Il mercato prende quota, in arrivo subito due colpi

23
19608

ULTIME CALCIO MERCATO ROMA – Per una Roma che cambia proprietario, ce n’è un’altra che porta avanti il lavoro quotidiano sul campo e sul mercato. Se a Fonseca tocca l’aspetto tecnico, a Petrachi quello di rinforzare la rosa a gennaio. Farlo senza budget è già difficile.

In un momento di cambio proprietà rende il compito ancora più arduo. Il mercato si baserà sul classico gioco delle figurine: uno entra, soltanto se un altro esce. Fonseca ha bocciato Kalinic. Scartata l’ipotesi Petagna (offerto dall’agente) e aspettando di capire l’ennesima rivoluzione di Preziosi a Genoa (in bilico Pinamonti), il calciatore più facile da prendere è Mariano Diaz che, dall’inizio della stagione, ha racimolato appena una presenza in panchina.

Il calciatore smania per andare a giocare. Due i problemi: 1) Kalinic al momento non vuole muoversi 2) Sull’attaccante è piombata la Juve alla ricerca di un centravanti, ora che Sarri ha deciso di puntare sul tridente Dybala–Cr7–Higuain.

A sorpresa, quindi, potrebbe muoversi qualcosa sugli esterni. A patto che arrivino offerte soddisfacenti (Under) oppure si presentino situazioni che possano intrigare chi, leggi Perotti, ha deciso di rispettare il proprio contratto. Il nome accostato è quello di Politano, in uscita dall’Inter. Già un mese fa il nome dell’ex Sassuolo era finito in orbita Roma per un possibile scambio di prestiti con Florenzi.  Ora che il capitano ha trovato maggiore continuità d’impiego sembrano aumentare le possibilità di una sua permanenza.

In mediana l’eventuale intervento dipende dal recupero di Cristante (sotto osservazione Nandez), in difesa si cerca una sistemazione per Juan Jesus che piace alla Fiorentina. Al suo posto Petrachi sta monitorando il profilo di Gvardiol, classe 2002, centrale della Dinamo Zagabria e compagno di squadra di Olmo, altro giocatore che piace a Trigoria. In uscita Pastore: la Cina non lo affascina, il Lione molto di più.

(Il Messaggero, S. Carina)

23 Commenti

  1. Logica impeccabile questo articolo:
    Dal momento che la Roma non cambierà probabilmente il centroavanti (stando a quello che dice il giornalista), ne consegue che la Roma cambierà sugli esterni, dove non avrà nessun problema numerico causa infortuni dopo la sosta. Lo faranno così, a caso, giusto per avere notizie di calciomercato per riempire i giornali.

  2. Mhhh quindi cosa e’cambiato caro CARINA? NIENTE,a leggere il tuo inutile articolo di fine anno, non e’cambiato niente.

  3. Fritto misto di panzane di mercato.
    Under verrà ceduto (forse) dopo gli Europei sperando che si metta in mostra nella competizione.
    Ora significherebbe svenderlo.
    Nandez è obiettivo quasi impossibile vista le indiscrezioni su una valutazione di 40 ml da parte del Cagliari: più facile una trattativa con l’Inter nella quale rientri Nainggolan e un giovane della galassia nerazzurra.
    Non so quanto sia reale la voce su Gvardiol, ma quella è la strada giusta Petrachi.

  4. Dubito arrivi qualcosa di buono a gennaio!
    Troppa gente da vende che non si muovera’ mai: jesus, pastore e kalinic su tutti. Cmq a sta roma manca un terzino dx serio, una alternativa seria alla coppia di centrali e un vice dzeko.

  5. Anno nuovo, storie vecchie: Carina-mente si dovrebbe fare un favore all’Inter che non sa a chi appioppare Politano! Forza Roma

  6. Raga non si vince buttando i soldi ci vogliono giocatori forti e mirati non solo i NOMI,, salha lo anno cacciato tutti prima che diventasse grande con la roma marquinhos non lo conosceva manco la madre ,, castana, rudiger, palmieri, ecc ecc ,, il punto e che quando li prendi te li devi tenere non vendere al primo offerente…FORZA ROMA..

  7. Che nomi di M**** questi accostati… se un cambio di proprieta porta sti nomi, mejo rimanere co pallotta dp…
    Io vorrei cacciassero JJ Cristante e Kalinic.
    Prendessero na punta seria (Mitrovic o anche Mariano Ok) , un cc serio (Emre Can!!!) , ed un difensore serio e di prospettiva (Lyanco!!!!)
    QUESTO si chiama mercato di subentro!!!
    DAJE ROMA!

    • David, Mitrovic è bono ma è serbo, quindi extracomunitario, quindi non prendibile a gennaio.
      Lyanco mi piace molto, ma serve ora un centrale difensivo? E quanto vuole Cairo per lui, 40 ml?
      Emre Can costa troppo e comunque è già in direzione Parigi.
      Mariano sei sicuro che farebbe bene?
      Me lo auguro visto che il suo nome ricorre spesso ma io mi sentirei più tranquillo con un Cutrone al suo posto, uno che al Milan cambiava il corso delle partite subentrando nella ripresa.
      Anzi mi sentirei più tranquillo col tuo pupillo Kean 😂

  8. Alla mia Amata Roma non servano mezze figure,basta sofrire,si fa una spesa coerente,mirata e non ci Cacamo addosso,saremo più competitivi e non ci lamenteremo a fine Stagione.Forsa Roma.

  9. Premesso che rinforzare questa squadra proprio ora che ha trovato una sua identita non e’semplice.I rinforzi vanno identificati con cura nei punti deboli o presunti tali. Con l’arrivo di Ibrahimovic il Milan sembra che abbia messo Piatek sul mercato, e io un tentativo lo farei per portarlo a Roma. Poi ci sara’ da prendere un terzino destro e forse uno sinistro per dare il cambio a Kolarov, visto che Spinazzola non da molte garanzie dal lato fisico. Comunque il tutto sembra legato a dei giocatori in uscita, che probabimente tengono le mani legate alla societa,ma in ogni caso mi sembra che anche con questa squadra nell’ipotesi peggiore si possa lo stesso puntare al quarto posto.

  10. Sono molto piu propenso a prendere 2/3 giocatori di spessore a Giugno che prendere delle mezze figure a Gennaio, e che probabilmente siederanno in panchina vista la rosa attuale.Non so inoltre quanto potrebbero essere decisive per il quarto posto, che si potrebbe raggiungere alla stessa maniera con i giocatori attuali.Il cambio di presidenza e l’entusiasmo non ci deve indurre a chiedere subito miracoli o aquisti improbabili,si puo’ attendere tranquillamente la fine del campionato vista la competitivita della rosa attuale. Sinceramente dei nomi fatti finora non ne trovo ancora nessuno all’altezza di quelli che abbiamo gia’, cerchiamo di non partire subito con il piede sbagliato con la nuova Presidenza.

  11. Vabbe’ Ste’, tu fai dei ragionamenti intelligenti. E proprio perché parliamo di “ragionamenti” già qui qualcuno storcera’ il naso: ragionamenti?! Che è sta roba?! Se magnano?! La cosa più SENSATA che si possa fare a gennaio è NON TOCCARE NULLA!!! È da giugno che bisogna muoversi con idee chiare: 3/4 acquisti massimo ma ben cazzuti, punto! Sennò fai la fine del Milan, che spende 200 milioni per Borini e company…… Calma, sangue freddo, lucidità e pazienza. Che, ricordatevi (riferito a chi sa chi), NU SE MAGNANO! FORZA ROMA

  12. Anzitutto occorrerà valutare la nuova proprietà dalle cessioni e non dagli acquisti.
    Se l’AS Roma sarà in grado di tenere i migliori le cose saranno cambiate, poi la squadra avvalendosi delle giuste professionalità (il circo dei dirigenti ballottesi incapaci va perciò smantellato subito) e com adeguate risorse economiche si fa.
    LIBERTAS

  13. Mariano Diaz ? ma per favore….facciamo come con Rugani? questo e’ un altro che guadagna come il nostro giocatore piu’ pagato con la differenza che il campo lo ha visto finora solo da fuori! Sarei d’accordo solo se si prendesse un centravanti che e’ sul pezzo e si conosce, Piatek sarebbe ottimo, ma dubito si prenda con meno di 20 mln

  14. Dalle spolliciate credo di capire che i contratti vadano in scadenza a fine stagione, giustamente dovevano durare fino a luglio per giustificare tutte le plusvalenze possibili e immaginabili.
    Vabbè, speriamo di tornare a parlare di calcio, gli educatori commercialisti se la canteranno e suoneranno tra loro a parte qualche insulto fisiologico e compulsivo insito nella loro triste natura.
    Bene i cambi di nick, intanto, tra il serio e il faceto dimostrano quanto questi personaggi tengano rispettivamente alla AS Roma (zero) e al principale ballotta.

  15. Se il buongiorno si vede dal mattino la nuova dirigenza deve confermare gli attuali migliori della rosa e possibilmente presentarsi subito con un acquisto di spessore, tanto per fare intendere …con chi si ha a che fare.

  16. Siamo a -7 dal primo posto con la certezza di arrivare minimo terzi, la merdazio ha i minuti contati…proviamoci quest’anno con l’entusiasmo di una nuova società più la nostra passione finalmente fuori dal letargo…crediamoci, solo chi osa vince!!! Forza ROMA !!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome