L’inconcludenza ancora da curare

12
1858

ULTIME AS ROMA – Niente alibi per la Roma di Fonseca. Niente scuse. L’Europa è spietata: se prendi in mano una partita e non la chiudi, alla fine la pareggi, o la perdi. In italiano, uno che non conclude si definisce inconcludente. Sorpresi, in verità, da un’inattesa e forte reazione, dopo gli infortuni e una campagna acquisti difficile, ci siamo fatti prendere da eccessivo entusiasmo.

Una volta, si diceva che un bicchiere mezzo pieno è contemporaneamente mezzo vuoto, ma ci sono giocatori che rappresentano meglio di altri il momento: prendete Pastore, dipinto come un miracolo, perché gioca quasi tutte le partite. E’ bellissimo a vedersi, ma inconcludente. A immaginare un soprannome, viene in mente “Paccato!”.

Ho visto giocare anni fa un altro grandissimo uruguaiano simile: Borghi, grandissimo talento, poco concreto. Oggi, con tante discussioni incomprensibili sulla presunta inutilità Florenzi (altra plusvalenza?), affrontiamo il Parma di Gervinho. Fu plusvalenza anche Gervi. Non vorrei che avesse anche voglia di farsi rimpiangere. Noi, per vincere, dobbiamo segnare, è ovvio, ma Parma non è Udine.

(Il Messaggero, P. Liguori)

Articolo precedenteGervinho vs Kluivert: Parma-Roma viaggia con l’alta velocità
Articolo successivoMai senza Kolarov: l’intoccabile non può riposare

12 Commenti

  1. La Roma si è risparmiata in Europa League (Zaniolo e Dzeko si sono riposati). La controprova è oggi. La Roma farà una grande partita nella partita che conta. Solo nel caso la Roma giocasse male a Parma Liguori avrebbe ragione.

  2. Non commento l’articolo perché dato l’autore trattasi al solito del nulla cosmico.
    Ma prendendo spunto dalla sua inconcludenza è innegabile che se Edin avesse un suo sostituto all’altezza, noi molte partite potremo risolverle dalla panchina.
    Quante volte un subentrante ha fatto la differenza recuperando un risultato?
    A memoria mai.
    Kalinic è ingiudicabile.
    Purtroppo rientrerà a Natale e pertanto potremo non avere tempo per giudicarlo o meno all’altezza del ruolo, prima della fine della finestra di mercato.
    Bene o male Fonseca ha dimostrato di poter mettere pezze in tutti i ruoli, tranne quello del centravanti.
    Ma a gennaio una decisione andrà presa. Se dar fiducia a Kalinic, se virare su attaccanti navigati (tipo Seferovic), se coltivare suggestioni (tipo Ibra) o se puntare su giovani affamati (tipo la nostra vecchia conoscenza Scamacca).

  3. Ma Pastore non è inconcludente neanche per nulla, in questo momento è la luce della Roma sta giocando alla grande.
    Forse se c’è uno inconcludente è Kluivert arriva davanti alla porta e poi si perde peccato potrebbe fare tanti gol, invece segna con il contagocce.
    Ieri Berenguer del Torino due volte davanti la porta, tipo come gli è capitato a Kluivert in Germania, due gol, probabilmente a noi un calciatore così ci manca, pochi fronzoli ma quando stai a tu x tu con il portiere segna

  4. Serve una punta anche per il futuro… MITROVIC dal fulham che sta in B vorranno 15mln … gli diamo anche un bianda ed un antonucci con diritto cosi si fanno le ossa

  5. LiQuori ( in senso alcolico ) sta male.
    Vedere una squadra che si ricompatta anche se fra 1000 difficoltà, un fuoriclasse come Pastore ritornare ad ALTI livelli società come milan e napoli in grosse difficoltà rende difficile spalare merda .Cosa si può inventare/creare ?
    Ah la bellezza effimera e la plusvalenza/Florenzi !!!
    Perchè sottolineare che col Borussia i problemi vengono da un rigore INVENTATO ?
    Perchè non dire che ci siamo SEMPRE lamentati che Florenzi NON è difensore e che avanti ci sono Zaniolo Under Kluivert Perotti e fra poco Miky ?
    Da TIFOSO ROMA spero che LIQUORI sia sempre più in difficoltà o .ancora meglio, LIQUORI stesso finisca nella MERDA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome