LETSCH: “Partita andata secondo i piani. Avremmo potuto anche vincere, deluso per l’eliminazione”

15
749

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Thomas Letsch, allenatore del Vitesse, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Ecco le dichiarazioni del tecnico degli olandesi ai microfoni di Sky Sport:

“La partita è andata più o meno secondo i piani. Nel complesso avremmo potuto anche vincere. All’inizio abbiamo avuto problemi a giocare in avanti, ma dopo l’intervallo le cose sono migliorate”.

Sul gol di Wittek.
“Sorprendente. Un po’ come il suo gol contro il Tottenham Hotspur. La chance di Adrian Grbic sullo 0-2? Non hai molte occasioni contro questa squadra e questa non è stata una possibilità da poco. Avremmo dovuto sfruttarlo, ma è andata così. Sono deluso per la fine di questa avventura europea”.

Articolo precedenteROMA-VITESSE 1-1: le pagelle del match
Articolo successivoConference League, oggi i sorteggi. Ecco tutte le possibili avversarie della Roma nei quarti

15 Commenti

    • La loro strategia è stata di non giocare fino a metà del secondo tempo e poi trovare il tiro della domenica per poterla portare ai supplementari. Quella della Roma è stata lo spendere il minimo possibile di energie in vista di domenica e iniziare a giocare nel caso questi avessero segnato un gol. Come dice Mou oggi ai sorteggi ci siamo noi, per cui direi che tra le due strategie ha vinto la seconda. Il calcio è anche questo.

    • Sop, può giocare il peggior calcio d’Europa ma ammettere i fatti è sempre difficile eh ? Quindi ha giocato malissimo per scelta ? 🤦‍♂️🤷‍♀️

  1. A mou ciai ragione .. pure questi del Vitesse fanno paura .sono una corazzata.. ridicolo pseudo allenatore. Mai vista dagli anni 70 una Rometta così…il.nulla.. ma noi romanisti speriamo sempre nel domani .e mo c’è pure il derby.inventate qualcosa non cè fa vergogna’. . !!

    • Veramente la Roma negli ultimi anni non ha mai fatto così bene in Europa in tutta la sua storia.

    • Certo mai vista. ..quindi non l’hai vista la Roma dei 4 allenatori 4…che per qualsi 5 mesi . Resto ‘senza vincere. Che ci fu’il derby del volemose bene e che si salvò alla penultima giornata col gol di Cassano a Bergamo? ?
      Lo vogliamo fare un paragone tra i giocatori e tenevamo allora e quelli che abbiamo adesso?
      Quello di allora erano centomila volte più forti. Eppure facevano pena in campo…
      Oggi giochiamo male ?
      Vero.
      I due terzini fanno pena?
      Vero
      ( anche se almeno nel secondo tempo VINA qualcosa stava facendo )
      Ma dire che questa e’la più brutta Roma dal 1970 ad oggi e’una bugia.

  2. Dobbiamo abituarci a un concetto: in Europa, così come in Italia, le squadre materasso non esistono praticamente più. Penso a quando è uscito il sorteggio, ed eravamo convinti che a Bodo fossero solo un mucchio di pescatori senza alcuna cultura pallonara. Anche ora, il Vitesse sembrava molto abbordabile (dimenticando che avevano fatto fuori il Tottenham, per dire). Non ci sono più sfide scontate, tutti vogliono fare risultato a tutti i costi. Dobbiamo quindi cambiare ottica e farci l’abitudine, ricordandoci anche che così come ora le squadre più deboli di noi non partono battute contro di noi, noi non dobbiamo sentirci battuti in partenza contro NESSUNO. A calcio si gioca 11 contro 11 per 90 minuti, il resto sono condizioni al contorno.

    • Il VITESSE e’una squadra di emerite pippe.
      Il Bodo no.
      Anche se sono abbastanza fortunati.
      Hanno fatto due gol di cul* contro l’Az ieri.
      Vorrei tanto ritrovarli e fargli pagare il 6-1.
      Ma torniamo a ieri sera. Se non ci fosse stato il derby pensi che avremmo giocato al piccolo trotto?
      E’ bastato pigiare il piede sull’acceleratore per creare tre occasioni da gol compreso il gol

    • Gaetano, sta di fatto che il derby c’è. Così come sta di fatto che anche il Vitesse domenica gioca nel suo campionato come noi, e come tutte le altre squadre che hanno giocato in coppa ieri. Non troviamo scuse.

  3. Siete una squadra di scarpari visti i falli che avete fatto in continuazione pero’ alla fine avete perso per la colossale pennica del difensore sul cross di Elsha,quanno ve ricapita un altra squadra modesta come la ns Roma di questi tempi……

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome