali che sanno crossare, forse qualche gol lo farebbe, perché di testa non è male.
    Ma se si chiede al centravanti un lavoro diverso, alla Dzeko per intenderci, allora proprio è inutile.

    • Purtroppo x larga parte condivido.
      Confesso che avrei scommesso x un ritorno a bomba dall’infortunio.
      Resta inspiegabile l’involuzione del giocatore dopo l’ottimo primo anno.

    • Non sai nulla, abraham deve essere venduto a meno di 16 per fare una minusvalenza. A 28 sarebbe risolto anche il problema annuale delle plusvalenze che quest’ anno è di 10 mln. Solo che 28 mln per abraham sarebbe il colpo della vita, ghisolfì meriterebbe un anno in più di contratto se riuscìsse nell’ impossibile impresa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome