MANCINI: “Domani mi aspetto una guerra, dovremo dare tutto per sbloccarla subito. Smalling? Penso che resterà qui” (VIDEO)

23
1073

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Gianluca Mancini parla in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Salisburgo.

Queste le parole del difensore giallorosso sulla partita di Europa League che attende i giallorossi:

Che partita ti aspetti domani?
“Mi aspetto una guerra come l’andata, dovremo dare tutto e sbloccarla subito per portarsi tutti dietro e vincerla”.

Potete eliminare il Salisburgo? In caso avreste fatto il vostro dovere?
“Per noi è una partita importante, se la Roma vince passa il turno e ci concentreremo per le prossime. Non è che ci mettiamo a tappezzare la città perché andremmo agli ottavi, però vogliamo andare avanti”.

Ti senti migliorato anche dal punto di vista disciplinare?
“Mi sono guardato allo specchio, ho visto le mie statistiche perché ho saltato diverse partite per i troppi gialli. Ho lavorato su me stesso per ridurre queste cose ed essere continuo nel giocare. Rivedendo le gare dell’anno scorso, alcuni gialli erano stupidi e non avevano senso, ho provato a migliorarmi in questo senso. Ho parlato con il mister per migliorarmi. Ci sta di avere degli alti e bassi in una stagione, quest’anno è un po’ come l’anno scorso. Il rendimento va anche in base alla squadra e al lavoro quotidiano. È un anno e mezzo che lavoriamo in insieme, ci saranno sicuramente a volte degli alti e bassi che ogni calciatore da sempre ha. Uno deve essere bravo a essere concentrato e lavorare al massimo”.

La Roma è una famiglia?
“Sì, lo spogliatoio è eccezionale. Ci vogliamo bene, abbiamo l’obiettivo per fare il massimo”.

La coppia con Ibanez e Smalling?
“Giochiamo insieme da tanto, anche Kumbulla è un ragazzo meraviglioso. Llorente ha portato esperienza, fa parte della famiglia dei difensori. Giocare insieme aiuta a capirci anche con un semplice sguardo, ti porta ad avere un rendimento migliore. La parte difensiva della Roma va bene ma è merito anche di tutta la squadra che si sacrifica”.

Ti aspetti di vedere Smalling alla tua sinistra l’anno prossimo?
“Spero e penso di sì”.

Vi hanno dato fastidio alcuni fischi?
“Mourinho si è riferito soprattutto a Bove quando ha parlato dei fischi. Se sentiamo lo stadio come l’anno scorso e come lo è quest’anno, cioè molto presente, è un aiuto in più per i giocatori e una forza in più. L’Olimpico si fa sentire se ti spinge, l’ho sentito anche da avversario. Quando gioco penso a quello che faccio in campo, se ricevo dei fischi o mi viene detto qualcosa non lo sento. Come ha detto il mister, speriamo che lo stadio ci dia una mano e sia quella spinta in più, ma dobbiamo essere in grado di farci spingere”.

Articolo precedenteUFFICIALE: Riccardo Pagano rinnova fino al 2026 (FOTO)
Articolo successivoMOURINHO: “Domani la partita più importante. Le parole di Berardi sulla mia permanenza? Solo una sua intuizione” (VIDEO)

23 Commenti

  1. Forse la parola “guerra” non è adatta, visto quanti suoi coetanei, sia ucraini che russi muoiono ogni giorno in una guerra vera. Questa è la certificazione che sti ragazzi sono fuori dal mondo e pure di testa……poracci

    • Che fastidio questo politically correct a tutti i costi…. Ma che c’entra mo’ la guerra in Ukraine, e’ una metafora, un’esempio.
      Pur di trovare un modo per criticare i giocatori della roma te sei andato a inventa’ sta cosa! Ma non sarai magari tu che strumentalizzi una cosa tragica come la guerra per i tuoi scopi da antiromanista rosicone?

    • gitnko , intendeva guerra sportiva .non esagerare
      la guerra vera è un altro discorso dai..Nun ce state a attacca a una frase veniale ecchcchezze….

  2. Bah, nella solita fiera della banalità ha dovuto pure abusare del termine “guerra”.
    Evito di infierire, per non cadere anch’io nei soliti luoghi comuni sull’intelligenza dei calciatori.

    • Ecco un altro avvocato delle cause perse…
      Ora non si può usare la parola guerra metaforicamente perché i giornali ci bombardano (scusa il termine !) con la guerra in Ucraina (solo perché è politicamente ed economicamente rilevante)?
      Sai quante guerre ci sono oggi nel mondo di cui nessuno parla ??? Una sessantina… e tu manco lo sai, ma pur di criticare Mancini fai sciacallaggio sulla guerra Ucraina . Senza parole

    • Infierire: “Insistere nel colpire con crudeltà o ferocia chi non è in grado di difendersi; accanirsi …” Anche questo e’ un termine “belligerante”, no?

  3. Vi leggo un po’ troppo pignoli su certe parole…
    Posso capire che di questi tempi (ma poi è sempre tempo, purtroppo) meglio non usare la PAROLA GUERRA, ma esiste anche il senso figurato delle cose….
    Ora se dicessi “magari je tira na bomba in rete domani” me fate la morale?! O se Cristante je tira “na sassata” me lapidate?!
    Eddai su.
    Tutti uniti!
    FORZA ROMA

  4. Il lessico calcistico è pregno di termini guerreschi, un bomber, ha tirato una bomba, un missile, un cecchino dagli 11 mt per cui accannare la retorica sdolcinata dei buoni sentimenti please!

  5. Più che altro se un mezzo psicolabile come Mancini mi dice che va come in guerra le probabilità che se becca un cartellino sono altissime, comincia a scoattare ad minchiam

  6. Fare un match paro paro come Roma – Bodo 4-0, subito il gol che pareggia il conto e dopo un pò di minuti il 2-0 del sorpasso, poi il resto per la sicurezza e debita distanza a suggellare il passaggio agli ottavi di finale.

  7. Molte lune fa 🌜🌜🌜🌜🌜 lessi un interessante articolo su alcuni studiosi i quali avevano appurato (non chiedetemi come) che negli ultimi 10/20mila anni ci fosse stato un solo giorno di pace su tutto il globo. Dobbiamo aspettare altri 10000 anni prima di poter usare certe parole senza incorrere nell’ira funesta dei ‘politically correct’? 😡🎆

  8. Spero che i nostri siano in grado di dare Battaglia agli Strasburgici e di vincere la tenzone .. sportivamente e con merito .. terrei ancora a riposo precauzionale Pellegrini .. e metterei in campo una formazione agguerrita e veloce .. rallentare il gioco a centrocampo e fermarsi nelle ripartenze e guardarsi in giro significa consegnare il gioco agli Austro Ungarici .. terrei in panchi anche Abraham e metterei Belotti titolare .. ma l’elmetto se lo deve togliere .. ricordateglielo .. Mancini stia calmo e soprattutto zitto .. niente funghi per Ibanez oggi a pranzo .. ha poi delle reazioni poco chiare .. e che la Dea Bendata si tolga ‘sta benda e ci ridia quello che ci ha tolto all’ andata .. Daje Roma .. Daje Mourinho !

  9. …ma lo vojamo dì, quanto ce piace dire sciocchezze…e commentare pure… vabbè, tanto i problemi veri nun sò questi, pè fortuna!!
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome