La nuova Roma made in London

81
69

ULTIME CALCIO MERCATO ROMA – C’era una volta Roma caput mundi. Da qualche tempo l’universo giallorosso s’è spostato a Londra. È qui che è nata la scelta legata a Fonseca. È sempre nella City che il tecnico ha conosciuto Pallotta e probabilmente sarà sempre nella città londinese che il club, previo l’operato di Baldini, proverà a rinforzarsi in vista della prossima stagione. Un difensore in primis, Alderweireld, ma non solo.

Perché il consigliere del presidente è pronto anche ad esaminare eventuali proposte per Zaniolo. Il Tottenham, insieme alla Juventus, è il club che ha manifestato maggiore (e concreto) interesse per il ragazzo di Massa. A lungo s’è parlato di un’offerta di 35 milioni che a Trigoria però non hanno mai ricevuto. Tra l’altro, la Roma è sì pronta ad ascoltare ma valuta il 19enne 50 milioni. Procediamo tuttavia con ordine.

Il primo obiettivo di Baldini è arrivare al nazionale belga. Nel summit di Siena, il consigliere del presidente ha convinto Petrachi a voler conoscere almeno i margini di manovra sul difensore. Alderweireld guadagna 4,3 milioni ma ha il contratto in scadenza nella prossima stagione. Sino al 25 luglio chi lo vuole deve pagare la clausola rescissoria di 30 milioni che tuttavia Baldini intende bypassare. Il ds salentino attende di conoscere i costi complessivi dell’operazione e intanto tiene in stand-by Mancini. Per l’under 21 potrebbe esserci un’accelerazione a breve soltanto nel caso l’Atalanta venga incontro alle condizioni giallorosse (prestito iniziale, pagamento pluriennale e valutazione sui 20 milioni, rispetto ai 30 iniziali).

ALMENDRA, PIANO A – A Londra c’è anche Seri, regista ivoriano (ora al Fulham, retrocesso in Championship) già allenato da Fonseca nella stagione 2014-15, quando entrambi militavano nel Paços Ferreira. Il suo profilo, però, è scivolato in secondo piano rispetto a quello di Almendra, centrocampista del Boca Juniors che Petrachi considera la prima scelta per la mediana. Classe 2000, è un ragazzo che ha catturato l’interesse di diversi club europei (Porto, Napoli e Siviglia). In patria lo paragonano a Riquelme, accostamento spesso abusato per i talenti della cantera degli Xeinezes che hanno inserito una clausola rescissoria di 25 milioni.

Nato come centrocampista di destra in un reparto a tre, negli ultimi 7 mesi ha giocato in una posizione più centrale, come uno dei due mediani nel 4-2-3-1, il modulo preferito da Fonseca. La Roma sta provando ad inserirsi e ha incaricato di occuparsi della trattativa un intermediario italiano che ieri curiosamente era a Londra. Il Boca è pronto a trattare anche se preferirebbe attendere il 1 agosto, giorno del ritorno degli ottavi di Libertadores contro l’Atletico Paranaense.

Capitolo Veretout: questa mattinai il Milan incontra nuovamente la Fiorentina che domani parte per gli Usa. Tradotto: a ore il destino dell’ex Saint-Etienne dovrebbe essere noto. La Roma rimane in corsa e potrebbe vedere i viola (disposti a scendere da 25 a 22 milioni) in serata. Intanto ieri la Media Team Empower Sports, agenzia che cura le relazioni pubbliche di Fonseca, ha inviato via mail l’augurio di Fred nei confronti del suo ex allenatore. Curiosa la pubblicità voluta dare al saluto pubblico del brasiliano.

(Il Messaggero, S. Carina)

81 Commenti

  1. Almendra è un’ottima prospettiva mentre Seri può dare più garanzie nell’immediato. Il difensore belga ha esperienza ma dovrebbe costare meno tra cartellino ed ingaggio. Il buco è ancora il centravanti e chissà cosa verrà fuori

  2. Chiedo a voi Pallotta Boys il senso tutto cio’.Spiegateci per favore,purtroppo noi beceri e fottuti tifosi vecchia maniera non riusciamo a comprendere questa Roma “interplanetaria”. Grazie.

    • Per cogliere il senso di tutto ciò basta guardare l’abbigliamento di ballotta lo spaventapasseri perdente di focene.
      La foto altamente esplicativa.
      Stacca dal campo (coltivato…) e attacca coi cefali.
      PALLOTTA VATTENE

    • Non c’è bisogno dello Sceicco.
      Non avrebbero fatto peggio di lui nemmeno Jack lo Squartatore e King Kong.
      E magari questi non ci avrebbero preso per il Kulo come sta facendo questo bugiardo da ben nove anni raccontandoci tanto ( Faremo, Diventeremo, Vinceremo), e facendo esattamente il contrario.
      Ma nemmeno Totti vi ha aperto gli occhi? Quando lo capirete sarà sempre troppo tardi.

    • ti riferisci ai 3 secondi posti di fila? hanno fatto peggio inter milan e napoli e tutto il resto della serie a.

      Se invece ti riferisci ai terzi posti hanno fatto sempre peggio inter e milan.

      perché non è da quest’anno che fate la lagna, è da anni, il peggior presidente di tutti i tempi e invece a piazzamenti nei primi 5 anni è secondo solo a Viola in tutta la storia della Roma.

      Pensa te che ponno esse l’altri.

    • Caro Nome, la Roma con Rosella ha fatto molto meglio di questo proclamatore (“Faremo della Roma una delle più forti squadre d’Europa).
      E ha vinto anche qualcosa.
      Questo nove anni e ZERO ASSOLUTO.
      Nemmeno la Coppa del Nonno.
      Però ” Per lo scudetto ci siamo anche noi”.
      Come no! Almeno Rosella faceva l’autogestione e non prometteva niente.
      Questo invece fa l’autogesione ( perchè non ha una lira…) pero non rinuncia a prendere in giro i tifosi della Roma.
      Contento tu…

    • Guarda che non e’ l’unico milionario che si veste così. Conosco dei russi che sono peggio e comunque se avessi i soldi di Pallotta, andrei in giro in perizoma.

    • ma che ne sapete voi che vestite da alcott come tutti i pischelli che hanno 20 euri per un pantalone.

      questa è una giacca Dunhill da 800 euro.

      ma che ne volete sapere voi di moda maschile britannica, se le vostre colonne d’ercole sono le uscite da tuscolana a casilina.

    • Tifosi vecchia maniera? Quelli che a suon di cazzotti cinghiate e mazzate hanno tolto i tamburi, quelli si vecchia maniera, dalla Sud col pretesto che bisognava tifare “all’inglese”? Vabè dai, facciamo così: forza Roma.

    • I tifosi “vecchia maniera” tifavano a oltranza (ultrà) e quando si arrivava terzi (sic) si festeggiava. Oggi un secondo posto con record è schifato da questi snob della caciotta.

    • Se non erro i tamburi furono tolti per altri motivi tipo la sicurezza, materiali contundenti o qualcosa di simile, comunque sia ricordo con piacere un coro abbastanza raro di quegli anni che non si sente più…divenuto ormai obsoleto e alienato come tanti altri.

      “Barbera e champagne
      stasera beviam
      per colpa della Roma là, là, là
      per colpa della Roma là, là, là
      Ai nostri colori
      stasera brindiam
      con un bicchiere di barbera
      e una coppa di champagne” 😀

    • Frank, è un coro che a casa mia si sente ancora (quando il sottoscritto è di buonumore). Prova a immagina’ le facce di chi mi sente…

    • Bravo Kawa62, che lo champagne e il buonumore siano sempre i tuoi compagni di viaggio, posso immaginare le facce stupefatte della serie…questo ha bevuto o questo è matto 😀 e invece è solo merito della nostra Roma!

    • Ciao Frank,

      il discorso sicurezza non c’entra nulla, diciamo che i motivi furono ben altri. Chi era nella parte bassa della Sud quel Roma-Inter di settembre 1999 sa come sono andati i fatti.

      Un saluto.

    • Saluti a te Blouson, ricordavo diversamente, quelli erano anni di conflitti in cui sparivano gruppi storici e ne nascevano altri diciamo che ci fu un cambio generazionale. Mi auguro che i fatti ultimi accaduti in curva nel derby (coreografia da esporre o meno) e post derby (Centocelle) siano stati chiariti e che possano tornare ad essere il 12esimo uomo in campo!! Ciao.

      Forza Roma e Forza Curva SUD!

    • Credo che in questo momento tutte le risorse societarie siano impegnate H24 nell’immane impresa di soddisfare le legittime richieste di Stef73….

  3. “c’era una volta Roma Caput Mundi”
    al provincialotto Carina sfugge il fatto che una volta la Gloriosa Roma non era solo Roma Città,ma copriva il 25% dell’intero suolo Planetario.
    Ed infatti ASROMA è un Team Internazionale finanziato da Sponsor Intercontinentali e composto da gente proveniente da tutte le parti del Pianeta come il Mozambique Paulo Fonseca.

    Se a Carina la cosa non sta bene,è liberissimo di tifare una squadra locale come Lupa Roma, o FC Infernetto, o lazzie

  4. Pallotta mettesse a conto spese della Roma un completo come cri Comanda! Sembra sordi in Bello, onesto, emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata! Che poraccitudine

    • Sei un grande, ma temo che la tua ironia sia troppo sottile per essere compresa dai Pallotta Boys…

  5. A uno la Roma è invisa, l’altro odia i tifosi e Roma

    Una sit-com deleteria

    Non funziona e non funzionerà, il calcio ha delle regole ferree e quando vengono meno le stagioni vanno come la scorsa; le squadre sono un complesso di uomini, interessi , intenti e personalità se al di sopra non c’è chiarezza e polso in chi dirige come può funzionare?

    Ai Pallotta boys l’ardua risposta

  6. Stef73, pensa che i pallottini sono l’unica cosa simpatica che il pupazzo americano è riuscito a creare. Se togli anche loro, non ci sarebbero più argomenti di discussione. Daje discepoli, sta nascendo una Roma planetaria e con lo stadio toccheremo le vette mai esplorate prima. Lunga vita al circo americano

    • E’ vero, sono un tajo.
      L’anno scorso di questi tempi era “aspettiamo e vediamo”, poi a “mercato” (delle pulci) finito era “i bilanci si fanno a fine stagione”.
      Ne hai sentito uno fare un bilancio sulla stagione appena conclusa?
      Io no, eppure qualcuno un mese prima che finisse ancora delirava di terzi posti, CL sicura etc.
      Poveretti.

    • Ilario, te sei dimenticato de chiude co PALLOTTA VATTENE. a prossima volta sti più attento

    • Già….ricordo di post con scritto: “arrivamo TERZI facile”….ma troppi ce ne sarebbero, relativi a Pastore , Nzonzi e Olsen….ma inutile stare a rivangare….

    • Riguardo Olsen sono stati fantastici, si sono perfino superati.
      Alisson era un panzone, Savorani il vero fuoriclasse che trasforma ogni portiere in campione così ballotta ci fa la plusvalenza e Savorani stesso che la stagione successiva plasma un nuovo fenomeno e così via.
      Difatti abbiamo visto.

  7. Che soggetti sto due, degni uno dell’altro…. Sparlò, vattene vattene vattene. E portate via pure l’uccellaccio Baldini

  8. Ma infatti di cosa ci lamentiamo il duo Pallotta-Baldini ha vinto tutto e dopo 9 anni la Roma oggi è uno dei club più ambiti da giocatori e allenatori. Curioso come i fan di Pallotta fanno la morale ai giocatori quando poi l’Azienda Roma non ha altro modo per convincerli se non a suon di soldi visto lo scarso appeal di questo momento. Pallotta evita Roma e continua ad amministrare la società da Londra e altrove cosa piuttosto ridicola per un presidente di un club come la Roma. Se Pallotta dopo tutto lo stravolgimento fatto quest’anno non ottiene ottimi risultati saranno seri problemi. Le letterine alla Babbo Natale servono a ben poco se non c’è la reale volontà di cambiare e a quanto pare nkn c’è visti gli equilibri immutati in cada Roma.

    • …e perchè per partito preso ?..

      Io quando è arrivato Pallotta , dopo lo stillicidio dell’ultima stagione di Rosella Sensi, ero molto contento intravvedevo finalmente una svolta “epocale” tralaltro fattaci balenare da loro stessi, mi ritrovo dopo 9 anni a stare più o meno all’era precedente che per fare mercato devi fare autofinanziamento, e chi nega ciò, è un disonesto. E allora dov’è l’apporto di Pallotta ? Cosa ha prodotto in 9 anni ? Qualcuno diceva acquisizione di prestigio e appeal internazionale…tutte favole per gonzi, si è ben capito che i giocatori vincenti qui non ci vogliono venire…..ma voi dimenticate tutto e subito…meglio fare gli struzzi…ci si logora meno vero Pallottisti ?

  9. Mamma mia vederli insieme nella stessa foto mi provoca dei conati.
    Hic sunt cesarones.

  10. Le 10 pecorelle smarrite, sono sempre loro al massimo arrivano a 12 che ci scassano la mincxia tutti i giorni sul sito.Come deve essere brutto sentirsi laziali e come tali frustrati e perculati tutti i giorni. Solo La Maglia

    • si, ma non stare tutto il giorno davanti al PC , esci per strada o vai alla bisca sotto casa o al bar e ti accorgi che non sono 10/12 ,gli sfigati sono una moltitudine,che aumenta sempre più e che di Pallotta ormai non si fida più.
      Lui l’ha capito e per questo a Roma non viene più.
      Lo so che la storiella non te piace ma la realtà è questa….me sembra che siete nati la notte della sgrullata….

  11. Lo Sachtar Donec’k non e’AS azienda Roma
    Pero’Fonseca,dal 6°al 5°posto (con un po di fortuna) e’un livello superiore alla tua portata…lascerai il segno?
    BUONA FORTUNA ZORRO!

  12. E’ evidente a tutti come nel periodo del calciomercato si debbano liberare tutte le sinergie necessarie a raggiungere importanti calciatori . E in questo la figura di Franco Baldini puo’ essere d’aiuto .Gianluca Petrachi ha di fatto gia’ spiegato che in Societa’ non esistono sovrapposizioni di ruoli o conflitti tra essi ma solo rapporti fiduciari e collaborativi . Le decisioni per l’aspetto tecnico sono tutte in capo al d.s. che giustamente se ne assume in toto le responsabilita’….

    • Grazie, ogni volta che non riesco a prendere sonno leggo con interesse i tuoi interventi e faccio sogni d’oro.

    • AHAHAHAHAHAHAHAHA

      te prego Dario hai vinto tu…

      la battuta più fenomenale che ho letto qui sopra, e ce ne sono state eh…
      cmq l’ottimismo è il sale della vita nun se batte, se un alieno leggesse ogni suo post penserebbe che qui sulla terra la Roma sarebbe la potenza dominante, nemmeno gli USA dopo il 1991.
      tutti fenomeni di dirigenti, tutti fenomeni di allenatori, tutti fenomeni di giocatori, (fino a che non se li vendono…poi so pippe rimpiazzabili da chiunque prenda a calci una sfera)…del supermegagalattico presidente amerregano poi non ne parliamo proprio, Santiago Bernabeu je spiccia casa…
      ma intanto 9 e dico NOVE anni di nulla, nulla di nulla, a parte proclamiroboanti e plastici di quartieri commerciali.

      poi si chiedono perchè li chiami cesaroni…mah!!!

  13. Mi sembra di vedere la scena: Petrachi espone il suo piano di rafforzamento della squadra discusso con Fonseca, Pallotta ad ogni voce guarda Baldini che commentata: questo è meglio, di questo me ne occupo io, quest’altro non serve, quello tienilo in stand-by; passiamo al successivo ecc
    N.

  14. Pure i cesaroni ma quanto possono parlare? ahahha metti pure che sono contenti degli acquisti metti che sono strafelici delle vendite, adesso iniziano le partite. Saranno ugualmente contenti o diversamente contrariati? ahahhah forse diranno i conti si fanno alla fine del campionato ahhahah è presto per parlare,,, non fate i gufi,,, siete solo quaglie ahhahah. Il divertimento con i cesaroni è sempre assicurato anche in comode rate domenicali ahahhahah

  15. Ci libereranno,ne sono certo!

    La prossima stagione in campionato,se riusciamo ad arrivare nella zona medio bassa,della colonna sinistra della classifica,per l’AS Azienda sarà un successo!

    Sempre Forza AS ROMA!

  16. Non siamo ” struzzi pallottisti”.

    Fatturato e appeal sono cresciuti, abbiamo sponsor di alto livello ed uno stadio di proprietà vicinissimo.

    Grazie a Pallotta faremo le coppe anche quest’anno.

    Ciao Tullio

    • Lando, mi spiace ma te lo devo dire anche se giustamente non te ne fregherà nulla.

      Da oggi, dopo queste esternazioni, rientri di diritto nella black list degli utenti dei quali salto a piedi pari i commenti.
      Mi spiace, perché oltre a essermi simpatico in te riconosco competenza e onesta intellettuale.
      Ma i commenti degli ultimi giorni sono veramente inguardabili e anche chiaramente provocatori.

      Saluti.

    • Ancora un paio d’anni con l’as Azienda,e dovrai ringraziarlo per averti salvato dalla serie B…al
      terzo anno?….

  17. Infatti milone ha ragione.. Il dato più significativo è la campagna abbonamenti che mi pare vada a gonfie vele e soprattutto in città si respira un’aria entusiasta di tutto ciò.

    • Che la campagna abbonamenti vada a gonfie vele mi sembra una leggera forzatura. Lo scorso anno gli abbonamenti furono circa 24.000; vediamo alla fine. Teniamo presente che veniamo da un sesto posto e nessuno parla quest’anno di andare oltre un quarto posto.

    • Nel modo che si è arrivati sesti nell’ultima stagione,nessuno me lo leva dalla mente,che si è puntati a quella posizione per ripartire alla scalata per il 4° posto,no eh…plusvalenze si “imbachecano” e as Azienda campa! eheheh

      VERGOGNA!!!

    • Se ci manca l’entusiasmo cambiamo pure squadra. Evangelista, a te chi piace?
      a me il Chelsea

  18. Mi dispiace Blouson.

    Anche se la penso diversamente, continuerò sempre a leggerti con attenzione.

    Sei una persona intelligente e ben educata.

    Ti saluto con stima

  19. Già ero fortunato ad essere nato Romano e Romanista una sfiga mi doveva capitare, anzi due per compensare: Pallotta e Baldini mio dio non vedo l’ora che spariate

    • La cosa è ingannevole:
      Pallotta, da buon Americano vesta male, ma vive in una residenza da 22 milioni di Dollari, è il Padrone di ASROMA (che non è neanche la sua 1ma occupazione)

      Mi cugino indossa solo Ralph Lauren ed Hogan ma se tiene a casa la zia per pagare le bollette con la sua pensione.

    • Una residenza da 22 milioni di dollari?
      Magari progettata pure da un architetto famoso
      Così, per mera curiosità, potresti fornirci un indirizzo web dove sia possibile curiosare ed ammirare questa chicca dell’architettura americana?
      Un’immagine sola sarebbe consolatoria;
      passi la conduzione dell’azienda Roma,….ma possibile che, uno che vive in un tempio della bellezza architettonica, non conosca l’unica parola italiana universale: Armani
      Ti puoi permettere 22 milioni di ? Per una casa, e hai un guardaroba….penoso
      Urge personal fashion e poco importa se a carico dell’azienda
      Non è poi del tutto vero che in ?? Non siano sensibili al bel vestire
      No si dimentichi di postare i riferimenti web su cui ammirare la meraviglia da 22 milioni

    • Da quando non viene a Roma la mas ha chiuso. Coincidenza? Magari ovs! Se veste al buio da buon cafone americano

  20. Caro Evangelista se non abiti a Roma perdona e ritieniti l’eccezione,,,aahahha, tu hai detto una parola grossa,,, città,,,, ahahah ma questi che scrivono contro la Romanità e piripi e piripà pubblicano le barzellette del tifoso coatto ma quando l’hanno mai vista Roma? ahahhahah in gita forse, so tutti scappati de casa ahahha sai quelli che adesso abitano a Ciampino a Morolo e adesso rosicano de fa i pendolari? ahahha per non parlare dei barbari ossia di quei sedicenti tifosi che vivono nelle isole, a Milano, in Spagna hahha che tra l’altro hanno goduto come ricci quando i Capitani se ne sono andati,, ma de chi stiamo parlando? si sono divertenti direi ridicoli ma lo striscione steso dalla Curva Nord è più romanista de loro.

    • @ Prohaska tu ci dipingi come barbari? Ahahahahahah 2000 anni fa’ avresti avuto ragione a definire barbari quelli che vivevano fuori Roma. Ma sinceramente visto il degrado che vi circonda non baratterei per nessuna cosa al mondo la mia cara isola. Adesso mi rinfresco con un tuffo al mare nella mia caletta preferita e penserò a te bloccato nel traffico mentre ammiri la tua cara città piena di buche e monnezza. Ciao caro.?

  21. Eheheh Nome# No Sperlotta,il terzo anno si ricomonciera’dalla colonna sinistra alta della classifica cadetta…si spera!…Sempre Forza Roma!

  22. Step Pallotta non deve confrontarsi con noi è normale che è più ricco di noi, ma rispetto ai presidenti di calcio è un ristoratore

  23. Stef73 posso provare a risponderti senza che ogni volta finisca in polemica..? Credo che questa sia la prima Roma senza romanità.. Cioè svincolata da certe dinamiche tipicamente locali che l hanno contraddistinta in tutti questi decenni di storia! Una Roma fuori da Roma.. Non condizionata da stampa locale. Radio. Tifosi più o meno influenti. Cardinali illustri e mostri sacri(Totti e Ddr) nello spogliatoio che sappiamo bene hanno influito non poco nelle scelte societarie in passato. Ecco credo che Baldini e Pallotta vogliono tentare questa strada! Un club con una nuova identità. È giusto? È, sbagliato? Lo dirà il tempo e già questa prox stagione.

  24. Davvero?
    Giudicare come si veste la gente in vacanza è tristissimo, ancora più triste è pensare che vestirsi bene implichi indossare marchi “costosi”.

  25. “Fuori Roma” è Lazio,,,, ahahhahah o vogliamo cambiare anche il nome a questa squadra? Per capire radici e simboli basta aver letto nemmeno studiato, noi chiamiamo Roma perché siamo la squadra della Capitale e abbiamo come simbolo la Lupa Capitolina, loro nati prima scelsero di chiamarsi Lazio ahahah scegliendo per simbolo l’Aquila che era sugli stendardi delle Legioni, le quali Legioni per una legge inviolabile con l’Aquila dovevano restare fuori delle Mura ahahahah Qualora i Fondatori della Roma avessero voluto una società con un orizzonte internazionale ahah come successe all’ Inter l’avrebbero chiamata diversamente o avessero avuto un’ispirazione filosofica,,,,potevano chiamarla Spes aahhaha

  26. Diego F io non ti sto dicendo che è giusto. Io ti sto dicendo quello che credo loro vogliano fare. Che abbiano ragione o torto lo dirà il tempo e soprattutto il campo. Ti invito a riflettere sul fatto che il club con tanta romanità e romanismo intorno e all interno di esso non mi pare in questi 100 anni di storia abbia vinto tutto sto granché o sbaglio? Non è che prima fossimo il real Madrid… Poi è ovvio alla base di tutto ci stanno sempre i soldi.. Se non spendi godi poco! Ma questo è un problema che la Roma se lo porta dietro da sempre! X noi non ci sono mai stati signori del denaro come Agnelli Berlusconi o Al Kelaifi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome