Lotito: “Lascerò la Lazio a mio figlio, sarà in buone mani e non in quelle straniere che pensano solo al business”

66
2193

ALTRE NOTIZIELa Lazio è in buone mani, mio figlio ha grande entusiasmo. Dalla mattina alla sera sta a Formello. Crescerà, arriverà anche lui ad avere totale autonomia”.

Sono le parole pronunciate da Claudio Lotito ospite di Radio Sei, nel corso di un ‘intervista in cui ribadisce di voler lasciare il club nelle mani di suo figlio: “È innamorato della Lazio, ci mette impegno e cuore. Ho detto a tutti che la Lazio la darò a mio figlio, da questo punto di vista sta in buone mani. Non sta in mani straniere che vedono solo il business. Abbiamo delle potenzialità che dobbiamo coltivare tramite i fatti”.

Sul progetto Lazio: “Noi stiamo cercando di allestire una squadra all’insegna del made in Italy. Rivendichiamo il ruolo dell’Italia a livello internazionale, peccato per il Mondiale saltato. L’organizzazione è fondamentale anche a livello delle persone, a volte le mele marce alterano gli equilibri ne basta anche una. Stiamo selezionando le persone e inserendo calciatori forti tecnicamente, ma anche dal punto di vista del valore morale e caratteriale. Abbiamo creato entusiasmo e adesso la Lazio è un punto d’arrivo e non di partenza”. 

Sullo stadio: “Il Flaminio è uno stadio che in base alle norme di sicurezza attuale ha 16 mila spettatori. Per noi sarebbe inadeguato, serve uno stadio perlomeno da 45 mila spettatori. Li facciamo ogni partita. Il primo problema è la capienza, il secondo è la copertura. Non possiamo tornare agli anni ’60 in cui andavamo allo stadio con l’ombrello..”.

Fonte: Radio Sei

Articolo precedenteShomurodov, l’agente attacca la Roma: “Ci aspettavamo un trattamento diverso. A gennaio ci siamo stufati e…”
Articolo successivoLista Uefa Roma depositata entro mezzanotte e resa nota domani. Zaniolo verso l’esclusione

66 Commenti

  1. Ammazzzzzzaaa!!!! Non solo non ha “comprato” la Lazio ma non ha mai fatto un aumento di capitale. Ci ha fatto i soldi con tutte le società di cui fa parte che lavorano per la Lazio.

  2. Io rispetto quest’uomo. Ha dimostrato nel tempo grandi capacità imprenditoriali, di gestione e selezione dei collaboratori. Chapeau.

    • poi sempra abbonatte alla lazie, ammazza come state combinati male , leggete tutto il giorno che dicono i romanisti , io non so manco se esistono siti laziali talmente me fate schifo , pensa che so incazzato col Padreterno perche m ha fatto il cielo azzurro

    • Non esageriamo con le lodi, certo ha vinto più della Roma con bilanci in equilibrio e senza debiti.

    • C’è da dire che la lazio rappresenta il piu grande mistero calcistico degli ultimi 30 anni.
      Raccattata -con i modi ben conosciuti- da un (all’epoca) signor nessuno, una rosa sempre rabberciata e con nomi talmente improponibili che i nostri al confronto sono gente da pallone d’oro, un mercato fatto sempre con venti euro a rate, allenatori di secondo o terzo piano, eppure stanno sempre lì e rimediano pure qualche trofeo ogni tanto.
      Anche quest’anno, 11 giocatori decenti piu una decina di disperati in panca, eppure stanno sempre li a rompe li cojoni a ridosso della zona champion’s.
      Ma la ruota non gli gira mai contro a questi?

    • spalmature ad hoc tamponi telefonate gestione dei diritti tv (gnam) in lega fa un po’ come je pare e con la lazietta ci mantiene le altre sue società

  3. ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahaahahhahahaha
    lunga vita a lotirchio, di padre in figlio😂😂😂😂😂

  4. …(tra Lotito figlio e padre)
    Che brutta Lazziè che tieni,
    Che cessa Lazziè che hai…
    Me la dai?
    Me la dai?
    Me la dai la tua Lazziè?…
    (cit. Carosone) 😉
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  5. E certo perché tu co la Lazio che c’è fai a parte fa schifo? Spiegame come mai co Sky c’hai molte più partite della Roma, della proposta che hai portato in parlamento pe prolungà i contratti de vendita dei diritti TV pe fa più soldi e de come te fai spostà le partite a piacimento. Ma tu veramente pensi che venimo tutti dalla montagna der sapone?

  6. Mah me sembra quello dell’ultima parola famosa
    Tanto.l’Italia è na colonia americana e se non fosse tale sarebbe cinese o russa sempre colonia e ‘
    Non fare lo sparone loti’
    Biona parte dei club hanno presidenti americani una cinese la tua ancora per poco poi passerà in mano a loro senza che neanche te ne accorgi

  7. Sappiatelo, a loro serve uno stadio “minimo” da 45000 posti ! Li fanno tutte le domeniche, che vi credete… Sbaglio o non molto tempo fa si lamentava per la scarsa affezione dei propri tifosi ? Quest’ uomo è fenomenale, se non ci fosse bisognerebbe inventarlo…

  8. Pare il discorso che Cettolaqualunque fa del figlio Melo …

    ” mio figlio Melo da grande farà il cardiologo, perché come sfiletta i pesce spada lui,nessuno mai … cazzu cazzu ” 😃

  9. L’unica buona notizia degli ultimi anni.
    Dice che non fa debiti di bilancio e ha vinto qualche coppetta. Bene, ma saranno destinati per l’eternità come squadra di seconda fascia.
    Noi chissà prima o poi qualcosa di importante lo vinceremo.

  10. menomale che i stranieri vedono solo il business!!! la Lazio giocava con i positivi in campo… e te ovviamente me sei caduto dalle nuvole…me fai ororeee!!!

  11. Se avresti rispetto non diresti che e’ tua ma dei tifosi che la seguono, anche se siete pochi caro lotirchio sei un presidente di una societa’ di sbiaditi che per essere riconisciuta all’estero ci devono mettere il nome Roma di fianco.

  12. Secondo Lopanzo, il criterio primo per dire che un giocatore ha “valore morale” e’ che deve essere stato scaricato in qualche modo dalla Roma (Romagnoli, Pedro, Luca Pellegrini…ce mancano Fazio, Nzonzi, Karsdorp, e Zaniolo).
    Compra i giocatori un tanto al chilo al mercato del pesce e poi dice che “li seleziona”…

  13. Oggi solo lui poteva strapparmi una risata , e in più mi ha ricordato che tempo fa un certo cragnotti diceva le stesse cose del proprio figlio. Me fanno ride dal 1954.( anno in cui sono nato).

  14. 😂😂😂 45mila spettatori?? 😂😂😂
    😂😂😂 spero che tuo figlio sia un simpatico burlone come te 😂😂😂

  15. purtroppo ha ragione soprattutto per quanto riguarda proprietari americani e noi romanisti ne stiamo facendo le spese da più di dieci anni

  16. Certo che c’hai proprio er cxlo in faccia!Venivi a vede’la Roma, hai preso sta squadra de’ profughi grazie a Storace pe’ pareggia’ li buffi che c’avevi co la regione Lazio,t’hanno pure carcerato e ce vieni a fa’la morale…, Altro?

  17. Ipocrita..

    Ogni squadra di calcio nel 2023 vive di business, anche le più forti al mondo..

    Tra pubblicità, diritti, sponsor, tutti son obbligati a fare dei compromessi.. Perché più il fatturato è basso più la tua squadra sarà penalizzata..

    E se fossimo negli anni 80.. Senza FpF.. Con i presidenti che possono spendere di tasca loro, la lazietta sarebbe messa ancora peggio.. Perché è uno dei pochi presidenti che non mette un euro nella sua squadra..

    Anzi lui guadagna con la Lazio e una cosa risaputa che quelle quattro ditte di sua proprietà prendono soldi dalla Lazio, lavorando per la Lazio.. Così ha fatto crescere il suo fatturato.. Ma non solo.. Si e fatto anche pubblicità..

    Ma lui non fa business..

    Per fare certe affermazioni bisogna avere veramente un gran coraggio.. E le puoi fare solamente se non esiste contraddittorio.. Ed anche su questo è sempre molto attento..

    Per lui la Lazio è fonte di guadagno vero.. Non mette mai nulla.. Quando lo ha fatto ha anche detto che la sua società era indebitata con lui..

    E vero spendendo poco si è mosso bene.. Portando a casa un paio di coppe Italia.
    Ma se negli ultimi 18 anni ha partecipato una sola volta alla Champions un motivo esiste..

    Ora ha la fortuna di aver costruito un centrocampo (titolare) forte.. Ma sono casi.. La Lazio con la famiglia Lotito non Andrà mai lontano.. Non ha potenzialità per crescere..

    Perché lui non mette nulla.. Prende e basta..

    Forza Roma..

  18. ha ragione da vendere questa volta, purtroppo!!!
    non so quante e quante volte ho scritto la stessa cosa, gli americani si stanno comprando il calcio italiano e secondo molti per rimetterci?
    dai ragà siamo seri, togliamo un attimo la maglia del tifoso e ragioniamoci su!

    • Io so solo che fino ad adesso i Friedkin con il “business AS Roma” stanno sotto di 800 milioni…
      Soldi che hanno messo di tasca loro, e non andando in giro a chiedere prestiti con interessi da strozzini!

    • Gli americani vivono di pubblicità entrando nel territorio.. Questo è il guadagno Americano nella Roma ad oggi..

      I Friedklin in 2 anni hanno messo più soldi nella Roma.. di Lotito in 20 anni nella Lazio..

      Questi sono numeri e contano più di mille pensieri..

      E ovvio che loro hanno degli obiettivi e vogliono puntare a qualcosa.. Ma perché i presidenti italiani sono diversi?

      De Laurentis ha aspettato il fallimento del Napoli.. Quando poteva salvarlo.. De Laurentis grande tifoso del Napoli?.. Ma quando?

      È Lotito?.. E stato messo nella Lazio come un pupazzo.. E poi si è preso la Salernitana.. Non contento ha provato anche a prendersi il Bari.. Che poi è finito a De Laurentis..

      Questi sono i presidenti italiani.. Poi possono anche muoversi bene e mettere persone competenti.. Ma questo è un altro discorso..

      Il punto è che anche per loro è un business.. Come lo è per tutti..

      Il calcio è diventato un business.. Ed un Lotito che non mette un euro di tasca sua, ma anzi si fa pagare dalla Lazio e l’ultimo che può parlare..

      È andargli dietro dandogli anche ragione significa non ragionare..

      Forza Roma..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome