L’Airc insorge: «Roma danneggiata dagli arbitri, la dirigenza si faccia sentire»

0
412

arbitro

AS ROMA NEWS – Continuano a tener banco le deicisioni arbitrali di Giacomelli durante la sfida tra Roma Sassuolo. Oggi l’AIRC, Associazione Italiana Roma Club, ha rilasciato un comunicato ufficiale di protesta, nel quale invita la società giallorossa ad intervenire. Di seguito riportiamo il comunicato ufficiale:

“Anche ieri abbiamo capito che la Roma può e deve contare solo su se stessa, sul proprio gioco e sulla buona sorte. Nessuno chiede regali o privilegi. Dove saremmo però con arbitraggi “normali”? Dateci almeno ciò che ci spetta! Anche quest’anno stiamo assistendo all’ennesima prova che nel nostro campionato esistono due pesi e due misure. Tanto per non dimenticare: Juve-Chievo (gol regolare del Chievo annullato sull’1 a 1); Torino-Juve (gol di Tevez, viziato da fuorigioco iniziale di Llorente); Napoli-Torino (concessi 2 rigori inesistenti e comunque fortemente dubbi al Napoli), Fiorentina-Napoli (mancata concessione del rigore a Quadrado sul 2 a 1 per il Napoli). Le due ultime partite contro Torino e Sassuolo ci portano a rispolverare un nostro vecchio slogan: “Non semo piagnoni, ma manco fregnoni” e vigiliamo, anzi chiediamo alla dirigenza della Roma di farsi sentire nelle stanze opportune. La Roma e i suoi tifosi meritano rispetto!”

Articolo precedenteEX GIALLOROSSI – Stek, che imbarcata! Osvaldo torna in campo, Lamela in panca
Articolo successivoCesari: «Gli arbitri stanno condizionando il campionato. Su Ljajic era rigore»

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome