“ON AIR!” – CORSI: “Dopo aver visto l’Inter ieri sono convinto che la Roma può arrivare terza”, LO MONACO: “Il Basaksehir non è una squadra che può farci tremare”, AUSTINI: “Ma il passaggio del girone non è scontato”, PAGLIA: “Zaniolo deve riconquistarsi la Roma? Chi lo ha scritto è ridicolo”

35
1069

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Haland? Questo ragazzo mi era rimasto impresso, me l’ero visto quando era stato offerto alla Roma, anche se lui è stato più vicino alla Juve e vi assicuro che si stanno mangiando alla Juventus… Per loro erano troppi tre o quattro milioni, ma ora chissà quanto vale… Il Salisburgo fa operazioni molto intelligenti… Lo stesso Slavia Praga lavora bene… L’Istanbul sarà galvanizzato dal fatto che gioca per la prima volta all’Olimpico… è la squadra da eliminare, col Wolfsberg più indietro e la Roma col Borussia a giocarsi i primi due posti.. i turchi potrebbero essere la terza incomodo che può giocarsi il passaggio del turno…per questo per me è una partita che è già decisiva per il girone…passare questo girone non è scontato… La Roma ha tre fuoriclasse che sono Dzeko, Mkhitaryan e Kolarov… quelli dell’Inter quali sono?…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Nzonzi al Galatasaray è diventato un idolo dei tifosi turchi…è il loro muro… Pensate cosa avrebbero detto se la Roma non fosse riuscito a piazzare Nzonzi… Petrachi è stato costretto a cederlo…gli avrà detto: “Vi prego, levatemi sto pacco, prendetevelo…datemi quello che c’avete“…perchè questa non è un’operazione. Ditemi perchè il Galatasaray dovrebbe pagarti il riscatto di 16 milioni se possono trattenerlo un altro anno pagando 500 mila euro… E perchè il terzo anno dovrebbe darti 13 milioni… Qui è venuto un campione del mondo…però la colpa è della società che ha consentito tutto questo, che doveva andare a prendere per il collo Nzonzi, l’equivalente di Nzonzi per quello che ti hanno dimostrato…non c’era senso di appartenenza…Io sono arrivato a dire che i giocatori della Lazio avevano più senso di appartenenza di quelli della Roma…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Dopo aver visto l’Inter ieri si è rafforzata la mia idea… Mi ha ricordato l’Inter di Mancini, che era prima a gennaio e che a fine campionato quasi andava in B… L’Inter non cambia, ma se ancora Candreva gioca a calcio, se c’è ancora Brozovic che sta con le mani sui fianchi… Il gioco di Conte qual è? Rincorrere gli avversari e stare sempre sul pezzo, lacrime e sudore…ma di sudore ieri si è visto zero, di lacrime solo per colpa degli sbadigli… C’è solo Sensi, che io proverei a comprare subito a gennaio… Ha nove punti? Sì, ma andatevi a vedere le partite…una rottura di palle…è la squadra più brutta della serie A… La Roma, che è una squadra di matti, può arrivare a questo punto terza, neanche più quarta…perchè l’Inter non ci può rimanere lì…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Questa è una rosa che in alcuni ruoli ti permette il turn-over, ma ci sono giocatori fondamentali come ad esempio Veretout, e infatti Fonseca lo ha fatto giocare fino all’ultimo contro il Sassuolo…lui deve mettere benzina, così come Mkhitaryan…Levato che Smalling è un punto interrogativo per Bologna, perchè se fosse pronto Fonseca lo proverebbe subito con i turchi…a Bologna penso che la formazione sarà più o meno quella vista col Sassuolo, col dubbio Zaniolo-Kluivert…e per me è più probabile Zaniolo, anche perchè il Bologna non giocherà mica come ha fatto il Sassuolo…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “L’Istanbul Basaksehir sta facendo abbastanza schifo quest’anno…fanno un gioco offensivo, si sbilanciano tantissimo, avranno preso dieci contropiedi nell’ultima di campionato contro una squadra più scarsa di loro, è finita uno a uno ma poteva finire dieci a dieci… Ci sono tanti giocatori noti, Skrtel, Clichy, Visca, che è il giocatore più pericoloso, Robinho…tra l’altro Robinho l’ho visto male male, si muove poco, lento…a 82 anni è complicato giocare a calcio… Davanti hanno questo Crivelli, un 24enne francese grosso ma non particolarmente pericoloso… Ha due terzini che spingono molto, che sono due esterni e non due difensori, e accanto a Skrtel c’è un difensore lento, superabilissimo..non è una squadra che può far tremare la Roma, anche se può anche metterti in difficoltà perchè giocano la palla velocemente…”

David Rossi (Roma Radio): “Champions? Io il Liverpool all’Europa League non lo voglio… Per quanto riguarda la Roma, sono curioso di capire se Fonseca è uno incline al turn-over, come ha intenzione di gestire l’alternanza tra le partite di campionato e di coppa, se ha intenzione di puntare su un gruppo consolidato per dargli modo di cementarsi…”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “Oggi ho letto il titolo di un giornale che diceva che Zaniolo deve già riconquistarsi la Roma, e questo solo perchè non ha giocato 60 minuti…una cosa ridicola…chi scrive una cosa del genere è ridicolo. Un giocatore che a 19 anni è titolare nelle prime due partite, ora siccome salta 60 minuti si deve riconquistare la Roma…Poi se invece te lo vendi e in panchina ti resta Riccardi, tutti a dire che hai la rosa corta…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Mancini e Juan Jesus insieme contro l’Istanbul? Mi sembra un azzardo…non penso che ci saranno rivoluzioni, la Roma deve confermare la prestazione che ha fatto col Sassuolo…”

Furio Focolari (Radio Radio): “In Europa League mi sembra che Fonseca abbia intenzione di far giocare una Roma quasi titolare, perchè Zaniolo e Spinazzola non sono mica due riserve… Pastore? Fonseca lo mette spesso in campo, probabilmente lo vuole rilanciare…”

Redazione GR.net

Articolo precedenteULTIME DA TRIGORIA – Squadra in campo per la rifinitura. Smalling lavora a parte, è in dubbio anche per Bologna
Articolo successivoBOLLETTINO MEDICO – Bouah, intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore perfettamente riuscito

35 Commenti

    • Sò già che me ne pentirò ma proprio non ce la faccio. Come già ripetuto piu’ volte non sono un Pallottiano convinto.
      Capisco le critiche e le rispetto Come cosi’ rispetto ed accetto le opinionini di tutti ma
      Egr TifosoGiallorosso:
      come si faccia a dar retta a Mario Corsi il cui curriculum deliquenziale parla da solo e a prendere di petto un altro tifoso… Sinceramente non lo comprendo e non lo accetterò mai
      Io con esseri simili, non voglio averci nulla a che fare Mai vorrei essere accostato ad uno di loro Uno che è a commesso miriadi di reati non potrà mai rappresentarmi
      Per me questi soggetti, sono allo stesso livello di un delinquente qualsiasi!
      E di questo ne vado estremamente fiero!
      Quindi a Fanc. i Corsi i Piscitelli e chi col calcio non c’entra nulla!

    • *El Flaco* la tua educazione è lodevole.

      Nel caso di TifosoGiallorosso, si è definito da solo, con la frase: “Pensa al tuo proprietario….”, essendo proprio lui ad avere un proprietario. Ehehehe.

    • @Semplice – Pallotta il Grande:
      Ringrazio e contraccambio i complimenti 🙂
      Bhè io faccio un piccolo e semplice ragionamento:
      Soggetti come Mario Corsi, Piscitelli, Dino Mocciola, (Un Assassino di un Milite dell’arma che diventa Capo dei Drughi) cos’hanno in comune? La Fedina Penale Talmente sporca e cosi’ piena di reati da far paura Decine e decine di vittime sulla coscienza, reati a non finire e ancora si prendono le difese di taluni soggetti? Parlamose chiaro Questi son comuni delinquenti che si sono fatti strada nel mondo del Calcio unicamente per sentirsi qualcuno
      La realtà è che fanno parte della peggior feccia che possa esistere al Mondo ed ancora non capisco come si faccia ad “osannarli” A meno che non si è allo stesso livello e allora il discorso cambia!

    • Flaco , premesso che a nessuno frega di tal Marione, della sua storia delinquenziale e quant altro , ha almeno letto cosa ha detto nell articolo ? Ha fatto i complimenti a questa Roma arrivando addirittura a dire che arriverà Terza, vista L Inter.. premesso che a mio parere non capisce una mazza di calcio è L Inter, arriverà sopra alla Roma e vincerà lo scudetto Napoli permettendo ma lo insultate anche quando parla bene della Roma ?

    • Evidentemente devi aver capito male o frainteso il mex
      Comq. @Nome
      A parte il fatto che per me Mario Corsi è il classico soggetto che cambia opinione nell’istante in cui gli fà comodo Io piu’ che altro mi riferivo a tutti quei tifosi (o presunti tali) che lo osannano ogni qualvolta che apre bocca! Se penso solo da dove derivano i suoi “proventi” (frutti di Rapine e quant’altro) mi vengorno i brividi
      Quello che mi riempe di tristezza è che la notorietà di taluni soggetti è dovuta principalmente alla loro Fedina Penale…
      Ma possibile che basti solo questo per innalzarli a chissà che…
      Non ho parole!

  1. Da giorni il tema dominante è stabilire se Smalling non ha niente di che (come dice Fonseca) o se è irrimediabilmente rotto e da rispedire al mittente come sostiene “l’Armata delle Tenebre”

    Su questo argomento profondamente “adulto”, fondamentale per i destini nostri e del Pianeta Terra il confronto è giustamente aspro, serrato senza esclusione de colpi.

    • Oppure invece che tutto sto teatrino,nessuno vuole rimandare niente a nessuno,bastava dire che la verità ovvero che non era una assenza a scopo precauzionale.

    • Ma si infatti non risulta che la AS Roma abbia mai acquisito giocatori rotti o allo stremo quando mai… Secondo i famosi,irriducibili “Pallotta è bello” e senza andare troppo lontano i vari Vermaelen, Grenier,Karsdorp, Silva e dulcis in fundo Javier Pastore scoppiavano di salute, fisico straripante, muscolatura perfetta, sorriso smagliante, sguardo accattivante…….

  2. Ma è un po’ che non si legge il grande esperto di calcio che risponde all’eclettico sunto fra Lando del Giambellino e Milone di Crotone…
    peccato perché ero curioso di conoscere il suo parere su come il “sopravvalutato” Ancelotti ha battuto il plurigeniale Klopp.

  3. Chi me preoccupa è Trani Azz è la seconda volta che sembra quasi “Sviolinare” ???
    Toccamo ferro e speriam bene ???
    Stavolta vorrei fare i complimenti ad Alessandro Paglia:
    “Oggi ho letto il titolo di un giornale che diceva che Zaniolo deve già riconquistarsi la Roma, e questo solo perchè non ha giocato 60 minuti…una cosa ridicola…chi scrive una cosa del genere è ridicolo” Se è quello riferito a TuttoSporc ha pienamente ragione
    Però c’è da capirli la Rubens non è riuscita ad accaparrarselo per du spicci
    Evidentemente tale l’ossicino dev’essergli veramente rimasto sul gozzo!?

  4. “C’è solo Sensi, che io proverei a comprare subito a gennaio”
    Deliri di una personalità che ha perso ogni contatto con la realtà….. LSD

  5. Io venendo alle parole di Corsi,dopo aver visto Inter,juve e Napoli dico che questa squadra se sistema un po la difesa,senza esagerare puo’ lottare per il titolo,non prendetemi x matto ma la penso cosi’!

  6. All’idea che l’Inter possa competere allo scudetto con Juve e Napoli sono veramente in pochi a crederlo, soprattutto tra i tifosi neroazzurri. Ma é un dovere delle tv e dei giornali ribadirlo ogni volta, perché il loro fatturato in Italia è in netto calo a causa di una competitività quasi nulla. Leggevo proprio stamattina la prima notizia della gazzetta. Barella ti sei preso l’Inter. Ok. Questo conferma ancora di piú questa tesi.

  7. Conte basa tutto il suo calcio sull’intensità agonistica.
    Ma anche Spalletti, sotto questo punto di vista, non è che li faccia giocare con le mimose in mano.

    Ora, questa in buona parte è la squadra che Spalletti non è riuscito a far giocare con la concentrazione e l’intensità che vuole, a cui sono stati aggiunti dei giocatori importanti, ma non dei fuoriclasse.

    Il calcio non è materia dove 2-2 fa sempre 4, però diciamo che non mi sorprenderebbe se il binomio conte-inter fosse un buco nell’acqua.

    Nell’anno in cui la Juve imbottita di campioni rischia, con Sarri. Rischia.

    • @Johnny B:
      Ed adesso ditemi che ho torto quando sostengo che su questo forum vi son persone che di calcio ne sanno o ne masticano molto di piu’ di taluni scribacchini!
      Se posso i miei complimenti 🙂

    • Ringrazio, ma sono solo sprazzi di pensiero, ipotesi… con nessuna pretesa di attendibilità.
      Lo scorso anno la Roma, fresca semifinalista di champions, prende dei giocatori buoni e poi fa una stagione fallimentare. Col senno del poi qualcosa si spiega, ma resta sempre il dato principe che è quello del concorso di cause in cui il risultato finale è più grosso della somma delle parti.

      Il calcio è molto spesso così.
      Perché la testa vale un buon 20-30% e fa la differenza.
      Entusiasmo e convinzione elevano e fanno sembrare tutti migliori.
      Ed è anche vero il contrario.

      Diciamo che non sempre vince la rosa più costosa o il monte ingaggi più alto.

      Però certo, la superiorità della Juve è talmente evidente, che serve un capolavoro al contrario per non farla vincere

    • @Johnny B:
      Sono perfettamente d’accordo con il tuo pensiero. Una conferma a ciò che dici potrebbe derivare dalla sconfitta del Liverpool Che di certo non è una “provinciale”
      Tutto stà a vedere se nella Roma taluni meccanismi proposti da Fonseca possano funzionare e solo allora forse… Ma visti i precedenti ritengo sia meglio rimanere con i piedi ben saldi sulla terra Senza farsi troppe illusioni
      Poi se dovessero accadere dei “miracoli” (come la semifinale raggiunta in Cl) ben vengano.
      E chi li rifiuta? 🙂

    • Io come terzo incomodo penso più al Napoli che alla Roma, sinceramente.
      Intanto per scaramanzia.
      E poi perché lo stesso discorso fatto per l’inter vale per la Roma.
      In buona parte questa squadra è fatta da giocatori che lo scorso anno non sono stati squadra.

      I cambiamenti fatti sono stati quelli giusti?
      Io ovviamente lo spero.
      Al momento ci sono buone speranze. Serve un po’ di fortuna per darci lo slancio giusto.

      Ma la Roma è comunque un’incognita.

      Il Napoli è quadrato, ha cambiato poco e migliorando nei ruoli, sa vincere anche le partite sporche.

      Se la Juve sbaglia, (e non credo perché la qualità che ha straborda) chi potrebbe approfittarne è il Napoli.

      Io per la Roma mi accontenterei di fare da terzo incomodo.

      Poi se viene qualcosa in più… 🙂

  8. Totalmente d accordo con Corsi. Lo vado dicendo da mo.. La Roma, specie qndo avrà recuperato tutti gli infortunati, dopo gli ultimi colpi che ha fatto non è almeno come rosa.. Assolutamente inferiore a Napoli ed inda. Chi lo nega non capisce di calcio. Poi l unico dubbio è semmai sulla tenuta del gioco di Fonseca.. Forse troppo offensivo.. Funziona in Europa dove ti lasciano spazi e ti lasciano giocare ma non so qnto può essere efficace nel campionato italiano. Vedremo cmq.

  9. Trani è sublime, se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Ha passato tutta l’estate a parlare male dell’eventuale acquisto di Veretout, adesso scopriamo che lo ritiene fondamentale. Spettacolo allo stato puro.

  10. corsi: tu sei veramente il più forte prima la Roma non valeva niente e faceva ridere adesso per una partita vinta deve addirittura arrivare terza e l’inter fa ridere fai pace col cervello.
    trani: ma come sei stato tutta l’estate a rompere le pa@@e che la Roma non si era rinforzata e che era peggiorata e adesso dici che può fare il turn-over torna ad ariccia che è meglio e vedi di buttarti stavolta.
    focolari: anche inzaghi secondo me domani farà una formazione quasi titolare bisogna vede se basta per vincere. Forza Roma

  11. Non mi fido di Corsi. Magari quello che dice oggi è pure il mio pensiero…ma io ho un’identità realmente romanista e lo direi con sincerità. Nei suoi pensieri sospetto invece sempre qualcosa di subdolo! Chissà dove vorrà arrivare, mi chiedo sempre. Forza Roma

  12. parole decontestualizzate come al solito, come per Totti coincidenza…
    fino all’arrivo di Miki, Smalling e Kalinic la ASRoma era probabilmente fuori dalle prime 4 e poi con l’arrivo di questi prestiti rientri alla grande tra le prime 4 e addirittura 3… e questo non lo dice mariolone o Totti o io o altri antipallottini ma l’hanno detto (con i fatti e non parole) Fonseca e Petrarchi che nell’ultima settimana (i procuratori stessi hanno confermato l’inizio e conclusione della trattativa in pochi giorni) hanno portato in squadra 3 calciatori di cui 2 su 3 saranno titolari in una stagione che deve essere di rilancio… poi se invece si ribatte solo per contraddire alcuni personaggi o antipallottini allora non stiamo parlando con tifosi ma dipendenti…
    CeSoloLaRoma!!!

  13. Premesso che dalle mie latitudini marione non si prende ma leggere 7 messaggi su 30 in argomento fa pensare che siete voi obbligati a parlare di lui.
    Quindi mi domando:l’avete chiamato e vi ha insultato Ve?
    Oppure è quell’odio gratuito frutto del radicalschicchismo tutto proletario?
    Perché se Marione non lo senti che te frega di insultare uno che ha commentato un articolo come il buon tifoso?
    Ma perché vi ostinate a insegnarci il tifo? Siete forse talmente puri da scagliare,sempre,la prima pietra?
    Beati i servi che non si dolgono.
    Eddaje basta co sti insulti ai tifosi no?

  14. Dato oggettivo: l’Inter gioca da cu@o, pallotta dopo la semifinale di champions ha smobilitato la squadra precludendo ogni possibile successo, sempre pallotta è venuto a Roma per costruire un quartiere (non uno stadio) non facendosi mai vedere e delegittimando bandiere come Totti e DDR. Queste cose chi le ribadisce?? Marione. . a ma lui è un pluripregiudicato, spara solo ca@@ate. Intanto gente come de mita e andreotti son senatori a vita, e stanno ancora seduti al loro posto. A boccaloni!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome