“ON AIR!” – CORSI: “Domani firmerei per un bel pareggio”, FOCOLARI: “Sfida da 50 e 50”, PRUZZO: “Il Milan ha più frecce nel proprio arco”, CASANO: “Voglio una Roma che se la giochi a viso aperto”

18
549

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Il fatto che non abbiamo certezze su come giocherà la Roma significa che non le avrà nemmeno Pioli, e questo può essere un vantaggio. Occhio ai diffidati: in campionato ce ne sono ben sei, in coppa tre, e De Rossi potrebbe fare dei ragionamenti…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “Io realisticamente penso più al quinto posto che non al quarto. Roma che se la gioca a viso aperto o che si copre domani? Io voglio vedere una squadra che se la va a giocare a visto aperto, e che fa un cazzotto per uno…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “La Roma domani a Milano secondo me se la giocherà a viso aperto. Penso che De Rossi farà la stessa formazione e tattica del derby. La squadra deve avere lo stesso piglio anche col Milan, che secondo me non è molto più forte della Roma di questo momento. Nutro una lieve serenità: la Roma se la va a giocare. Quello che mi preoccupa è il calendario in campionato, anche se questa Roma se la gioca contro tutte…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “Roma al completo domani sera, a questo punto ci vuole il cuore della squadra. Serve una partita accorta, non si può sbagliare: io un bel pareggio me lo prenderei subito…”

Piero Torri (Radio Manà Manà Sport): “Io non escludo che Mancini possa andare in panchina a Milano. Capisco che è caldo dopo il gol nel derby, ma non sta benissimo. Io penso che De Rossi possa giocare con Llorente e Smalling: l’ispanico è stato uno dei migliori nel derby, non è che mandi in campo un giocatore che non è in forma, ed è un difensore pure più veloce di Mancini… Turpin? Io non lo ricordo con nessun piacere, non aveva dato un rigore su Dzeko e non aveva cacciato Piqué…”

Stefano Petrucci (Radio Manà Manà Sport): “Se la Roma la scorsa estate non avesse preso Renato Sanches ma un altro centrocampista sano, ora avrebbe più scelta lì in mezzo. A me preoccupa molto il fatto che Paredes e Cristante siano diffidati in coppa: se vengono ammoniti tutti e due, al ritorno ci gioca De Rossi a centrocampo…”

Jimmy Maini (Radio Manà Manà Sport): “Io Paredes domani non lo farei giocare, guardate che vi dico…io giocherei con Cristante su Loftus-Cheek, Bove su Bennacer e Pellegrini su Reijnders… Paredes è diffidato, lo farei riposare in vista del ritorno. Al massimo se serve lo faccio giocare gli ultimi 20 minuti…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Non c’è una favorita nel doppio confronto. Il Milan in campionato ha 13 punti in più, vero, ma di quale Roma? La Roma di De Rossi ha fatto gli stessi punti del Milan e quindi è allo stesso livello. Non ci sono favoriti: è 50 e 50…Sono due squadre che ottengono risultati e vanno sul concreto. Il Milan ha delle assenze in difesa, ma i grandi risultati li ha ottenuti con Gabbia in difesa, che è un giocatore ritrovato…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Il Milan ha un 1% in più di chance perchè la Roma ha il peso del campionato e del quarto posto da raggiungere, ma anche il Milan ha il derby da giocare e quella sarà una partita fondamentale per la stagione. Quindi alla fine penso che sarà una partita alla pari. Sono due squadre molto forti, e sarà una grande partita che dovremo vedere in modo positivo, senza essere troppo duri con chi perde… Smalling? E’ un po’ un rischio, ma De Rossi lo avrà visto bene in allenamento. Kjaer mi sembra abbastanza arrivato, lì dietro Pioli ha problemi molto seri. Prevedo una partita ricca di gol…”

Stefano Carina (Radio Radio): “Partita molto equilibrata, ma io vedo leggermente favorito il Milan. Nelle ultime nove partite i rossoneri ne hanno vinte sei e pareggiate tre, qualcosa vorrà dire. Chiaramente ora parliamo di un’altra Roma, tutto vero, ma Pioli viene da 7 vittorie consecutive. Lukaku vuole restare? Mi sembra impossibile per i costi, ma non solo per la Roma, per qualsiasi club italiano. La sua flessione è un po’ paradossale: lui dentro l’area tira come con Mourinho, è la percentuale realizzativa che è calata drasticamente. Io Lukaku lo vedo appesantito…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Apparentemente ci arriva meglio il Milan a questa sfida. In una partita del genere ti aspetti dai solisti la giocata, e il Milan sembra avere più frecce nel proprio arco. Ma magari è solo una sensazione. Il Milan concede molto, attacca e poco si difende, e la squadra di De Rossi potrebbe approfittarne…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteDe Rossi col dilemma diffidati: a centrocampo rischiano Paredes e Cristante. Bove si candida
Articolo successivoUDINESE-ROMA: arbitra Pairetto, Aureliano al VAR

18 Commenti

  1. Bisogna essere realisti, il pareggio sarebbe oro, ma pure affrontare il ritorno sotto solo di un gol non sarebbe tragico. Sono convinto che a Roma faremo una grande partita, bisogna solo uscire vivi domani. Avere il ritorno in casa é un grosso vantaggio

    • sono d accordo con te,anche perdere di uno non sarebbe malissimo,poi il Milan è più forte almeno ora,poi c’è la giochiamo senza paura

    • Il pareggio e un pensiero sbagliato bisogna puntare a fare risultato sia li che qui perche in finale incontreremo il liverpool e se temi il milan e meglio uscire subito

  2. Secondo me la Roma giocherà ben abbottonata a centrocampo e in difesa, per difendere lo 0-0 e comunque pronta a partire in counter con Lukaku e Elsha, se capita l’occasione. Se poi loro dovessero andare in vantaggio o doppio vantaggio cambierà atteggiamento. Sono certo che De Rossi porti ancora con sé l’incubo di trasferte di coppa come Manchester e Liverpool. Non mi aspetto una partita spettacolare. Speriamo bene.

  3. Se la Roma riuscirà a bloccare le loro fasce dove sono devastanti se in giornata e noi creare “disordine” nella loro mediana, sicuramente riusciremo a giocarcela. come scritto ieri, il modulo contro il Milan secondo me dovrebbe essere un 4.2.3.1
    DAJE ROMA DAJE.

    • Svilar
      Celik, Mancini, Llorente, Spinazzola (Angelino)
      Paredes, Bove (Cristante)
      Pellegrini, Dybala, ElSha
      Lukaku

  4. Io sono dell’idea che il bilan vorrà vincere davanti al proprio pubblico…
    Dovrà esporsi ed in difesa non gioca con i titolari.
    Queste sono le condizioni ideali per giocatori come Lukaku, Elsha e Bove..
    Credo che chi vince domani andrà in semifinale.
    Quindi…🤷

    • Puó darsi scrivo il nulla ma qualcosa
      mi dice che domani sará tridente
      puro con Romelu Paulo e Tammy che va à rompere la loro prima impostazione dal lato di Ernandez ed Leao, se sará cosí potrebbero esserci cambi pure sui quinti e potremmo giocarcela con la retroguardia a quattro piú Stephan in una posizione ibrida fra centrocampo e difesa.
      Ad ogni modo sempre forza Roma 🌞❤️

  5. Io penso e SPERO che DDR imposti la gara nell ottica dei 2 incontri…. Contenere domani, osare al ritorno…il bilan (PURTROPPO) è più forte di noi, se lo affronti a viso aperto ti fa una faccia tanto, dobbiamo essere umili e consapevoli, CERTAMENTE NON arrendevoli… mi aggrappo a due super partite di Svilar…🦾👌🏽🤞🏼🤘🏽

    • Nelle ultime dieci partite in campionato sia il Milan che la Roma hanno pareggiato due volte e perso una sola volta.
      La Roma con l’Inter capolista, il Milan con il Monza.
      Questa sarebbe la squadra sicuramente più forte di noi?

    • erik, SE la Roma è più forte e passa il turno, il PRIMO a compiacersene è il sottoscritto… da qui a pensare che mo’ semo IMBATTIBILI, FORSE, un po’ di umiltà non guasterebbe… al momento, possiamo vantare un trio d attacco come il LORO? Una forza d urto COME la loro? Se poi ci metti pure che quando non ce la fanno con le proprie forze scatta l aiutino, beh, il quadro è completo… no?

  6. si decide tutto il 18 Aprile….
    stadio olimpico…..SOLD OUT….tutto esaurito, bolgia infernale, una spinta inesauribile!!!
    SENZA PAURA, SENZA ALCUN TIMORE!!!
    FORZA MAGICA ROMA!!!! S.E.M.P.R.E.!!!!!!💛❤

  7. Nelle ultime dieci partite in campionato entrambe le squadre hanno subito una sola sconfitta.
    La Roma con l’Inter, il Milan con il Monza.
    C’è una bella differenza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome