Mertens a Roma: il blitz, il pranzo e l’idea di Friedkin

45
3528

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Dires Mertens avvistato a Roma. Il giocatore belga era nella Capitale lo scorso martedì, e per il Corriere dello Sport oggi in edicola dietro a questo “blitz” potrebbe nascondersi un retroscena di mercato.

Nessuna prova tangibile o notizia a sostegno di questa ipotesi, ma solo un ragionevole dubbio: il giocatore è stato avvistato in un ristorante in una traversa di via del Corso, a soli tre chilometri sia dagli uffici di De Laurentiis che dall’hotel a Piazza della Repubblica dove hanno alloggiato gli emissari di Friedkin.

Il sospetto che non sia stata solo una vacanza, scrive il Corriere dello Sport, è quanto meno legittimo. Non è una novità che Mertens piaccia molto a Fonseca e che il belga sia una delle prime richieste del portoghese per il prossimo mercato estivo. Il fatto che si liberi a giugno a parametro zero rende l’idea stuzzicante agli occhi della Roma. Per Friedkin sarebbe davvero un bel modo di presentarsi alla piazza romanista.

Fonte: Corriere dello Sport

45 Commenti

  1. Mi piacerebbe un casino Mertens, spero stiano negoziando con la Roma, ma è anche vero che è un giocatore che può interessare a diverse altre squadre. Se devo fare il complottista in positivo allora magari ha incontrato i nuovi proprietari qualche giorno fa per chiedere l’ok a fare l’operazione “oggi”, per giugno.

    Magari, sarebbe davvero un bel colpo, pagando solo l’ingaggio. Magari torna pure ELSHA e sarei felicissimo.

    • Troppo vecchi entrambi….
      Elsha prende 16 mln
      Mertens l’anno prossimo non gioca più ai suoi livelli!
      Meglio essere ambiziosi come dice il mister e puntare giocatori da Champions.

    • Mertens sarebbe bello metterlo vicino a Dzeko. E magari riprendere il Faraone. E alternarli tutti.
      Il prossimo anno ci sono calciatori interessanti a parametro zero. Via Cristante, e con i soldi di Cristante, farei un biennale a Modric – anche lui a scadenza di contratto. Poi dentro Thiago Silva, Kurzawa e Meunier a 0. Anche Nkoulou, a dispetto del nome, potrebbe essere un rinforzo. Meglio lui di Mancini.
      Vendendo gli attuali calciatori in rosa fuori progetto (Fazio, Perotti) e non idonei allo stesso (mancini, Veretout, Cristante, Kluivert e Pau Lopez) potremmo prendere calciatori molto buoni e rafforzare la Rosa.
      Inutile avere 24 s€egh€. Meglio 17/18 giocatori FORTI.

      So vecchi? Ci tiro a campare due anni, poi cambio.

    • Un bel tridente proprio! I due Nonni col Nipote! Bel futuro si prospetta… Non è cattiveria… Però, se si devono spendere dei soldi per continuare a ringiovanire la Rosa, Mertens è l’ultimo a cui penserei… Perché poi questi giocatori a Roma ci vengono solo quando stanno per andare in “pensione”? A me va bene che viene Mertens… 1.5 mln ingaggio… “Clausola rescissoria” nel caso dovesse infortunarsi in modo da compromettere la Stagione. Hanno rotto le scatole di sbafare soldi “aggratise” + cure pagate! C’è l’hanno i soldi! Che si curassero da soli! Alla fine stiamo parlando di Mertens… Non di Ibrahimovic… Vuoi fare l’affare del secolo? Vuoi un “vecchio” buono? Messi è libero a giugno! Con 60/70 mln tra firma e ingaggio te lo porti a casa per un paio di anni… Quella si che sarebbe una bella presentazione da parte di Friedkin! Altro che Mertens!

    • Dzeko titolare anche per la prossima stagione? 😀 Sarebbe meglio che facesse il secondo ad un top player, stesso discorso per Kolarov!

  2. Mertens al posto di Perotti e mikitharian sarebbe tanta roba.
    Ci metterei anche Garay al posto di Fazio e Jesus.
    La gente a parametro zero può essere importante

    • Non dimentico che sto paiaccio di MERTENS fece il gesto della pipì sulla bandierina.
      Sciò sciò

    • Sto con Gaetano. Di lui mi ricordo solo quel bruttissimo gesto. È un ottimo giocatore per carità, ma uno che ha fatto un gesto del genere non lo vorrei proprio nella mia squadra.

  3. Mertens non verrà MAI alla Roma.
    Il suo rapporto con Napoli è troppo forte, non tradirebbe mai la città e la gente. Piuttosto andrà all’estero.
    E menomale che esistono ancora giocatori così.
    Quindi questi articoli sono carta straccia pura.

  4. Non considero Mertens un grande colpo.,vista anche l’ eta’ il vero colpo lo fa il Belga venendo alla Roma! Boga,e Zapata e ci siamo!

    • Grande Stefano… Magari!!! ma su Boga ha la recompra il Chelsea e Zapata è andato all’Atalanta per 24 milioni (12 per il prestito biennale e 12 per il riscatto), scadenza contratto 2023. Per prenderli entrambi non ti basterebbero 60 milioni secondo me.
      Davvero Mertens non ti piacerebbe? (pisciatine sulla bandierina a parte).

    • Hai fatto 2 bei nomi Sté, magari. Il problema è che su Boga il Chelsea se ho capito bene cercando sul web, dovrebbe avere la recompra a una 15na di milioni, devi trattare col Chelsea.

    • Io Ilicic tutta la vita. A giugno è in scadenza. Ti liberi del peso di Pastore, rimandi Miki all’arsenal e con i soldi risparmiati fai il contratto allo sloveno e ti resta qualcos’altro in tasca.

  5. Beh ovvio, se Maertens sta a Roma a 3 km dall’hotel degli americani è legittimo supporre che si siano incontrati.
    In mezzo in fondo ci stava solo una milionata di persone.

    In fondo gli americani erano avvocati e manager che s’intendono di aziende per quale motivo visto che stavano da quelle parti non si incontrano con un giocatore di cui con tutta probabilità non hanno mai sentito parlare?

    Ma almeno questi, a differenza di altri pagliacci, hanno il buon gusto di affermare che la loro è un’ipotesi.
    Direi assolutamente strampalata, illogica e campata per aria, ma il pensiero (pensiero?) è libero.

    Peggio sono quelli che gli vanno dietro.

  6. Stiamo parlando di un giocatore che in Estate avrà TRENTATRE ANNI.
    Ripeto: 33 anni.
    Ha SEI MESI meno di Kolarov. L’età di Dzeko.

    Però rinnovare UN ANNO a Kolarov per molti è stata una follia (2021),
    allungare di DUE ANNI il contratto a Dzeko pure (2022),
    mentre fare un triennale (2023) ad uno che sono DUE MESI che non gioca titolare in campionato
    con il Napoli immagino sia una grande idea vero?

    • La questione è differente: Dzeko è alto 1.90 per 80 e passa kg, kolarov 1.85 per 80kg, Mertens 1.70 per 65kg.

      Fisici COMPLETAMENTE differente.

      Fisici del genere ti fanno rendere anche quando avrai 35 anni.

      Al Napoli non gioca da due mesi? Pazzia. Infatti guarda i numeri, uguali a Dzeko ma giocando molto di meno.

      Il Napoli fa giocatore un buon attaccante come milik per lasciare in panca un fuoriclasse come Mertens.

      Questa è la realtà.

    • Scusami,
      ma Mertens basa tutto su velocità ed esplosività, non è certo un giocatore alla Maradona o alla Baggio.
      Se appena appena perde in velocità, diventa marcabile più di Kalinic.
      In più, non mi pare uno con il fuoco dentro alla Ibra: mi pare che stia tranquillissimo a Napoli,
      e che poi aspetterà con calma di capire chi offra di più per chiudere la carriera.

      Infine, non sappiamo chi saranno DS e allenatore l’anno prossimo, ma dovessero rimanere gli attuali come immagino : Fonseca come punta vuole un giocatore alla Dzeko, Mertens che c’entra?
      Petrachi ha detto che cercano uno giovane da alternare con Dzeko l’anno prossimo: Mertens che c’entra?

      La realtà è che noi non vogliamo Mertens e Mertens non vuole noi, per cui tutti felici.

    • Ben venga un Mertens, la Roma è piena di giovani calciatori (bravi ma da far crescere) ed uno bravo di esperienza come lui ci fa molto comodo.
      Ma serve sempre un alternativa valida a Dzeko.

  7. Mertens esterno lo limiti, punta lo esalti.

    I fatti parlano: quando è stato spostato punta, è diventato il miglior attaccante della A per anni.

  8. Mertens sempre piaciuto e se davvero andasse a sostituire perotti e l’armeno sarebbe tantissima roba.
    Per il centravanti spero si spendano i soldi veri in modo tale da poter far accomodare dzeko in panca.

  9. Caffe Borghetti,certo che se venisse Mertens,non e’ che direi di no,ma poi devi avere la certezza di vincere subito perche vista l’ eta non e che ci si puo contare troppo per il futuro,e in quel caso sarebbe stata un’ operazione inutile e poco produttiva.Se Fierdkin vuole fare colpo sui tifosi una sessantina di milioni sul mercato li puo tranquillamente investire,oltretutto abbiamo diversi giocatori appetibili
    da mettere sul mercato per effettuare scambi, o come parziale controparta, primavera compresi.Quindi direi che Zapata e Boga, non sarebbero proprio irrangiungibili.In difesa mi piace molto Gosens e a centrocampo si potrebbe tentare per Allan,che si libera a parametro zero.

    • Boga è difficilissimo perchè è un giocatore del sassuol su cui il chelsea vanta un diritto di ricompra piuttosto basso.. già il sassuolo è una bottega cara figurati quando devono mangiarci entrambe..

  10. Ma basta co sto nano da giardino… cià 33 anni il prossimo anno .. e famola finita … non è un Top Player e me sta pure sui coxxxxxi col suo modo ridicolo de tuffasse come ngirino … sta sempre a terra a piagne … a Roma servono i GLADIATORI e basta, argomento chiuso.

  11. So che non ci azzecca niente, ma ieri ci ha lasciato, alla veneranda età di 103 anni, l’ultimo mito di Hollywood. DI UN CINEMA,MITICO E BELLISSIMO, CHE NON ESISTE PIÙ.
    Addio e grazie di tutto mitico KIRK

    • Ma chi quello de Star Trek? Er capitano Kirk? Nun ce posso crede urtimanente stava na freccia e comunque 103 anni si portava na favola 👍

  12. Avvistamento a via del corso si ricollega a piazza della repubblica, che non capisco cosa c’entra, ma poi sarà veramente Mertens o uno che gli assomiglia visto che è un tipo molto comune, fatto sta il prossimo anno gioca con la Roma di zio Dan.
    Ora capisco la crisi sempre più irreversibile del CDS

  13. A noi servirebbero esterni offensivi dal gol facile, come Mertens appunto, meglio ancora se utilizzabili anche da punta, come Mertens appunto.
    Il fatto che sia a parametro zero rende l’operazione fattibile. Una società con il fatturato della Roma Roma non può infatti permettersi di pagare il cartellino di un 33 enne (già malediremo x decenni Monchi per i soldi spesi x il cartellino del 30enne Nzonzi).
    Detto questo sarebbe comunque un’operazione molto onerosa che assorbirebbe una consistente parte delle nostre risorse per il mercato.
    Sembra che il giocatore voglia un contratto intorno ai 5 netti al pari di Dzeko, oltre ad un bonus alla firma (cosa frequente per gli svincolati “di lusso”) di circa 5 mln.
    Insomma per 3 anni costerebbe tra stipendio lordo e bonus circa 35 mln, quindi quasi 12 ll’anno, non certo pochi.
    Forse sarebbe meglio quei soldi spenderli per il cartellino di una giovane punta forte in grado di crescere alle spalle di Dzeko. Se infatti si spendono 25 per il cartellino di una delle giovani punte più promettenti in circolazione, tipo Baadu del Az Alkamar per fare il nome di un mio pallino, in tre anni, ipotizzando uno stipendio intorno ai 2 mln netti, l’esborso sarebbe lo stesso, ma poi ti troveresti l’erede di Dzeko poco più che 23enne in casa, anziché un giocatore pronto ad appendere le scarpe al chiodo.
    Per questo ci credo poco. Non è un caso che Petrachi abbia comprato a titolo definitivo solo giovani, mentre i trentenni li ha tutti presi in prestito.
    Tutto dipenderà comunque da quale sarà la politica societaria di Friedkin ed anche da quanto effettivamente Fonseca reputa importante Mertens.
    A me personalmente tra gli svincolati a giugno stuzzica molto di più Ilicic, il quale è tra l’altro più giovane e si accontenterebbe di uno stipendio meno faraonico.

  14. Io, ancora peggio!

    Ho uno scoop da prima pagina!

    L’altro giorno ho avvistato Friedkin con in mano un cric e una chiave inglese fermo sulla Cassia bis alle prese con una gomma forata…

    Aoh… nun ce se crede!!!

    Stava lì in panne a darsi da fare esattamente a 15 km di distanza sia dalla sede dell’As Roma all’Eur e sia da quella dei mungivacche a Formello!
    (Spacco il centimetro!)

    Voi che dite?
    Se sta veramente a compra’ l’As Roma… o il caseificio de Lotito?!?!

  15. Mertens sarebbe un grande colpo e rinforzerebbe di tanto la squadra. Due stagioni di alto livello le può fare e noi dobbiamo vincere subito, non tra 5 anni con un giovane.

  16. A prescindere dalla idiozia dei 3 km a prescindere dalla età a prescindere dalla posizione in campo a prescindere dalla rabbia agonistica a prescindere da qualsivoglia considerazione se è vero che ha avuto problemi nel direzionare la sua minzione andasse a urinarsi addosso da qualche altra parte.

  17. in netta fase calante (l’età inizia a farsi sentire), spero che sia una falsa pista.
    Per una volta sono d’accordo addirittura con zenone, prevedo nevicate a bassa quota…

  18. Non lo prenderei, questo se viene a 32 come minimo vuole un contratto di 3 anni a cfre folli. Insieme Dzeko e Kolarov diventiamo villa arzilla.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome