“ON AIR!” – ROSSI: “Fa male al cuore vedere Dzeko con un’altra maglia, ma l’operazione ci sta”, MAGNI: “Se è a ancora della Roma, a Verona deve giocare”, DI GIOVAMBATTISTA: “Edin ha litigato con Fienga, è stufo di aspettare”

31
3232

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Federico Nisii (Tele Radio Stereo): “Ancora più adesso Mkhitaryan è chiamato a fare da leader in campo. Vedremo Carles Perez e Pellegrini dietro Mkhitaryan…oltre Villar non abbiamo altri giocatori offensivi da schierare dietro alla prima punta, dato che Kluivert è appena tornato dopo il Covid… Io non credo che ci sarà Dzeko, penso che forse ci sarà Milik ma in panchina…”.

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Pedro è sicuramente più allenato di Kluivert, io penso che lui 20 minuti possa giocarli…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Io mi aspetto Dzeko con la maglia della Juve e Miilik con quella della Roma già da stasera… Ora la Roma ha alcune esigenze sul mercato: la prima è riprendere Smalling, un esterno e un vice Milik…”

Dario Bersani (Rete Sport): “A questo punto penso che sia molto più probabile che giochi Mkhitaryan come centravanti. Alla fine sto tormentone è finito così… Dopo l’infortunio di Zaniolo abbiamo sentito dire che non si poteva cedere Dzeko, che la nuova proprietà non si sarebbe mai privata di uno come Dzeko… Ora sono finite le cessioni? … Speriamo di avere presto un direttore sportivo che possa guidare il mercato, e non una serie di intermediari. La Roma ora è senza ds. Questa è la situazione. Io avrei iniziato dalla squadra dei dirigenti, ma andava fatto prima…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Se domani Dzeko è in organico della Roma, lui contro il Verona deve giocare. Questa cosa che potrebbe non giocare mi dà molto fastidio. Tu vai senza centravanti, avendolo in organico. Ci sono stati casi di allenatori che hanno mandato in campo giocatori che stavano per partire. E se Dzeko sarà ancora della Roma, lui secondo me domani deve giocare… Milik per Dzeko ci sta come programma di rafforzamento della squadra a medio termine, se nel frattempo prendi atto do un momentane indeobilmento e sei in gardo di compensare rinforzando difesa e centrocampo. Così riequilibri. Ma la Roma è arrivata quinta, e ora ti ritrovi senza i tre valori assoluti della squadra: Dzeko, Smalling e Zaniolo… L’impressione, spero sbagliata, è che si voglia bypassare questa stagione dal punto di vista tecnico…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Alla fine Milik viene alla Roma e Dzeko alla Juve…E c’è pure gente contenta che Dzeko che ne va, come facevano prima col povero Pallotta quando dicevano: “Visto che figata, abbiamo incassato 70 milioni”… Domani comunque penso che contro il Verona giocherà Dzeko, non sarà mica scemo Fonseca…”

David Rossi (Roma Radio): “Domani comincia il campionato, poi alle 20:45 la Roma sarà di scena a Verona. La Roma ha preso Kumbulla, un difensore moderno, che può crescere ancora molto. Rsipetto a Mancini e Ibanez mi sembra più stopper, più marcatore, e meno abile nell’impostazione di gioco. Dzeko-Milik? Siamo entrati nell’ordine delle idee che, salvo colpi di scena clamorosi, Edin andrà alla Juve e Milik alla Roma. Cerco di imparare qualcosa dalle situazioni: a certi ds si è mossa l’accusa che si è stati bravi a comprare ma non a vendere. Ci sono situazioni che vanno oltre la passione. Capisco che è difficile di accettare Edin con un’altra maglia, a me fa male al cuore, ma razionalmente è un’operazione che ci può stare per gli ingaggi e le età dei due calciatori… Domani gioca la Roma, che è il bene superiore. I giocatori vanno e vengono, la Roma rimane…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Dzeko si è stufato di aspettare, è da tempo che vuole andar via. Ho saputo che ieri Edin ha avuto un forte scontro con Fienga… La cessione di Under è un grande colpo a quelle cifre, il turco si è buttato via per colpa di una stile di vita non da professionista. I Friedkin devono dettare regole ben definite dentro Trigoria, e devono essere loro direttamente a controllare…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Il fatto che Dzeko vada via dalla Roma mi dispiace tanto. Lui ha fatto tutto: gol, assist, è stato leader in campo fino a diventare capitano…E’ brutto vederlo andare via.  Pronostico di Verona-Roma? Ics…”

Franco Melli (Radio Radio): “La Roma compra, ma sta vendendo tanto forse troppo. Per me Dzeko alla Juve non sarà titolare, farà il comprimario. Dzeko è una persona seria, ma come giocatore la Roma ha fato bene a cederlo… Previsioni sulla classifica finale? La Roma al settimo posto. Pronostico di Verona-Roma? Uno…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Che la Roma chieda dei controlli medici sulle ginocchia di Milik è giusto, perché stai prendendo un centravanti che ti deve garantire per i prossimi cinque anni. Under venduto a 27 milioni? Grande affare, ancora non ci voglio credere… Pronostico di Verona-Roma? Ics…”

Redazione Giallorossi.net

31 Commenti

    • Ancora co’ ‘sti gufi, nun avete imparato niente?
      Lascia perde melli, e vedi se non si interviene pesantemente in difesa e a centrocampo se nun arrivamo sesti settimi. Già c’è la palla al piede de ‘sta sottospecie d’allenatore.
      Ma rimandiamo il tutto a fine mercato, che è giusto.

    • A Bersani certo che stai a diventa come Corsi. Sempre critiche ad ogni mossa che fa la società. Corsi non siamo contenti che dzeko vada via, ma mi dici come fai a criticare la Roma? 15mln da dzeko(35)ma chi li rifiuta? La juve ha venduto higuain vialli pogba morta per crescere. Corsi sparisci che sei tu la rovina di quei ignari che ti seguono.

  1. Spero che Milik,entri presto in sintonia con la tifoseria giallorossa,perche questa cosa la reputo molto importante,specie dopo le titubanze e i dubbi dei giorni scorsi.Devo dire che dopo aver letto notizie sulla sua difficile infanzia, mi fa sembrare Milik piu simpatico,e forse meno freddo di quello che sembra.Comunque pure lui dal punto di vista della fidanzata,non si fa mancare nulla,complimemti alla bella jessica! Ma d’ altronde reputo le ragazze dell’ est tra le piu belle al mondo, e non c’ e da meravigliarsi.

  2. A me sembra che sti sbiaditi parlano solo della ROMA….
    A già… Avevo dimenticato che…. So talmente sbiaditi che non si vedono neanche tra di loro……

    • Rossa come er core…. ogni tanto divagare su altri argomenti non farebbe male,se si parlasse di cose a te magari sconosciute da tempo, talvolta farebbe bene allo spirito.

  3. Da quel che si è capito questa volta realmente c’è un giocatore che vuole essere ceduto. La cosa conviene anche alla Roma in parte ma un capitano che lascia la fascia per andare alla Juve non è il massimo. La asr sopravviverà e sta facendo un mercato interessante. Forza Roma!

  4. Melli – ma sino a poco tempo fà dicevi che la Roma teneva troppi esuberi. Adesso che stà vendendo troppo? Un pò di coerenza e che diamine Renga – Già cominci a tirarla, pensa alla prima sconfitta della tua scazzie Magara. Ilario anche tu… se non erro, non avevi detto che Dzeko aveva litigato con Fonseca mò salta fuori Fienga Nulla da fare vi contraddicete proprio da soli Si nota benissimo che il vostro passatempo preferito è spalare melma sulla Roma Poveri. Pensate ad altro o cambiate mestiere

  5. Andare a Verona e prendersi i 3 punti,con la probabile formazione che scendera in campo, la reputo un’ impresa, e non ci sarebbe maniera migliore per iniziare il campionato. Non so se Fonseca insistera’ con la difesa a tre,ma forse in questa occasione sarebbe meglio tornare alla vecchia maniera.Fonseca in queste prime giornate deve dimostrare di avere smaltito il suo primo impatto con il calcio Italiano, questo e’ il suo secondo anno di contratto,e potrebbe essere anche l’ ultimo.I Friedkin, mi sono sembrati gente abbastanza decisa, e mi pare di aver capito che ti possono concedere sempre una possibilita’, ma non la seconda……. Hanno protetto Fonseca da presunte trame nei suoi confronti,facendo un bel discorso ai giocatori, e cedendo buona parte di coloro che potevano ostacolare il suo lavoro e con la quale probabilmente aveva avuto degli scontri verbali,ma ora che e’ stato ripulito l’ ambiente,non ci sono piu scuse e Fonseca dimostri di meritare la Roma.

    • @Stefano, non ci saranno più scuse per Fonseca dal momento in cui la società gli metterà a disposizione una squadra all’altezza delle aspettative e non dubito che abbiamo intenzione di farlo ma ad ora la squadra non è completa quindi mi pare ingeneroso puntargli il mirino contro ancora prima di iniziare.
      Oltre a questo il mister della Roma, chiunque esso sia, andrebbe supportato dalla dirigenza e da tutti i romanisti.

    • Cioè contro il Verona, che ha comprato meno di noi, venduto i 3 migliori e che abbiamo sconfitto anche lo scorso anno reputi “impresa” la vittoria? Ma allora se incontri il Real per giocartela che devi avere Messi e CR7 con Mbappè come riserva!!! Suvvia, la trasferta non sarà facile, ma la Roma è molto più forte del Verona!!! Pensate che il loro acquisto più importante, cioè Benassi, non ci sarà perchè infortunato. Il loro centroavanti sarà Di Carmine, 31 anni, 8 gol in serie A (71 in 279 partite in B). Se te lo proponessero come terza riserva dell’attacco lo schiferesti!!! Probabilmente non sarà una passeggiata, MA al definirla “impresa” ce ne passa!!!

  6. ma non si riesce ad inserire cristante come contropartita per de paul? secondo me là si troverebbe pure bene.
    poi quagliarella a me piacerebbe molto come vice ma ci metterei pure un giovane e lo ridico quello sfortunato di tumminello!!

  7. Io mi accontenterei fi questa rosa Pau Lopez/Mirante sx Spinazzola/Calafiori centrali Smalling/Ibanez Kumbulla/Mancini dx Karsdorp/De Sciglio centrocampo Veretout/Diawara Torreira/Villar esterno dx Pedro/kluivert esterno sx Carles Perez/ Callejon a parametro zero dietro alla punta Mikitarian/Pellegrini punta Milik/Myron Boadu e se si può un buon portiere
    Oppure De Paul al posto di Callejon

  8. Quel grandissimo iettatore sbiadito di Melli, non sa dire altro che menarla sulle disgrazie giallorosse, ormai non fa più notizia!! Gli andasse tutto a traverso !!!

  9. Per Ilario Ilario: mi ha detto mio cugino che glielo ha detto il cognato della zia di un caro amico del vigile che qualche volta presidia la strada dove abita, che Dzeko ha litigato con la Sora Pina del piano di sotto e che è rimasto molto male di non essere stato invitato alla prima comunione di Lello, nipote del fruttarolo di fiducia Nando e di essere molto irritato con Papa Francesco che non gli ha fatto gli auguri per il suo compleanno. Per questo vuole lasciare la Roma!

    • La penso allo stesso modo Uno intercetta gli “sms” altrui, un altro le telefonate … Spy Reporter 🙂

  10. corsi: qua di scemo ce ne sta solo uno il problema è che lo fanno pure parlare al microfono e dice di tifare Roma mah.
    di giovambattista: bisogna ammettere che ce la state mettendo tutta in quella radio a sfondare la Roma manco poco, giorni fa con la storia di dzeko e fonseca che dopo siviglia sono venuti alle mani, oggi te ne esci che dzeko litiga con fienga perché vuole andare via, quegli altri tre commentatori che gufano la Roma dicendo che al massimo pareggia se non perde addirittura, devo dire che la storia di Kumbulla ha fatto veramente male a tutti voi e questi sono i risultati state messi veramente male spiaze. Forza Roma

  11. Pruzzo era tanto , tanto forte di testa , oggi oltre che rosicone mi sembra uno al quale la testa funziona invece poco e male …invecchiamento veloce e precoce o semplica astio verso chi a trigoria non gli offre nemmeno un posto da giardiniere ???

  12. Poi aggiungo, ho preso Pedro patrimonio dell’Unesco del calcio, il motivo? È l’unico giocatore al mondo ad aver segnato nel 09′ in tutte le competizioni al livello di club nazionali, europee e mondiali… MA DE CHE PARLI DE DZEKO! A MARIONEEEEEEEEE!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome