LLORENTE: “Le difficoltà fuori casa è una questione di mentalità. Con Mancini e Ndicka siamo migliorati difensivamente”

2
221

NOTIZIE AS ROMA – Diego Llorente interviene in conferenza stampa alla vigilia di Servette-Roma, gara infrasettimanale valida per il girone G dell’Europa League.

Queste le dichiarazioni del difensore spagnolo sull’impegno che attende i giallorossi domani sera:

La squadra ha vinto 4 volte nel 2023 in partite ufficiali: ti sei chiesto il perché siete così in difficoltà lontano dall’Olimpico?
“Noi sappiamo che dobbiamo migliorare fuori casa, stiamo lavorando per questo. Penso che alcune volte sia una questione di mentalità, se miglioriamo sotto questo aspetto penso che siamo una squadra molto competitiva”.

Hai avuto una grande continuità. Ti aspettavi di giocare così tanto da centrale della difesa in questa stagione?
“Non mi aspetto nulla, do il massimo, mi aspetto di dare il massimo da me stesso”.

Mourinho è tornato sulla partita di Praga: domani ha un significato diverso la gara. Cosa è successo a Praga?
“Per me Praga è il passato, è stata la partita peggiore. Stiamo lavorando per questo. Domani è una gara diversa, sarà difficile ma dobbiamo vincerla perché è la più importante per noi”.

Manchi dalla nazionale da un anno ma gli Europei sono alle porte.
“Cerco di fare sempre del mio meglio, la nazionale è sempre un obiettivo, cerco di aiutare la Roma e penso anche alla nazionale”.

Il fatto che giochi sempre con Mancini e Ndicka vi aiuta a compattare il reparto?
“Sì, all’inizio della stagione con Evan come nuovo giocatore era più difficile ma giorno dopo giorno stiamo lavorando per migliorare. Penso che ora siamo migliori difensivamente ma penso che dobbiamo migliorare ancora e lavoriamo ogni giorno”.

Articolo precedenteSASSUOLO-ROMA: arbitra Mercenaro, al VAR c’è Di Bello
Articolo successivoMOURINHO: “Dobbiamo rischiare tutto pur di vincere, ma non penso ai gol. Farò dei cambi, chi gioca dovrà dare tutto. Mi dispiace tanto non poter avere Azmoun” (VIDEO)

2 Commenti

  1. Quindi in trasferta è ora di cambiare mentalità ed avere quella di quando giochiamo in casa, in tutte le partite nessuna esclusa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome