(FINALE) BRESCIA-ROMA: 0-3 (48′ Fazio, 62′ Kalinic, 74′ Zaniolo). I giallorossi dilagano nella ripresa

109
2772

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Dopo la vittoria contro il Parma in rimonta, la Roma è chiamata a dare continuità ai suoi risultati dopo una ripresa di campionato piuttosto stentata. Questa sera i giallorossi sono impegnati sul campo di un Brescia alla disperata ricerca di punti salvezza.

I lombardi stazionano nelle ultime posizioni della classifica e per sperare nella salvezza dovranno cercare di portare a casa un risultato positivo. Per Fonseca e i suoi però non è tempo di fare sconti a nessuno: la Roma deve a tutti i costi centrare la vittoria per tenere a distanza il Milan. Di seguito le ultime sulle formazioni ufficiali e poi tutte le emozioni del match nella nostra consueta cronaca.

BRESCIA-ROMA, LA CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO

95′ – Finita! La Roma travolge il Brescia nella ripresa, finisce 3 a 0 per i giallorossi. La sblocca Fazio, poi Kalinic e Zaniolo chiudono i conti. Troppa la differenza tecnica in campo. La squadra di Fonseca allunga momentaneamente su Napoli e Milan. 

92′ – PALO ROMA! Ancora Dzeko che salta Joronen e poi calcia col sinistro trovando l’ennesimo legno a negargli il gol!

90′ – Cinque minuti di recupero.

86′ – Ammonito Perotti per perdita di tempo. Nel frattempo cambio Brescia: dentro Semprini, fuori Mangraviti.

84′ – TRAVERSA ROMA! Spunto di Zaniolo che serve Dzeko, il bosniaco calcia potente col sinistro ma trova il legno!

81′ – CAMBIO ROMA: dentro Spinazzola, fuori Mancini.

78′ – OCCASIONE BRESCIA! Mirante salva su conclusione ravvicinata di Torregrossa!

77′ – CAMBIO BRESCIA: dentro Ghezzi, fuori Spatek.

77′ – CAMBIO ROMA: dentro Dzeko, fuori Kalinic.

74′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!! ZANIOLO!!! Assist di Perotti per il taglio centrale di Nicolò che col sinistro calcia sul primo palo e battendo Andrenacci! Partita chiusa!

73′ – Rovesciata di Kalinic su cross di Peres: palla che esce di poco alla sinistra di Andrenacci!

66′ – TRIPLO CAMBIO ROMA: dentro Perotti, Zaniolo e Villar, fuori Perez, Pellegrini e Veretout.

62′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOL!! KALINIC!!! Ottimo lancio in profondità di Perez per il taglio del croato che controlla e batte il portiere con facilità!

61′ – Ammonito Bruno Peres per un fallo su Dessena.

60′ – Spinge adesso il Brescia, la Roma appare un po’ in affanno.

58′ – CAMBIO BRESCIA: fuori Bjarnason, dentro Donnarumma.

54′ – OCCASIONE BRESCIA: colpo di testa di Mangraviti dopo un cross dalla bandierina, la palla esce di un nulla! Che rischio per la Roma!

52′ – OCCASIONE ROMA! Peres serve a centro area Perez che tutto solo perde l’attimo per la battuta, poi riesce a calciare ma viene murato!

48′ – GOOOOOOOOOOOOL!! FAZIO! Calcio d’angolo dalla destra, la palla filtra e arriva al difensore argentino che calcia col sinistro, conclusione non irresistibile ma Andrenacci fa una mezza papera e si fa sfuggire il pallone che varca la linea di porta! La Roma la sblocca a inizio ripresa!!

46′ – Si riparte: nel Brescia dentro Dessena e fuori Ndoj, dentro Zmrhal e fuori Skrabb.

 

PRIMO TEMPO

45′ – Finisce qui il primo tempo: Brescia e Roma chiudono la prima frazione sullo zero a zero. Giallorossi decisamente più pericolosi, ma troppo imprecisi con Kalinic che di testa ha avuto le chance migliori: il croato però è stato troppo impreciso nelle conclusioni aeree. La squadra di Fonseca sente la mancanza di Dzeko e Mkhitaryan, lì davanti serve più cattiveria e qualità in zona gol. 

39′ – Punizione di Kolarov che calcia sul palo di Andrenacci, il portiere non si fa sorprendere e respinge.

35′ – Ibanez si fa male da solo, problema alla caviglia. Il giocatore però sembra in grado di proseguire.

32′ – OCCASIONE ROMA! Carles Perez entra in area leggermente decentrato sulla sinistra e calcia in diagonale col mancino, palla che sfiora il palo alla sinistra di Andrenacci!

31′ – OCCASIONE ROMA! Bel cross di Bruno Peres che pesca Kalinic a centro area, il croato però colpisce male tutto solo e manda alto da ottima posizione! Doveva fare molto meglio!

30′ – Mezz’ora di gioco: la Roma fatica a trovare la giocata giusta negli ultimi metri, attaccando spesso con pochi uomini all’interno dell’area di rigore o cercando troppo la giocata leziosa e poco concreta. Ancora zero a zero.

25′ – Conclusione dalla distanza di Bjarnason, blocca a terra Mirante.

21′ – OCCASIONE ROMA! Bruno Peres mette un bel cross basso su cui interviene in scivolata Chancellor che rischia l’autogol! Andrenacci salva in angolo!

15′ – Trascorso il primo quarto d’ora: dopo un brivido in avvio, la Roma ha preso comando delle azioni di gioco trovando un paio di buone occasioni per passare. Dietro però la difesa sembra traballare.

14′ – Kalinic a centro area stoppa e si gira col sinistro, palla deviata in angolo.

9′ – Ammonito Tonali per una trattenuta su Kalinic.

8′ – OCCASIONE ROMA: cross di Peres dalla destra, colpo di testa di Kalinic a centro area che manda alto di poco!

4′ – OCCASIONE ROMA! Gran botta dal limite di Veretout, Andrenacci non blocca ma Pellegrini non riesce ad anticiparlo e il portiere del Brescia riesce a salvare in due tempi!

2′ – OCCASIONE BRESCIA: pallone sanguinoso perso da Ibanez dentro l’area, ma fortunatamente la conclusione di Torregrossa viene murata! Si salva la Roma!

0′ – Fischio di Calvarese, comincia Brescia-Roma!

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA DAL RIGAMONTI

Ore 18:40 – Questa la formazione ufficiale del Brescia: Andrenacci; Sabelli, Chancellor, Papetti, Mangraviti; Bjarnason, Tonali, Ndoj; Spalek; Torregrossa, Skrabb.

Ore 18:30 – La Roma comunica il suo undici titolare con un tweet:

Ore 18:10 – Questa la formazione ufficiale della Roma scelta da Fonseca e comunicata da Sky Sport tramite un tweet di Angelo Mangiante: giocano Bruno Peres e Carles Perez.

Ore 17:30 – Due ore al fischio d’inizio del match. Cielo nuvoloso a Brescia, circa 23 gradi al momento. Campo in discrete condizioni ma non sono escluse precipitazioni. Tra pochi minuti vi comunicheremo le formazioni ufficiali delle due squadre.

BRESCIA-ROMA, LE FORMAZIONI UFFICIALI

BRESCIA (4-3-3): Andrenacci; Sabelli, Papetti, Chancellor, Mangraviti; Ndoj, Tonali, Bjarnason; Spalek, Torregrossa, Skrabb.
A DISP.: Joronen, Mateju, Semprini, Gastaldello, Martella, Ghezzi, Viviani, Dessena, Zmrhal, Donnarumma, Ayé.
ALL.: Lopez.

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Fazio, Mancini, Ibanez; Bruno Peres, Diawara, Veretout, Kolarov; Pellegrini, Perez; Kalinic.
A DISP.: Pau Lopez, Fuzato, Zappacosta, Cetin, Spinazzola, Villar, Under, Pastore, Perotti, Zaniolo, Kluivert, Dzeko.
ALL.: Fonseca.

ARBITRO: Calvarese di Teramo.
ASSISTENTI: Di Vuolo – De Meo; IV UOMO: Maggioni; VAR: Manganiello; AVAR: Preti.

Giallorossi.net – A. Fiorini

109 Commenti

  1. È una formazione che non mi convince popio… giocare con fazio e ibanez contro una squadra alla ricerca DISPERATA di punti salvezza è un AZZARDO… anche donnarumma può diventare un fenomeno… (già scarso non è)

    • Formazione imbarazzante caro Prohy.
      Una delle peggiori degli ultimi 15 anni.
      Partita inutile.
      Mi vado a fare un spritz poi raccontamela.

      🤚

    • O regà, famo a giro e quanno giocamo j’offrimo ‘no spritz all’amico qua sopra…

    • Che bel tifoso della Roma che sei, disprezzare così i giocatori della Roma e definirsi romanista.

      Come no. Romanità che spritz da tutti i pori.

      Facce ‘n favore, non le guardà più le partite, sia mai che non le vinciamo tutte senza i porta jella certificati.

    • e’ Vero co na formaziome così ‘ndo volemo annà, a sto punto quasi quasi cambio squadra e tifo pe le quaglie ladre …vecchia nobile ! e nota razza …na squadra destinata aa storia, vince quasi sempre, presidenti, giocatori e allenatori onesti e capaci de vola basso …anche st’anno c’è mancato poco, ce fossero state un par 2 giornate in più con na mezza dozzina de rigori concessi ma come solito negati, recuperi come quella con il Lecce dove anche se l’arbitro chiaramente di parte, non potè esimersi di concedere DIECI ! MINUTI DI RECUPERO, sicuramente avrebbe vinto lo scudo !!! Siu, me trasfersico a Folrmallo e ..magno e bevo aggratis, paga tutto er presidente

  2. Nel fratempo altro furto lazio, gol regolare annullato al Sassuolo. I prezzolati della Rai, cds etc etc faranno gli gnorri e stravolgeranno la realta come gli capita sempre quando di mezzo ci sono i pecorecci. Evvai gooooool Sassuolo.

  3. Nel frattempo… Quello su Cornelius rigore e quello al Sassuolo no? Chissà perché. Stavolta l’arbitro si dovrà vergognare?

    • Perché noi invece lavemo asfaltati 4-0 vè? Tocca fa poco i matti che cianno dato 20 punti st’anno e sto a rosiga che vanno in champions league

  4. Formazione di una povertà tecnica che non si vedeva dai primi anni 90. Potrebbe pure bastare per questo Brescia, ma che infinita tristezza…

  5. La formazione non mi piace, mi auguro che kalinic si dia na svejata, anche perché andra via, quindi ce facesse pia 3 pt.
    Magari anche un paio di gol di perez

    • Kalinic che segna e come sperare in due metri di neve in agosto,a quello mi riferivo,lo avete capito bene ma tantìè…comunque si Kalinic segnerà qualcosa,che e ben diverso da i gol anche se qualcuno ne ha segnato,non è questo Kalinic da cui si può sperare qualcosa,e chiaro a tutti ma vi arrampicate sugli alberi meglio delle scimie..chi o cosa può fare KALINIC…Siete abituati male,molto male.,io ho il palato fine e non me ne posso fare una colpa,la colpa e vostra se sperate nel gol di una Pxxxa di proporzioni Hitleriane.

    • io vivo in un mondo ancora più fantastico, pensa che nel mio mondo di pura fantasia Kalinic ha segnato, e sono contentissimo, perché non ho il palato fine come i tifosi della juventus qui nel sito.

  6. Con rispetto scrivendo,ma chi farà il gol o i gol per la Roma?Kalinic?La vedo dura
    e stiao stanno giocando contro il brescia…se nun segnano uno tra Kolarov o Varetout,sinceramente nun sò popio chi altri..Under,quel gioiellino,trattato come
    una pezza da piedi…Mah…e scrivo MAHHHH…

    • Me piace anche Kluivert,tutto torna a tempo debito,e acerbo a crescerà,certo non sarà un fenomeno del calcio ma insomma ce lo siamo presi,”cresciamolo un par de anni e poi se vede,o no?

    • Concordo fino ad un certo punto,non mi sembra che il resto stia con gli occhi iniettati desangue o con i coltelli fra i denti…ma a roma de Falcao de Di Bartolomei,de Bruno Conti,ma anche de Totti e De Rossi,de Giannini,dei Pruzzo,ma sono senza parole,e parole me se strozzano in gola.

  7. Tutti scrivono di Ibanez,ma gli altri non mi sembrano che stiano giocando con gli occhi iniettati de sangue o con i coltelli fra i denti…Roma e la capitale d’Italia e anche la capitale degli alibi calcistici da un pò di anni a questa parte….A colpa alle bandierine o a chi “taglia ” l’erbetta sintetica non ve la mai suggerita nessuno?Diamo a colpa anche agli armadietti connessi via wi fi ad internet che non haanno segnale ai tacchetti delle scarpe,vedere una squadra nobile e vittoriosa(nel suo piccolo) ridotta ad una squadra di melze calzette e veramente frustrante.

  8. Rega Ibanez è na bella bestia, deve fare esperienza, ma il giocatore c’è. Ma poi co sta cosa che l attacco deve difendere fino al portiere, nostro, è dispendiosa. Bruno ceres alto, rende il doppio. Kalinic una ce riesce a mettela dentro?

  9. Pellegrini ancora co la strafottenza del campione ancora nn ha capito che deve prendere palla e appoggiare…. mo pure le punizioni batte… ogni centesimo che ci danno è un guadagno… via sto insensato senza palle

  10. Male male. Avranno tirato 10 volte ma l’anno centrata in 2 occasioni. Così non si segna e in difesa siamo da brividi.

  11. Bravo bruno peres sta tornando quello del toro!
    In fase offensiva e davvero bravo ma siccome kaliNOgol nn segna quasi mai ..
    Bruni peres ad oggi vale 10 zappacosta

  12. Aspetti positivi:
    -Bruno Peres da quando gli ha fatto irruzione la swat è diventato cafu.
    -Ibanez sta migliorando
    – Diawara è in crescita
    Aspetti negativi:
    – Kolarov ormai è un ex giocatore, pure le punizioni non le segna più (prima erano rigori, adesso fa tiri prevedibili)
    – Pellegrini è inutile, non segna manco da 2 metri.
    Se la roma vuole tornare in champions deve liberarsi di lui visto che ha mercato e investire i soldi o su david silva (profilo esperto) o su jonathan david (profilo giovane).
    -Kalinic è imbarazzante, sembra quasi che i vece dzeko la roma li scelga scarsi apposta

  13. Fonseca solito gioco prevedibile.
    Giocatori sopravvalutati e messi male in campo.
    Ecco spiegato il pareggio con un Brescia che ha un piede e mezzo in serie B.
    grazie Pallotta !

  14. a me questi 3421 o 4321 mi fanno non solo letteralmente ma anche fisicamente,caxare e purtoppo non vedo l’utilità nel farmi gaxare visto che di corpo ci vado ogni santo giorno..Non è un modulo che a me piace,non è mi e mai piaciuto e mai mi piacerà(UN ALTRO ALIBI BUONO PER LA COLLEZZIONE ALIBI). comunque sperò e dispero in KALINIC che svolti in questa partita,ao e la difesa del Brescia non del Real Madrid o Barcellona.

    • Ma dimme a parte il gol e la parola gufi o professorini che tanto va de moda tra voi giovani,che hai visto,te lo chiedo perche magari qualcosa mi eè sfuggito…Ao si Chiama Brescia non real Madrid…Vince basta a no per me no,poi se te piacciono e bricciole come i cani,prenditele.

    • Non solo per i G U F I Brutta botta per i grandi intenditori di calcio del Forum Avrà pure sculato ma guarda un pò chi è andato a segnà: Faziooooooooooo La Vendetta Eheheheh
      Forza Roma!!!!

  15. Ma invece de di questo e scarso quello nn e bono la roma nn vale nulla presidente brutto etc etc un forza roma nn sarebne mejo state tranquilli domani sulle radio avoja a sputa sulla maglia manco ve pagassero

  16. Anche con il Brescia si soffre troppo e si gioca male. Una squadra piena di mezzi giocatori e calciatori improponibili.
    E’ diventata una tortura vedere questa squadra (non) giocare. Forza Roma SEMPRE …oddio ha segnato Kalinin. Vado un attimo in chiesa ad accendere un cero…

  17. Contro il brescia una difesa senza difesa a segnato Kalinic ragazzi,rivalutiamo Kalinic,e un ottimo attaccante….No perculate,sto scrivendo seriamente….

    • Mi sembra fosse fuori dall’area e prima della palla tocca il piede, non è fallo

    • E prima di toccare la palla con la mano la tocca col piede, mi son sbagliato per la fretta

    • Fa er serio,i canarini rocca di papa so piu’ forti,non sono queste le partite che fanno testo,vediamo con l’inter e la juve..kalinic e fazio un insulto a chi sa giocare a pallone!!!

  18. Scherzando e ridendo brunetto son due partite consecutive che gioca bene, a questi livelli come riserva perché no…

  19. Ed Ecchilooooooooooooooooooooooo Lui Zaniolooooooooooooooooooooooooooooo
    E sono tre Ben tre pallini e i criticoni ad oltranza son belli e sistemati
    Dajeeeeeeeeeee Magicaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

    • A stein,la parita di stasera e’come tyson che fa a botte con un ragazzino di dieci anni…

    • A stò momento il tuo commento fà solo che pena Un pò cone i pollici verso che metti a chi esulta
      Forza Roma

  20. Certo mettere il pollice verso sui post al gol di Zaniolo significa che i gufi sul trespolo sono veramente in tanti,occhio che la bile ve se magna!

  21. Stasera m’interessava vincere L’abbiamo fatto il resto non conta C’è chi critica in buona fede ma ci son anche parecchi infiltrati che rompono le @@ Non faccio nomi La Scazzie ha perso La Roma ha vinto
    A posto cosi’ Io GODO Voi Masticate!!!
    Sempre Forza Magica Roma!!!

  22. Bella Vittoria…

    Ah proposito , cominciano a volare stracci in casa la quaglia.

    Rissa sfiorata tra staff sanitario ed alcuni giocatori da lanzie !

  23. Noi vinciamo 3 a 0 e il telecronista sky dice: i bresciani hanno recriminato per due tocchi di mano in area.
    Che dire?
    X il resto fatto solo il nostro dovere, ma come si fa a non segnare in una azione 5 contro 2?

  24. C’è un campione vero, un predestinato in questa squadra. Più due o tre ottimii giocatori attempati. Il resto è sostituibile, e per molti anche auspicabile. Ma toccare Zaniolo equivale ad un crimine assoluto e imperdonabile. Questo deve essere chiaro e ricordato ogni minuto. Non esiste Roma del futuro senza Nicolò.

  25. Complimenti a tutti, Zaniolo patrimonio immenso, chi compra la Roma deve sapere di avere un potenziale fuoriclasse ed una figura immagine che può sfondare a livello planetario, parlare solo di quotazione è incestuoso. La Roma in futuro dev’essere come il Real, chi l’ha ridotta a squadretta da quarto posto come obiettivo stagionale (peraltro non raggiungibile a seguito di campagne mercato criminali che ci vedono dietro l’Atalanta) deve andar via perché ha fallito.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome