Le mosse di De Rossi: possesso palla e Dybala dietro due punte. Ai ragazzi: “Saranno cinque mesi di fuoco”

84
1575

NOTIZIE AS ROMA – “Dobbiamo dare tutto per questa maglia, per questi tifosi, per questo club. Ma dobbiamo dare tutto anche per noi stessi“. Così Daniele De Rossi ha caricato la squadra nel suo primo discorso al gruppo da nuovo allenatore della Roma.

Devono essere cinque mesi di fuoco in cui dare il massimo per riuscire a raggiungere gli obiettivi. Vi chiedo massima collaborazione e di stringere i denti anche nei momenti più complicati”. Poi tuti in campo per la prima sgambata in vista del Verona. Un momento emozionante per l’ex capitano, che ha accettato un contratto minimo, ben al di sotto del milione di euro, pur di avere la sua grande chance.

De Rossi ha intenzione di cambiare qualcosa nello schieramento della Roma, mettendoci qualcosa di suo: alla squadra chiederà soprattutto di avere il possesso della palla, un credo assorbito dal suo idolo Luis Enrique. Ci sarà poi grande curiosità sul modulo che vorrà adottare, ma appare scontata la conferma della difesa a tre che utilizzava anche alla Spal.

La novità principale, scrive oggi la Gazzetta dello Sport, è l’utilizzo di Paulo Dybala dietro a due punte, che in questo caso saranno Belotti e Lukaku. Una Roma quindi più offensiva, che proverà a sfruttare maggiormente la qualità che ha in attacco.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteMourinho, il saluto alla Roma con foto e musica: “Sudore, sangue, lacrime, allegria, cuore, eternità” (VIDEO)
Articolo successivoSpalletti: “Roma amerà De Rossi come ha fatto con Mourinho. Daniele dovrà guardarsi dagli spaventatori professionisti”

84 Commenti

  1. Curioso di vedere il centrocampo che avrà in mente per reggere questo attacco..
    Prevedo che vedremo Pellegrini tornare titolare..
    Per fortuna le prossime 3 partite sono abbordabili..

    • In realtà con Dybala dietro le punte, se è così perchè poi qua ieri mattina non sapevano nulla
      e oggi sanno tutto, e con 3 difensori, quello che rischia di più è proprio Pellegrini:
      con un 343 non è ipotizzabile lasciare un solo mediano e 4 giocatori offensivi.

    • Pellegrini insieme a Dybala dietro a due punte la vedo difficile. Prevedo più un centrocampo con Bove Cristante e Paredes. Il problema resta sulle fasce dove non abbiamo sia adx che sx uno che sappia saltare l’uomo e fare un corss decente (al netto di Spinazzola dei bei tempi)

    • la sorpresa potrebbe essere Pellegrini mediano al posto di Paredes…

      Se funziona … SE… e sarebbe fondamentale che Lorenzo trovi la grinta..in mediana potrebbe velocizzare il centrocampo … sospetto che lontano dalla porta potrebbe riemergere un poco sperando che il fisico gli regga

    • 3/4/1/2
      tre centrali secondo chi avrà a disposizione, Spinazzola Cristante Pellegrini (Bove) El Shaarawy
      Dybala (Pellegrini)
      Belotti Lukaku
      Prevedo questo schieramento

    • Pensare che siano “abbordabili” è il viatico migliore per trovarci finalmente in quell’inferno così desiderato da tanti.
      Sabato sarai anche privo di Mancini e Cristante, non dimentichiamolo.
      Stiamo in campana e abbottonatissimi, altro che storie.

    • Potrebbe essere anche un 4-3-1-2 con Cristante che scende in difesa tra i due secondo il modello Luis Enrique come segnala Rod (che ricordo Daniele stimava molto come allenatore).
      Il problema è che quel modello è superato ed è finito con il ciclo del Barcellona (che aveva Xavi e Inniesta.. per me 2 dei centrocampisti più forti nella storia) per questo temo che Daniele non sia aggiornato sulla evoluzione della tattica (vedi Klopp Guardiola ecc..)
      Coverciano prepara la teoria ma il campo ti dà la pratica.. e lui lo deve fare con giocatori che sanno che lui sarà di passaggio..

    • Si si Abbordabilissime…proprio la tattica suicida per prendere vagonate di contropiedi

    • con due punte più Dybala a supporto, se gioca Pellegrini a centrocampo, chi copre?
      Pellegrini al massimo vice Dybala, che per l’ingaggio che percepisce è poca cosa….

  2. che mantenesse la difesa a 3 pare quasi scontato, come puoi passare a 4 in 3 giorni ?

    poi magari in futuro in base a chi rientra…

    daje danielino

    ❤️🧡💛

    • zenone ti saluta Pinto 🤣🤣

      ora a chi la dai la colpa ?

      senti un pò lì al centro anziani cosa ne pensano e facce sape’ 👋🤣🤣

      ❤️🧡💛

    • Sabato na bella difesa a 3 Llorente il ragazzino e poi , uno dei tre terzini , gli. altri due terzini sulle fasce…e un centrocampista in meno per una punta in più. un bel ticchete tocchete…la contestazione come contorno…tutti i presupposti per una sana , facile e abbordabile vittoria ..io come terzo di difesa ci metterei a Ryu , il ragazzo dello caverne…

  3. io giocherei a 4, considerata l’emergenza di difensori centrali contro il Verona.

    Rui
    Celik Llorente huijsen Kristensen
    bove paredes zalewski
    Dybala
    Lukaku Belotti
    per me zalewski come mezzala a sinistra risorgerebbe..non è né un esterno né un terzino.

    • no però leva Kristensen a sinistra ti prego e metti Spinazzola.. è il suo ruolo, secondo me ora comincerà anche a macinare.
      Sono dispiaciuto per l’esonero di Mou ma credo che alcuni giocatori, tra cui proprio Spinazzola, si siano tolti un peso non indifferente. Con Mou campi solo se hai personalità……

    • Io metterei Kristensen (era l’unico decente dal Sassuolo in poi sulle ali prima di essere utilizzato come centrale) a destra, Çelik in panca e Spinazzola a sinistra.
      Secondo me ne vedremo delle belle. Prevedo un risveglio di Pellegrini, Spinazzola, Zalewski (soprattutto gli Italiani) e compagnia bella !

    • Penso che così ci sia poco equilibrio, non c’è filtro per sostenere l’attacco e neanche siamo in grado di tenere sempre palla

  4. in bocca al lupo speriamo bene anche se i precedenti purtroppo non sono confortanti vedi conti e voeller, in questa piazza non si è ancora capito che essere stati grandi giocatori e bandiere non significa poter essere pure grandi mister

    • Perdonami

      Ma cosa c’entrano Conti oppure Voeller?… Stai parlando di due bandiere che non hanno mai pensato di fare gli allenatori.. Arrivarono a Roma semplicemente per provare ad aiutare la Roma in un momento difficile.. Ma poi entrambi hanno intrapreso carriere diverse..

      De Rossi studia da allenatore, e ciò che vorrà diventare, ha le caratteristiche giuste per emergere.. Ma in questi mesi servirà più una persona che sa capire i calciatori ed entrare nella testa.

      Mica penserete che puoi creare una nuova idea di gioco in poche settimane vero?

      Lo stesso Sarri quando stava a Napoli disse una cosa importante.. “ci vogliono due mesi per la preparazione e poi le prima sei sette partite si rischia di perdere prima che i calciatori capiscano come devono giocare”… Ed è ciò che a Sarri è successo anche quest’anno con tanti giocatori nuovi..

      Mica pretenderete che Daniele faccia una cosa simile.. Davvero si rischierebbe grosso..

      Forza Roma

  5. Purtroppo inizia nella situazione più difficile immaginabile, senza Mancini, NDika e Cristante, e con un esercito di vedove mourinhane che lo gufano e lo aspetteranno al varco ad ogni minimo errore (dopo aver giustificato qualsiasi scempio per 3 anni al loro idolo, ma si sa, la coerenza non è di questo mondo).
    Ma DDR è la Roma e chiunque ha un cuore romanista non può che stringersi intorno a Daniele e dargli il tempo di provare a scavare qualcosa da queste macerie.

    • A me Mourinho piaceva tanto ma vado allo stadio da decenni e la Roma nun la gufo de certo. Erano più gli haters de Mourinho che la gufavano per dare contro al mister, ma questa oramai è acqua passata.

      Daje ASR

    • Chi? Capitan “Mo ve mando al decimo posto”? Che strano, se uno afferma che non supporta questo o quell’altro, viene attaccato ma quando un DDR qualsiasi non supporta IL CAPITANO, gli rema contro e poi minaccia la squadra, si dice che e’ romano e romanista, e’ uno di noi, addirittura e’ la Roma etc… Misteri della fede!

    • De Rossi inizia con le difficoltà, le stesse che teneva Mourinho ma che non poteva usare come scusanti…malafede fatta uomo….

    • Gaetano 3 giorni fa ho scritto la stessa identica frase sulle difficoltà col Verona e nessuno immaginava che non ci sarebbe stato Mourinho in panchina. Se vuoi te lo cerco.

  6. regà non cominciamo a scassà co le critiche. ancora dobbiamo giocare. vediamo che succede. vedrete che qualche cadavere risuscita. aspettiamo. la situazione non era bella e molto probabilmente è stata fatta l’unica scelta sensata al momento. lo dice uno che gli americani nun li regge proprio eppure in questo caso… aspettiamo. non cominciamo subito a fare gli scienziati del pallone.

    • L’unica scelta sensate era finire la stagione con Mourinho e poi arrivederci e grazie…ha detto bene Monika non abbiamo i giocatori per dare il possesso palla, già stiamo con le pezze in difesa e metti un attaccante in più…ottimi inizio direi
      Comunque le partiture si vincono pure segnando in gol in più degli avversari , può finire pure 4-3 per noi ..

  7. Sicuramente il centrocampo reggerà alla grandissima per dinamismo e velocità con tre attaccanti…..sai che buchi li in mezzo più del solito

    • Lo penso anche io, ma come la metti la metti, sta squadra ha lacune evidenti a tutti tranne ai Friedkin e a chi fa il gioco delle figurine e del monte ingaggi

  8. Ma secondo voi, visto che in simili situazioni alcune squadre fanno ricorso al tecnico della Primavera, sarebbe stato un azzardo mettere Guidi? Sia ben chiaro,sono felice per De Rossi…

    • È che con Guidi sarebbe stata la rivolta in città, con DDR invece semo costretti a sta tutti zitti pe nu fa un torto a Lui che nn c’entra niente con questa situazione.
      Capito che furbacchioni lAmericani?

    • lo fece la Lazio con Inzaghi con ottimi risultati mi pare.
      .a cmq rimane il fatto che sono contento che ci sia De Rossi

  9. De Rossi rimetterá in riga e fará finalmente sudare questa povera squadra senza gioco, mai allenata dal portoghese. Dopo i settimi posti del vate, a Roma si torna a parlare di calcio con gente seria, giovane, ma del mestiere, come Danielino allenatore, Giacomazzi ed un vero preparatore atletico italiano come Brignardello.

    Sono fiducioso…ma a giugno serve gente di livello come Garcia, che dieci anni fà fece vedere la Roma migliore delle società americane. I suoi 84 punti con Destro, Ljaijc e Gervinho, restano a mio avviso, una impresa. Ed un DS come Sabatini darebbe quel tocco di internazionalità e competenza che a Trigoria manca da troppo tempo

    • Fallito de che? Una finale di EL a Marsiglia, oggi a metà classifica in Ligue1, una semifonale di CL a Lione che oggi sta retrocedendo.. A Napoli era quarto in classifica a due punti dal Milan, cacciato da una società ridicola che ha scelto Mazzarri..

      Garcia è uno dei migliori in Europa

    • Guarda che Garcia fece sì bene il primo anno, ma aveva Maicon e Balzaretti terzini, non Karsdorp e Spinazzola. Per non parlare poi del resto della squadra, con Totti, Dzeko & c.

    • @Enobarbo. La Roma migliore di Garcia c’è stata fin quando non si ruppe Strootman. Oddio, ancora soffro per cosa ci siamo persi (e aggiungiamo anche il cavernoma di Castan, giocatore sempre troppo sottovalutato)

    • Sabatini lo devi andare a scovare nel profondo del Mato Grosso, visto che fa il DS di una squadretta della serie C o D brasiliana.

    • Dzeko è arrivato il terzo anno. Balzaretti ha fatto pochi mesi e Maicon solo la prima stagione. In attacco nella stagione degli 84 punti aveva solo Destro e Gervinho

  10. La situazione è di melma, tra l’esonero di Mou, la classifica, giocatori infortunati e squalificati, penso che De Rossi ha ragionato con il cuore, non poteva dire di no ed ha due palle grosse perchè sa più di noi dove si è andato a cacciare. I Friedkin sono stati paraculi, perché Jose era amato ed hanno pensato a mettere in panchina uno degli idoli della sud, anche se penso che li contesteranno lo stesso. In questa settimana e che settimana non credo che farà stravolgimenti ma ora Daje Roma Daje e Daje DDR Daje

  11. De Rossi deve dimostrare in particolare di essere un allenatore fortunato: subito un po’ di vittorie, altrimenti si brucia. Resto perplesso. Forza Roma!

  12. Siamo a 4 punti dalla zona Champions.
    Il ciclo terribile per ora è finito.
    Rientreranno i giocatori squalificati, cui un po’ di riposo non può fare che bene. Magari si venderà qualcuno e un rinforzo entrerà. Puo uscire Sanches.
    Può rientrare kumbulla.

    Speriamo che chi è venuto alla Roma per mourinho sia professionale fino a fine contratto.

    Questa squadra, con Mourinho o con De Rossi se lotta e con un po’ di fortuna, può ancora arrivare in Champions.

    Me lo auguro doppiamente, uno perché sono romanista, due perché tito per Daniele DR

    Ma certo che lui si è preso un rischio enorme per la sua carriera.

    Le cose, per pura casualità, possono andar meglio, e allora sarà merito suo, ma anche peggio, e allora sarà travolto.

  13. C’è poco da inventarsi per ora. In futuro vedremo chi tornerà a disposizione.

    Contro il Verona giocherei così 4-4-2 che diventa 4-3-3 con Zale e Dybala vicino a Lukaku:
    RUI o SVILAR cambia poco
    CELIK HUIJSEN LLORENTE SPINAZZOLA
    BOVE PAREDES PELLEGRINI ZALE
    DYBALA LUKAKU
    A febbraio se non comprano un terzino sinistro, ci proverei NDIKA unico mancino in squadra se non sbaglio.

    • Per un 4-4-2 dovresti togliere Pellegrini e mettere Kristensen:
      RUI PATRICIO;
      CELIK, HUIJSEN, LLORENTE, SPINAZZOLA;
      KRISTENSEN, BOVE, PAREDES, ZALEWSKI:
      DYBALA, LUKAKU

    • Il maggior problema di Ndicka è dato dalla lentezza negli spostamenti laterali e tu lo vuoi far giocare terzino? Gli uomini quelli sono, non è che Mou teneva in panchina un campione per dispetto. Al massimo puoi provare a fare un 442, ma non abbiamo giocatori adatti. A centrocampo mancano gli incursori, Bove è dinamico ma non veloce e non ha piedi raffinati. Non abbiamo ali, l’unico forse è El Sharawy. DDR a Ferrara usava il 352, non so se cambierà modulo. Secondo me abbiamo cambiato il direttore ma l’orchestra quella è

  14. ma che pensate che farà.
    prende ciò che ha studiato Mourinho, fa due aggiustamenti. La Difesa a Tre la lascia può azzardare un 3,4,3 o un modulo Alla Ranieri 4,5,1 tutti in area e Lukaku unica punta..
    Ma che vuoi fare con i terzini ridicoli che hai e 4 giocatori sani .
    bho e non osannate se vince tre partite con le ultime perché si diventa patetici.

  15. Per fare possesso palla con 2 punte +1 ma tenere cmq chiuso il centro il miglior modulo è il 4 3 1 2. In quel caso hai bisogno di interni di centrocampo con gamba perché devono essere pronti ad uscire sulle parallele. Magari sarebbe ora di rilanciare Renato Sanches. Squalificati a parte mi piacerebbe vedere una Roma Cosi:

    Kristensen/Celik
    Mancini /Huijsen
    Llorente / Ndicka
    Spinazzola/Ndicka

    Sanches/Bove
    Cristante/Paredes
    Pellegrini/Zalewski/Elsharawy

    Dybala/Aouar

    Lukaku/Belotti
    Azmoun/ Elsharawy

  16. Per me anno fatto uno sbaglio la Roma la seguo ma guando avevo 7anni adesso ne ho 50 ed la stessa storia guesti anni così ne ho visti da morire speriamo che non andiamo in serie b pesche vi faccio vedere guanti giocatori remano contro ed gli puoi dispiacere per un po’ ma poi il problema lo teniamo noi tifosi che stiamo male vedete la Lazio io non la posso vedere ma come allenatori non cacciano mai nessuno poi guando stanno in difficoltà si compattano ed ne escano fuori più forti di prima perché c’è guel porco del presidente che pultroppo ci sa fare noi in vece ci dobbiamo distruggere da soli

  17. DDR, meno male si rigioca con due punte e Dybala finalmente dietro….ora togliti dalle paxxe Pellegrini e Paredes e fai un centrocampo di lottatori no di bradibi….daje

    • con chi lo fai il centrocampo? Se Sanches miracolosamente guarisce (ma allora deve spiegare perché non poteva giocare più di mezz’ora), forse puoi fare qualcosa, ma l’unico che ha un minimo di cambio di passo è proprio il vituperato Pellegrini, oltre al portoghese. Aouar è tecnico ma non veloce, Bove è generoso ma non veloce né tecnico, Paredes e Cristante non sono veloci, chi gioca a centrocampo? Svilar?

  18. A Daniele qualsiasi cosa avverrà non sarà colpa tua, ma degli incapaci proprietari che ti hanno chiamato e che ti utilizzeranno come parafulmine e guardati le spalle dai rispettivi giocatori che alla prima botta ti tagliano fuori.
    Ad ogni modo se vuoi salvare il salvabile non rimanere zitto e obbliga la proprietà a farti comprare almeno un terzino sinistro valido e un centrocampista titolare.

  19. Se sta manica di fenomeni subiva la
    Personalità di Mourinho , lo vedremo presto

    Speriamo sia così e ci portino in CL ed in finale di coppa

  20. La Roma in difesa ha solo Huijsen, Mancini e LLorente come integri. Kumbulla è un’incognita, lo stesso Huijsen è troppo giovane per giocarle tutte da titolare, Smalling altra incognita e Ndicka in coppa d’Africa. Sono troppo pochi per fare la difesa a 3 fino alla fine della stagione. Se qualcuno viene squalificato o si fa male devi mettere un terzino a fare il difensore. Meglio virare sulla difesa a 4, i terzini ce ne sono i abbondanza. Inoltre il modulo con il 4-4-2- sarebbe più equilibrato

  21. Difesa a tre e possesso palla in stile Luis Enrique non sono esattamente gli elementi che mi esaltano di più, anzi mi preoccupa assai come si possa sostenere un attacco a due punte con trequartista con un centrocampo poco folto, ma prima di dare giudizi aspetterò di vedere come andranno le cose in campo.

  22. questi giocatori non sono adatti per il possesso palla. questo si è gia’ visto con Mourinho . anzi è stato il vero problema insieme alla scarsa preparazione atletica. sono giocatori che hanno problemi nel controllo del pallone e che effettuano passaggi imprecisi a volte anche alzando il pallone per passaggi a centrocampo. inoltre Dybala dietro le due punte, quindi non c’è spazio per Pellegrini a meno di voler schierare Dybala , due punte e Pellegrini che sarebbe un vero e proprio suicidio

  23. Come fai il possesso palla che questi vanno in orizzontale, se pressati tornano dal portiere e perdono facilmente palla? Ricordate i ridicoli balletti dei difensori che si passavano palla tra di loro fino a che non gliela rubavano e prendevamo gol? (Di Francesco e Fonseca all’inizio) Avoja a tenere palla ,ma bisogna anche arrivare dall’altra parte e questi sono leenti! Sugli uomini penso non vedremo Paredes e Cristante insieme, ho spesso criticato anche io Pellegrini, ma è l’unico che verticalizza, forse meglio il centrocampo Cristante centrale ,Pellegrini e Bove, ma ,temo che con Dybala e 2 punte, ci sia poco filtro! Ripeto non è facile mettere in campo una squadra con tante lacune e ottenere risultati, perchè il gioco deve essere efficace non bello, perciò devi segnare ,ma anche non prendere imbarcate!

  24. Speriamo con più intelligenza del “grande” Luis Enrique che voleva fare il Barca con Rosi, José Angel, Burdisso, Heinze, Kjaer e Gago e che ci fece vedere anche Taddei e Perrotta terzini…

  25. secondo me il futuro della roma in questo campionato e in europa league dipende dal rientro di Abraham che è l’unico che sa fare movimento e aprire le difese avversarie

  26. mah ora mi sembrano solo fantasie, ipotesi giornalistiche. due punte più dybala secondo me forse lo puoi fare in certe partite ma fai fatica ad avere equilibrio. per quanto riguarda il possesso palla questi non sono giocatori adatti perchè non molto tecnici ( posto che il tiki taka a me non piace).per come la vedo io la difesa bisognerebbe farla a quattro ma non credo si possa fare subito poi metterei due punte Belotti e Lukaku con Dybala, Pellegrini, Bove, Cristante, Spinazzola,Kristensen, Heysen, Llorente e Svilar. Ma Kumbulla quando è che torna a giocare? E’ fuori da 7 mesi e anche Abraham.. bisognerebbe anche fare una verifica al centro medico e preparatori atletici perchè oltre a giocatori rotti ci mettono anche un’eternità per recuperarli..

  27. a volte basta poco per cambiare il volto di una squadra. questo poco si chiamava Matic . lo abbiamo visto lo scorso anno : senza Matic era buio pesto , con lui si accendeva la luce. era l’unico che guadagnava palloni a centrocampo e invece di ributtarli indietro andava dritto verso la reta avversaria. andava tenuto a tutti i costi oppure sostituito con un giocatore dalle caratteristiche simili e non con chi fa i passaggetti a centrocampo senza avanzare di un metro

  28. Daniele de Rossi è il nuovo allenatore, e sa quello che deve fare, meno male che non legge questo sito 😍 adotterà uno schieramento in base ai giocatori disponibili nelle loro posizioni più congeniali, il campo dirà la verità su alcuni campioni o presunti , poi a fine anno si tirano le somme 🤗

  29. Sicuro che qualcuno migliora basta un minimo de gioco un paio de schemi qualche movimento senza palla e la squadra migliora bisogna fare quello che non era capace a fare murinio daje danie forza roma

  30. ma che aspettano ad annunciare un inevitabile nuovo DS e un un indispensabile DG ex omo de campo che mette bocca e ci mette la faccia? ma è così difficile? io temo la scelta esotica sul DS e del DG se ne fottono… DDR va pure un pò tutelato però…

  31. Tranquilli, la colpa era solo di Mourinho!
    Adesso:
    – Dybala le giocherà tutte,
    – Smalling e Sanches guariranno,
    – Spinazzola, Karsdorp, Zalewshi e Kristensen arriveranno sul fondo e pennelleranno cross fantastici,
    – Celik non si farà mai più saltare da leao,
    – Rui Patricio uscirà e agguanterà i palloni al centro dell’area.
    – Paredes, finalmente, sarà quel furetto di centro campo e non più quella lumaca che abbiamo visto finora!
    Tranquilli, è tutto risolto i Fridkin hanno centrato il problema a costo zero o quasi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome