“ON AIR!” – MORONI: “Gli arabi? Preferisco tenermi gli americani”, FERRAZZA: “Le smentite a volte sono conferme implicite”, CORSI: “Se i Friedkin continuano a seguire il FPF siamo finiti”

38
938

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “La Roma di De Rossi è una squadra che segna tanto e se Lukaku torna a giocare a certi livelli farà tanti gol. Il paradosso è che nella Roma di prima, che giocava male, faceva più gol con meno occasioni. Continuando a giocare in una squadra che ora costruisce tanto, riprenderà sicuramente a segnare…”

David Rossi (Rete Sport): “La partita di domani non mi piace per niente, il Monza gioca bene a calcio, ha qualche buona individualità, sono sereni, non hanno l’angoscia della classifica…è una trasferta che non mi lascia per niente tranquillo…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “Se tutto dovesse andare bene, con un pareggio stasera e una vittoria della Roma domani, andremmo a 7 punti dal Milan…Io penso che stasera il risultato migliore per noi sia il pari, sennò la vittoria della Lazio… Friedkin? Io ero convinto che non volessero vendere, e la Souloukou ci ha comunicato ieri la stessa cosa. Le mosse fatte non sono tipiche di chi vuole vendere. Anche questa ristrutturazione societaria è una di quelle cose che si fanno per abbattere i costi. Io sono contento se gli americani rimangono. Non sapendo come sono gli arabi, e un po’ lo so pure, prima di sposarmi lo sceicco mi tengo l’americano…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “La forza del Monza è a destra, hanno Colpani e Birindelli, bisognerà stare attenti soprattutto da quella parte. Loro sono una squadra che gioca a pallone, ma ti lascia anche giocare…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “Lukaku? Sarebbe il caso che cominciasse a segnare, da quando c’è De Rossi hanno recuperato tutti tranne lui. Io sinceramente non mi strapperei i capelli se giocasse ancora Azmoun, a me non è dispiaciuto, Lukaku va pungolato. E infatti quando è entrato contro il Torino l’ho visto più cattivo…Mancini terzino destro al posto di Karsdorp? Meglio uno che corre poco ma bene di uno che corre a caso…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “Per il momento niente arabi a quanto pare…Forse sono pessimista io delle parole della Souloukou…certo, questa che ti deve dire…Il problema è questo: se i Friedkin sono ancora attaccati a Ceferin e non hanno nessun tipo di voglia di sorprendere il FPF e lo vogliono seguire in modo pedissequo, allora noi siamo finiti. A meno che De Rossi inventi calcio, e ci porti a vincere uno scudetto con Azmoun prima punta…”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “Le parole della Souloukou? Non è che non mi fido delle smentite, ma ho imparato a farmi delle domande… Ieri nessuno le fa domande sulla Roma, è stata lei a voler precisare quella cosa dicendo che non era vero che i Friedkin stiano per cedere il club. Sicuramente sarà così, e la Roma non sarà in fase di dismissione, ma nella storia del calcio a volte le smentite sono delle conferme implicite, o sono comunque volte a tenere l’argomento al centro dell’attenzione…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Chi subentra a stagione in corso può avere delle grandi delusioni oppure l’esatto contrario. Basti vedere cosa sta facendo Nicola a Empoli. In genere ti affidi molto ai calciatori sperando che ti tirino fuori dalla situazione… De Rossi è entrato molto bene, è stato subito apprezzato come ex calciatore, non ha avuto remore dall’ambiente. Lui ha capito cosa doveva fare, ha capito che doveva mettersi a disposizione e prendersi responsabilità anche non sue. La squadra ha reagito bene e a volte gli è andata bene perché la Roma ha vinto anche quando non doveva. La società starà valutando. Per me sono importanti anche i risultati che farà fino alla fine della stagione…”

Luciano Moggi (Radio Radio): “La squadra è stata liberata dall’idea di Mourinho, che era più concentrato su se stesso che non sulla sua squadra. Con lui è prendere o lasciare. De Rossi che è un uomo semplice, si è adeguato, e ha rimesso i giocatori nel loro ruolo. De Rossi non è ancora tra i migliori allenatori del mondo, ma è uno che non fa dichiarazioni eclatanti, sta con la squadra, è diverso da Mourinho. La società ha avuto il coraggio di cambiare perchè con Mourinho non si vedeva più calcio nella Roma…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteDE ROSSI: “Con la squadra clima di amicizia, ma devono lavorare altrimenti sono costretto a cambiare. Il club? Aria positiva, non di smobilitazione” (VIDEO)
Articolo successivoCalciomercato Roma, occhi puntati sul giovane difensore belga Mokio

38 Commenti

  1. a david rossi stai sempre sul trespolo èeeeee stai sempre ha sperare che la Roma perda m…cci tua e di chi non te lo dice

  2. A Marione proprio non gli entra in testa che il rispetto del FFP non è facoltativo… Se la Roma decidesse, come suggerisce lui, di fregarsene di queste regole sapete quale sarebbero i risultati? Ti escludono da tutte le competizioni UEFA + multe finanziarie salatissime + blocco del mercato in entrata per 2 o più finestre di mercato.

  3. e vabbe’ la Ferrazza ce vo’ sempre ave’ ragione. nun c’è niente da fa’. è la che capisco che non potrei mai fare il suo lavoro e mi merito l’anonimato in cui vivo…

    • Ma poi… avesse mai beccato una notizia da 25 anni a sta parte… Sono anni che spaccia veleno. La cosa buffa è che ora stanno tutti da Marione, che li insultava fino a qualche tempo fa.. Ma a Trani, il soprannome tavernello … chi glielo diede? Aprite gli occhi, che è meglio… Certo, se poi penso che qui c’era chi credeva ciecamente in Follieri, mi rendo conto di quanto sia inutile fare appello al buon senso.

    • “…a volte le smentite sono conferme implicite…”.
      Me sa che quando hanno distribuito il cervello mamma e papà se so’ distratti…

  4. Scusate ma su radio radio veramente danno spazio a Luciano Moggi o è solamente un caso di omonimia/un refuso? Sarebbe una cosa imbarazzante. Oltretutto non vedo perché dovremmo leggere sue dichiarazioni

    • SPERO che sia un omonimo.
      Lo spero vivamente.
      Io non voglio manco leggerlo qui sopra, quello.

    • la ” sua ” Juve…..giocava o no…ci pensava lui….poi a lui ci hanno pensato i magistrati….adesso Ilario….che tristezza!!!

    • E invece è il degno compare di quella pseudo radio… C’È SOLO L’ ASROMA 💛❤️!!!!

  5. no moggi!!! giusto in quella radio de cialtroni laziali, ma come se permette de parla della Roma, de mourinho, cose dell’altro mondo.

  6. Certo che riesumare certi personaggi….. Mi fa intendere in che adminchian di paese vivo…..

    Ma si sa che in Italia le condanne fanno curriculum……

    Vabbè tanto prima o poi la fine arriva per tutti.

  7. Orrore! Cosa vedono le mie pupille,? Luciano Moggi????? Posso accettare opinioni di laziali fino al midollo, ma mi rifiuto anche solo di leggere le opinioni di codesto soggetto

  8. é pieno di giornalismo scadente e ancora non mi spiego come certi personaggi possano ancora percepire uno stipendio….conferme implicite🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  9. Al di là de folklore di alcuni opinionisti della rubrica , l’idea che ancora ci sia qualcuno che fa parlare Moggi mi fa vomitare.

  10. Siamo sicuri che il commento, ottimo del resto, sia del Moggi che tutti ci vergogniamo di aver visto anche sorridere?????
    Sarà entrato in seminario……, lo spero per lui…

  11. Avessi avuto una grande stampa romana diceva il compianto Dino Viola, qui non si tratta nemmeno di stampa mediocre, qui c’è clientelismo, ferocia, gelosia, incapacità, malafede, e pensare che invece di lavorare questa gente campa grazie alla Roma sputando regolarmente nel piatto… Dino Viola ci aveva visto lungo

  12. dopo gli antiromanisti focolazio damascemo agresti melli ecc. chi si professa della Roma ma non ce magna più mariuccio ferrazza balzani trani rossi ecc.
    mo pure moggi è veramente troppo
    ADDIO

  13. “le smentite sono conferme implicite” mi piace da morire rappresenta proprio il vuoto pneumatico dell’informazione, inoltre esiste un detto ben piu famoso “chi tace acconsente”, che facciamo andiamo a preferenza?

  14. Piacentini dovresti studiare almeno un pò prima di scrivere, ne vade la tua credibilità. Mou in 20 partite è vero ha fatto una media punti inferiore a De Rossi, ma è altrettanto vero che, nelle stesse 20 partite ha fatto 13 tiri a partita contro 10,17 di De Rossi in 6 partite. Nonostante il calcio chamapagne con DDR si tira meno in porta, quindi io aspetterei a fare il trionfalista.

  15. “occhio che il Monza c’ha nientemeno che Colpani e Birindelli…..” ma che ti bevi la mattina a Petruzzi latte corretto al rum ???

  16. Da quello che leggo (perché lungi da me ascoltare certe radio), soprattutto dalla Ferrazza (chicazzè???) sembra che…
    – se i Friedkin non parlano vengono criticati perché non rilasciano dichiarazioni, o sono in trattativa per vendere la società
    – se fanno parlare il CEO della società smentendo voci di una presunta cessione, probabilmente la smentita è una conferma

    Nella vita ho sbagliato mestiere, avrei dovuto fare il giornalista, prendere qualche soldo dicendo caxxate e smentendole il giorno dopo

  17. il nostro caro presidente Dan non si espone perché è un personaggio di caratura internazionale.
    È il distributore della Toyota in tutta l,.’America,
    produttore cinematografico.
    immobiliare di asset ed alberghi di lusso.
    Non si abbassa a un giornalismo mediocre come il nostro.
    Adottano lo stile aziendale americano.
    Murhinio è stato esonerato perché si esponeva troppo,non era più funzionale per
    l’ azienda.
    Il nostro caro Totti non è stato preso,perché anche lui è un personaggio che si espone troppo.
    In america quando non sei più funzionale e produttivo, ti cacciano.
    Non si fanno scrupoli.
    Questa è la mia opinione
    naturalmente.
    Poi magari ci potrebbero essere anche altri motivi
    Grazie a tutti,e sempre
    FORZA ROMA.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome