Ndicka in finale della Coppa d’Africa con la Costa d’Avorio: battuto il Congo per 1 a 0

20
442

NOTIZIE AS ROMA – La Costa d’Avorio di Evan Ndicka ha raggiunto la finalissima della Coppa d’Africa battendo per 1 a 0 il Congo in semifinale.

Decide la sfida il gol di Sebastian Haller realizzato al 65′. Il difensore giallorosso, partito titolare, ha giocato per tutto il match.

Ndicka dunque non tornerà a Roma prima dell’11 febbraio, giorno in cui disputerà la finale contro la Nigeria di Osimhen, che ha battuto il Sud Africa ai rigori.

Giallorossi.net – T. De Cortis

Articolo precedenteBALDANZI: “Colpito dal pubblico dell’Olimpico. La fiducia dei Friedkin non è motivo di pressione ma di orgoglio” (VIDEO)
Articolo successivoI Friedkin dicono no alle tentazioni saudite: la Roma non è in vendita

20 Commenti

  1. E vabbè dai, in bocca al lupo, in fondo era più urgente Azmoun perché dietro giocando a quattro siamo discretamente coperti adesso.

    • Bene Ndicka vai a vincere!!
      Sarebbe ottimo per il morale e, perché no, anche in chiave di futura plusvalenza

  2. Capitò anche con Gervinho… Ogni volta che c’è un giocatore della Costa d’Avorio nella Roma questi vincono la Coppa! E quando tornano… Si parcheggiano! Non voglio fare il critico ma… Speriamo che vinca sta benedetta Costa d’Avorio e che il ragazzo dimostri lo stesso impegno anche con noi!

    • ho pensato proprio a Gervinho mentre leggevo l’articolo. Tornato dalla coppa d’Africa svogliato e in condizioni pessime, e mai più tornato ai livelli di prima.
      Che la costa d’avorio vinca a me interessa meno di zero, mi interessa che Ndicka si comporti da professionista

  3. raga…. ma non vi ricordate Gervinho? se questo vince ci ritorna fra un mese, con 5 kg in più e una decina di futuri figli! io tifo Nigeria!

    • Giusto così torna Osimhen con 5 kg in più e lo prendono in quel posto i napulegni….

  4. visto che tanto ci sarebbe stata la finalina, per noi cambia zero
    certo, a questo punto la vittoria sarebbe un bel traguardo
    così Ndika torna galvanizzato per noi e osimeh demoralizzato per il Napoli (che ha già ricominciato a macinare…)

    • mah ricominciato a macinare cosa?
      Hanno vinto tre partite in un mese, Cagliari, salernitana e Verona, come noi, solo che le hanno vinte così, tutte per 2-1
      col Cagliari rubata
      con la salernitana e il Verona con lo Spirito Santo

  5. Con la difesa a 4 il reparto è coperto, a maggior ragione con il recupero di Smalling.
    Era molto più importante il ritorno immediato di Azmoun, visto che con la partenza di Belotti ed in attesa di Tammy è l’unica alternativa a Lukaku.
    Spero solo che non torni sderenato dai bagordi come Doumbia o Gervi.
    Da quel punto di vista la coppa d’Asia desta meno preoccupazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome