Natale in casa Fonseca

26
4353

AS ROMA NEWS – Un anno dopo, è tutto diverso. E non si tratta soltanto di avere undici punti in più rispetto alla passata stagione (con il Cagliari + 12, Inter + 9 e Lazio + 8 è la squadra che ha fatto meglio rispetto a dodici mesi fa), è tutto diverso nell’aria, nelle prospettive, nelle ambizioni per il futuro, non solo prossimo.

Era la notte di De Rossi in panchina per dare un sostegno a Di Francesco, tecnico capace ma che in quella fase aveva perso il controllo, e il suo addio era sempre rimandato. Anche se Eusebio qualcosa, alla fine, ha lasciato, seppur dopo un’annata terribile: Pellegrini trequartista e Zaniolo esterno, tanto per fare due esempi facili facili.

Era il periodo della sconfitta di Torino con la Juventus, ok un classico, ma pure di qualche alzata di testa con Sassuolo e Parma, prima della crisi finale da gennaio in poi (vittorie sofferte, mai convincenti e sconfitte amare, vedi il derby con la Lazio e l’eliminazione dal Porto, per non parlare del 7-1 di Firenze), che ha portato il tecnico all’esonero (e dopo poco è arrivato l’addio pure di Monchi).

La Roma oggi è una squadra solida, padrona del suo destino. E’ una squadra, appunto. Che ancora non abbiamo visto a pieno organico: mancano all’appello Kluivert e Cristante, buoni per il 2020. Fonseca è l’artefice – con il ds Petrachi e la nuova area dirigenziale capitanata da Fienga – di questa nuova èra, cominciata con poco entusiasmo.

Fonseca è stato bravo a cambiare rotta, proponendo non più il suo calcio scriteriato. La Roma incassa pochi gol (17, negli ultimi due mesi, la migliore difesa del campionato) e ne segna (33). Ha una posizione solida in classifica, è quarta a più 4 dall’Atalanta. Le priorità ora sono: togliere la clausola a Pellegrini, acquistare Smalling e mettersi nelle condizioni di non lasciarsi scappare Zaniolo.

Fonseca ha fatto tutto quello che gli era stato chiesto, guadagnandosi una promozione di fine anno, gli manca di recuperare a pieno Under e Florenzi, come ha fatto con Dzeko. La ripresa dei lavori prevede – per chiudere il girone di andata – la sfida con il Torino (il 5 gennaio) e quella con la Juve (il 12 gennaio). Dopo le due sfide, nel ritorno, con Genoa (a Marassi) e Lazio, si potranno tirare le somme.

(Il Messaggero, A. Angeloni)

Articolo precedenteUn «trita-marijuana» volato dagli spalti del Franchi
Articolo successivoGalatasaray, Nzonzi attacca i suoi compagni: “Non ce n’è uno che faccia i movimenti giusti”

26 Commenti

  1. “Fonseca è stato bravo a cambiare rotta, proponendo non più il suo calcio scriteriato”. E’ più forte di loro. Ci devono sempre infilare una frecciatina, una mezza verità, una punzecchiatura o una menzogna. Ma quale calcio scriteriato? ma dove l’ha visto questo il calcio scriteriato? ma fateci un favore andate a scrivere su giornaletti di gossip invece che sulle pagine sportive.
    Tanti auguri a tutti i romanisti.

  2. Buongiorno a tutti mi piacerebbe vincere contro la rubentus per poter fare un girone di ritorno alla grande per sperare in un qualcosa che non si sa’.La lazio contro di noi perderà di brutto.Forza Roma

  3. Angeloni… Basta la fonte per comprendere
    “Vedi il derby con la Scazzie e l’eliminazione con il Porto…”
    Sarò maligno io però… il titolo: Natale in casa Cupiello c’entra forse qualcosa?!
    La Supercoppa è stato un regalo elargito dà Sarri: Detto e mi ripeto
    Attenzione, in molti – Lapo Elkaan in primis – stanno rimpiangendo “Allegri”
    Se Sarri fallisce anche la Cl nonostante vincesse il Campionato l’ennesimo esonero, diventerebbe quasi una certezza. Per quanto concerne gli Scazziesi Riconosco la vittoria ma auguro loro un gran “botto”
    Di quelli *epocali* La vita in questo è maestra: “Il rovescio della medaglia esiste per tutti!”👉👌👍
    Nà “gufata” alla Scazzie, de tutto core da parte mia😂🤣😅😉😊😎
    💛💖Buona Vigilia di Natale a Tutti💛💖

  4. Poi dice che non li fanno entrare a Trigoria, sti pdm.

    “proponendo non più il suo calcio scriteriato. ”

    Io avevo visto il calcio “scriteriato” di Fonseca solo negli ottavi di champions e se non era per il piedone di Brunetto Peres erano passati loro. Tutto mi sembrava meno che una squadra scriteriata, lo Shaktar.

    Bastava dire: “Fonseca, ritenuto a torto un dogmatico offensivista” oppure “proponendo un calcio diverso da quello pseudo zemaniano che si temeva”…

    Che poi è la realtà… Biafora avrà visto di Fonseca le stesse partite che avrò visto io, più qualche spezzone di champions qua e là… e invece di dire che non lo conosceva, cose più che leggittima, dice che aveva prima un calcio scriteriato e che improvvisamente, unto dal santo graal del campionato italiano, come saulo sulla via di damasco si convertiva e repente cambiava rotta.

    No. E’ più forte di loro. Anche se non c’è motivo il disprezzo e la presunzione trasudano dai loro concetti.

  5. È sempre una incognita quando prendi un allenatore ma le somme già si possono tirare a prescindere dalle prossime due partite.
    Ha dimostrato di capire subito il concetto del nostro calcio, dietro un viso bonorario si nasconde invece un allenatore che ha grande personalità e la impone ai suoi calciatori, per me e’da promuovere a pieni voti fino a questo momento

  6. “Un anno dopo, è tutto diverso.”

    Falso, e’ tutto uguale : c’ é ancora pallotto quindi non siamo in competizione per vincere un tubo.

    Lo stadio non c’è , i debiti ci sono ancora e la bacheca e’ vuota.

    E’ tutto uguale : e’ la Roma di James “born to lose” Pallotta.

  7. Io voglio fare il più grande degli auguri a Mister Fonseca. Il regalo più bello ricevuto quest’anno da Babbo Natale! Gli auguro di diventare grande il più possibile, così tanto, da fare il paio con “Ovunque tu vada non troverai mai nulla più grande di Roma”. Insieme.. Forza Roma

  8. Siccome fra poco “stacco la spina”,voglio rivolgere un sincero Augurio di Buone Feste di Natale in primis alla Redazione di Gr.net,per la pazienza quotidianamente dimostrata nel gestire i fastidiosi commenti degli Abbocconi…e poi,in ordine sparso, ad Amedeo,Amor=Roma,Step,Robbo 1, Romatiamo,
    El Flaco,Masetti,Sciabbolone,Davidone,Gaetano da Sarno,Adelmo,Hic sunt leones,Stefano55,Lucio Becker…
    Dulcis in fundo, interpretando il sentimento di TUTTA ROMA,un Grande Abbraccio che da Roma arriva all’altra parte dell’Oceano,a Boston,al NOSTRO GRANDE E AMATO JAMES PALLOTTA…TANTI AUGURI PRESIDENTE dell’AS ROMA…TI VOGLIAMO BENE !! PER SEMPRE CON NOI!! 🧡🧡💛💛💖💖💖💖💖

    • (Aggiungo un sottofondo di violini insopportabilmente sdolcinato, per l’ultimo capoverso del tuo commento… Se non ci fossi io a pensarci…!)
      Grazie degli auguri, contraccambio. Nell’articolo sull’impiccagion… cioè, volevo dire, sul matrimonio di Mancini ti ho lasciato un regaluccio natalizio.

    • Aooo ma io che so fijo de Na serva che nun je fai l’auguri??
      Zeno guarda dal tuo palazzo il panorama è vedrai che sarà l’ultimo anno che lo vedrai così.
      Dopo ci saranno i lavori e il cantiere dello stadio.
      Auguri a tutti i lettori e alla cara Redazione.
      Per i giornalai invece gli auguro come alla raggi un panettone di traverso.
      Che possano passare veramente un brutto Natale.

    • A me non li vuoi fare gli auguri caro Zenone? io invece li rivolgo indistintamente a tutti gli utenti di questo sito ovviamente con particolare riguardo e tanto affetto a Kawa 62, Blouson, Fabianone, Ilario, Meh, Senza Trofei, Dark Dog, GS2012, Alba Fortitudo roman,Stefano,Chico, Samurai, Curva sud forte romana, Tifoso giallorosso,il più grande di tutti, il nostro immenso Zi Bah oltre a tanti altri che per brevità non cito ma che stimo parimenti per la loro avversione al grande plusvalenzaro, zero tituli e ormai solo mito del cinema Ballotta Bond.

    • Roma’ te li faccio io gli auguri anche se non sono il figlioccio di James come zenone,ma il figlioccio di Sabatini(ognuno ha cio’ che si merita).Faccio gli auguri indistintamente a tutti coloro che amano la Nostra,non ci sono tifosi piu’ tifosi di altri,ma solo un modo diverso di tifare.
      Scusatemi ma non era Natale se non facevo il pippone.
      Auguri anche alla Nostra Roma,chissa che non succeda veramente il miracolo……..(ognuno lo interpreti come preferisce).

    • Carissimo Fabiano, quale gran tifoso romanista e come figlioccio del grande Sabatini sei mio fratello, auguri sentitissimi e tranquillo che Pallotta è ormai alla frutta, non gli fanno più credito, dovrebbe veramente cacciare fuori i soldi per andare avanti e non è da lui; inoltre più plusvalenza i pochi buoni rimasti e più svilisce il patrimonio societario. Se ne sta per andare ma non sarà lui a fare il prezzo, non ne è più in grado.

  9. Buon Natale anche al nostro grande presidente,che anche quest’anno ci farà passare un bel Natale con a centrotavola un bel bonsai.

  10. Grazie Zenone ricambio gli auguri. A te e a tutti gli amici GIALLOROSSI,alla redazione e a tutti i vostri cari.
    Ora siccome e’NATALE,ED a Natale bisogna essere più buoni. Mi limito ad alcune cose essenziali. Mi rivolgo al caro Meh.
    1) Tecnico nuovo,giocatori nuovi
    2) numerosi infortuni
    3) numerose porcherie arbitrali
    4) svariati favori al padrone (Lotito )
    5) ottime prestazioni contro squadre da voi,spacciate ad inizio anno,come irraggiungibili vedasi Milan Napoli e Inter
    +11 A CONFRONTO L’ANNO SCORSO
    4 POSTO IN CLASSIFICA
    PASSAGGIO DEL TURNO IN EL
    CE NE STA ABBASTANZA PER POTER DIRE DI ESSERE felici e di poter passare un Buon Natale
    Siamo ancora in corsa per tutti gli obiettivi
    (Tanto lo so che stai pregando che arrivi il momento no, allora mi chiedo : goditi il momento si o almeno facci (fateci ) il piacere di non scassare i gabbasisi a chi,ritiene,che i risultati ottenuti da Fonseca e company,siano più che positivi ( visto che ci avete frantumato [email protected]@ con LA storia che quest’anno saremmo arrivati 7/8 ) almeno per il momento fate come i tifosi napoletani,. TACETE.
    SONO STATO BUONO?
    BUON NATALE. …

  11. buone feste a tutti!!!🍾🍾🍾
    questo è un felice Natale anche grazie alla Roma , finalmente si vedono dei calciatori che hanno voglia di giocare , di fare divertire , di “combattere ” la partita!!! bello , sono felice , Forza Roma e … il resto a Merxa…😂😂😂🍾🍾🍾

  12. Personalmente preferisco non pendere dalle labbra dei media: rispetto tutti, sia chiaro, ma leggo e ascolto poco i loro commenti (anche perché, come già scritto, non vivo più in Italia). A mio parere non è giusto generalizzare parlando male di TUTTI i giornalisti sportivi, perché – come in ogni categoria professionale – ci sono quelli meno bravi e quelli più bravi: tra questi ultimi ricorderei, ad esempio, il “nostro” Andrea Fiorini e l’ottima redazione di Giallorossi.net. Quanto a Fonseca, io non dimentico che quando venne ingaggiato dalla Roma alcuni tifosi, anche in questo forum, espressero dubbi e perplessità su di lui in modo esagerato, facendo banalmente riferimento a Zorro… Questo, per dire che a volte sbagliamo anche noi tifosi. Comunque sia, ora godiamoci il Natale e la crescita della nostra amata AS Roma: buone feste a tutti! 🙂

  13. Grazie caro Zenone e grazie a tutti gli “Zenoni” che partecipano ai suoi auguri. È bello riceverli da chi sai che, incontrandosi, un giorno, ti riconoscerà… Perché il romanista lo intravedi subito: bello, sorridente, positivo, gajardo, e non dice frase che non abbia Roma nel suo cuore! Noi non piangiamo mai, al massimo, se ci dice male, scommettiamo già sulla prossima occasione… Siamo come il tramonto: per “gli altri rappresenta ” la fine”, per noi, essendo il tramonto giallorosso, e’ sempre e solo un nuovo inizio! Chi tifa Roma non perde mai. E ama, sempre….. Forza Roma

  14. Non c’ é piu’ nessuno ? Sono l’unico idiota in questo emisfero che ancora lavora ???

    Vabbé.

    Anche se nessuno leggerà auguro Buone Feste e un Buon Pallotto Vattene a tutti !!!!

  15. Caro ROMANO 1 ricambio con affetto gli auguri a te e a tutti quelli che hai menzionato, sono tanti ma sicuramente ne dimentichiamo qualcuno.
    Per cui estendo gli auguri di sereno Natale a tutti noi anti-ballotta e anti-cesaroni. Siamo come i Templari, finchè ne sarà vivo anche uno solo difenderemo la NOSTRA fede contro tutto e tutti.

    Il mio nickname è sempre più attuale e sempre più diffuso anche in Sud…

    MERRY CHRISTMAS
    BALLOTTA GO HOME

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome