ROMA-LATINA: 6-0 (20′, 60′ Belotti, 22′ Pagano, 47′, 50′ Dybala, 88′ Ibanez). Buon test per i giallorossi, si ferma Solbakken (VIDEO DEI GOL)

84
5013

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Dopo la sfida con la Boreale, questa mattina alle 10:30 a Trigoria va di scena la seconda amichevole precampionato della Roma, stavolta contro il Latina, squadra che milita nella Serie C.

Anche oggi il caldo sarà grande protagonista. Il test sarà più interessante del precedente, sia perchè il livello dell’avversaria si alza, sia perchè Mourinho stavolta potrà contare su una rosa quasi al completo.

Prove di convivenza dunque tra Pellegrini, Aouar e Dybala. Esordio in vista anche per Ndicka e Kristensen, che nel primo test match si sono limitati a guardare dalla panchina la prova dei nuovi compagni di squadra.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (3-5-2): Svilar (46′ Rui Patricio); Mancini (60′ Ndicka), Smalling (60′ Ibanez), Llorente (60′ Celik); Karsdorp (46′ Dybala), Pagano (60′ Cristante), Bove, Aouar (60′ Pellegrini), Zalewski (60′ Kristensen); Belotti (60′ Spinazzola), Solbakken (29′ El Shaarawy).
A disp.:
All. José Mourinho

LATINA (-): Cardinali, Serbouti, Cortinovis, Di Livio, Sannipoli, Mastroianni, Cittadino, De Sanctis, Ercolano, Riccardi, Fabrizi.
A disp.:
All. Daniele Di Donato

IL VIDEO CON TUTTI I GOL DELLA PARTITA

LA CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO

90′ – Finisce il secondo test della preparazione della Roma, superato brillantemente. Latina travolto sei zero a Trigoria, in luce Belotti e Dybala, autori di due doppiette. Conferme per Aouar, che ha colto due legni, in campo nella ripresa anche in nuovi acquisto Ndicka e Kristensen. A segno anche Pagano, schierato ancora titolare, e Ibanez nel finale. L’unica nota negativa è il problema accusato da Solbakken nel primo tempo: da valutare le condizioni del norvegese. 

88′ – SESTO GOL ROMA. In rete anche Ibanez, a segno su corner di Pellegrini.

77′ – Gran parata di Cardinali sul tiro al volo di Dybala, servito da un El Shaarawy molto attivo.

60′ – Girandola di cambi in casa Roma. Fanno il loro ingresso in campo: Ndicka, Ibanez, Kristensen, Celik, Cristante, Spinazzola, Pellegrini. La Roma ora si schiera csì: Rui Patricio; Celik, Ibanez, Ndika; Kristensen; Bove, Cristante, Pellegrini, Spinazzola; Dybala, El Shaarawy.

60′ – QUINTO GOL ROMA: assist di Dybala, sovrapposizione di Belotti che di destro tira di potenza e realizza la doppietta personale.

56′ – Ancora un legno colpito da Aouar, il secondo del match. Stavolta è la traversa, colpita di testa dopo la smanacciata del portiere del Latina, su cross di Pagano.

55′ – Problema alla testa per Bove, che torna in campo con un’evidente fasciatura alla testa.

50′ – QUARTO GOL ROMA. Doppietta personale per Dybala che dopo un rimpallo in area di rigore, segna con un delizioso pallonetto.

47′ – TERZO GOL ROMA. Subito Dybala: passaggio di El Shaarawy per l’argentino che calcia un rigore in movimento e trasforma in gol.

46′ – Cambi in questo secondo tempo: in campo Dybala per Karsdorp e Rui Patricio per Svilar. El Shaarawy scala a sinistra, mentre Zalewski si sposta sulla corsia di destra con l’argentino a comporre il tandem d’attacco con Belotti.

 

PRIMO TEMPO

45′ – Termina qui il primo tempo. 

29′ – Solbakken non ce la fa: cambio forzato per Mourinho che inserisce El Shaarawy.

22′ – RADDOPPIO DELLA ROMA. Uno-due tra Pagano e Solbakken, il norvegese si butta in area di rigore ma Pagano, da posizione defilata alla destra del portiere, tira con il sinistro sul secondo palo e segna!

20′ – GOL DELLA ROMA. Assist di Solbakken per Belotti, il Gallo prende posizione alle spalle del difensore, si gira e incrocia la sfera mettendola all’angolino!

6′ – Clamorosa palla gol per la Roma! Uno-due tra Belotti e Solbakken, il Gallo solo davanti al portiere la spedisce fuori.

0′ – Match al via sotto un sole cocente.

 

Articolo precedenteMou mago social: chiama Morata e spinge sui Friedkin
Articolo successivoIl Milan chiude per Okafor: al Salisburgo circa 13-15 milioni, domani le visite mediche

84 Commenti

  1. Porte chiuse,niente TV,ma che c’avrete da nasconde a metà Luglio,al povero tifoso tolto il gusto di vedere la propria squadra,neppure a pagamento,lo sapete che vi dico?Mannatevelappiander….

    • Ho appena dato disdetta a dazn, da settembre 41 euro al mese. Tornerò a sentire la radiocronaca.

  2. Letti i commenti,mi vien da fare questa riflessione: ma quanta gente lavora a Roma alle 10.30 di mattina di un giorno feriale?
    Soltanto IO?

  3. Meno male che gli è stato rinnovato il contratto……..prima che lascia il calcio forse un paio di volte la porta la prenderà.

  4. Con tutto l’amore possibile, esiste poco di piu’ inutile di seguire un’amichevole di una squadra di Mou. Puo’ magari essere interessante per vedere all’opera singolarmente igiocatori, con particolare curiosita’ per i nuovi ma in generale, senza in palio i tre punti o qualcosa di serio, l’amichevole non e’ l’habitat naturale di una squadra di Mou.

  5. preparazione con 40 gradi a Roma = prepariamoci ad infortuni a valanga fino a fine anno, non porto sfiga…. è la dura realtà di chi cerca di spiegare che i muscoli non si devono allenare disidratati….

    • Pensa, invece, dopo una pausa, è meglio allenare i muscoli col caldo, si bruciano tossine…il problema, eventualmente, è l’umidità che non aiuta a far respirare…

    • tutti laureati in scienze motorie qui , però il Milan fa la preparazione a milanello e la juve alla continassa e vi posso assicurare che a Milano le temperature sono più torride che a Roma in estate

    • Su Taylor lo faccio io: glie pozza pija n’gorbu pelle pelle, glie pozza pija n’gorbu giù pee palle.

    • a Taylor l ho fatto dal vivo,io, poi Solbbaken era già uscito, per chi sa usare un minimo internet,nn solo per i tiktok, la partita era visibilissima.
      ciao belli🐑🐑🐑

  6. No Morata, no Sanches, no Sabitzer. Non si va in Champions così. Certo occhio al bilancio ma non si hanno nemmeno 15 milioni per Sabitzer? Cedere 3-4 giocatori, Ibañez, Karsdorp, Viña, ecc, investire quei 30-40 milioni per Sabitzer e uno tra Morata, Mitrovic o Werner. Scamacca in prestito.

    • Mi sa che non ti è chiaro che gli scarti della Roma non li vuole nessuno, hai una rosa che ha zero mercato.

    • beh, certo, te piji Morata che segna meno di Nzola e vai in Champions….
      Sabitzer, visto che è così forte, come mai non è stato riscattato in premier
      e il BM vuole cederlo a prezzi modici (non so dove hai sentito dei 15, ma ammettiamo)?
      Sono gentili?
      Sanches… bello, bravo… poi al primo infortunio: ecco, ce pijamo solo quelli fracichi!
      O no?
      Ma la ciliegina è : Scamacca in prestito!! E i dirigenti del WH muti!!! Perchè lo diciamo noi!
      A posto….

    • già è difficile piazzarli poi sapendo che ci servono disperatamente i soldi se un giocatore vale x ti offrono se ti va bene il 30% in meno

    • A.S.R… Mi continuo a chiedere.. Perché credete che l’operazione Sabitzer abbia un costo di 15 mln?

      Le squadre di calcio.. Che ormai purtroppo sono aziende sportive.. Non considerano solo il valore del cartellino.. Anzi il valore del cartellino è la cosa meno importante..

      Sabitzer ad oggi ha un ingaggio di 12,5..diciamo che se lo abbassa leggermente.. Può arrivare a 10??… Io non credo che se lo andrebbe a dimezzare..

      Ha il decreto crescita.. Quindi diciamo 13 lordi x 4 anni +15 del cartellino.. Diventa un operazione da circa 75 mln.. Non da 15..

      Per un 29 enne che negli ultimi anni non ha di certo fatto bene…

      Conviene?…

      Io una follia simile la potrei capire solo per De Paul..

      Ma per Sabitzer assolutamente no.. Rischia di bloccarti il mercato definitivamente..

      Altro che 15 mln..

      Ed è un operazione a fondo perduto.. Nel senso che non lo rivenderai più.. Non stai investendo su un 23 enne che può crescere e migliorare.. Ma su un calciatore che negli ultimi anni è in caduta libera..

      Forza Roma..

    • Ibanez uno scarto?
      Ma poi, perché vendere un potenziale crack per chi? Sabitzer? Morata? Scamacca? MAH!

  7. Un minuto di raccoglimento per tutti coloro che avevano pronto da giorni il post
    “Belotti non segna manco cor Latina”.
    Spiaze.

  8. Comunque fino ad adesso – sebbene sia un’amichevole – abbiamo colpito tre legni. Speriamo siano i primi e gli ultimi della stagione!!!!

  9. Sarà pure un amichevole di poco conto ma se Belotti continua a segnare potrebbe rivelarsi un bel prospetto. Chissà in quanti chiederebbero scusa. Io dico nessuno o continuerebbero a denigrarlo o preferibbero scomparire. Daje Gallo beccali tutti 💛❤️

    • Se aspetto al gallo faccio la barba bianca, è scarso, corre solo e non conclude niente. Nelle amichevoli se vai segni anche tu in attacco.

    • Frustrati perché dico la verità ? Spero che scherzi pke i fatti dicono che belotti in campionato con la Roma ha fatto 0 goal … poi se vuoi un giocatore così in squadra non andremo mai da nessuna parte.

    • Qui si digerisce tutto, ma “prospetto” accostato a “Belotti” denota i sintomi di un colpo di calore!

  10. svilar, Ibanez,smalling,ndicka, Kristensen,paredes,Matic,Aouar,Sosa,Dybala, morata.io il trio Mancini cristante e pellegrini li voglio in panca fissi.

  11. Fino a quando la Roma sarà bersagliata da infortuni e problemi muscolari più o meno gravi, mi spiace dirlo, ma non si andrà mai fino in fondo a tutte le competizioni e toccherà (prima o poi) scegliere quale proseguire e quale abbandonare… anche se comprassimo 20 nuovi calciatori non ne avremmo mai in numero sufficiente per andare avanti su più fronti!!!

  12. scusatemi ma giocare a Roma co sto caldo non serve per la preparazione.
    le vere preparazioni si fanno in altura noi invece andiamo dopo il caldo di Roma al caldo del Portogallo.
    Sara’ ma poi non lamentiamoci degli infortuni e del calo atletico nei secondi tempi.
    SEMPRE FORZA ROMA

    • il caldo di Albufeira è ok, li c’è un clima secco e temperato grazie al vento atlantico… il problema è proprio Roma e la sua arsura, dopo un periodo di riposo, far allenare i muscoli con questo caldo li fa disidratare, ed è un suicidio, e puoi bere e reidratarti quanto vuoi…. non va bene…c’era una bellissima intervista di 3 anni fa, quando eravamo bersagliati dagli infortuni, di un ex preparatore della Roma che spiegava il tutto…

  13. Il gallo fa 20 gol quest’anno. Gli scarti scamacca, morata, nzola se li tenessero. Cominciamo a rivalutare i giocatori che abbiamo. L’erba del vicino non è sempre più bella. Tra l’altro non c’è una lira. FRS

  14. I nostri attaccanti i goal li sanno fare, basta metterli nelle condizioni di farli, ma se un attaccante deve schiumare facendo anche il mediano il calcio perde di logica e l’attaccante di lucidità.

  15. È un’amichevole contro il Latina. Bisogna giocare con Napoli, Inter, Milan e Juventus per definire a che livello siamo…per essere competitivi bisogna comprare i giocatori più forti.

    • Ma come, prima sostenevi che il Latina era un buon test mò asserisci il contrario? Mah…

    • abbiamo appena iniziato la preparazione e hai fatto solo 2 partite mo vai in Portogallo e incontri squadre di un certo spessore mica se sta a fa’ il campionato quello viene piu’ avanti quando inizi con la salernitana ora e’ calcio estivo va preso per quello che e’ preparazione concentrazione fisico per prepararsi

    • No ma poi dopo le amichevoli con Braga e compagnia bella sempre lui dice: “eh ma le squadre non fanno sul serio, sono amichevoli e non partite ufficiali..” ma va a cacher

  16. Ragazzi in tutto ciò abbiamo già in casa il prototipo di centrocampista box to box che si inserisce anche in zona gol e si chiama proprio RICCARDO PAGANO e con Bove che lo farei diventare titolare lo puoi alternare benissimo nel 352. Va tenuto stretto sto ragazzo tra l’altro pure della scuderia di Totti che qualcosa vorrebbe pur dire.

    • Titolare no, perchè non sei in una stagione dove non puoi permetterti di sbagliare e puntare su un primavera potrebbe essere un errore a meno che non siamo di fronte ad un giocatore vero gia pronto.

      Questo lo sa solo mou.

      La cosa positiva è che si continuano a far uscire giocatori di alta qualità dalla primavera.

      La precedente presidenza ha costruito una struttura forte e quella di oggi la sta potenziando ancora di piu.

      Bene cosi.

    • Io ho detto di Bove che è già pronto per fare il titolare e lo abbiamo visto pure l’anno scorso, non ho detto che Pagano è pronto per fare il titolare. Io ho detto che Pagano va benissimo come prima alternativa di Bove nel 352 con Bove che comincerà a giocarle piano piano tutte le partite come ha fatto Zalewski e con Pagano che gradualmente farà qualche spezzone di partita come aveva fatto Bove l’anno scorso.

  17. Buonasera.
    Sono d’accordo con Francesco.
    A mio modesto parere il problema principale non è tanto sugli attaccanti ma bensì a centrocampo.
    Ci manca qualcuno che “strappa”, cioè quello che faceva Mikitarian e quello che quest’anno doveva fare Winalldum e che purtroppo non ha fatto per i problemi che tutti noi sappiamo.
    Non abbiamo in rosa un profilo con queste caratteristiche e senza un giocatore del genere puoi mettere d’avanti chi vuoi ma sarà sempre complicato segnare.
    Secondo me in primis è lì che dovremmo intervenire. Con la pedina giusta anche Belotti può fare una decina di goal.
    Poi se si prende anche un attaccante più proficuo tanto di guadagnato.

    • Si manca qualcuno che strappi ma Belotti è quello che è!
      Non è che se avesse avuto Mikitharian vicino avrebbe segnato 20 goal, a me sembra imbolsito.
      Poi possiamo solo sperare che faccia almeno 8 goals quest’anno.
      Manca 1 mese alla prima di campionato…lo vogliamo prendere un altro attaccante?
      Possibile che non riusciamo a piazzare nessuno?
      Nessuno vuole i nostri giocatori? Ibanez…è comunque nel giro della Selecao, possibile IGOR a 15 mln e lui NO?
      Incomincierei a pensare che l’agreement sul FFP fatto da Thiago Pinto sia stato un boomerang e lo annovero alla sua inesperienza, del resto non faceva il DG/ DS nel BENFICA. Teniamone conto.

  18. Per quanto riguarda Pagano sarei molto contento che tu Lupo Romolo potessi aver ragione.
    Non ho avuto modo ancora di vederlo giocare.
    Rimane il fatto che secondo me li qualcuno in gamba va preso.

    • Se si conferma questo giocatore che abbiamo visto anche nelle prossime amichevoli possiamo anche stare abbastanza tranquilli a centrocampo e concentrarci sul trovare qualcuno come punta vedendo che a livello numerico abbiamo il solo Belotti (che speriamo continui a fare prestazioni così anche perché non penso proprio che faccia come l’anno scorso uno che ha uno score di 106 gol in Serie A). Mourinho sembra volere puntarci tanto su Pagano a giudicare anche da quella storia Instagram di Mourinho con gli schemi tattici e speriamo che diventi un’altra arma in più per il centrocampo con Bove titolare confermato nel 352 e Pagano prima alternativa di Bove, per quello che si vede già ora in queste amichevoli sembra già pronto per fare il salto in una big.

  19. Tra Pagano, Pisilli e Faticanti uno di livello superiore forse lo si può tirare fuori. Bisogna trovare il modo di inserirli ogni tanto per vederli bene.

  20. Rispetto alla Boreale si è alzato il livello di categoria, l’avversario stavolta di serie C e la vittoria è stata anche migliore, siamo passati da un 4-0 ad un 6-0.
    Naturalmente il tutto lascia il tempo che trova, siamo ancora a luglio però sono sempre test utili ed importanti per la preparazione e pur non contando in quanto non ufficiale, è utile che Belotti abbia ritrovato il gol e con una doppietta, un allenamento per tornare a vedere la porta e caricarsi di fiducia piuttosto che sfiduciarsi, certi test fanno bene anche per questi motivi.
    Bene ancora Aouar sempre pericolosissimo, stavolta non ha segnato ma ha preso 2 pali quindi rimane una minaccia costante per i portieri avversari e purtroppo non ci voleva, l’infortunio di Solbakken che speriamo sia di pochissimo conto.
    Adesso la squadra andrà in Algarve. Daje Roma !!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome