La Lazio scrive ai tifosi che hanno fatto il saluto romano: “Ci dovete 50 mila euro”

36
3028

ALTRE NOTIZIE – La Lazio dritta contro chi, allo stadio con la sciarpa biancoceleste al collo, si rende protagonista di gesti di intolleranza. Con tanto di richiesta di risarcimento danni. Il club ha infatti inviato una lettera ai tifosi ritenuti responsabili di aver fatto il saluto romano durante la sfida di Europa League tra Lazio e Rennes del 3 ottobre 2019.

LA LETTERA – Nella lettera, che in questi giorni stanno ricevendo in diversi e che è datata Formello, 10 gennaio 2020, si legge: “Dai filmati eseguiti dagli organi Uefa e dalle indagini della polizia conseguenti, è emerso che Lei si è reso responsabile dei comportamenti sanzionati che hanno arrecato un danno quantificabile in 50 mila euro. Pertanto la invitiamo a prendere contatto con la società per concordare una modalità di risarcimento“.

I 50 mila euro non sono altro che il mancato incasso della sfida contro il Celtic per la squalifica della Curva Nord. La Lazio ha anche provveduto a sospendere l’abbonamento dei tifosi coinvolti per le prossime tre gare della squadra di Inzaghi. Del resto Lotito aveva dichiarato che i responsabili sarebbero stati individuati e puniti. Detto fatto.

(Gazzetta.it)

36 Commenti

  1. Chiedo che la Redazione venga bannata a vita, per aver pubblicato su questo sito simboli osceni.
    (scherzi a parte, che ce ne frega de quelli?)

  2. Dovrebbero cominciare a farlo tutte le società italiane di calcio. Per colpa di 4 disadattati chiudono la curva? Bene, esclusi a vita dagli stadi e una bella multina da 50 sacchi.

  3. E’ un’iniziativa lodevole, poi bisogna vedere se perseguibile davvero da un punto di vista giuridico.
    I tifosi che causano danno alle società con i loro comportamenti vanno eliminati dal mondo del calcio ma non con i daspo di cui si strafregano…..comincino a togliergli i soldi e vedrai come gli passa la fantasia di fare gli idioti….

    • Sono d’accordo. Sulla praticabilità giuridica ho serissimi dubbi, mi sembra più che altro un gesto di immagine.

  4. Ok che della Lazio importa poco, ma a mio parere hanno fatto bene. Perchè dev’essere sempre la società a pagare per tifosi imbecilli? E questo vale per Lazio, Roma, Atalanta, Viterbese o la più più piccola squadra d’Eccellenza, sia chiaro

  5. Il simbolo sara osceno,ma l’ iniziativa non mi sembra male,e potrebbe essere un’ ottimo deterrente contro chi vuole portare fatti e ideologie varie che esulano dallo sport dentro gli stadi.

  6. Qualcuno spieghi a Pallotta che i saluti romani-sti so n’antra cosa….. nun è che jie sarta in mente de portacce tutti a piazzale Clodio (Lotito)

  7. Probabilmente qui mi beccherò qualche rimbrotto ma non fà nulla
    A parte il fatto che concordo pienamente con il commento di @Kawa62
    (che ci frega a noi di quelli… Sacrosanto)
    La mia antipatia nei confronti di Lotirchio penso sia ben nota
    Però una piccola riflessione la debbo fare:
    Ben vengono tali iniziative sopratutto se servono ad arginare simili amenità
    Il saluto Romano è la cosa piu’ abbietta che ci sia Specialmente là dove viene effettuato in segno di Scherno Il Nazismo e i suoi simboli fanno parte di un passato storico che non dovrebbe mai piu’ rivedere la luce del Sole
    Oltretutto trovo ingiusto che per colpa di alcuni deficienti (perchè per me tali sono) debbono sempre e comunque pagare le rispettive Società.
    Hai fatto la caxxata, ti sei divertito? E mò paghi… Opinione personale

  8. Certo se poi oltre ai tifosi ci si mettono anche i giocatori a fare simili saluti militari, come Under,o il citato Shaqiri che mi sembra sia stato multato dall’ uefa per una roba simile, cominciamo a multare loro che magari due soldi li hanno,l’ esempio dovrebbe partire da loro,che sono gli interpreti del calcio.

  9. “Dai filmati eseguiti dagli organi Uefa e dalle indagini della polizia conseguenti, è emerso che Lei si è reso responsabile di comportamenti inaccettabili, come andare allo stadio con un pigiama, e tifare per una nota podistica specializzata del commercio di Caciotte [quelli che infatti hanno portato il CACIO a Roma, da Valmontone].
    Pertanto la invitiamo a prendere contatto con la società CIVILE per concordare una modalità di risarcimento nei confronti della comunità Romana che quotidianamente denigrate associando il vostro nome agropontino a quello della Capitale”

    • Non trovi buffo che chi ha tra i propri valori il pensiero unico, volto a negare nei fatti la libertà di chi vede la vita diversamente, sia proprio colui che (oggi) si riempie di più la bocca con le parole che scrivi?

  10. Lotito ha trovato il modo di inimicarsi la tifoseria e quindi procurare il tracollo che gli impedirà eventuali sogni di gloria.

    • Allora dormi sonni tranquilli perché non arriveranno. Peraltro anche secondo alcuni utenti di questo sito è parte del normale sfottò, quindi, secondo loro, le scuse non sono dovute.

  11. Malimoxtacciloro.
    Sti burini che fanno il saluto Romano… Un controsenso.
    Sono invertiti…
    Dovrebbero purgarli con l’olio di ricino….
    Laziale sentite male.
    Lotirchio paga…

  12. Dovevo vivere abbastanza per scrivere “br… brav…
    Nuje’afaccio…
    Brava lan… Naaaah, è più forte di me..
    Brava lanz…”

  13. Comunque, al di là delle battutacce, alla fine non è tanto la difesa di princìpi astratti che preme a Claudiuccio, quanto la perdita economica.
    Tutto si spiega, tutto torna.

    • Caro HSL, i principi e gli ideali non sono poi tanto astratti visto che hanno ripercussioni (buone o brutali che siano) nella vita reale! 😉

      Per il resto d’accordo con te: non fosse stato per la mancata vendita de du’ bijetti ‘sto purciaro cor quasi che se moveva!

      Senza contare che probabilmente è solo un’operazione di facciata…

  14. Operazione di facciata, per far vedere che loro si che fanno rispettare le regole! Lotito il moralizzatore, dovrebbero fargli un mezzobusto sui fori. Hanno mandato la lettera chiedendo di mettersi in contatto per le modalità di rimborso…ma siamo seri? Però le scuse a Zaniolo non sono arrivate, Diacoanale non dice nulla al riguardo? Miserabili dal 1900
    Forza Roma, Sempre!

  15. Si fa solo pubblicità per avere ancora più potere, quella lettera nn conta niente, è la solita farsa per far intendere che la sua è una società modello, ma è la più sporca in Italia.

  16. A guardarlo bene, il simbolo di questi mungivacche è identico all’aquila nazista appuntata al petto delle S.S… e come se non bastasse, sotto di essa, il nome della società è preceduto proprio dall’acronimo “S.S.”!

    Chiamala “coincidenza”!!!
    Altro che “persuasione occulta”!!!
    Ci manca solo la svastica come ciliegina sulla torta!

    Che cosa ci si aspetta, quindi, dalla loro tifoseria?

    Più evidente di così…

    È la lazie stessa che dovrebbe essere censurata, sciolta e definitivamente bandita.

    • Adesso non esagerare, Morituri, l’aquila imperiale precede quella nazista di almeno una ventina di secoli, ma non devo certo dirlo a te, e la sigla SS non può assolutamente esser associata alle Schutzstaffel dal momento che i Pippanera formarono la loro infima società podistica una trentina d’anni prima dell’avvento di Hitler. Poi, se con una fuga in avanti palese da parte degli estremisti della Nord si è voluta una somiglianza grafica con certe esteriorità nazionalsocialiste, cosa alquanto perversa, allora parlare di (non) “coincidenza” non è affatto peregrino.

  17. La volpe Lotito colpisce ancora…e tutti abboccano!!!

    Quest’iniziativa si deve al semplice fatto che il tutto è accaduto in ambito Uefa (il moralizzatore/[email protected] sa bene che l’Uefa punisce senza se e senza ma e quindi mette le mani avanti nel caso dovessero fare la champions league).
    E’ la solita pagliacciata alla Lotito tipo i fiori dopo l’ignobile adesivo su Anna Frank (ricordate che è stata registrato a sua insaputa mentre fa dell’ironia sul mazzo di fiori e sugli ebrei al telefono???)
    Se dovesse scrivere lettere per ogni partita del campionato italiano in cui i tifosi beceri della [email protected] fanno ste [email protected]@te dovrebbe noleggià na flotta de tir pe spedille tutte !!!

    Diffidare sempre della volpe moralizzatrice Lotito !!!

  18. La differenza tra lotito e pallotta… uno fa una lettera seria, l’altro ammaina l’ultima bandiera, smonta la squadra e scrive una lettera piena di falsità prima di sparire… Pallotta è riuscito a far diver serio pure lotito.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome