“ON AIR!” – FERRETTI: “I romanisti al Mondiale? Spero che dopo non vogliano pure le vacanze”, ROSSI: “La giustizia sportiva italiana fa schifo”, DI GIOVAMBATTISTA: “Zaniolo? Non si stanno creando le condizioni per restare”

24
876

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “L’unica squadra in questo mondiale che ha un manico è la Spagna, che però ha anche i giocatori forti. Poi ci sono le altre squadre che non hanno un gioco, ma poi vincono con i grandi giocatori, che sono quelli che ti fanno vincere le partite. Ma ormai a Roma c’è la ricerca del bel gioco, che non c’è mai stata se non ai tempi di Zeman. Il Fair Play come criterio per la qualificazione? E’ una cretinata assurda, far passare una squadra invece di un’altra per un cartellino giallo preso in meno… il calcio è anche cartellini rossi, botte da orbi…ora è tutto molto edulcorato, è veramente una rottura di co***oni…”

David Rossi (Rete Sport): “Sento avanzare le prime preoccupazioni sulla Juventus, cominciano a uscire le intercettazioni…Vendere un Primavera che non ha mai giocato in Serie A a 20 milioni è una cosa che fa schifo, eppure per la giustizia sportiva si può fare. La giustizia sportiva in Italia fa schifo, permette a certe personaggi di fare quello che gli pare. Cosa che però alla giustizia ordinaria non va, perchè dei parametri pensa di averli, e la stessa cosa che viene giudicata lecita nello sport, nel mondo reale sta cosa ti può portare in galera…pensa un po’. Cosa che fa aumentare il senso di figura di mer*a della giustizia sportiva…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): ”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Vista l’importanza dell’evento e visto che potrebbe essere l’ultimo mondiale per Dybala, non mi concentrerei troppo sul fatto che non ha giocato un paio di partite che forse avrebbe potuto giocare con la Roma prima della pausa. Mi sembra che i problemi della Roma sono altri, non lui. Anzi, Dybala i problemi te li risolve…”

Tiziano Moroni (Rete Sport): “Il contratto di un anno a Belotti? All’inizio tutti, anche quelli meno polemici, dicevano: “Ma hai visto che contratto da morti di fame gli hanno fatto..“. Poi purtroppo, a quello che vediamo oggi, non è stata una mossa così sbagliata….”

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “Anche a Roma c’è stato un disastro economico prima dell’attuale presidenza. Bisogna ringraziare i Friedkin per tutto quello che hanno fatto è che stanno facendo. Hanno portato nella Capitale anche un marchio come Dybala…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “Dybala? Abbiamo capito che non giocherà mai, a meno che Messi non sia in grado di giocare, o gli venga concessa una standing ovation dopo il suo quarto gol… I romanisti al Mondiale che vengono eliminati andranno in Portogallo? Spero di sì, e che si devono prendere pure le vacanze post Mondiale? Allora siamo alla fine di tutto… D’estate funziona così? Ma sfortunatamente per loro non siamo in estate, e i primi di gennaio il campionato riparte. Mettiamo che Dybala con l’Argentina arrivasse in finale: lui non che non ha fatto manco un minuto, che fai, gli dai dieci giorni di vacanza?…”

Ilrio Di Giovambattista (Radio Radio): “Zaniolo alla Roma ci resterebbe anche, ma non si stanno creando le condizioni giuste per restare. Bisogna capire anche il futuro della Roma. Le cifre non combaciano tra richiesta e offerta c’è probabilmente un milione di differenza all’anno. C’è anche la Juve, vedremo se avrà la forza economica adatta…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteCalafiori: “In Svizzera non c’è il nonnismo che c’è in Italia. Mou? A volte ti fa rosicare. Tra 5 anni mi vedo alla Roma o in Premier”
Articolo successivoCalciomercato Roma, Shomurodov dice no alla Cremonese e aspetta il Torino

24 Commenti

    • Ognuno dice la sua, sbagliata ma la dice, i fatti vanno in campo…. La Conference ha dimostrato il contrario, ha dimostrato che Nicolò li davanti se la gioca con tutti, ha tante qualità, non continue intendiamoci, ma devastanti….Dio volesse se rimane per sempre, sarei strafelice!

    • @Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Zaniolo alla Roma ci resterebbe anche, ma non si stanno creando le condizioni giuste per restare”. Meno male che ha conservato il suo stipetto alla Continassa.

  1. Io credo che per trattenere Zaniolo va ceduto Tammy, altrimenti monte ingaggi non va in linea con la società, acquisti come Solbakken, forse Lukic, fanno capire la costruzione di una squadra, di livello con poco, tra qualità e ingaggio non proibitivo, all’ ultimo puntano su pezzo pregiato a parametro zero, con un ingaggio TOP, allora così, si costruisce un qualcosa…

    • non so…Tammy l’anno scorso ha fatto 27 gol…quest’anno per ora non sta rendendo, ma se mettiamo sul piatto della bilancia i numeri, tra i due perchè dovremmo tenere Zaniolo? con un modulo decente e giocatori che lo servono come si deve, Abraham può sicuramente riprendere a segnare…Nicolò invece purtroppo continua ad essere una promessa, al momento mancata…se dovessi puntare un euro oggi, pur con tutto l’affetto per Zaniolo lo punterei su Tammy

  2. Digiova’, a giuve, pe’ mo’, nun po’ ffa popio niente p acquista’ Zaniolo… pure se fosse, nun credo che Nicolò voglia giocare in serie c…😏

    • Spero che i gobbi li seccano brutto, ma se lo fanno è perché ci saranno le pressioni dell’ EUFA, altrimenti finisce come la storia dei biglietti, dei tamponi, degli esami di italiano, ecc… Il problema è se entra Yaky, il plenipotenziario….Quello che ha fatto dimettere il CDA, sicuramente, per fare quest’ azione vuol dire che ha le chiappe parate…

  3. “Ma ormai a Roma c’è la ricerca del bel gioco, che non c’è mai stato se non ai tempi di Zeman”…
    Infatti la Roma di Capello giocava male, quella di Liedholm non ne parliamo, quella di Spalletti faceva schifo e la prima Roma di Garcia nun se poteva guardà.
    Ogni volta che parla perde una buona occasione pe stasse zitto.

  4. Ka giustizia sportiva italiana di conosce! Na chi ka guida? Chi gli dà ke linee guida? Ricordiamoci che se ci fosse stata giustizia vera, ka Rubentus dovrebbe essere ripartita dalja terza categoria dopo calciopoli! Il Chievo per molto meno lo fanno cancellato! Irà gli faranno una multa per un caffè’ e avanti! Vergogna italiana! Aspettiamo se stavolta la escludono dal campionato e coppe!

  5. Ilrio Di Giovambattista (Radio Radio): “Zaniolo alla Roma ci resterebbe anche, ma non si stanno creando le condizioni giuste per restare. Bisogna capire anche il futuro della Roma. Le cifre non combaciano tra richiesta e offerta c’è probabilmente un milione di differenza all’anno. C’è anche la Juve, vedremo se avrà la forza economica adatta…” con la giuve in B? Bel salto!!!

  6. Il discorso di Ferretti non fa una piega.
    Poi io con Zaniolo farei un discorso, gli rinnoverei il contratto per due anni con stipendio a 3 milioni e clausola a 30 milioni. In questo modo se lo vuole qualcuno se lo piglia (non a zero) e ci faccio una bella plusvalenza, in caso contrario il ragazzo si rende conto di non valere poi così tanto e scende dal piedistallo. Poi se entro il prossimo hanno riesce a dimostrare qualcosa bene, ci si rimette a tavolino e ti adeguo il compenso alzando la clausola, altrimenti ciaone. Purtroppo per la Roma (e per il ragazzo) ci sta di mezzo questo Vigorelli che si è montato la testa. A parte Zaniolo e Gnonto (altro giocatore sopravvalutato) ha poca roba per le mani eppure si pensa di essere l’erede di Raiola.

  7. Ma la giustizia sportiva in Italia mica serve per fare rigare dritto i club e intervenire quando fanno operazioni sospette o bilanci rimaneggiati. La giustizia sportiva italiana pensa ai cori, agli striscioni, alle ammende perché non rispetti il galateo del calcio in campo, praticamente vede la pagliuzza ma non il trave. A mio avviso farei una bella indagine anche lì perché di cose strane ce ne sono.

  8. L’unica squadra in questo mondiale che ha un manico è la Spagna,

    che pajaccio l’hai massacrato

  9. Vendere un Primavera che non ha mai giocato in Serie A a 20 milioni è una cosa che fa schifo, eppure per la giustizia sportiva si può fare.

    Finché il valore del giocatore sarà stabilito dai presidenti, possono spararti qualsiasi cifra, possono tenere in pugno il mercato.
    Allora ti dicono che Frattesi costa 50 milioni, per noi Zaniolo settanta
    , Milinković 120 milioni, solo tre anni fa Belotti costava cento milioni ma vi rendete conto.
    I calciatori devono essere come le azioni quotati in borsa da un organismo calcistico superiore, ogni mese il valore cambia, chi vuol vendere o chi vuol comprare il prezzo è quello ed è fisso, la scelta poi sta al giocatore.
    Con un sistema del genere finirebbero tutti gli imbrogli, non avrebbero più senso i procuratori o un senso molto minore di quello di adesso

  10. Se quello che è successo alla giuve fosse capitato alla Roma pensate che si sarebbe parlato di altro sui giornali e in radio? Altro che mondiali e calciomercato! Sarebbe stato un martellamento continuo di sanzioni, retrocessioni, fughe di giocatori… per quelli invece un titolo e poi ssshhh!!!
    Forza Roma

  11. Vedrete che di Zaniolo non verrà più menzionato negativamente dai giornali. La Juve non credo che possa prendere il giocatore a 4 soldini perché è uno sciagurato di giocatore 😁. Ormai devono pensare a ben altro. Vero sig. Giovan Battista di Radio Radio?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome