Marotta: “Lukaku all’Inter è questione di ore. Dybala? A oggi non c’è nessun accordo definito”

14
679

ALTRE NOTIZIE – Giuseppe Marotta, Amministratore Delegato dell’Inter, è stato intervistato durante l’evento “ricordo Candido Cannavó” organizzato dal Circolo Navigli a Milano.

Queste le sue parole sul calciomercato nerazzurro: “Innanzitutto voglio ringraziare il lavoro svolto da Ausilio e da Baccin. Insieme abbiamo fatto tanti sondaggi. Siamo nella fase in cui dobbiamo fare sintesi e ufficializzare quelle che saranno le nuove operazioni. Sono giorni operativi. Nel giro di poco arriveremo a diverse conclusioni (sorride, ndr.)”.

Su Lukaku: “Stiamo lavorando per allestire una squadra competitiva. Ci sono obiettivi molto molto importanti. Forse uno lo abbiamo centrato, non possiamo ancora ufficializzarlo ma sarà questione di ore o comunque qualche giorno. È un obiettivo che ci lusinga molto, si tratta di un ritorno, di un giocatore che ha fatto molto bene da noi e saremmo molto felici di riportarlo a casa”.

Diverso invece il discorso su Dybala:Non nascondo che ci siamo incontrati con i rappresentanti di Dybala, ma questo fa parte del nostro lavoro. L’asticella di un manager di calcio deve essere sempre molto alta, bisogna fare sondaggi ed esplorare percorsi nuovi. Tra questi c’è stato e c’è tuttora Dybala, ma per arrivare a una conclusione ci vogliono delle convergenze costanti. Oggi come oggi non abbiamo nessun tipo di definizione dei rapporti“.

Articolo precedenteRoma, scoppia il caso Trofeo Gamper: niente amichevole col Barcellona. I blaugrana: “Decisione ingiustificata, possibili azioni legali” (COMUNICATI)
Articolo successivoC’è una Roma baby in vendita

14 Commenti

  1. Le convergenze costanti di cui parla sono: ti abbiamo fatto la nostra proposta quindi prendere o lasciare. Evidentemente il giocatore e l’entourage ci stanno riflettendo perché o gli sono arrivate altre proposte oppure aspettano che gliene arrivino più convenienti. A me Dybala piace ma non so se verrebbe a fare l’Europa League e soprattutto quanto chiede!!! L’altra incognita sono gli infortuni. Credo che spazio per una trattativa ci sia ma non so se Mourinho vuole più una grande seconda punta o un altro trequartista….boh??? Certo che da questa intervista mi sembra che l’Inter non abbia affatto chiuso.

    • Quindi Gabriel Jesus e probabilmente anche Raphinha come sono stati convinti dal momento che l’Arsenal fa l’Europa League ? Prova a pensarci un attimo… mah siamo nel 2022

    • Linde ha fatto ostruzione per Dybala e niente più… Sta di fatto che tutte le strisciate, stanno facendo, se non vendono, un mercato virtuale… 💛🧡❤️🐺🐺🐺🏆

  2. Se non ci sono le convergenze, ci sono le divergenze…🤷
    Facile, no..??
    Vedremo ma, un professionista senza potere decisionale, tale non è…
    💪🧡❤️

  3. Sisi vedremo chi dovrete poi cedere perché nel gioco dei giornali la Roma é quella che deve vendere che poi guardando meglio é l’unica che non lo fa

  4. Marotta, Dybala è vostro da un pezzo, vuoi distrarci da obiettivi per non farci rinforzare…
    Occhio che se c’arriva per davvero CR7️⃣ v aspetto sotto casa…

  5. L’appecoronamento giornalistico verso questa e le altre due strisciate e qualcosa di vergognoso, i giornalisti colombiani al tempo di escobar nonostante le reali minacce di morte ricevute erano molto più imparziali rispetto a questi viscidi lecchini che fanno a gara a chi produce più saliva.

  6. Vedo con piacere che ci stanno un sacco de cinesini buffaroli

    Bravi… siete Einstein… continuate a essere nemici della as Roma

    Che noi ve insegnamo a sostenere la nostra sacra famiglia romanista

    Forza grande Roma ale’

  7. Questi hanno 1 MILIARDO di debito e prendono Lukaku e Dybala.

    La serie A è ridicola in ogni sua parte, anche quella più infinitesimale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome