La strategia di Mou per la Roma direzione Budapest

42
2411

AS ROMA NEWS – Per Josè Mourinho la partita più importante è sempre la prossima, ma la data segnata in rosso sul calendario è quella del 31 maggio, quando a Budapest la Roma affronterà il Siviglia per provare a far impazzire nuovamente di gioia la capitale.

Per battere gli spagnoli, la squadra ha bisogno di ritrovare al meglio i suoi giocatori migliori. Per questo Mou sta predisponendo una strategia ad hoc per gestire quei calciatori non ancora al meglio della condizione in queste due partite (Salernitana domani pomeriggio, Fiorentina sabato prossimo) che le separano dalla finalissima di Europa League.

Dybala non dovrebbe partire titolare, ma avrà spazio a gara in corso per mettere minuti nelle gambe. Dovrebbe giocare invece dall’inizio Wijnaldum, che è il giocatore più vicino al top della condizione avendo già accumulato qualche presenza dopo il suo secondo stop, stavolta per un problema muscolare.

Difficile che possano partire titolari Smalling ed El Shaarawy: l’inglese potrebbe rientrare dal primo minuto a Firenze, così come il Faraone, che potrebbe essere una valida alternativa a Spinazzola, infortunatosi nel corso della gara di ritorno di Leverkusen. Non preoccupa Celik, che punta a esserci già domani, ma solo dalla panchina: al suo posto giocherà il giovane Missori. Contro i campani spazio anche per Tahirovic e Solbakken.

Si parte con le seconde linee, ma nella ripresa spazio ai giocatori alla ricerca della forma migliore per fargli mettere minuti nelle gambe. Mou vuole centellinare i suoi pezzi da novanta per farli arrivare al meglio alla gara più importante di questi ultimi anni di storia romanista.

Fonti: Il Messaggero / Corriere dello Sport / Corriere della Sera

Articolo precedenteMercato Roma, ora è Tielemans l’obiettivo di Pinto
Articolo successivoGiannini: “Mourinho un’intuizione geniale, deve rimanere. Il Siviglia meglio della Juve: si sente troppo sicura”

42 Commenti

  1. Per ritrovare il ritmo partita ed essere arruolabili per 90’ ed oltre in caso di supplementari, serve giocare.
    Mou e lo staff medico dovranno essere molto abili nella gestione.
    Meglio avere una rosa ristretta con giocatori al 100% della condizione, che una rosa ampia con molti uomini chiave in condizioni precarie.
    Per questo ritengo che gli infortunati di lungo corso Dybala, Gini, Elsha, Smalling e Llorente dovranno mettere molti minuti nelle gambe nelle prossime partite di campionato anche a rischio di riperderli per infortunio.

    • Mi trovo con te nei commenti, MOU e il suo staff sicuramente sapranno gestire il tutto. La cosa più importante è l’ EL, ormai “il potere” gioca a carte scoperte e non conviene sforzare i titolarissimi in campionato, giusto 20 mnt per minutaggio…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  2. Off topic: su Repubblica online di ieri in un articolo si viene senza giri di parole invitati a tifare contro le squadre “nostrane”, dato che non c’e la feccia bianconera.

    • Che fine ha fatto? Sta in panchina. Mou gli preferisce Solbakken, direi anche giustamente. A me Volpato non ha mai impressionato, lo cederei tranquillamente in estate.

    • Volpato non è pronto, ha potenziale ma deve farsi le ossa, Ola ha dimostrato di meritare altre chances.

    • D’accordissimo con te.
      Se non altro percè se non doveva giocare neance un minuto allora lo si poteva almeno lasciar partire per il mondiale U20 che sarebbe stato un ottima esperienza per lui…

    • Aho’ male seier cugino de Volpato..ma che nn c’è dormi la notte?🌵🌵🌵😁😁😁🤣🤣🤣😉

  3. Non ve preoccupate… Ritornano tutti….

    E sarà un’altra musica…….

    Vorrei tanto che la società, annunci il rinnovo di mou 💛❤️…..

    Così tanto per comincia’…..

    Tanto per canta’…….

  4. vediamo come vanno le due partite del campionato…prima della finale, e eventualmente si potrebbe rischiare Smalling in europa

  5. Mettiamoci anche la giusta e doverosa strategia per confondere o infondere false sicurezze alla squadra avversaria che sarà straconvita di aggiudicarsi al 100% la quinta coppa visto che da come si evince giocherà contro un reparto di ortopedia al completo. Mourinho non è scemo quello l’abbiamo capito tutti. Facciamogli credere che stiamo più a pezzi di quello che siamo e per poi magari produrre una partita degna delle migliori e “sanguinolente” battaglie epiche. Di certo noi la finale non gliela regaliamo di quello ne sono straconvinto. Daje famoje ballà sto flamenco de tristezza a stò Siviglia e godiamo…Forza Roma !

    • Ivo…il Siviglia ne ha già vinte sei. Sarebbe la settima. La chiamano “la nostra coppa”. Se la sentono calla…

  6. Letti i commenti degli ultimi giorni, e annusata l’aria che tira nella Capitale, oggi avrei fatto un bell’editoriale dal titolo:

    ANCORA NON ABBIAMO VINTO UNA CEPPA

    Così, tanto per tornare un po’ tutti coi piedi per terra…

  7. un tempo domani lo.farei.giocare a tutti, 1 x ritrovare la condizione,2!!!! purtroppo la coppa ancora non e’ vinta,dopo se arriviamo settimi.facciamo.la conference? non.vendiamo.la pelle dell orso,…….. altrimenti errori.che portanoalla disperazione sportiva!

  8. Difficile scegliere, il rischio è enorme, gloria o fallimento.
    MOU sa cosa fare, mi affido a lui.
    Mi piacerebbe tanto vincere giocando come a Leverkusen, palla in tribuna e zero gioco, sarebbe il massimo.

    Nella finale di Coppa dei Campioni dell’83 contro un Liverpool stellare, se c’era MOU a quest’ora in bacheca c’era scritto ROMA e nessuno avrebbe ricordato come giocava la Roma.
    P.S. sono un fautore del bel gioco, ma con mezza squadra “sfasciata” giocatori a pezzi, errori arbitrali, ora voglio la COPPA a qualsiasi costo.

  9. MOURINHO è il nostro indiscusso LEADER.
    Ma io spero, mi auguro e credo, essendo come dico sempre che ogni squadra è “ad immagine e somiglianza del proprio Mister, che TUTTI I GIOCATORI CHE GIOCHERANNO, SI COMPORTINO LORO DA LEADER NELLA LORO ZONA DI CAMPO!!!
    Sarebbe quella la VERA MOSSA VINCENTE….
    D’altronde sono loro che determineranno il risultato.
    Con l’approccio, con la testa, con le gambe e con il kulo….
    Daje ROMA.
    Cicatun cicatun cicatun…..
    FORZA ROMA

  10. Con il Siviglia non basta pareggiare, alla fine bisogna vincere; quindi un atteggiamento un po’ più offensivo con Smalling in difesa e Dybala in avanti per creare. Due partite per la messa a punto, poi….

  11. MOU vede prevede provvede! Firma almeno fino al 2027, inutile aggiungere perchè! Forza Roma! Avanti Curva Sud!

  12. Non riesco a pensare ad altro che non sia la finale di Budapest. Pijamose st’altra coppa ,del resto per ora nn me ne frega na cipp@

  13. Come avevo suggerito a Mourinho prima della partita col Bayer e lui ha seguito il mio consiglio,Dybala e Wijnaldum non possono stare insieme in campo,perchè hanno un’autonomia limitata e non contrastano a centrocampo.
    Domani gli farei fare un tempo per uno,il primo tempo a Wijnaldum e il secondo a Dybala.
    Credo che anche stavolta Mourinho mi darà retta.
    Io so per certo che Lui mi legge.
    A voi no.

  14. Condivido l’editoriale di Kawa che saluto.

    Per il recupero e minutaggio degli infortunati lo staff medico, fisioterapisti e tecnico sono in sintonia per avere tutta la rosa al 100% per il 31 maggio e se Celik non aveva avuto quel risentimento neanche Smalling avrebbe giocato a Leverkusen.

    Cio’ che e’ riuscito a Mourinho e’ avere stimolato tutta la rosa inclusi i bambini a dare il 100%, la gara di Bologna e’ stata un esempio di coesine di gruppo, 5 calciatori che in quest stagione tutti insieme avevano fatto 15 presenze sono andati in campo da titolari e l’equilibrio in campo era di buon livello ecco questo e’ Mourinho.

    Come ha detto Kawa non abbiamo vinto ancora una ceppa, quindi prepariamoci al meglio per l’ultima battaglia di questa stagione e SEMPRE FORZA ROMA💛❤️

  15. chiedo scusa a Zenone
    solo ora ho capito che è un burlone
    che ironia
    ci ho messo tre anni ma alla fine ho capito
    con questo messaggio mi ha illuminato

    il nuovo ionesco
    un solo consiglio
    cambia repertorio ogni tanto
    e i tormentoni sono passati di moda

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome