Ljajic – Roma, quarantotto ore per il si

0
424

ljajic2

CALCIOMERCATO AS ROMA – Va detto che parlare con i dirigenti di Trigoria riscalda il cuore. E’ una terapia antistress che consigliamo a tutti i tifosi della Roma. Dev’essere anche una terapia molto nota visto che diversi di loro sono spesso talmente occupati da non poter rispondere al telefono. Ne vale comunque la pena per poi cullarsi nell’ottimismo contagioso in cui le loro parole sono intinte. Non stiamo scherzando, non più di tanto. All’inquietudine dei fan, inquietudine basata sui fatti, la Roma contrappone una sicurezza di sé disarmante. Sostenuta da ottime intenzioni e promesse ricevute.

Forse alla fine saranno costretti a fare l’ultima cosa che desiderano: ammettere la cessione di Lamela rinviando alle ore successive l’annuncio del sostituto. Che sarà Adem Ljajic, 21enne laterale serbo della Fiorentina. Vale 15 milioni bonus compresi: l’opinione che ha la Roma del valore del giocatore coincide con quella della squadra viola. Montella non avrebbe alcuna intenzione di cederlo, senonché il giocatore ha rifiutato la proposta di rinnovo e si è messo d’accordo con il Milan. Per il 2014, quando ci andrebbe gratis. Quindi la Fiorentina preferisce dare subito il ragazzo a qualcuno che sborsi.

Tra Ljajic e la Fiorentina c’è un simpatico patto che non a caso scadrà martedì. Il tempo per la Roma di assicurarsi che la cessione di Lamela al Tottenham sia conclusa. Quel giorno Ljajic dovrà fare marcia indietro – improbabilissimo – o confermare la sua intenzione di andarsene. A quel punto la Fiorentina sarà a sua volta libera di accettare ufficialmente l’offerta.
(Fonte: Corriere dello Sport, M. Evangelisti)
Articolo precedenteOsvaldo nervoso all’esordio col Southampton
Articolo successivoSabatini, pazza idea Juan Mata

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome