MOURINHO: “Non potevo fare di più per aiutare la Roma. Volpato ha talento, è da prima squadra. Sono sempre contento di Zaniolo”

89
2118

AS ROMA NEWS – Mister Josè Mourinho si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti per commentare la prestazione dei suoi calciatori al termine di Verona-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico portoghese sulla gara di campionato giocata questa sera allo stadio Bentegodi

JOSE MOURINHO A DAZN

Ha messo tutta la forza offensiva, poi l’ha sbloccata il ragazzino…
“Prima di tutto voglio dare un sentimento di appoggio al Verona. Hanno lottato fino alla fine per un punto. Un allenatore bravo che ci ha creato tante difficoltà. Loro hanno lottato e fatto tutto, bravi anche a fermare il gioco quando potevano. Sono felice per la mia vittoria, senza ipocrisia, ma complimenti a loro. La loro posizione in classifica è dura ma dispiace per i calciatori, lo stadio e l’allenatore. Noi abbiamo fatto tutto per vincere. Io spesso esco sapendo che potevo fare qualcosa in più ma oggi non potevo fare di più per aiutare la squadra, ho messo tutto quello che potevo. Ho cambiato due volte modulo e creduto nel talento di questo bambino (Volpato ndr). Ho creduto che Matic poteva costruire con esperienza e quando tu vinci al 90′ si può parlare un po’ di fortuna ma noi l’abbiamo cercata tanto”.

Il gol di Zaniolo può dargli fiducia?
“Sì, il suo atteggiamento, il suo senso di giocatore di squadra, di aiutare la squadra, non sono mai frustrato o arrabbiato con lui se non segna. È un ragazzo che dà tutto quello che ha, subisce tanti falli, sono sempre contento di Nicolò”.

Volpato ha deciso il match, i giovani possono essere un valore in più?
“C’è un processo dietro, un conto è un giocatore che si allena solo con la Primavera, un conto chi si allena con noi questo è tutto un processo. L’anno scorso, per esempio, è stato il processo di Bove e quest’anno è toccato a Volpato che da fine agosto è diventato un giocatore da prima squadra. È giovane e ha tanto da imparare ogni giorno, però è un giocatore di livello e da prima squadra, non ho fatto una pazzia a metterlo. Non sapevo che avrebbe segnato, ma sapevo che aveva il potenziale per farlo”.

Il derby?
“Non mi interessa per niente, ora mi interessa la partita successiva. Quando un allenatore pensa a una partita e non alla prossima, di solito non finisce bene. Ho avuto un’esperienza di questo tipo e se tu fai un errore, è difficile convivere con l’errore, è difficile ammettere le proprie colpe e comincia a sparare affinché l’attenzione vada da altre parti. Rifiuto completamente di parlare della prossima partita di campionato, se lo fa uno dei miei giocatori sbaglia. Pensiamo al Ludogorets, poi alla Lazio”.

Quindi non vuole rispondere a Sarri?
“Certamente no…”

JOSE’ MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Sembrava che non riusciste a rimetterla in piedi, poi è arrivato il gol.
“Faccio i complimenti all’avversario. Il risultato per loro è vicino, arriverà, per come hanno perso oggi o contro il Milan. Il Verona ha ancora tanto da dare. Hanno fatto molto bene in dieci, cambiando il loro atteggiamento, con un blocco bassissimo e chiudendo molto bene. Non siamo propriamente una squadra ultra-talentuosa nel giro-palla contro un blocco così. Abbiamo cercato di fare tutto, Volpato ha creatività e gioco tra le linee, è capace di prendere palla e attaccare l’avversario. Il cambio di Matic è un déjà-vu: è stato un mio giocatore in tante partite, quando hai bisogno di un giocatore extra in costruzione entra lui e la partita cambia, ed è cambiata. Vittoria importante: io parlo di sopravvivere, ovvero di prendere più punti possibili da qui al Mondiale. Questi tre punti sono pesanti”.

State trovando tante risorse dalle seconde linee?
“È vero. In panchina c’è Tahirovic già da 3-4 partite di fila, se ho bisogno di metterlo dentro lo faccio senza problemi. Dipende da come parliamo all’interno, dal nostro rapporto. Se cade uno, si alza un altro: non dobbiamo piangere, piangere, piangere. È ovviamente dura, non possiamo continuare a parlare di Wijnaldum, Dybala, adesso si è aggiunto Spinazzola… Piangere porta negatività, quello che porta positività è avere fiducia negli altri ragazzi. Mancano tre partite fino al 13 novembre, vediamo se possiamo prendere punti e rimanere vicino alle squadre di superqualità”.

Zaniolo le ha chiesto il cambio per qualcosa in particolare?
“Una cosa è un infortunio muscolare vero e un’altra la botta che ti dà dolore e difficoltà a muovere il muscolo. È stata una botta forte: aveva chiesto il cambio all’intervallo, io ho cercato di spingerlo un po’ di più. Ho speranza che possa giocare giovedì perché lo merita. Se può giocare dal punto di vista legale, sono convinto che dal punto di vista dell’infortunio sarà a posto”.

La sostituzione di Cristante ammonito era in chiave derby?
“No, ma perché volevo vincere la partita. Non volevo giocare in 10, avere un giallo in quella posizione è un rischio per questa partita. Allo stesso tempo metto El Shaarawy davanti che mi dà ampiezza a sinistra, Pellegrini a centrocampo con Camara, ovviamente è un centrocampo più offensivo. Ti garantisco al 200% che ho pensato solo a vincere questa partita qui”.

Dove può arrivare questa Roma? Giovedì sarà una finale?
“Sì, sarà una finale e dovremo fare di tutto per vincerla. Abbiamo la garanzia che come minimo andremo in Conference League, ma vogliamo divertirci un po’ di più in Europa League e cercheremo di vincere questa partita. Non so dove potremo arrivare, lo dico onestamente. Facciamo sempre fatica a conquistare i nostri punti, quando otteniamo qualche punto è sempre di grande sacrificio: in questo momento siamo lì e quando dico lì intendo quarto, quinto o sesto posto. Se la differenza è piccola abbiamo delle possibilità. Lo scorso anno la distanza era troppo grande per pensare di avere qualche chance, se sopravviviamo e stiamo a tre o quattro punti da queste super squadre vediamo”.

Articolo precedenteEL SHAARAWY: “Dobbiamo avere la mentalità della grande squadra. Se miglioriamo in attacco possiamo fare male a chiunque”
Articolo successivoVERONA-ROMA 1-3, i voti dei quotidiani

89 Commenti

    • Bravi, hanno dato tutto, l’ arbitro ha tenuto forte, anche se, un altro rosso per doplia ammonizione sul marcatore di Zaniolo c’ era! Ho visto un Volpato impressionante, un Matic intelligente… 💛❤️🐺🐺🐺🏆

    • Sta facendo miracoli con una rosa falcidiata dagli infortuni. È quarto a un punto dal secondo posto.
      E c’è gente qua dentro che ancora lo critica perché non fa calcio champagne.

    • Mou sta facendo i miracoli coi cerotti.
      Siamo a 1 punto dalla seconda, 6 punti in più dell’anno scorso con la stessa squadra. Abraham mi ha rotto le scatole, non mi interessa se l’anno scorso ha fatto 27 goals, oggi contano i goals di questa stagione. Se segnava era un’altra partita, ma bravi anche i calciatori, stavolta, che con 5 attaccanti hanno mantenuto l’equilibrio.
      Io fossi la Roma chiedersi all’Aia con una petizione di non avere più Maresca ad arbitrare, è peggio del miglior DeSantis, una sentenza. Se non si inventava il goal del Verona, scandaloso come quello del Bbilan, era ugualmente un’altra partita.
      Stavolta la squadra ci ha messo una pezza, ma non puoi giocare sempre anche contro gli arbitri. Sacchi non ha visto nemmeno il fallo fatto apposta sulla fasciatura di Zaniolo! Però almeno lo scrupolo di rivederlo lo ha avuto. Nicolò è stato picchiato indegnamente finché non è dovuto uscire, poi il Caccola si lamenta…

    • Sono stracontento della vittoria, del quarto posto e delle ottime prove di Camara, Volpato ed Elsherawy (a proposito avete visto che fare le ore tardi premia..ha fatto un gol che se lo faceva Leao i titoli sui giornali.. ).
      Mou è stato bravo ad azzeccare tutti i cambi ed ad abbandonare la difesa a 3. Certamente rispetto alla scorsa partita che eravamo in vantaggio numerico i cambi sono stati più rapidi.
      Però chiamarlo Dio del calcio mi sembra forse troppo..
      La Roma gioca peggio dell’anno scorso e quando ha la palla gli attaccanti non fanno alcun movimento perché non hanno schemi offensivi. Abraham e Zaniolo non giocano bene insieme perché nessuno ha spiegato loro come muoversi. Lo dimostra Belotti che da giocatore esperto fa giocare bene entrambi quando gioca con loro.
      Oggi solo a Camara ho visto fare uno scatto senza palla per dettare il passaggio e dobbiamo ringraziare Volpato sia per il gol sia per l’assist al bacio e Matic, unico centrocampista in vena oggi.
      Poi certo se giochiamo male quando siamo quarti pensa quando torneranno Gini e Dybala.. Quindi va benissimo così (ma Dei del calcio proprio no..ho visto giocare la Roma MOLTO meglio di così..)

    • Oggi se lapijanoinderc. carissimo Jose ahahaha che goduria e che gioia perché di questi 4 rinnegati chissenefrega: la ROMA è quarta.
      Ale’ ale’ ale’ la lazzie sur bidè ahaha
      Forza Roma

    • Ma voi siete matti….Pellegrini, Cristante, mancini, Zaniolo, Abraham e mi fermo qui…questi top players dovrebbero passeggiare sugli avversari ma nella realtà non avviene così…continuate a esaltarsi per le vittorie effimere …chi è romanista nel profondo del cuore non le accetta

    • redazione
      me sa che siete andati fuori controllo

      voi 700 nn ce li avete neanche registrati

      complimenti ha ragione rayan…

      forza grande Roma ale’

    • un abbraccio forte grande Herbert

      avevi ragione per i moltiplicatori
      il sito neanche arriva a 200….

      che fenomeni

      che goduria
      forza grande Roma ale’

    • Ahahah che fenomeno Jose’ ue’ stai sui Mille tre’ ahaha che quota
      ahah quando lo hai scritto non ero passato qui ahaha e me la sto facendo sotto uhhh credevo che approssimavi il numero ahaha.
      Oggi il compulsivo, facci caso, non appare in nessun articolo, fatti una domanda e datti una risposta.
      Se avremo modo di vederci ti racconto perché sono sicuro di chi si tratta. Ciao e Forza Roma

    • Ma de che? Aoooo semo la Roma dovevo batte la Juventus o l’Inter in 11 non il Verona in 10….svejaaa

  1. Zaniolo non è altruista ,quel mancato passaggio a sinistra in area al Faraone grida vendetta,e come al solito lui per terra e occasionissima mancata per andare in vantaggio e tirare un po’ i remi in barca Egoista Puro

    • Ma ancora insistete con Zaniolo Oggi ha disputato una gran partita Forse la migliore della stagione Ha segnato e subito una marea di bruttissimi falli Tanto è che Mourinho per preservarlo è stato costretto a sostituirlo Il vostro è puro rancore.

    • Giannis-chedda!
      Tana per il burino… se vedemmo domenica!!
      Salutace Ciro e lo zingaro intanto

    • purtroppo ci complichiamo sempre la vita, vedi il palo di Tammy a porta vuota o nella gestione della palla nell’ultimo passaggio. comunque, come dico sempre, conta solo vincere.

    • ma l’avete vista la partita ? Ormai si è capito Mourinho è intoccabile e diventa pericoloso attaccarlo.

    • Don io ho visto du pali di Tammy e una traversa di Matic… E 3 🍐🍐🍐…. 💛❤️🐺🐺🐺🏆

    • @ppsolide
      l’ho visto pure io… peccato che quello di Tammy è a porta vuota e in quel momento ti cambia la partita, sei 0:0
      Riguardati la faccia di Mourinho….

    • Don….e quindi tutto quello dopo non vale? Il 1-3 vale sempre eh pure se uno se magna un goal!

  2. Contento per la vittoria ma troppo spesso la Roma sembra dover rischiare fino all’ultimo per portare a casa il risultato… vedremo se a gennaio con gli ipotetici ritorni dell’olandese e dell’argentino cambierà registro. Ad oggi è imbarazzante vedere questo gioco e questa Roma, che in 11 contro 10 un’ora col Verona ultimo in classifica, deve mettere dentro tutte le punte e sperare nella giocata del singolo (primavera tra l’altro). Poi se volete osannate Mou per la vittoria, così non si arriva da nessuna parte, vedremo a gennaio cosa succederà.

    • Certo che con una difesa chiusa e tutti gli spazi chiusi, non so dove li fai i movimenti. forse qualche sovrapposizione. comunque ognuno la vede come vuole.

  3. chapeau Mou! a Verona non era affatto facile.
    di tigna, di prepotenza e un volpato che non cambio neanche con depay!
    DAJEEEEEEEE!!! MASSACRAMOLI!!!!!!💛❤

    • Te reclami er mediacenter e la Roma che s’allena a Formello. Ognuno reclama quello che può

    • Macchè Aspetta solo che Mourinho perda per poterlo contestare Nei confronti del Mister esprime solo rancore. Cambia nick ma si capisce benissimo chi è Son brutte copie di damascelli e discanio

    • Io qui debbo fare un bel mea culpa Inizialmente non mi sembra cosi’ pesante Invece poi riguardando le immagini mi son reso conto che sbagliavo e di brutto Ignora letteralmente la palla ed entrando a gamba alta sull’avversario Se lo prendeva bene poteva far veramente male Stando cosi’ le cose cartellino rosso piu’ che giusto Aggiungo che ve ne son stati almeno un altro paio di piu’ cattivi (su altri giocatori della Roma) non sanzionati…

  4. Volpato ha fatto quello che dovrebbe fare Pellegrini
    cambio di passo, passaggio filtrante, tiri da fuori
    senza Volpato non la si vinceva sta partita
    Zaniolo ottimo, ha fatto bene
    Abraham veramente scandaloso, senza un briciolo di cattiveria, fossi in lui chiederei scusa e mi andrei a nascondere

  5. la Roma crescerà con i suoi ragazzi di talento e prospettiva ,vedi il Barcellona il suo percorso con i giovani iniziò tanti anni fa..questo è il progetto e il programma della società in concomitanza coi risultati tipo la conference vinta

  6. Caro Mou ti rimprovero solo una cosa : non puoi sempre esaltare la squadra e l’allenatore avversario a ogni volta che vinci. Ma se pareggiavi o perdevi l’avresti fatto ? NON CREDO

    • Famme capi’: tanto pe’ rompe un po’ il caxxo??
      Ma godeteve la vittoria 🐈‍⬛🐈‍⬛🐈‍⬛

  7. Alla fine sono stati 3 gol e 3 pali.Eppure uno stuolo di gufacci era pronto a scagliarsi contro il Conducator giallorosso se fosse finita 1 a 1, piagnucolando sulla mancanza di gioco e di schemi.
    Ma quale gioco e quali ricami puoi fare contro una squadra che ha piazzato un autocarro davanti la propria porta,con continue perdite di tempo da parte di giocatori che si buttavano in terra al minimo contatto? Con marcature strette e prese da lotta libera su 9 giocatori della Roma e il solo Smalling lasciato libero d’impostare?
    Nonostante tutte queste contrarietà, senza parlare poi del gol fasullo assegnato al verona dall’ineffabile Maresca, don Josè è riuscito a portarsi a casa 3 punti che sono di platino,per la classifica,per il morale e in vista del derby,per il quale esiste una sola opzione,inderogabile e imprescindibile : VINCERE.

    • romano secondo te chi non denigra o insulta Mourinho è di basso livello culturale Mentre voi che lo criticate continuamente, vi considerate veri romanisti ed esperti di calcio A legge certe egocentriche panzane si gode ancora di piu’.

    • A Zenò, ‘inderogabile’, ‘imprescindibile’, ‘VINCERE!’ – ao’ me pari n’artro finito appeso a piazzale loreto. Sei caduto in basso Zenò, forza Roma abbasso Zenone falso filosofo.

  8. Bene così , sofferenza ma reazione da grande squadra. Zaniolo è di una categoria superiore, Volpato ha qualità ed entusiasmo, mi piacerebbe un po più di spazio anche per Bove, Elogi per Camara (da riscattare assolutamente), e va beh, di Smalling ormai è scontato tessere le lodi. Adesso testa al derby, e prima al Ludogorets, buona serata a tutti i fratelli lupi

  9. Abbiamo rischiato di andare a casa con un pari ma il finale e stato nostro grande intuito di Mou
    fare entrare Matic e Volpato, Matic che a costruito l azione decisiva e gran gol del Baby Volpato bene Camara Zaniolo e Elsha, diciamo sfortunato Abraham che ha sbagliato un gol a porta vuota ha dato comunque lassist tramite il palo a Nico. Sempre forza Roma.

  10. Ieri mezzo forum a lutto, oggi mezzo forum da giorgetta per il bonus psicologo. 4 in classifica con mezza squadra in infermeria, oggi 3 gol e 3 pali e gli orfanelly half very americans half very molisans tutti a sbraitare manco avessimo 10 punti in classifica. Ve vojo vede tutti a fa la lavanda gastrica per indigestione de -1. Pori indigenti

  11. Tutto ottimo. E. Invece di spendere 30 mln (se bastano) per Pippa Brocco Scarsesi. Promuovessero in prima squadra Volpato e Bove.

  12. Vittoria fondamentale
    Però se qualche giocatore lì davanti pensasse più alla squadra e non solo alla gloria personale penso che le partite si vincerebbero più facilmente.
    Comunque l’importante è sempre Vincere
    Forza Magica Roma

  13. Non risponde a Sarri ma in realtà la sua considerazione sul caccola l’aveva appena fatta. Questo te fa nero senza che manco te ne accorgi, a livello comunicativo il più grande genio della storia di questo sport. Oltre che tra i più titolati allenatori di sempre.

  14. Io di calcio non capisco nulla tifo e basta e tifo tutti Zaniolo per me è un crack e ha solo 23 anni di cui due fuori dai campo, tifo tutti ma uno non lo sopporto piu. Mi chiedo ma perché Pellegrini che è un giugadore top che juse ‘ Mourinho ne vorrebbe tre non fa quello che fa Matic ( che ha 34 anni ma che campione vero lo è invece stato) o quello che fa Camara’ che è arrivato e a fiumicino e non cerano nemmeno le hostess ad attenderlo o volpato che è un primavera o elsha che è un ex cina e ora è in panchina ? Neanche con loro in 10 fa nulla, nulla si lamentava con i compagni ma io dico non se ne puo piu questo è scarso vero e pure molto presuntuoso. Lo vedo anche io che cha i piedi buoni ma e ‘ un giocatore davvero qualunque e io sono stufo di doverlo subire .

  15. io ho visto solamente una Roma pietosa che non ha fatto un tiro in porta contro un Verona in dieci per quasi 60 minuti che vieniva da 6 sconfitte consecutive….. e basta a dare colpa ai giocatori perché questa squadra non ha una trama……. vediamo dove arriviamo quando si recupererà qualche titolare ma se il traguardo dovesse essere sempre 5 o 6 bhe….. Mou vai altrove perché preferisco almeno vedere una squadra che giochicchia un pò…..

    • A gufo de boston sloggia..3 gol e 3 pali non un tiro in porta 😂😂😂😂 radunatevi tu e gli ex palletta boys e fate una bella terapia de gruppo. Forse ve passa…forse

  16. damiano lupo della sila
    30 Ottobre 2022 At 20:22
    domani…squadra sporca,brutta,insopportabile nel gioco che tutti noi critichiamo durante la partita,ma che puntualmente seguiamo ed amiamo.SIA VINCENTE.dajeeee

  17. dedico questa splendida vittoria a tutti quelli che si sono indignati per la festa fatta venerdi scorso …

    eh si, erano proprio stanchi …

    Forza Roma ❤️🧡💛👊

  18. FRS 💛 ❤️ 🇮🇹

    Di solito ci concludo i post, ma stasera inizio così.

    Si perché io sono della generazione de “La Roma non se discute si ama”.

    È un po’ triste vedere che anche dopo una vittoria strameritata (perché il gol del Verona era da annullare e conferma la vergogna di certi arbitri come Maresca e Aureliano), ci siano le solite critiche e spaccature pro/contro Mourinho.

    È la Roma la cosa più importante.

    Già domenica scorsa mi trovavo tra i pochi a difendere Mourinho.

    La sua storia ricca di trofei parla per lui anche dal punto di vista del gioco. Non è spettacolare ok, ma è efficace.

    Può non piacere, ma a
    ottiene sempre il massimo coi suoi giocatori.

    Ecco il punto. I GIOCATORI. Loro sono gli interpreti, loro decidono le partite e la qualità della squadra.

    Pioli osannato fino a ieri ha 1 punto in più. Gasperini 2 (grazie al rigore non concesso a Zaniolo all’Olimpico). Spalletti 7 grazie allo scontro diretto/Oshimen. Non parlo di Sarri ed Allegri insigni maestri o di Inzaghi.

    José sbaglia anche lui ovvio, ma la sua squadra lotta, e soprattutto ragiona e usa la testa come il suo allenatore e non è poco.

    Se poi vogliamo essere onesti fino in fondo si può ragionevolmete pensare che forse il distacco dal Napoli stellare oggi sarebbe molto più contenuto senza i gravi infortuni patiti.

    … da Verona a Verona
    Chi tifa Roma non perde mai.

    • La verità sta nel mezzo, è un allenatore carismatico che trasmette grinta e senso di appartenenza ai giocatori e spesso ne tira fuori il meglio, ma a gioco siamo a zero spaccato. Da quando è uscito Dybala che inventava giocate siamo rimasti col lancione lungo e stop, questa cosa non è normale ed è assurdo sentire dare del “laziale” a chi osa dirlo, come se fosse un’offesa personale. Io personalmente sono contento delle vitttorie e ieri sera ho esultato al gol di Volpato, ma allo stesso tempo non vedo l’ora di riavere una Roma con una identità di gioco che faccia divertire e domini gli avversari.

  19. Mi è piaciuto molto l’assist per Elsha di Volpato, li un ragazzetto esaltato avrebbe provato la doppietta personale, invece ha fatto la scelta giusta con i tempi giusti.

  20. Avanti così, 3 punti dovevamo prendere e 3 punti abbiamo preso, ci presentiamo al derby dopo aver già effettuato il sorpasso sugli sbiaditi, ci siamo ripresi il 4° posto in solitaria e siamo attaccati anche ad un 2° posto.
    Adesso testa al Ludogorets per passare il turno in EL e dopo penseremo ai buiaccari.
    Daje Roma !!!

  21. vincere senza convincere. per me va bene pure cosi’ … ma che sofferenza. non riusciro’ ad arrivare a maggio a questo passo!!

  22. Continuo a difendere Zaniolo sta antipatico ormai a tutti a me no!! A me certi tifosi che attaccano Tammy senza vedere quello che fa’ in campo….alcuni dicono non riesce ad andare avanti poi fa’ 2 pali su tutte le azioni principali c’e’ sempre,lo sbaglio che fa’ sono i movimenti senza palla o parte in ritardo o non si capisce sia con Pellegrini e con Zaniolo e’ un po’ arruffone confusionario ma ragazzi e’ forte e sfortunato ma sono sicuro che fara’ un grande girone di ritorno lui e quelli che criticate tanto per. La vittoria e’ del tanto criticato Mourinho senza di lui sta squadra non vincerebbe lo si vede la carica che da’ alla panchina il vero 12 e’ lui poi i cambi stavolta giusti in 6 giorni 2 partite importanti…mi piace Belotti un ottimo ragazzo esperto anche lui ancora da rodare ma manca poco !!! Daje Roma Daje

  23. Vabbè non è che ci voleva un genio a mettere Volpato, se giocavi con lui e Shomu dall’inizio la vincevi 0-4 in ciabatte. Abraham in panchina giovedì per forza, Zaniolo inconcludente, segna a culo una ribattuta che buttava dentro pure il cane mio, sempre a protestare e provocare l’avversario, non lo voglio mai nella mia Roma

  24. 3 gol fatti 3 pali gol del verona da annullare, quarto posto a 2 punti dal 2° e se solo non avessimo perso contro il napoli saremmo stati li a pochi punti dalla vetta per giocarci tutto a gennaio con il ritorno di paulo e gini. Chi critica Mourinho non è della roma…io rinnoverei subito il contratto x altri 2 anni a questo totem della panchina. Piuttosto Friedklin fate qualcosa inventatevi qualcosa x portare altri giocatori di livello che chiede Mou. Ancora nn mi capacito di come non sia stato possibile accontentare Mou con Xhaka. Vedo le partite dell’arsenal ed è un leader in mezzo al campo. E noi nn lo abbiamo preso x 5 milioni che ballavano nella trattativa con i gunenrs,,,con loro che erano fermi a 20 e noi che nn andavamo più di 15…Mou è da Roma sono tanti altri che non sono da ASRoma…

  25. Essendo un sito dedicato alla Roma, non penso proprio che tutti questi insulti e pollici verso siano emessi da un Admin o Controller Consiglierei alla Redazione di fare dei controlli Qualcosa non torna La critica è una cosa ma Troppo odio e denigrazione verso Mister, Squadra e Utenti Mai visto niente del genere Il sottoscritto ha già effettuato qualche segnalazione a chi di dovere Vedremo cosa uscirà fuori Forza Roma💛💖

  26. Forza Roma, Forza Mou !!ed oggi andatevi a godere la vittoria in famiglia/fra amici o con chi volete ma lontano dallo schermo dei computer o cell..

    • Pienamente d’accordo Quando si perde son il primo a criticare Ma leggere cosi’ tante scanzonature dopo una vittoria (se pur ottenuta a fatica) fa solo che rabbia La realtà è che ieri il Verona ha mostrato in campo una cattiveria inaudita. Stranamente nessuno (nessuno) di quelli che criticano lo evidenzia Una marea d’interventi fallosi che potevano benissimo portare a gravi conseguenze. Il Rosso sventolato in faccia a Dawidowicz è giusto e sacrosanto (come già detto) il giocatore veronese entra pericolosamente con la gamba alzata con l’intenzione di far molto male. Ma anche Ceccherini non ci è andato cosi’ leggero. Il vantaggio del Veronesi è viziato da una posizione di fuorigioco di Henry non convalidata dal Var. Belotti è uscito dal campo col volto sanguinante. Alla Roma manca un penalty sacrosanto. Chissà come mai che chi rimprovera cosi’ tanto Mister e Giocatori guarda solo un lato della medaglia. Eppure abbiam creato diverse occasioni e portato a casa ottimo risultato che ci proietta tra le prime “Quattro”. Malgrado ciò c’è ancora chi si lamenta Contenti loro…

  27. Il Faraone ad inizio carriera era considerato come Neymar, un fenomeno, poi sì è perso tra infortuni (le ore piccole non centrano niente?) ed è rinato un pochino solo a Roma, possiede ancora quei colpi da fuori classe, il perché non riesca più a farli per 90′ resta un mistero. Dalla panchina è comunque un ottima arma.

  28. solo a fine anno sapremo la verità ossia il risultato conseguito….non sono daccordo si puo fare di piu ad iniziare da un movimento senza palla perche palla addosso si giocava negli anni 60.
    E chiaro che il goal colossale mangiato cambiava tutto ,ma non è che solo io posso aver visto una squadra agonizzare per creare qualcosa e Smalling palla al piede che se fa 40 metri de campo.Ci deve essere una via di mezzo.Se vedi i pali er go magnato e allora è semplice ma dico a rega er Verona…..è scarso e in 10.Però se contano i risultati siamo li e va tutto bene ci sono gli infortuni in parte inaspettati in parte un rischio calcolato perchè che Paulo fosse de cristallo se sapeva da tempo.Speriamo come dice il coach di resistere …..ma se vuoi prendere questa strada troppi soldi dovrà cacciare Dan…..perche poche squadre al mondo possono permettersi di giocare con le individualità…..dai palla a Mbappe….li salta tutti e amen….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome