“ON AIR!” – CORSI: “Con Friedkin l’anno prossimo sarà corsa a tre per lo scudetto”, NISII: “Il texano migliorerà la Roma, non ho dubbi”, TRANI: “Ma anche lui sarà costretto a fare plusvalenze”, AUSTINI: “Scudetto e Champions? Mi auguro che le sue dichiarazioni ufficiali siano diverse”

58
8948

RADIO ROMANE, IL VIAGGIO NELL’ETERE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Mi auguro che quando Friedkin parlerà ufficialmente i toni siano diversi…promettere scudetto e Champions, io tremo… Neanche ha comprato la Roma e promette il quarto scudetto e di vincere la Champions…se c’è un modo sbagliato di iniziare l’avventura nella Roma è questo, e la storia di Pallotta ce lo insegna. Io non conosco Dan e Ryan, sono sicuramente persone molto serie altrimenti non starebbero a quei livelli, ma spero ci saranno persone che gli spiegano un po’ di cose, perchè a Roma paghi tutto il triplo,figuriamoci promettere scudetti e Champions…”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Questa euforia non ha senso. Ci sono giornali che scrivono che il passaggio potrebbe durare mesi e poi scrivono di colpi di mercato a gennaio… Lui vuole vincere? Chi si presenta dicendo di voler perdere lo vado ad abbracciare…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “In tanto speriamo di vincere qualcosa quest’anno, una Coppa Italia o magari l’Europa League. Ma l’anno prossimo con Friedkin sarà una corsa tra Roma, Inter e Juve… I giornalisti oggi riportano virgolettati che non esistono, riferiscono frasi che non sono state dette dal futuro presidente ma dette dai suoi amici, è una categoria veramente ridicola…”

Federico Nisii (Tele Radio Stereo): “Friedkin è un imprenditore solido che è potuto arrivare grazie al progresso aziendale avuto in questi anni, altrimenti alla Roma si sarebbe avvicinato il Ferrero di turno. Grazie a questa ristrutturazione la Roma la prenderà un tizio che la migliorerà. L’obiettivo è fare meglio, e non è detto che Friedkin non ci riesca, anzi sono convinto che possa farlo. Non commettiamo però l’errore di riparlare di vincere Champions, scudetti, di fissare termini, li ho sentiti pari pari non con Pallotta, ma addirittura con Di Benedetto! Io sono molto ottimista, ma non è nemmeno ufficiale il deal che già si parla di trattenere questo e comprare quello…calma. Friedkin migliorerà la Roma, per me sarà assolutamente così, ma non mi sbilancio nel dire come lo farà…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Il sogno per me ora è leggere che tra Inter e Juve, Kulusevski va alla Roma…quello è il sogno. Perchè il sogno non è solo vincere, ma provarci tramite gli investimenti… Io però cerco di essere realista con chi ascolta, a lui mi rivolgo: se Friedkin è il sogno, oggi annunciava Kulusevski alla Roma… E domani il sogno potrebbe essere Tonali. Se mi prendi Faraoni, che sogno è… Noi dobbiamo stare attenti, perchè anche questo signor Friedkin sarà costretto a fare plusvalenze, ricordiamocelo sempre. Il risultato del campo sarà fondamentale anche per Friedkin…bisogna vincere perchè è l’unico modo di crescere anche sul mercato…”

Alessandro Angeloni (Rete Sport): “La famiglia Friedkin sarà più presente a Roma. Immagino che il tipo di investimento sia diverso, a 360 gradi… De Rossi con Fridkin? Per il momento no… Ma la sensazione è che se un domani ci sarà spazio, ce ne sarà più per De Rossi che per Totti, che non mi sembra interessato a partecipare alla Roma che sta nascendo. Lui sta facendo un’altra cosa e se intraprendi quel discorso è difficile poi tornare dall’altra parte, ci sarebbe un conflitto di interessi… Su De Rossi il discorso è diverso, lui vuole fare l’allenatore…magari fargli allenare la Primavera, visto che il papà è in scadenza di contratto e potrebbe assumere una carica diversa…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Sul mercato io prenderei Cavani dal Psg. Alla Roma serve un grande giocatore per dare una sterzata decisiva. Solo questi profili ti possono portare a vincere il campionato. L’ex Napoli però sembra ad un passo dall’Atletico Madrid…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Dobbiamo andare cauti: fino a quando non si conclude tutto con le firme non possiamo essere sicuri che Friedkin arrivi alla Roma. Quando leggo del mercato già impostato con il nuovo presidente divento matto. Mi sembra complicato l’affare Politano: si potrebbe far uno scambio ma non credo che Conte voglia Under…”

(Continua…)

Redazione GR.net

Articolo precedenteDa Smalling a Mertens, Friedkin fa sognare: «Vengo in Italia per lasciare il segno». Nasce la nuova Roma
Articolo successivoCaccia al vice-Dzeko: spunta Piatek, il polacco apre alla Roma

58 Commenti

  1. Il mio auspicio per l’anno nuovo è che la nuova proprietà prosegua nel chiudere i cordoni della borsa verso certi personaggi.

  2. Ha ragione Trani
    “per crescere bisogna vincere”
    Soprattutto le Goppe de Latta alla Lotito, quelle su che portano bei sordi.

    Lo dimostra il fatto che il noto “perdente” Pallotta, dopo anni senza Trofei ha rilevato ASROMA da Unicredit per miliardi di €uro, e l’ha rivenduta a 4 soldi
    …..eeeehmmm no aspe’, me sa che me sto a sbaja, com’era….

    • Sta caricando i beoti perché se poi non vince saranno tutti delusi e avviliti, si sentiranno presi in giro, ma non dal radiolone, bensì da friedkin, e ricominceranno ad inveire contro la società.

      Film già visto.

  3. Ma perché le coppe italia ve fanno cosi schifo. Io nve capisco. È un buon trofeo nazionale. È inutile che parlate de a dimenssssionneee europea. Prima vinci la coppa italia,poi crescendo passi alla dimenssssionneee europea.

    • Le coppe Italia non fanno schifo, ma fare una critica basandosi solo sulla coppa Italia e sbagliato a prescindere, tu dici, “prima vinciamo la coppa Italia poi pensiamo alla dimensione europea”… La Roma di coppe Italia ne ha 9..ed è e sempre stato il trofeo di consolazione doppia aver perso uno scudetto, ma non è mai stata una squadra che in Europa godeva di considerazione.. Se permetti, qualsiasi trofeo europeo e meglio della coppa Italia, arrivare insieme semifinale Champions e meglio della coppa Italia, ma questo lo capisce anche un bambino, la coppa Italia tutte le squadre tra le prime 8 possono puntare a vincerla, invece negli ultimi 20 anni quante squadre italiane hanno disputato una semifinale Champions?.. Milan, Juventus, Inter.. Punto e fine.. Addirittura gasperini prima di giocare la finale di coppa Italia, fosse che se proprio doveva scegliere tra qualificazione champioons e vittoria della coppa Italia, avrebbe scelto la qualificazione in champioons..

      Una competizione difficile da vincere, forse quasi impossibile, ma che ti porta a giocare contro i migliori al mondo, e quando ti capita di batterli l’emozione non è paragonabile neanche minimamente con una coppa Italia.

    • @Marco79 Ti do ragione e ho fatto un paragone tennistico: la coppa Italia è come il Torneo di Palermo, la qualificazione alla CL come passare i preliminari di Wimbledon e la CL è come Wimbledon… Chiedi a qualsiasi tennista se è meglio vincere il torneo di Palermo o passare le qualificazioni di Wimbledon e così giocarci almeno un turno e vedi cosa ti risponde. p.s. la Supercoppa Italiana è come un torneo esibizione… non conta nulla neanche nei ranking e se non fosse per gli introiti TV la juve manco vorrebbe giocarla. Una semifinale di Wimbledon vale più di una vittoria in qualsiasi altro torneo esclusi i Grande Slam… Nello Sport esistono dei livelli i piazzamenti a volte contano più dei trofei… Secondo alle Olimpiadi conta MOLTO DI PIU’ di vincere un qualsiasi altro “normale” evento sportivo

    • Io la decima Coppa Italia la vorrei.
      Così, per far numero, e per darle tutte e dieci in faccia a chi ne ha vinte sette e sembra che abbia vinto un viaggio in Paradiso.
      E aggiungo che mi rode che agli altri competitors si appresta la passeggiata con la pipa in bocca, e a noi invece tocca andare a Parma a sudarcela.

    • Erik, chiaramente concordo con tutto ciò che dici..

      Hic.. Si onestamente la cosa che più mi interessa per la vittoria della coppa Italia è proprio la stellina per la decima, ammetto che è una cosa che ho sempre voluto.

    • Tranquollo HLS a Parma ce sto io a tenere alto il vessillo… sarà una passeggiata de salute dopo ovviamente ingerito 2 litri di Bardolino tipico liquore superalcolico parmigiano anzi se prerisci il nocino fai tu

      Bon 2020 HLS SEMPRE E SOLO FORZA ROMA

    • Vedi Slimer, la Coppa Italia piace a tutti. Ma quando si azzerano le cose buone fatte da Pallotta, tra le quali innanzitutto lo stadio, che non era solo un suo business ma una cosa che riguardava tutti, quando si dice che Pallotta ha portato solo disgrazie perché non ha vinto nulla, e si dimentica che lui le squadre le ha sempre fatte e se la Coppa non è arrivata non è colpa sua, e si dimentica che nel primo anno di Garcia la squadra è stata bloccata da arbitraggi infami, si dimentica tutto è gli si dice pulciaro, il problema è quello e la Coppa Italia per me diventa la Coppetta dei Porchettari in malafede. Un saluto e Buon Anno da Testaccio.

    • @Marco79 Non è che mi fa schifo la Coppa Italia, non è che non vorrei che la Roma la vincesse, MA rimane sempre un trofeo consolatorio, anche le Coppe Italia vinte negli anni ’80, tranne la prima, non è che furono festeggiate un gran che, si felici MA più inca**ati per i furti della juve in campionato! Mi fa schifo che la CI ridiventi importante SOLO quando le quaglie vanno avanti nel “trofeo consolatorio” perché non hanno altri obiettivi… Tra parentesi un’altra cosa che mi piace poco e dare addosso alla società per le non vittorie in CI quando la colpa è al 99% di giocatori e tecnici in quanto non è che siamo stati battuti dalle squadre forti MA SEMPRE da squadre molto più deboli… In quei risultati le plusvalenze non c’entrano nulla, non per uscire con una squadra di lega Pro, con il toro in casa, etc. etc.

  4. Il benvenuto ruffiano di Marione a Friedkin equivale a….si accettano prosciutti ma anche cotechini,salamelle,lonze o in mancanza gli avanzi del cenone di capodanno…
    Manco sanno SE e QUANDO arriva e già s’ apparecchiano il tavolinetto…

    • Il buon Zenone li definisce Abbocconi, che da qualche tempo ha preso il posto del desueto Bamboli…

    • Spaten, è arcinoto che sto sito è pieno degli scagnozzi del microfonato.

      Anni senza prosciutti, ora si presenterà da friedkin dicendo che Pallotta lo ha mandato via lui proprio perché non pagava la questua.

      E gli mostrerà tutto il fango che Pallotta ha digerito in questi anni, chiedendogli di non fare la sua stessa fine in cambio di sappiamo cosa.

      Se friedkin lo ignorerà, e credo proprio che sarà così, ricominceranno le invettive. E subito le pecorelle appresso.

      Blouson non me ne voglia, la mia è solo una considerazione di quello che dirà il radiolaro, in realtà sappiamo tutti qui che se Pallotta è andato via è merito suo, e della sua lotta a suon di canzoncine 😂

  5. Saranno anche spezzoni riportati Però:
    “I giornalisti oggi riportano virgolettati che non esistono, riferiscono frasi che non sono state dette dal futuro Presidente ma dette dai suoi amici, è una categoria veramente ridicola…”
    Certo che, leggere simili parole pronunciate da un Mario Corsi fà riflettere…
    “Categoria veramente ridicola” – Presuppongo che un simile frasario, sia rivolto anche a se stesso
    Senza parole -.-

    • Dimenticavo:
      Ricaricare le pagine abbassando i voti – mi sembrano proprio soddisfazioni da idioti Contento tu…

  6. Personalmente mi auguro il prossimo anno di avere due sessioni di mercato tecnicamente utili. La base è ottima. Forza Roma e buon 2020!

  7. Volevo ringraziare Pallotta perché senza di lui avremmo come presidente Ferrero o uno simile a lui. Grazie al suo lavoro per persone del lignaggio di Ferrero la Roma è attualmente irraggiungibile, pura utopia. Grazie Pallotta.

    • In questo tu e Nisiiiii avete ragione (o hai ragione, nel caso tu stesso sia Nisiiii 😉 ). Il valore della ASR è stato portato a livelli tali che er Viperetta di turno mai avrebbe potuto sperare di prendersela. E questo, fra lo stridor di denti di tanti qui dentro, lo si deve a Jimbo.

  8. Hey sister why you all alone?
    I’m standing out your window
    Hey little sister, can I come inside, dear?

    I wanna show you all my love
    I wanna be the only one
    I know you like nobody ever, baby

    Little sister can’t you find another way
    No more livin life behind a shadow

    You whisper secrets in my ear
    Slowly dancing cheek to cheek
    It’s such a sweet thing when you open up, baby

    They say I’ll only do you wrong
    We come together cause I understand
    Just who you really are, baby

  9. Se veramente dovesse cambiare la proprietà, sarebbe il momento giusto per aggirare o raggirare il FPF…..visto e considerato che a Milano hanno fatto scuola…. buon Capodanno a tutti e felice anno nuovo

  10. @Marco79
    Con piacere ho letto il tuo post di risposta, vedo che di calcio ne mastichi bene dalle tue meningi, ne parli con competenza, ovviamente il tuo ed il mio sono solo punti di vista.
    Ti propongo questa rosa, poi al di la dei singoli dimmi se almeno ha equilibrio.

    Sia chiaro che questa è solo una mia visione di potenzialità, tanto poimenomale che è Petrachi a decidere sulla base di quanto e necessario per migliorare la rosa da mettere a disposizione di Fonseca.

    Lopez. Mirante. Fuzato.

    Castagne. Hisay. Mancini. Cetin. Smalling.
    Toloi. Kolarov. Spinazzola.

    Diawara. Tonali. Veretout. Nandez.
    Zaniolo. Pasalic. Eriksen. Pellegrini. Neres. Kluivert. Castrovilli.

    Dzeko. Belotti. Icardi.

    • Spaccia, credo che ognuno vede il calcio a modo suo e proprio per questo e un gioco tanto bello, ad esempio a te piacciono giocatori che a me non piacciono minimamente, sono semplicemente gusti..

      Se invece si parla di ruoli, e se in questo gioco l’allenatore e Fonseca, devi considerare che si gioca con il 4-2-3-1..

      Di conseguenza 2/4 centrocampisti difensivi.. 2/3 trequartisti…

      Ma il terzo trequartista deve essere un ragazzo pronto a giocare poco e niente..

      Ora tu hai messo, Diawara / Tonali… Veretout / Nandez… E tralasciando se sono giocatori che ci piacciono oppure no (io avrei messo Amrabat al posto di Nandez).. A mio avviso ci può stare..

      Discorso diverso per i trequartisti.. Hai messo, Pasalic, Eriksen, Pellegrini, Castrovilli…

      Ossia 4 giocatori per un ruolo.. 4 giocatori anche forti.. E nessuno tra questi ti fa il quarto, quando si costruisce una rosa a mio avviso devi anche considerare, come la prenderebbero i giocatori.. Un Eriksen nono e un giocatore da panchina, ma oggi come oggi nemmeno pellegrini, idem Castrovilli e Pasalic..

      Nello stesso tempo hai messo solamente, Neres e Kluivert, le uniche due ali vere, oltre a Zaniolo che nel gioco di Fonseca e praticamente un ala.. 3 giocatori su due fasce.. E 4 su un solo ruolo?

      Ora potrei anche dirti che nel gioco di Fonseca Eriksen potrebbe anche essere spostato sulla fascia, dato che gli esterni nel 4-2-3-1 del mister giocano come dei trequartisti.. Ma a mio avviso la Roma non ha bisogno di tanti trequartisti..

      Sull’attacco.. Hai messo tre punte centrali che possono giocare tutte e 3 come punte centrali e basta (ad esempio mariano diaz gioca anche sulla sinistra ed in certe partite li puoi mettere insieme)… Inoltre sono tre giocatori che ti chiedono minimo 5 mln a testa icardi anche 7/8… Ma specialmente nessuno dei tre fa panchina all’altro.

      Ti dico la mia.. La linea iniziale di pallotta, non era una brutta idea, ossia puntare sui giovani, il grande problema e stato che poi i giovani sono stati venduti.. Ma pensa oggi..

      Alisson, Emerson, Kolarov Marquinhos, Rudiger, Mancini, Smalling, Cetin, Diawara, Pjanic, Veretout, Amrabat, Pellegrini, Zyieck, Zaniolo, Salah, Kluivert, El Sharawi, Dzeko, Mariano Diaz, Boadu..

      Probabilmente non è da scudetto, ma il 90% hanno giocato nella Roma, e alcuni di questi giocatori farebbero la differenza a mio avviso, un paio sono nomi che ho aggiunto, che non mi dispiacerebbe vedere.

      Ho fatto questa squadra solo per dire, se ci sono persone competenti, scopri i Marquinhos, scopri i Salah, scopri i Nainggolan, non c’è bisogno di nomi conosciuti o che stanno facendo bene in una realtà dove tutti fanno bene (come l’Atalanta).. Non c’è bisogno di svincolati che ti chiedono 10 /12 mln di ingaggio per firmare con la tua squadra..(che in Italia corrispondono a 20/24 mln l’anno, un quadriennale ad 80 mln)

      Basterebbe trovare giocatori capaci e tenerli, la Roma lì aveva trovati, ma non li ha potuti tenere..

      Un saluto Spaccia

    • Ciao Zenone,
      intato auguri e buon 2020 a te.

      Poi io magari sogno ad occhi aperti, chissà, in 1 anno , quindi 3 sessioni di mercato da spendere senza controllo, poi ovviamente con la scure del FFP dovremmo poi riequilibrare i bilanci, ma questo sarà tra poco più di 1 anno appunto, perche prima che si insedi la nuova proprietà tra annessi e connessi penso ci vorranno ancora 15 – 20 giorni,
      quindi se in queste 3 sessioni la nuova proprietà metterà “alle già buone basi di oggi”; qualche colpo importante tipo Eriksen. Neres e Tonali, si può iniziare a ragionare per essere competitivi.
      Zenone ti dico seriamente, se arrivano entro agosto almeno 3 colpi come questi, anche se sono 3 nomi differenti, ma con la stessa qualità eccellente, sono contento lo stesso, quindi più che a babbo Natale mi auguro che per la Madonna dell’Assunta cioè per il 15 agosto 2020, in rosa si possano avere 3 fuoriclasse oltre a Zaniolo. Pellegrini. Smalling. Mancini. Cetin. Kolarov. Spinazzola. Veretut. Diawara. Kluivert. Dzeko. Lopez.

      Poi ler il resto della squadra possaimo andare in panchina anche io e te come riserve.
      Ecco io da Friedkin (alias babbo Natale).
      Mi aspetto questo.
      Per il resto comunque ovunque e dovunque SEMPRE E SOLO FORZA ROMA.

      Ovviamente gli auguri per un buon 2020 lì estendo a tutti i tifosi giallorossi del mondo.

    • Ottimo Marco79.
      Mi piace sempre di più come ragioni.

      Potrei aggiungere che sul quarto di centrocampo potresti aver alternative come Mezzala, Castrovilli, Zaniolo, Pasalic, lo stesso Castagne addirittura, mentre Neres è Kluivert sono brevilinei strappano e tagliano il campo IMMARCABILI, mentre sulle punte ti do totalmente ragione perché dei 3 nomi solo uno sa giocare fuori dalle profondità Dzeko.
      Allora li è possibile migliorare magari con il giovane Lukebakio( che ancora costa poco) o come tu stesso hai detto Mariano Diaz. Anche entrambi perche no.
      Si Ambrabat confesso che a me piace molto ma tatticamente preferisco Nandez che è giocatore da legna, poi ti dirò se ne prendiamo uno dei due a me va benissimo anche Ambrabat.

      Un saluto Marco79, vino 2020

      SEMPRE E SOLO FORZA ROMA.

    • Ricambio gli auguri di Buon Anno a Spaccia e la sua famiglia,anche se siamo su versanti diametralmente opposti dal punto di vista societario.

    • No problem Zenone, l’importante è la salute per la Roma siamo tutti tifosi, poi magari con Friedkin magari andiamo d’accordo.

      Comunque io a Pallotta contesto il modo di comunicare, ieri ho postato una memoria delle mie origini e citavo che le persone una volta facevano accordi dell’onore stringendosi la mano con di fianco un mediatore che spaccava la stretta per sancire la conclusione della posta in gioco, forse così sarà più chiaro di come la penso ed ecco spiegato perché sono contro Pallotta, no ho mai condannato la sua iniziativa imprenditoriale ma le sue scelte nelle persone “Baldini” sono ben contento che Pallotta abbia dato fondo alla possibilità che l’A.S. Roma possa avere auguriamoci a breve uno stadio di sua proprietà.

      SEMPRE E SOLO FORZA ROMA

  11. Barbros ti quoto. È quello che ho sempre sostenuto. Il lavoro di Pallotta non ha pagato in termini di successi sportivi ma ci ha portato in una dimensione che è del tutto irraggiungibile da loschi sciacalli squattrinati sor commenda de noartri in stile viperetta ciarrapico o lotirchio! In più se avremo lo stadio che porterà ancora più benefici economici oltre a friedkin sarà solo grazie alla sua testardaggine di fronte a 10 anni di inefficienza malapolitica e imprenditori corrotti che hanno ostacolato in ogni modo il progetto. Dirò sempre grazie al bostoniano.

  12. Ancora co Sparlotta!….
    Bastaaaaa!….
    Se ne annato ci 200 milioni pe lui, e l’aveva presa con 18 milioni di euro con un debito di 53 milioni circa….
    Bastaaaaa…
    So stati 8 anni de niente e prese x il culo… Ma ad essere intellettualmente onesti una cosa bona l’ha fatta…..
    “SE NE’ ANNATO”….

  13. Bella rosa! L’ho quotata. C’è però “la variante impazzita” che non hai contemplato (ma era impossibile): i talenti che anno dopo anno emergono, quelli alla Mbappe’ per intenderci, che magari un giorno, scopriremo noi prima di altri 🙂 Auguri

  14. Caro marco79 grazie. Senza di te non avrei mai capito che conta de più la Champions. Er fatto è che non riesci a vince la coppa italia e pensi all europa???? Non riesci a batte lazzie Parma torino sampdoria genoa napoli cittadella udinese propatria Poggibonsi e stia a spera a dimenssssionneee europea????

    • Una semifinale Champions mi porta ad affermare che si, anche se la Spezia ci ha buttato fuori… La Roma in Europa ha buttato fuori il Barcellona.. E stava quasi quasi per fare il colpaccio con il Liverpool..

      Il calcio non è una scienza esatta, se perdi con la fiorentina non puoi battere il Chelsea.. Ehy non funziona così.. E tu dici di saperlo.. Ma più scrivi più dai dimostrazione di non saperlo..

      Sono fatti.. Ah.. Molti giocatori, spesso fanno male nelle competizioni minori (la coppa Italia che tanto sogni, questo è..)… Ma quando ci sono grandi competizioni, tornano a fare la differenza, basta pensare a Dzeko, capocannoniere di Champions, e Kolarov tra i migliori in assoluto della competizione… La dimensione europea che tu sfotti, la Roma in parte la acquisita, mentre squadre che hanno vinto la coppa Italia (e ne hanno ancora meno di noi)… Non giocano una champioons da più di 10 anni… Tu dici di sapere.. A me non sembra.

    • Forse non me so spiegato. Io no snobbo a dimenssssionneee europea.a chi non piacerebbe la Champions. La coppa Italia tu la snobbi quando vinci lo scudetto,la Champions, l’Europa League…non la sfotti se non vinci nada zero de zero assoluto,il nulla cosmico, il buco nero,nada,nunca mas, se non vinci niente, che è un dato de fatto, non la devi sfottere che nto poi permette. Se manco riesci a vincela.nso se me so spiegato adesso

    • Slimer, allora forse, non mi sono spiegato io, non ho mai detto e nemmeno pensato che snobbare la coppa Italia sia una cosa giusta, la coppa Italia come ogni coppa va onorata..

      Ma se mi chiedi, preferisci partecipare alla champioons oppure vincere la coppa Italia, io personalmente ti rispondo, preferisco partecipare alla champioons, se mi chiedi e più importante vincere la coppa Italia oppure arrivare infondo alla champioons, io personalmente ti rispondo, arrivare infondo alla champioons..

      Poi è ovvio, se vinco la coppa Italia, partecipo alla champioons, arrivo infondo e ancora meglio..

      Non ho mai parlato di snobbare, ma di preferenze, e la Roma negli ultimi anni anche se in assenza di trofei, e sempre stata una presenza costante in champioons, e non ha fatto solo da comparsa, con la var in champioons la Roma poteva giocarsi la finale per la competizione più importante in assoluto.

      Questo non significa che snobbare coppe minori sia giusto, e personalmente non l’ho mai detto.

    • Scusa Slimer ma è colpa di Pallotta se la Roma non ha mai vinto la Coppa Italia? I giocatori li motivava e li mandava in campo lui, magari escludendo i titolari? Spiegami bene per favore perché le accuse devono essere motivate. A quel punto possiamo ragionarci.

  15. Il corsi è fantastico ieri,di botto,difendeva Pallotta,oggi sale sulla barca e sparla contro i giornalisti boicottatori!
    Quando lui è stato il peggio di tutti (ed era difficile riuscirci),mah
    Forza Roma basta gufi

  16. Aggiungo piccola postilla:
    “Il sogno per me ora è leggere che tra Inter e Juve, Kulusevski va alla Roma…quello è il sogno”
    Informate 🍷🍷Trani🍷🍷 che Kulusevski al 99,9% se l’è accaparrato la Rubens:
    “Confermate le cifre: all’Atalanta 35 milioni di euro più 9 di bonus, mentre il duttile centrocampista si legherà ai bianconeri fino al 2024 con un contratto da circa 2,5 milioni di euro a stagione” Manca solo l’ufficialità! Di conseguenza: Come può Friedkin annunciare un simile acquisto se ancora non è stato confermato ed il giocatore era già stato “promesso” in tempi antecedenti?! Essendo di “mestiere” possibile che non sappia talune cose?! Malafede e disinformazione – Brutte bestie.
    💛💖Buon Anno a Tutti 🍷🥂🍾💛💖

    • @ El Falco, intanto buon 2020.

      Giorni fa il 22 dicembre, postavo una info che la juve aveva concluso l’acquisto di un importante giocatore giovane che gioca nella nostea serie A, purtroppo poi la notizia che avevo ricevuto si è rivelata fondata ed era proprio la juve che ha chiuso la trattativa su Kulusewsky, poi è chiaro che l’ufficialità verrà data nei tempi istituzionali della F.I.G.C., ma la notizia è che Kuleswsky è un giocatore della Juve.

      Saluti.

      SEMPRE E SOLO FORZA ROMA.

  17. a prescindere dalla passione calcistica, auguro buon anno soprattutto a coloro che scapperebbero all’istante da questo paese (meriterebbero una “white list” dedicata).

    Prosit

  18. Austini
    Segnatevelo
    Da giornalista sa benissimo che lui non ha pronunciato quelle parole.
    Sa benissimo che scrivere che ha detto ai collaboratori non significa niente.
    Sa bene che riportarlo in virgolettato è dandenuncia.
    Sa bene che è il primissimo atto ostile nei suoi confronti.
    Ma lui ci marcia sopra dicendo che sbaglia a lanciarsi in proclami di questo tipo da subito, creando il precedente per tutti quelli che per anni vorranno sbeffeggiarlo per aver detto una cosa che non ha detto (non ancora almeno).
    Da giornalista sa benissimo cosa sta facendo.
    Buon anno a tutti, quelli belli e quelli brutti.

  19. Ma mo dovemo commenta’ l aria fritta?
    …Erik tu co sto tennis hai sbomballato pure so classificato quando lo famo sto singolo daje!?

  20. In mancanza di un topic dedicato al passaggio da un anno all’altro, vorrei tributare gli auguri di noialtri Leones a tutti i veri Romanisti che si affacciano in questo virtuale bar sport. E siccome ciascuno in cuor suo si considera vero Romanista, questo significa che il mio augurio è esteso a tutti, ma proprio a tutti! 🦁
    Che il 2020 porti tante gratificazioni individuali, più un’altra condivisa da ciascuno di noi, che lascio indefinita se non accennare che afferisce a risultati sportivi…

  21. Allora Luciobecker intanto auguri a te e famiglia. Poi rispondendo ancheba marco79. Non è che c’è da ragionare. È impossibile schifare (e la schifate eccome) la c.italia, cosa fatta da presidente,dirigenza,allenatori e calciatori, semplicemente perché ripeto, combatti realmente per la champions? O l Europa League? Scudetto? Ok accantoniamo al secondo posto la coppa Italia. Ma se non stai a vince e prova a vince da nessuna parte, non puoi lasciarla li fregartene mettere la primavera etc etc. Devi per forza vincerla. E l unico premio alla tua portata. Per ora.

  22. Friedkin? Che bello essere quarti a 1 punto dalla terza non ambire allo scudetto e poter andare al letto la sera e sognare che si potrà sognare… il tempo dirà la verità ma mejo de addormisse in..azzati perché emo perso na partita e senti na marea de Zulu che parlano de calcio e vonno fa i presidenti coi sordi dell altri… Pallotta vattene, Sensi vattene, cacciate qualche sordo voi e poi potete mette becco manica de disoccupati da bar ve meritate er viperetta…. forza roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome